Per il 39 ° compleanno della duchessa Kate, una promessa di essere più entusiasta quest’anno

Sabato la duchessa di Cambridge ha compiuto 39 anni. È un compleanno difficile! Non duro come 40, ma piuttosto difficile. 40 è quando smetti di contare del tutto. Per festeggiare, Kensington Palace ha pubblicato questa foto di Kate di dicembre, scattata durante il Covid Choo Choo Tour dei Cambridges. Hanno indossato maschere per alcune delle loro soste, e mi sento come se fosse notevole che Kate abbia scelto una foto in cui è mascherata. Forse è consapevole dell'ottica completamente terribile di quel tour, specialmente ora che il Regno Unito è ancora sotto un altro blocco. Miope-buchi, il tuo nome è Keen. Oltre a pubblicare questa foto, Kensington Palace ha organizzato l'agiografa di Kate, Katie Nicholls, per scrivere qualcosa su Vanity Fair. Godere:

Il compleanno di Kate è stata una festa di basso profilo. Secondo gli amici, Kate si godrà un fine settimana di festeggiamenti con suo marito e i figli per celebrare il giorno speciale, ma con il Regno Unito che rimane bloccato, non potrà vedere i suoi genitori Carole e Michael Middleton. Non uno per feste stravaganti, un tranquillo tè di compleanno e una torta fatta in casa saranno il modo perfetto per Kate per festeggiare il suo compleanno. Un amico ha detto: "Catherine non è una persona per tante storie o grandi feste, stare con William e i bambini è il suo modo preferito di trascorrere il suo compleanno."

Regali di compleanno: i regali e la posta di compleanno sono stati reindirizzati ad Anmer Hall, dove la famiglia vive dall'inizio delle vacanze di Natale. Si dice anche che William abbia preparato una serie di sorprese, comprese le videochiamate di famiglia. Kate di solito trascorre il suo compleanno ad Anmer e spesso con i suoi genitori, ma poiché i casi di coronavirus nel Regno Unito aumentano, Kate non li vedrà quest'anno.

Kate non vede l'ora di riprendere a lavorare con la campagna Early Years. "Kate vorrà tornare subito al lavoro, il che non sarà facile con i più piccoli a casa, ma ha dimostrato quanto sia importante il suo lavoro per lei", ha detto l'autore reale Ingrid Seward. "Non si tratta solo di stringere la mano, è arrivata alle radici della campagna Early Years e farà molto di più in questo settore".

I Cambridges sono, come sempre, molto entusiasti. "Il 2020 è stato un anno importante per William e Kate", ha aggiunto Seward. “Ne sono emersi più popolari che mai, ma era importante anche per loro come coppia privata. Con diari così impegnati, in realtà non passano molto tempo insieme e questo è stato un anno eccezionale. Il blocco ha significato che hanno passato più tempo insieme e questo li ha avvicinati. Il blocco è stato difficile a volte, ma per Kate le ha dato il dono di avere più tempo con suo marito. Quando li guardi come una coppia, sembrano davvero felici insieme. Puoi vedere che Kate è felice. Tutto quello che fa, lo fa con un sorriso e non è qualcosa che puoi fingere. "

Tornando agli eventi virtuali: gli assistenti reali dicono che la coppia riprenderà il loro lavoro virtuale e che mentre gli impegni tradizionali e i tour all'estero rimangono in sospeso, c'è molto lavoro in corso dietro le quinte. "Tornerà agli eventi per lo più virtuali per i prossimi due mesi", ha confermato una fonte del palazzo. Seward ha aggiunto: “Saranno visibili, devono esserlo e c'è molto da fare. Si farà affidamento su di loro per sollevare gli spiriti della nazione e Kate e William hanno dimostrato di essere molto bravi in ​​questo ".

[Da Vanity Fair]

Mi sono allarmato un po 'per quelle citazioni di Ingrid Seward, leggono come se avesse un ictus mentre baciava i loro culi reali. “Con diari così impegnati, in realtà non passano molto tempo insieme e questo è stato un anno eccezionale. Il blocco ha significato che hanno trascorso più tempo insieme e questo li ha avvicinati. " Suppongo che alcune persone lo comprino, ma signore, a questo punto, il gioco è finito, giusto? Non hanno MAI avuto diari impegnati. Mai. Eppure, l'unica cosa vera è che non trascorrono molto tempo insieme. William è sempre impegnato con altre cose … cose virili, come parlare di calcio o lavorare alla sua collezione di auto. O trovare il tempo per tagliare i cespugli di rose.

Inoltre: questo è servito per ricordare che a causa del blocco, Kate non deve fingere di avere qualcosa di nuovo da "lanciare" con Early Years. LMAO. Super conveniente. E ogni volta che il blocco verrà tolto, la sua scusa sarà che avrà bisogno di altri due anni di incontri privati ​​e "studi" di lavoro intenso prima di fare qualsiasi cosa. Ultima cosa: "Tutto quello che fa, lo fa con un sorriso e non è qualcosa che puoi fingere." DIO MIO.

La Duchessa di Cambridge porta il suo storico sondaggio a Londra durante una colazione in visita alla LEYF (London Early Years Foundation) presso Stockwell Gardens Nursery & Pre-school.

La duchessa di Cambridge visita l'Università di Derby

Foto per gentile concessione di Avalon Red, WENN, Backgrid.

La Duchessa di Cambridge celebra la Settimana della Memoria
Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed
Tour del treno reale del Duca e della Duchessa di Cambridge
Catherine, duchessa di Cambridge, ascolta da famiglie e organizzazioni chiave i modi in cui il sostegno tra pari può aiutare a rafforzare il benessere dei genitori mentre trascorre la giornata imparando l'importanza delle iniziative alimentate dai genitori
La duchessa di Cambridge visita l'Università di Derby
La duchessa di Cambridge visita l'Università di Derby
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano la Prima Scuola della Holy Trinity Church of England
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano la Prima Scuola della Holy Trinity Church of England
Il Duca e la Duchessa di Cambridge incontrano gli studenti dell'Università di Cardiff
La Duchessa di Cambridge porta il suo storico sondaggio a Londra durante una colazione in visita alla LEYF (London Early Years Foundation) presso Stockwell Gardens Nursery & Pre-school.
La Duchessa di Cambridge porta il suo storico sondaggio a Londra durante una colazione in visita alla LEYF (London Early Years Foundation) presso Stockwell Gardens Nursery & Pre-school.