Open Post: ospitato da John Waters che dice che il cattivo gusto è morto

Su è giù, destra è sinistra e John Waters è sulla copertina di Town & Country con indosso una giacca da smoking da 3.300 dollari. Nell'intervista di accompagnamento, il principale arbitro del cattivo gusto americano afferma di non essere nemmeno più sicuro che esista. Non da quando Donald Trump ha preso l'abitudine di mangiare merda di cane dal tappeto nello Studio Ovale della televisione nazionale. Metaforicamente ovviamente.

Certo, ha ragione. Le cose sono state sottosopra da quando John Travolta ha cercato di infilarsi nei tacchi cha-cha di Divine per interpretare Edna Turnblad nel film del musical del film Hairspray (per favore, controlla la mia matematica. Ti sfido). Onestamente credo che Travolta abbia inavvertitamente causato un'interruzione nel continuum spazio-temporale con quella performance e non sono nemmeno più sicuro che siamo più sul vero pianeta Terra. John non aveva nulla da dire su quel particolare orizzonte degli eventi, ma ha detto che Donald Trump non ottenendo che la popolazione di topi di Baltimora è una comunità amata e amata in quella città, ha segnato un punto di svolta. Secondo T&C (Catherine Zeta-Jones non può credere che ciò stia accadendo nella sua rivista !):

Ovunque si consideri la stazione di Waters, le questioni di gusto cambiano continuamente e gli ultimi anni hanno rimescolato le nostre nozioni più tradizionali di decoro e decenza. Quando Donald Trump ha definito Baltimora una terra di topi e altri roditori, Waters è andato in televisione per difendere la sua città natale e i suoi parassiti.

“Voglio dire, Ricki Lake indossa un vestito da scarafaggio come Tracy Turnblad in Hairspray . Prende a calci un topo dalla scarpa quando ha il suo primo bacio romantico!” lui dice. “Trump non era coinvolto nello scherzo. Anche il cattivo gusto non era divertente. Quelle decorazioni natalizie? Pensa che sia buon gusto. Ha rovinato il cattivo gusto».

Waters si ferma un attimo e ci ripensa. "Cattivo gusto. Non credo nemmeno che esista più una cosa del genere. Penso che quello che si chiamava cattivo gusto ora sia l'umorismo americano", dice. “Quando ho iniziato, erano battute malate: 'È divertente quanto un polmone d'acciaio.' Ora il tipo di cose che avevo nei miei primi film è normale. Ecco perché i miei film ora vengono trasmessi in televisione, cosa che non avrei mai pensato che sarebbe successo. Mai."

All'inizio dell'intervista John ha espresso incredulità per il fatto che il suo film Multiple Maniacs del 1970, in cui un " baraccone itinerante 'Lady Divine's Cavalcade of Perversions' è in realtà una copertura per un gruppo di rapitori psicotici, con Lady Divine stessa la più feroce e depravata. di tutti – ma la sua vita cambia dopo essere stata violentata da un'aragosta di cinque piedi " , è attualmente in streaming su HBO Max. È anche nella collezione Criterion. Ma non tutto è perduto. John chiama Machine Gun Kelly un " fornitore contemporaneo " di quello che lui chiama " buon cattivo gusto " , che è quando "le persone sono coinvolte nello scherzo della loro stessa ostentazione. "Così dannazione. Cultura Fringe è finito sopra.

Ecco altre foto di John in Town & Country:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da TOWN&COUNTRY (@townandcountrymag)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da TOWN&COUNTRY (@townandcountrymag)

Pic: Douglas Friedman/Town & Country