“Non li sto mettendo a terra! È fantastico!”: 40 genitori orgogliosi condividono ciò che li ha portati a disciplinare i loro figli ma solo per spettacolo

Man mano che i bambini crescono e cambiano, così fa il loro comportamento. Il ragazzo che ha fatto i capricci a due potrebbe prenderti in giro a sette e darti un atteggiamento importante a dodici.

Ma, secondo gli esperti , per capire le loro azioni e trovare la risposta migliore, è necessario sapere cosa stanno passando i piccoli a livello di sviluppo. Questa conoscenza ti aiuta a disciplinarli senza soccombere a urlare, minacciare o avere tu stesso un crollo.

Tuttavia, come per molte cose nella vita, la realtà è solitamente più sfumata della teoria. Cercando di esplorare la zona grigia dell'educazione dei figli, Redditor SFFChat ha pubblicato un post chiedendo ad altri utenti della piattaforma: "Cos'è qualcosa che tuo figlio ha fatto per cui hai finto di essere arrabbiato ma segretamente ti ha impressionato o divertito?" E hanno ricevuto molte risposte!

Dalla gestione di un "business" alla presa a calci in culo, continua a scorrere per dare un'occhiata a quelli più memorabili.

# 1

Mia figlia di 3 anni ha trascinato una sedia dal soggiorno alla cucina e si è arrampicata per servirsi di un gelato dal congelatore, l'ho colta sul fatto ed ero pronto ad arrabbiarsi fino a quando non ho capito che prima di prenderne una, aveva preso 2 fuori per il fratellino e la sorellina, li ha scartati e li ha mandati fuori sul balcone a mangiare in modo che non facessero casino. Ho deciso che si meritava il gelato.

Crediti immagine: sempre in evoluzione1

#2

Mio figlio, che all'epoca era in prima elementare, è riuscito a convincere la scuola che era diabetico e aveva bisogno di uno spuntino mattutino e di uno spuntino pomeridiano. Ho ricevuto una chiamata dal suo insegnante che mi chiedeva di partecipare a una conferenza. Quando sono arrivato c'erano l'infermiera, l'insegnante, il preside e un assistente sociale. Hanno iniziato dicendo che non chiamavano l'assistenza perché non potevo permettermi gli spuntini ma perché stavo mettendo in pericolo la sua vita non informandoli e concordando con l'infermiera di fargli testare lo zucchero … quando gli ho detto loro non era diabetico erano fondati muti ea quel punto chiamarono il dottore. Quando l'infermiera ha alzato il telefono ha detto loro di andare a prendere mio figlio e gli ha chiesto perché avesse mentito e lui ha detto che Anna mi ha detto che è diabetica ed è per questo che fa spuntini due volte al giorno, quindi ho pensato di provarci. Poi ha detto che non è colpa mia se ti sei fidato di un bambino di prima elementare….. Non potevo costringermi a punirlo perché aveva ragione..Non avrebbero dovuto credergli sulla parola. Avrebbero dovuto chiamarmi immediatamente. Dopo che ho spiegato tutto a mio marito, abbiamo iniziato a scoppiare a ridere… E ho pensato che accidenti questo ragazzo fosse intelligente. Poi ho chiamato la scuola e ho chiesto delle scuse che mi hanno prontamente dato e ho chiesto quale sarebbe stata la sua punizione e mi hanno detto che me lo avrebbero fatto sapere non appena avrebbero potuto smettere di ridere….. Non ha mai ricevuto quella punizione. ..

Crediti immagine: deeply_me

#3

Mio figlio di nove anni mi ha chiamato nella sua stanza perché aveva un mostro nel suo armadio. Gli dico che è troppo vecchio per quel genere di cose e per tornare a dormire. Mi supplica di controllare. Apro la porta e accendo la luce, a fissarmi è una cosa trasandata con occhi arrabbiati e urlo. Era uno specchio.
Sto cercando di vedere se ho un infarto e lui ride a crepapelle. Sono orgoglioso della sua intelligenza, ma ho considerato se fosse troppo vecchio per essere lasciato alla porta di qualcuno.

Crediti immagine: anon

#4

Quando io e mio fratello eravamo adolescenti, un giorno abbiamo litigato quando eravamo a casa da soli. Stavo correndo nella mia stanza per allontanarmi da lui, ma quando sono arrivato alla mia porta e ho iniziato a chiuderla, si era appoggiato al muro del corridoio e aveva infilato il piede nella mia porta in modo che la porta non potesse essere chiusa del tutto il modo.

Ho spinto e spinto fino a quando non abbiamo sentito l'orribile schiocco di una porta vuota a buon mercato. La fessura era lunga circa un piede. Abbiamo guardato l'orologio e ci siamo resi conto che avevamo circa un'ora prima che mia madre tornasse a casa. Avevano recentemente preso una porta fuori dalla stanza di fango, quindi siamo andati nel seminterrato (dopo aver scritto e firmato confessioni complete dell'incidente nel caso fossimo stati beccati in modo che uno di noi non potesse capovolgere l'altro), abbiamo preso quella porta, ringraziò il dolce bambino gesù i cardini erano sul lato destro e se la sarebbe cavata se non fosse tornata a casa presto. (Ci fa sembrare super colpevoli mentre si forza una vite del cardine in posizione). Alla fine abbiamo finito.

Quando raccontò la storia a mio padre quella notte, lui disse, "quindi aspetta, hanno smesso di litigare e hanno usato il lavoro di squadra per reinstallare la porta? Non li sto mettendo a terra! È fantastico!"

Crediti immagine: SigKapEA752

#5

Quindi mia moglie è fuori città e io sono solo con nostra figlia di quattro anni e andiamo al centro commerciale. Mentre sono lì, devo andare nella stanza degli uomini. Quindi vado nella stalla e parcheggio mia figlia dietro di me così non mi vedrà fare pipì e così non verrà schizzata o altro.

Si stringe tra il mio fianco destro e il box mentre sto facendo pipì e controlla la mia spazzatura.

"Papà", dice, abbastanza forte da essere sentita da tutti nel bagno affollato. "È il tuo pene?"

Ho esitato per un minuto, temendo che tutti nella stanza ora pensassero che io sia un molestatore o un pervertito. "Sì", dissi con la mia voce istruttiva e responsabile. "Questo è il mio pene."

Fissa ancora un momento e chiede: "Perché deve essere così brutto?"

L'intera stanza è scoppiata a ridere.

#6

In prima media, mia figlia era amica di un ragazzo che aveva molte caratteristiche femminili. Mia figlia inizialmente lo conobbe perché la regola nella loro scuola era che dovevano rimanere al tavolo a cui si sedevano il primo giorno. Questo ragazzo non aveva amici ed era seduto all'estremità del loro tavolo. A poco a poco, le ragazze lo hanno conosciuto ed è stato accolto nel loro gruppo.

Mentre molti accettavano che indossasse abiti rosa e smalto per unghie, altri no. Un giorno ricevetti una telefonata dal sovrintendente disciplinare della scuola. Ha detto "Signora Potatoisafruit, voglio premettere ciò che sto per dire dicendole che sono obbligato a chiamare per qualsiasi situazione in cui sia coinvolta la violenza fisica (il mio cuore è affondato), ma che non la sto affatto incoraggiando punire tua figlia".

Ha continuato dicendomi che uno dei ragazzi noti per aver maltrattato questo particolare giovane lo aveva spinto giù da una piccola rampa di scale della scuola. Mia figlia era così arrabbiata che corse verso il bullo e gli diede un calcio più forte che poteva nello stinco.

Doveva scusarsi con il ragazzo che ha preso a calci. Abbiamo parlato di non scagliarci mai fisicamente, non importa quanto fossimo arrabbiati. Ma ero così orgoglioso di lei per aver difeso la sua amica.

Crediti immagine: potatoisafruit

#7

Il bambino di 4 anni voleva andare allo zoo. Non l'ho fatto. Gli ho detto che saremmo andati al parco vicino allo zoo, perché non costava soldi. Poi gli ho detto che volevo prima prendere un caffè. La sua risposta?
"Oh, quindi hai i soldi per il caffè?"
Sono rimasto colpito dalla sua risposta molto appropriata e tempestiva.

Modifica: calma le persone. Avevo soldi sia per lo zoo che per il caffè. Il problema è che mio figlio vuole lasciare lo zoo dopo circa 8 minuti, ma vuole comunque andarci ogni singolo giorno. Non mi piace spendere 40 dollari per andare allo zoo e andarmene dopo 8 minuti.

Modifica 2: inoltre, è risaputo tra i genitori di non dare ai propri figli ciò che vogliono tutto il tempo. Poi si trasformano in stronzi. Il nostro compito principale come genitori è non far diventare i nostri figli degli stronzi.

#8

Mia figlia ha avuto problemi all'asilo per aver venduto matite ad altri bambini. Faceva pagare un quarto ai bambini, la scuola faceva pagare 50 centesimi. Sono rimasto piuttosto colpito

Crediti immagine: AMHRangel

#9

Mia figlia di 8 anni è stata vittima di bullismo da parte di due ragazzi nella sua scuola.
Quindi li ha fatti cadere entrambi. Mettine uno in una presa soffocata (brevemente) e l'altro ragazzo è scappato. A sorpresa, fa jujitsu brasiliano da quando aveva cinque anni!
Comunque è tornata a casa e mi ha detto che ha portato fuori entrambi i ragazzi. Quando la guardai stupito, disse
"Non preoccuparti però! L'ho fatto sull'erba e non sul cemento!"
Ero divertito e molto colpito. Un anno dopo e ora è la migliore amica di uno dei ragazzi. 😀

Crediti immagine: farmyard_meedy

# 10

Quando avevo forse 4 o 5 anni i miei genitori hanno preso un pesce betta. L'ho chiamato Shimmer e circa un anno dopo è morto, quindi ne abbiamo preso un altro. Volevo anche chiamarlo Shimmer, ma i miei genitori mi hanno detto che è brutto perché non dai il nome alle cose che sono morte.

Li informai che mi avevano chiamato come la mia bisnonna morta. Mi hanno fatto chiamare il pesce Shimmer.

# 11

Mia figlia ha iniziato a portare gli occhiali all'età di 2 anni. Ha un pessimo astigmatismo che richiede lenti molto spesse. I bambini la prendono in giro per questo, ma alcune delle ragazze della sua classe diventano piuttosto cattive. L'anno scorso mia figlia stava usando il bagno a scuola quando una delle ragazze che la maltrattano ha messo la testa sotto il water e mia figlia l'ha presa a calci in faccia e ha rotto il naso all'altra ragazza. La scuola ha cercato di sospendere mia figlia. Mi ha chiamato al lavoro e ho dovuto prendermi il resto della giornata libera per riportarla a casa. Stava ballando quando sono arrivato lì e ovviamente gli altri genitori erano lì e fottutamente lividi. Volevano effettivamente sospenderla per una settimana fino a quando non le è stato chiesto perché lo avesse fatto e lei ha detto che non è educato guardare le persone che fanno pipì. Il preside sapeva allora che non sarebbe mai stata in grado di contestarlo, ma ha comunque cercato di darle un'azione disciplinare ed è stata rimandata a casa presto e le è stato detto di scusarsi con l'altro bambino. Hanno portato l'altra bambina con i suoi genitori e prima che il preside potesse anche solo dire qualcosa, mia figlia ha guardato intensamente la madre dell'altra bambina e ha detto "non sai come essere una brava mamma e sei stata una cattiva" e si è precipitata fuori . Ho detto ai genitori "ha ragione, lo sai" e ho proceduto a seguirla fuori dalla porta. Ho dovuto fingere di essere matto, perché non picchi le persone, ma quel giorno si mangiavano molti gelati.

# 12

Guerre di bastone. Guerre dei bastoni di terza elementare.

La scuola aveva una politica rigorosa contro la finzione di usare pistole e la finzione di fare il soldato. Mio figlio era appassionato di militari.

La scuola era in fase di ristrutturazione del paesaggio e aveva un sacco di enormi cumuli di terra appena fuori dal parco giochi.

Mio figlio decide comunque di iniziare i giochi di guerra. Trovano bastoncini che assomigliano vagamente a pistole. Vari bambini sono vari gradi. Questo ragazzo era un caporale. Quel ragazzo era un maggiore. Presto. Andrebbero in pattuglia.

I ragazzi di prima elementare volevano giocare ma erano ritenuti troppo piccoli.

Le classi quinte iniziano a prendersela con loro. Intrufolarsi dietro e picchiarli con dei bastoni. Prendendoli in giro. E così via.

Mio figlio si stanca. Così. Essendo il colonnello, recluta alunni di prima elementare e li fa passare al campo di addestramento. Diventano tutti privati.

Inscenano un assalto agli alunni di quinta elementare.

Mio figlio guida una pattuglia direttamente nel territorio della quinta elementare. Le classi quinte si fanno avanti.

Mio figlio urla "ATAAAAAAAACCK!!!" e all'improvviso gli alunni di quinta elementare sono affiancati a destra ea sinistra da tonnellate di bambini nascosti dietro i mucchi di terra.

Gli alunni di quinta elementare iniziano a essere bersagliati con zolle di terra mentre i bambini piccoli corrono a picchiarli con dei bastoncini.

***
Ho dovuto fare un grande incontro. Mi ha spiegato tutti i dettagli davanti al preside. Così difficile non ridere.

Crediti immagine: johnwalkersbeard

# 13

Mio figlio aveva 2 anni all'epoca.

Ha incontrato sua sorella di 1 anno e l'ha fatta cadere, ha detto "oh merda", poi le ha dato una pacca sulla schiena e ha detto "scusa".

Mio figlio ha un autismo ad alto funzionamento ed è per lo più non verbale. Ho avuto una seria lotta interna per dirgli di non dire quella parola perché quella è ancora, quasi 2 anni dopo, la frase più vicina a una frase legittima che ha detto.

Modifica: wow! Mi aspettavo assolutamente che questo venisse sepolto nel vuoto! Grazie per le risposte e per le risalite!

Per chiarire, non l'ho rimproverato. Mio marito ed io non riuscivamo a convincerci a farlo. Era nel bel mezzo di Primi passi ed era esageratamente incoraggiato a comunicare e non volevamo comprometterlo in alcun modo, quindi lo abbiamo davvero applaudito e lodato per essere stato dolce con sua sorella.

Ora ha 2 sorelline e fa di tutto per dare loro spuntini e tazze prima ed è un aiuto straordinario. Non è violento, quindi tra 2 settimane lo inizieranno con un vantaggio da ragazzo 🙂

Avevo il terrore di etichettarlo e di averlo messo in una scatola e che gli insegnanti non cercassero di insegnargli le cose perché "ha l'autismo e non capisce". Al suo incontro con il consiglio scolastico, è stato riscontrato che aveva solo un lieve ritardo cognitivo e un ritardo del linguaggio moderato-grave. Ora ce l'hanno per iscritto dalla loro stessa gente che lui capisce abbastanza bene, gli mancano solo capacità di comunicazione.

Può anche scrivere 3 delle 4 lettere del suo nome a 3 1/2 🙂

# 14

Mio figlio di 16 anni e i suoi amici hanno deciso di chiamare la loro squadra di dodgeball "Snipe" in modo che potessero "accidentalmente" stare di fronte all'intera scuola con le loro magliette con le lettere che recitavano "Penis". Una mamma così orgogliosa, lo ero!

Crediti immagine: TallyWhackerLacker

# 15

Ok, quindi non mio figlio ma mio fratello significativamente più piccolo. Quando era una bambina piccola, la famiglia era fuori a cena e ha accidentalmente lasciato cadere la forchetta per terra. Come riflesso che ha indubbiamente colto da mia madre, ha gridato "M**da!" Chiaramente, l'intero ristorante l'ha sentita. Mia madre era mortificata e ha subito cercato di riparare la situazione. "No! No, piccola! Non è quello che diciamo. Che cosa diciamo?" ha risposto, presumo sperando in un "uh oh" o un "oops" o forse anche un "scusa". Ma mia sorella si è presa un momento per pensarci su. Ha scavato a fondo nel suo ricordo di ciò che la mamma avrebbe detto in quella situazione e ha risposto con un chiaro e sonoro "F**K!"

#16

Ho bloccato YouTube sull'ipad. Ero un po' preoccupato che mio figlio potesse vedere alcune cose su YouTube non destinate a un bambino di 5 anni. Mio figlio di 5 anni ha trovato una soluzione alternativa avviando Angry Birds, facendo clic sui cartoni di Angry Birds, quindi navigando sul suo YouTuber preferito utilizzando la funzione di ricerca vocale.

Devo dire che è più luminoso della maggior parte degli adulti che ho visto. Si è occupato di aggirare la protezione tramite password e la propria incapacità di scrivere utilizzando la funzione vocale. È stupefacente!

Crediti immagine: JamAndDai

#17

Quando mia figlia aveva 6 anni, un ragazzo a scuola la stava maltrattando. Un giorno la stava affrontando, davanti ai suoi amici, e disse: "Scommetto che non hai il coraggio di prendermi a calci nelle palle".

L'ha fatto. Abbiamo ricevuto una chiamata dalla scuola. Io e il mio ex abbiamo dovuto soffocare le risate mentre facevamo al preside. Siamo esplosi una volta fuori, poi abbiamo dovuto tenere a freno una volta che ci siamo incontrati con nostra figlia. Ehi.

Il ragazzo che la stava maltrattando l'ha lasciata sola dopo.

Crediti immagine: Intestinal_Hurry

#18

Penso che fosse la seconda elementare quando l'insegnante di mia figlia mi ha preso in disparte a scuola per fare una conversazione seria sul comportamento di mia figlia in classe. Apparentemente avevano discusso di Cristoforo Colombo e mio figlio aveva denunciato ogni singola cosa che l'insegnante diceva che era sbagliata (non siamo fan di Cristoforo Colombo a casa nostra).

Ho lavorato molto duramente per mantenere una faccia seria, e poi ho notato che l'insegnante si aspettava che parlassi con mio figlio. Così mi sono girato verso di lei e le ho detto: "Ricordi quando ho detto che a volte devi solo pensare le cose nella tua testa e non dirle? È così".

Era il meglio che potevo fare, ma stavo mentendo. Brava con lei per aver chiamato quell'insegnante per aver cercato di insegnare a quella puttana.

# 19

Mia figlia di 12 anni aveva una cotta per un ragazzo della sua classe. Ha inviato un messaggio di gruppo a circa due dozzine di bambini della sua classe con un elenco di ragazze con cui non sarebbe mai uscito e perché. Accanto al nome di mia figlia ha scritto "grasso maiale". Fortunatamente, i bambini nel messaggio lo hanno chiamato fuori, definendolo scortese e idiota.

Poi mia figlia è intervenuta. La mia dolce, gentile e gentile bambina ha detto a questo bambino: "Vai a mangiare un sacco di merda, pezzo di merda. Se non ti piace il mio aspetto allora don non guardarmi, ca**o."

Ero a terra. Voglio dire, mi ha sentito imprecare come un marinaio per tutta la vita, quindi so da dove l'ha sentito. Un altro genitore mi ha chiamato e mi ha avvisato del messaggio di gruppo. Si è fatta portare via il telefono e una lezione sul non abbassarsi a un livello da coglioni. Chiacchiere vere, però, ero così orgoglioso di lei per aver messo a tacere quell'idiota. Secondo gli altri bambini, dopo è sempre stato rispettoso di mia figlia.

# 20

Ho portato mia figlia al suo primo film al cinema: Frozen. All'epoca aveva 4 anni e se la cavava molto bene per lo più stando in silenzio e guardando il film, quindi ero super orgoglioso di lei. L'unica volta in cui ha parlato davvero è stato per chiedermi cose che non capiva, e in silenzio. Quindi è stato uno shock, quando è arrivata la svolta principale e Hans ha rivelato il suo piano per uccidere Elsa, e mia figlia ha finalmente colto l'occasione per parlare a voce abbastanza alta perché le poche file circostanti del teatro potessero sentire:

"È un idiota!"

#21

Mio figlio aveva tre anni. Mio marito ride ancora per questo. Dimentico perché ho fatto la torta, ho un debole per fare la torta a caso per le persone o per esercitare le mie abilità di decorazione per prepararmi a rendere l'inevitabile torta di compleanno di mio figlio ogni anno.

Così ho fatto una torta. E poi è dovuto andare in bagno. Sono in bagno e sentiamo un :crash:! Esco precipitosamente dal bagno, mio ​​marito esce precipitosamente dall'aula del computer, stupidamente pensavo di aver spinto la torta abbastanza indietro da impedire al bambino di raggiungerla.

Entriamo in cucina e vediamo la torta e il piatto sul pavimento, e metà è sparita, e nessun bambino da nessuna parte. DA NESSUNA PARTE. Quindi stiamo impazzendo. Ricerca dappertutto. una parte di me si incazzava perché avevo passato tutto questo tempo a fare questa torta, a decorare pezzetti di marzapane su di essa, ecc ecc e quella piccola merda se ne era andata.

Mio marito mi dice che pensa di averlo trovato. Sotto il futon. Mi metto in ginocchio e guardo ed eccolo lì, questo sguardo totalmente colpevole sul suo viso e metà della torta stretta al petto, che gli spala la torta in faccia il più velocemente possibile prima che possiamo pensare di portargliela via . Era esilarante nel suo puro stile da cartone animato. Ero così così così incazzato però perché la torta è stata distrutta e non avevo ancora nemmeno scattato le foto.

Ma ad oggi non possiamo fare a meno di pensarci ogni tanto quando chiede la torta – ormai ha quasi 12 anni – e gli diciamo 'Certo, basta che non la prendi sotto il futon' questo giorno, confuso e ci rifiutiamo di dirglielo.

Crediti immagine: sillygirlsarah

#22

Ho già raccontato questa storia, ma:

> **Middle kid (8):** "MUUUUUM! DAAAAD! <Youngest> MUNICA LA SUA ACQUA A PRANZO!"
>
> **Youngest (5):** "È STATO UN INCIDENTE!"
>
> **Middle Kid:** "NON ERA!"
>
> **Il più giovane:** "È STATO COSI'! E' STATO UN INCIDENTE! NON LO INTENDO!"
>
> **Anziana (10, intervenuta per la prima volta):** "Com'è possibile che sia stato un incidente? Hai rovesciato il tuo drink durante il suo pranzo dicendo 'Ora dichiaro ufficialmente questo panino… bagnato.'"

COSÌ DIFFICILE urlargli contro senza ridere. Ho dovuto rinunciare e lasciare che lo facesse mia moglie.

# 23

Non li ho partoriti io, ma ho cresciuto i miei due nipoti come miei, a tempo pieno, negli ultimi dieci anni, ho quasi venticinque ormai, loro hanno quindici e dodici, e lo giuro, sono entrambi piccoli scienziati. Il mio più grande ha costruito un razzo con fuochi d'artificio e parti di automobili telecomandate per la fiera della scienza che ha lanciato con successo nel nostro campo di mais quando era alle medie, bombe scoreggia fatte in casa (il preside ha chiamato quella), innumerevoli macchine Rube Goldberg che hanno distrutto la mia cucina, lo studio e la bottega di mio marito, poi c'era il mio più piccolo. I suoi molteplici vulcani di bicarbonato di sodio che pensava di poter usare lo stesso metodo per creare un mostro che vomita, il suo pipistrello "volpe volante" in elicottero a distanza e svenendo gelatine di Harry Potter a scuola il giorno del test. Amo davvero i miei ragazzi.

#24

In realtà era mio nipote, ma alcuni anni fa (quando era in 2° o 3° elementare), la sua classe stava imparando l'onomatopea e l'insegnante chiedeva ai bambini se ne conoscevano qualcuno. A quanto pare, mio ​​nipote ha alzato la mano e ha detto "Ne conosco uno!" e poi ha scoreggiato.

Crediti immagine: Subwulfer

#25

Mia figlia ha scoperto la manipolazione all'età di quattro anni.

Mentre stavamo uscendo da un parco a tema, piuttosto esausta, ha guardato mio marito e ha detto "Papà, scommetto che non puoi portarmi fino alla macchina"

#26

Mio figlio aveva 2 anni quando ha ricevuto il suo primo paio di occhiali. All'inizio ha resistito a indossarli finché non si è reso conto di poter vedere correttamente per la prima volta nella sua vita.

Pochi giorni dopo aver indossato i suoi occhiali, ho portato a casa un sacchetto da 5 libbre di cioccolatini confezionati singolarmente che avevo intenzione di portare in ufficio in pochi giorni. Era andato al piano di sopra nella sua stanza dei giocattoli ed era stato troppo tranquillo per troppo tempo. Sono andato lassù ed era circondato da involucri, ricoperto di cioccolato. Metà della borsa era sparita, ed era così orgoglioso di sé: "Mamma, non ho bisogno di aiuto per aprirli, quindi non ho dovuto chiedere!" Era la prima volta che riusciva a vedere dove tirare per aprire gli involucri. Ero così felice che finalmente potesse vedere che non potevo essere arrabbiato.

Ho dovuto dirgli che doveva ancora chiedere il permesso per prendere le caramelle, anche se non aveva più bisogno di aiuto per aprirle. La punizione era il suo mal di pancia. Bambini intolleranti al lattosio.

Crediti immagine: manapan

#27

Il mio coinquilino di cinque anni ha urlato a sua madre "Sono così arrabbiato che sto per cagare nei TUOI pantaloni!"

#28

Fai un buco nel muro della mia stanza. Riparato dipingendo il retro di un po' di carta fotografica e incollandolo al muro. Mio padre era piuttosto sconvolto quando lo trovò circa 2 anni dopo, ma in seguito ammise che il mio lavoro di riparazione McGyver era impressionante.

Crediti immagine: Mr_Vorland

#29

Oggi, mio ​​figlio di sette anni era arrabbiato per aver perso due partite di fila di Go Fish. È da un po' che sto lavorando sulla sua sportività e sono rimasto deluso dal suo atteggiamento. Cercando di convincerlo a tornare al tavolo e continuare la lezione, ho detto: "I migliori tre su cinque?"

Senza perdere un colpo le lacrime si fermarono e, con un'intensità solitamente riservata a una rissa, si girò su se stesso, mi lanciò uno sguardo d'acciaio e disse: "No papà. Ce la faremo alla vecchia maniera. ." Si arrotolò una manica, appoggiò il gomito sul tavolo e presentò un braccio pronto per un epico braccio di ferro. L'ho quasi perso, e non volevo assecondarlo, ma l'ho fatto. Con l'aiuto della sua sorellina, sono stati "vittoriosi" e mi hanno preso in giro senza pietà per l'ora successiva. Dopo ho dovuto scusarmi per una bella risatina.

#30

Ho sentito mio padre dire che era segretamente orgoglioso di qualcosa che ho fatto a scuola. È il giorno delle foto di scuola e quello che è successo è che siamo andati in piccoli gruppi e ci siamo fatti fotografare, poi i fotografi maghi hanno messo tutto insieme, mi sono messo in due dei gruppi e sono finito nella foto finale due volte.

Crediti immagine: anon

#31

Nel mio caso, ero uno dei bambini che impressionava i propri genitori.

Mio cugino, mio ​​fratello ed io, tutti intorno ai 10 anni, stavamo passeggiando per una fattoria a circa mezzo miglio dalla casa dei nostri nonni. Aveva molti maiali ma al momento c'erano solo quattro cani a guardia della fattoria, che vivevano in minuscole gabbie dove probabilmente stavano la maggior parte del tempo. Abbiamo trovato la chiave delle gabbie, "liberato" tutti i cani e scritto qualche frase banale come "LIBERTÀ PER TUTTI GLI ANIMALI" con una calligrafia infantile su un muro con uno spray disinfettante viola che abbiamo trovato.

Si scopre che la fattoria apparteneva a un caro amico di nostra nonna e poiché uno dei cani ha deciso di seguirci, siamo stati catturati molto rapidamente. Abbiamo dovuto andare a casa dei proprietari e scusarci e siamo stati in punizione per il resto dell'estate, ma l'anno scorso (come 10 anni dopo) i miei genitori ci hanno effettivamente detto che erano molto orgogliosi e colpiti!

Crediti immagine: anageis

#32

Normale mattina che corre in giro cercando di prepararsi per uscire per la giornata, noto mia figlia che gioca nella sua stanza e generalmente ritarda a prepararsi per le avventure della nostra giornata. Le grido: "Farai meglio a non fare un pasticcio, voglio che tutto si tolga dal pavimento per favore" non ero nemmeno arrabbiato quando ho visto i suoi risultati…

http://imgur.com/zLF23w4

Crediti immagine: zombiebackflip

#33

Il papà di mio fratello è un alcolizzato. È stato messo a terra da qualsiasi cosa a casa di suo padre e una sera mia madre lo ha portato a cena per parlare di quello che stava succedendo. Ha ricevuto una chiamata da suo padre. Suo padre le ha chiesto di chiedergli dove fosse il suo laptop. Disse sotto il letto. Quando è andato a cercarlo ha scoperto che mio fratello aveva preso tutto l'alcol che aveva in casa e lo aveva versato sul letto. Quando mia madre ha chiesto perché l'avesse fatto, ha detto "beh, se può berlo tutto il giorno, allora potrebbe anche dormirci dentro". Mia madre non sapeva se essere arrabbiata o orgogliosa.

Crediti immagine: lshayr

#34

C'era un ragazzo che stava con il mio MIL nel periodo in cui il mio piccolo aveva 3-4 anni. Questo ragazzo si stava completamente approfittando di MIL, abusando di lei psicologicamente, terrorizzandola, ecc. Un giorno il mio bambino gli disse di punto in bianco: "Non mi piaci. Non sei mio amico. Ti odio. Io ti odio!"

#35

Stavo mandando mia figlia a letto ed era difficile come fanno i bambini di quattro anni, quindi stavo usando un tono arrabbiato ma non del tutto urlante. Ha proceduto a informarmi che ha trovato il mio tono inaccettabile e che avrebbe preferito non parlarle in quel modo.

Ho dovuto spiegarle che ha quattro anni e se sente che sto ferendo i suoi sentimenti dovrebbe dirmelo, ma in modo rispettoso, ma in realtà ero una specie di stronzo perché volevo solo un po' di dannatamente tranquillo e io è rimasto colpito dal fatto che mi abbia chiamato fuori.

Crediti immagine: loki93009

#36

Posso parlare per mia madre raccontando la storia di mia sorella e io che giochiamo con il suo rossetto rosso brillante.

Mia sorella ed io all'epoca avevamo circa 4 e 5 anni, e guardavamo Peter Pan nella stanza dei nostri genitori mentre stavano guardando la TV o qualsiasi altra cosa al piano di sotto. Mia sorella ed io avevamo visto il film un miliardo di volte prima e suonavamo insieme al film, cantando le canzoni e comportandoci in modo sciocco.

Volevo essere Tiger Lily. Ho convinto mia sorella che per assomigliare a Tiger Lily, potremmo usare il rossetto di nostra madre per dipingerci di rosso (grazie, razzismo Disney). Quindi andiamo in bagno e chiudiamo a chiave la porta, cosa che ci era severamente proibito, e ci copriamo tutta la faccia con il rossetto. Anche le nostre orecchie. Siamo stati scrupolosi.

Dato che probabilmente sapevamo che ci saremmo messi nei guai per quello che stavamo facendo, eravamo molto silenziosi. Questa era una bandiera rossa per i nostri genitori, e non passò molto tempo prima che nostra madre ci chiamasse per chiederci cosa stavamo facendo. Apparentemente rispondendo, "niente!" all'unisono è un'altra bandiera rossa.

Nostra madre è salita al piano di sopra e ha cercato di entrare in bagno, ma avevamo chiuso a chiave la porta, quindi ci ha detto con la sua voce arrabbiata di madre di aprire immediatamente la porta. Quando l'abbiamo fatto, non riusciva nemmeno a immaginare a cosa avrebbe aperto la porta. Ha detto anni dopo che ci voleva tutta la sua forza di volontà per non ridere quando ha visto quello che avevamo fatto e ha scoperto il perché.

Crediti immagine: anon

#37

La scorsa notte, mentre era in un ristorante, ha cantato ad alta voce una canzone che ha inventato sulla sua vagina.

Crediti immagine: M80IW

#38

Mio figlio mi guarderà torvo invece di fare quello che gli ho detto di fare. Pensa che sia una faccia spaventosa. È più un broncio infastidito. Ed è adorabile. Ma non può saperlo.

#39

Vivo con mio padre e mia figlia di 9 anni. A volte vado in palestra di notte e dico a mia figlia di lavarsi i denti mentre sono via. Quando torno mi mostra un video sul nostro tablet di lei che si lava i denti come prova. Alcuni giorni fa mi sono reso conto che la sua pettinatura era leggermente diversa nel video e ho scoperto che si era semplicemente preregistrata mentre si lavava i denti con diversi abiti. Anche se ero abbastanza impressionato da questo, ho mantenuto una faccia seria e le ho spiegato che quando ero un bambino, il nonno mi picchiava selvaggiamente con un set di cavi jumper ogni volta che non mi lavavo i denti. Da allora si lava più volte al giorno da sola.

Crediti immagine: rogersimon10

#40

Non la mia storia ma quella di un amico e penso che sia ridicolo:

La famiglia è stata invitata a cena a casa di amici che avevano anche loro una figlia della stessa età. Hanno trascorso una bella serata e qualche bicchiere di vino. Sulla strada di casa – oh merda – polizia – stop&search. Da dove veniamo la polizia ti chiede sempre se hai bevuto qualcosa e la legge è molto severa sul bere e guidare. È davvero facile perdere la patente con un bicchiere di vino.
L'ufficiale li aveva scelti per un test del respiro casuale… cosa che il papà (che stava guidando) non è riuscito. Cercò di difendersi: "Non ho bevuto, signore. Dev'esserci qualcosa che non va nella macchinetta. Provate con mia figlia se non mi credete". Il mio amico mi ha detto che suo padre non ha idea del perché diavolo ha dato quel suggerimento. La figlia di 5 anni stava dormendo sul sedile posteriore, l'hanno svegliata dolcemente e lei ha effettivamente fatto un test del respiro. E BOOM, il risultato è stato positivo. L'ufficiale ora era convinto che la sua macchina non funzionasse correttamente, si è scusato con la famiglia e li ha lasciati partire. Mamma e papà erano completamente perplessi ma pensavano solo di aver avuto molta fortuna quella notte.
Tornati a casa gli amici con cui avevano passato la serata hanno chiamato e hanno detto loro: "Indovinate un po', ho appena trovato una bottiglia mezza vuota di liquore all'uovo nella stanza di mia figlia. Sembra che le ragazze abbiano fatto una festa tutta loro". Quindi, il ragazzo era davvero ubriaco mentre faceva il test del respiro.

La dottoressa di 5 anni ha salvato la patente di guida di suo padre perdendosi.

Crediti immagine: brand_new_toy

(Fonte: Bored Panda)