Peter Dinklage dice di sapere perché i fan odiavano il finale della serie “Game Of Thrones”

Riporta la tua memoria al 2019. So che fa male, ma provaci. Non è stato il momento migliore, ma nemmeno il peggiore. Il 2019 ci ha portato un sacco di storie che inizialmente ci hanno rapito, ma che non ci hanno più pensato e di certo non hanno avuto eco fino al 2020. Ad esempio, ricordi quando Jussie Smollet è stata attaccata?! È stato selvaggio, mi chiedo se abbiano mai catturato chi l'ha fatto. Inoltre, puoi credere che Tristan Thompson abbia tradito Khloe Kardashian, entrambe le figlie di Lori Loughlin sono entrate nella USC , Alex Trebek è morto lasciando Jeopardy! temporaneamente senza host e Lady Gaga, tra tutte le persone, stava facendo di più per una campagna per gli Oscar. Whew, 2019 — Che tempo per essere vivi! Ma c'era una storia che l'anno ha ancora le gambe. Non so voi, ma non ho chiuso occhio dal finale di serie di Game of Thrones . Grazie a Dio per Peter Dinklage che ha finalmente risposto alla domanda che ci perseguita da anni: il VERO motivo per cui tutti odiavano il finale di GOT . Suggerimento: non è perché era merda di cane assoluta. È perché siamo stupidi e forse razzisti.

Nel caso in cui non abbiate ribollito in un miasma di delusione e rabbia per questi tre anni, GOT si è concluso non con un piagnucolio, ma con una spruzzata di diarrea liquefatta, lasciate che vi ricordi cosa è successo. GOT ha funzionato per 8 stagioni dal 2011 al 2019, con l'ultima stagione scritta così male e sciatta che una petizione per rifare l'intera stagione ha raccolto quasi 2 milioni di firme. Gli showrunner DB Weiss e David Benioff erano principalmente da biasimare per aver cagato nel letto a Westeros, ma gli attori erano quelli che continuavano a essere interrogati sulle lenzuola di cacca . Forse è per questo che Peter ha preso una posizione difensiva contro le indagini sull'esatta natura di dette feci. Non mi piace, beh, semplicemente non capisci le complessità e le sfumature della merda. Secondo Persone :

“Volevano che le belle persone bianche cavalcassero insieme verso il tramonto. A proposito, è finzione. Ci sono draghi dentro. Vai avanti", ha scherzato Dinklage, che reciterà nel ruolo di protagonista romantico nel nuovo film musicale Cyrano .

Non sono sicuro di quale sia il suo punto qui, ma io, per esempio, pensavo che l'intero spettacolo fosse piuttosto bianco. E penso che la maggior parte dei fan facesse il tifo per le poche persone non bianche per prendere una W, ma invece è stato Musty Harry Potter e il personaggio di Peter, Tyrion, a vincere la partita.

Per ricapitolare, negli episodi finali, quella donna con la brutta parrucca è stata pugnalata da suo cugino/amante dopo che il suo drago domestico ha iniziato a sbiadire e ha bruciato merda. L'altra signora con la parrucca peggiore è rimasta schiacciata sotto delle macerie e lei e suo fratello/amante sono morti l'uno nelle braccia dell'altro. Poi il cugino/amante della first lady viene bandito e suo fratello, un ragazzino magico ficcanaso su una sedia a rotelle, diventa il re della merda calda perché Tyrion pensa che la sua poesia di slam sia la migliore. Poi la sorella di King Hot Shit salpa letteralmente verso il tramonto. Ma Peter dice che non è importante chi ha vinto il titolo di Game of Thrones , imbecilli.

“No, ma lo show sovverte quello che pensi, ed è questo che mi piace. Sì, si chiamava Game of Thrones , ma alla fine, l'intero dialogo quando le persone si avvicinavano a me per strada era, 'Chi salirà sul trono?' Non so perché questo fosse il loro punto di partenza, perché lo spettacolo era davvero più di questo", ha continuato l'attore.

"Uno dei miei momenti preferiti è stato quando il drago ha bruciato il trono perché ha praticamente ucciso l'intera conversazione, che è davvero irriverente e un po' brillante per conto dei creatori dello show: 'Stai zitto, non si tratta di quello'", ha condivisa. “Lo facevano costantemente, in cui pensavi una cosa e loro ne consegnavano un'altra. Ognuno aveva le proprie storie mentre guardava quello spettacolo, ma nessuno era buono come quello che lo spettacolo ha trasmesso, credo.

È stato un finale terribile per una stagione terribile in cui, quando l'episodio finale è andato in onda, non poteva arrivare abbastanza velocemente. Ma Peter sembra pensare che le persone fossero arrabbiate perché volevano di più.

Per quanto riguarda il motivo per cui crede che ai fan non sia piaciuto così tanto il finale? Dinklage ha detto: "Penso che il motivo per cui c'è stato un contraccolpo sul finale sia perché erano arrabbiati con noi per aver rotto con loro".

La star ha aggiunto: “Stavamo andando in onda e non sapevano più cosa fare delle loro domeniche serali. Volevano di più, quindi si sono opposti a questo. Dovevamo finire quando l'abbiamo fatto, perché ciò in cui lo show era davvero bravo era rompere le nozioni preconcette: i cattivi sono diventati eroi e gli eroi sono diventati cattivi".

Bene, bene questo è deciso. Ora possiamo andare avanti nel 2022 con la scimmia GOT alle spalle. Il discorso infinito ed estenuante della HBO è così 2019 !

Pic: Wenn.com