Open Post: Ospitato dal villaggio italiano dove il vino scorre dai rubinetti

Come forse saprai, il coronavirus sta causando il caos nelle regioni del nord Italia. Ma nonostante (o forse a causa delle) paure, qualcosa di veramente miracoloso ha preso forma sotto forma di nettare dolce e dolce – vino rosso – che scorre liberamente dai rubinetti nell'area di Castlevetro vicino a Modena. I residenti hanno fatto la scoperta lo scorso mercoledì quando si sono svegliati, hanno chiuso i rubinetti e hanno ricevuto un flusso costante di vino anziché acqua.

<< Kathie Lee Gifford è entrato nella chat >>

Il quotidiano modenese locale affermava che le notizie sull'acqua rosata, che molti riconoscevano avere l'inconfondibile odore del Lambrusco Grasparossa prodotto localmente, iniziarono a colare quasi immediatamente.

Ovviamente, la situazione era il risultato di un guasto tecnico da parte della cantina Settecani locale, in cui una combinazione di una perdita di silos e alta pressione nelle tubature dell'acqua locali provocava l'arrivo di un liquido armonioso nella fornitura cittadina.

Dopo aver catturato il vento della notizia (poiché le persone hanno pubblicato clip dei miracoli sui social media piuttosto che semplicemente sedersi lì in silenzio e farsi martellare), il water board locale ha inviato i tecnici a correggere la perdita, ma non prima che i residenti iniziassero letteralmente a imbottigliare l'output, mettendolo da parte per un'occasione speciale – anche se, dopo che succede qualcosa del genere, QUALSIASI ALTRA occasione speciale potrebbe essere la migliore?

BRB, trasferirsi a Modena.

Pic: Twitter

Commenta su Facebook