Open Post: ospitato da un ottovolante giapponese “Super Death” che è stato sospeso dopo aver ferito i ciclisti

Mi dispiace, drogati di adrenalina. Il Fuji-Q Highland Park in Giappone è stato costretto a sospendere le montagne russe Do-Dodonpa dopo che almeno sei persone hanno riportato ferite durante la corsa. Sei persone da dicembre. Do-Dodonpa è famoso per la sua accelerazione “super morte” , la più veloce al mondo; raggiunge 112 miglia all'ora in soli 1,56 secondi. Velocità letteralmente vertiginose. Come, letteralmente letteralmente; quattro dei sei corridori feriti affermano di essersi fratturati il ​​collo o la schiena durante la corsa. Vedi, questo è il motivo per cui mi attengo alle ruote panoramiche e ai pigri giri in zattera fluviale. Un rischio molto minore di rottura del collo e oche selvatiche che si scagliano contro di te .

Le autorità sono state allertate delle ferite dei ciclisti il ​​17 agosto e il parco a tema afferma che è la prima volta che accade qualcosa di simile nei 20 anni di storia della corsa. Devono ancora trovare problemi tecnici con le montagne russe. Forse ha qualcosa a che fare con i piloti delle montagne russe giapponesi che non possono urlare a causa del COVID-19 ? Ingoiare un grido deve tendere i muscoli del collo, giusto? Destra? C'è qualche chiropratico là fuori disposto a confermare questa ipotesi?

Naoya Miyasato, un professore di architettura che studia il design delle montagne russe, ha detto a Vice che gli incidenti che provocano la frattura delle ossa sono in gran parte sconosciuti. Dice che potrebbe essere un problema con le persone che non sono in grado di sopportare la rapida accelerazione, o forse i ciclisti sono seduti con troppo spazio tra la schiena e il sedile. Apparentemente una delle persone che hanno riportato un infortunio ha detto che potrebbe essere stata seduta in avanti durante il viaggio.

Se desideri fare un giro virtuale sulle montagne russe senza rischiare il collo, puoi guardare questo video. Ma per favore nota che ho avuto una leggera nausea guardando questo con la mia faccia a un pollice dallo schermo del mio laptop:

L'ultima volta che sono andato sulle montagne russe è stato il Ghoster Coaster al Canada's Wonderland quando ero adolescente. Nel caso non lo sapessi, questo è il pussy coaster, un sottobicchiere retrò con binari in legno, pensato per i bambini. E in qualche modo mi spaventava ancora. Mi divertirò leggendo i riassunti della trama di Wikipedia ai film dell'orrore, grazie mille.

Pic: Instagram