“No, non posso permetterlo!” Barbara D’Urso furiosa con l’ospite. E vivi l’asfalto

Le parole di don Andrea Leonesi, vicario del vescovo di Macerata, che si era così espresso su mogli, aborto e pedofilia: "L'aborto, non la pedofilia, è l'abominio più grave", ha detto il sacerdote ai fedeli del pulpito della chiesa dell'Immacolata Concezione durante la messa del 27 ottobre. Poi ha aggiunto che le mogli dovevano essere sottoposte ai loro mariti e poi continuare con l'aborto.

“Guardate, fratelli, possiamo dire tutto ma l'aborto è il disastro più grave: vorrei dire una cosa ma poi scandalizzo mezzo mondo. Un aborto o un atto di pedofilia è più grave? Scusa, il problema di fondo è che siamo così immersi in una certa mentalità… ”. Don Andrea è intervenuto dopo le polemiche in Polonia contro la sentenza della Corte costituzionale polacca che ha reso illegale l'interruzione di una gravidanza in caso di malformazione del feto. (Continua dopo la foto)

Quindi, ricordando la dottrina delle Scritture, Don Andrea disse: “Le mogli dovrebbero essere soggette ai loro mariti. Senti cosa dice qui? Ci sei scivolato sopra, eh? Non l'hai nemmeno notato? Meglio! Fuma qualcosa prima di venire qui, quindi stai pensando ad altro e non fare attenzione a queste parole che poi ci mettono in crisi. Le mogli sono sottomesse ai mariti, capito, care signore? In effetti, il marito è il capo della moglie, dobbiamo ancora insistere? ". (Continua dopo la foto)

Oggi pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D'Urso, è tornato sul tema. L'inviato del programma era in contatto davanti alla chiesa marchigiana con un gruppo di giovani che protestavano contro le parole di don Andrea Leonesi. Ad un certo punto si avvicina un parrocchiano e inizia a parlare in difesa del sacerdote. Non vuole il microfono, ma la corrispondente riporta le sue parole. "Ha detto che è felice di essere sottomessa a suo marito, perché le donne devono essere dolci". (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Dopo aver sentito queste parole Barbara D'Urso esplode letteralmente: “Non posso permettere che questo messaggio passi attraverso le mie trasmissioni. Da 13 anni combatto per le donne, che non devono assolutamente sottomettersi a nessuno. Soprattutto agli uomini violenti. Scusa il mio entusiasmo, ma su questo non mi comprometto ”.

"Puttana, non devi farlo!" GF Vip, Patrizia De Blanck 'nera' con la sua coinquilina

L'articolo "No, non posso permetterlo!". Barbara D'Urso furiosa con l'ospite. E l'asfalto dal vivo arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)