Netflix ha rinnovato “Emily In Paris” per una seconda stagione

Emily a Parigi è stata rinnovata per una seconda stagione. Taglia a tutti quelli che fanno un "senti odore di merda di cane?" faccia come Lily Collins nella foto sopra. Apparentemente lo spettacolo è stato un "successo del passaparola" per Netflix, con gli abbonati che hanno guardato più di 676 milioni di minuti dello spettacolo la prima settimana in cui è stato rilasciato. Non sono bravo in matematica come quei furiosi elettorali sulla CNN, quindi presumo che quei numeri significano che molte persone lo hanno abbuffato. Ehi, la pandemia ci ha fatto fare cose disperate. Me stesso incluso.

Nonostante Emily nei grandi voti di Parigi , lo spettacolo ha ottenuto recensioni contrastanti da parte di critici e spettatori. Per molti, era quello che i ragazzi chiamano un "orologio dell'odio". Perché niente di tutto ciò aveva senso. Soprattutto dopo che Lily Collins si è messa in bocca il suo delicato piede da nepotismo e ha annunciato che Emily aveva solo 22 anni . Lo spettacolo ha ricevuto anche il contraccolpo della stampa francese. I critici locali hanno criticato lo spettacolo per aver perpetuato gli stereotipi francesi, dipingendo un'immagine irrealistica di Parigi e la trama completamente assurda. Il creatore dello spettacolo, Darren Star (sì, il tizio di Sex and the City ), ha difeso questa scelta all'Hollywood Reporter:

“Lo spettacolo è una lettera d'amore a Parigi attraverso gli occhi di questa ragazza americana che non è mai stato lì”, ha detto Stella The Hollywood Reporter come parte di un Creative Space un'intervista il mese scorso. “La prima cosa che vede sono i cliché perché è dal suo punto di vista. Non mi dispiace guardare Parigi attraverso una lente affascinante. È una città bellissima e volevo fare uno spettacolo che celebrasse quella parte di Parigi ".

Dice anche di non essere sicuro che la seconda stagione affronterà il coronavirus (blegh):

"Ho delle idee, ma penso che sia un grande punto interrogativo su quale impatto ha sullo show e sulla narrazione."

Oui, Darren, devi mantenere l'integrità delle preziose trame del programma. Che includeva: Emily diventa un'influencer sui social media, Emily viene colpita dalla vernice a una sfilata di moda ed Emily si scopa una minore francese. L'età d'oro della televisione qui.

Questa notizia è particolarmente difficile da accettare dopo che GLOW è stato ingiustamente eliminato proprio prima dell'ultima stagione. Per shaaaame, Netflix. Ed ecco la parte peggiore … guarderà Emily che scrive questo articolo. So che lo guarderà. Non è abbastanza forte per non guardare. Sospiro. #mindthemerde

Pic: YouTube