Netflix afferma che NON aggiungerà un disclaimer di finzione a “The Crown”

Netflix ha preso una decisione in merito a quel disclaimer di finzione Il segretario alla cultura britannico , Oliver Dowden , voleva che si allegassero alla loro serie The Crown. Variety dice che mentre le istituzioni culturali britanniche non apprezzano la drammatizzazione della famiglia reale, dovranno affrontarla. Netflix mostrerà The Crown senza un disclaimer.

The Crown è alla sua quarta stagione, ma l'ultima stagione è rimasta davvero bloccata nel gozzo di alcune persone. Anche una delle star della serie, Helena Bonham-Carter , ha suggerito che Netflix dovrebbe avvertire le persone della drammatizzazione in corso con lo spettacolo. Alcuni membri della famiglia reale, in particolare, sono piuttosto sconvolti dallo spettacolo trasformandoli in “ caricature grottesche. “Penso che sia difficile salvare la reputazione della famiglia reale quando il figlio prediletto di THE QUEEN è chiaramente connesso al leader di un anello sessuale minorile . E dopo aver riflettuto, Netflix ha deciso di non inserire un disclaimer nello show. Un portavoce di Netflix ha rilasciato questa dichiarazione:

“Abbiamo sempre presentato The Crown come un dramma e abbiamo piena fiducia che i nostri membri comprendano che si tratta di un'opera di finzione ampiamente basata su eventi storici. Di conseguenza non abbiamo in programma, e non vediamo la necessità, di aggiungere un disclaimer. "

Hanno anche confermato che Oliver ha inviato loro una lettera personale chiedendo il disclaimer e gli hanno risposto in privato.

Secondo me, l'unica persona che dovrebbe chiedere di aggiungere un disclaimer è Gillian Anderson che interpreta Margaret Thatcher . Dovrebbe chiedere loro di assicurarsi che un avvertimento ci dica che la parrucca non sono i suoi veri capelli e che non farebbe mai una cosa del genere a se stessa, e che in realtà non è un demone gelido espulso dalla parte più profonda dell'Inferno.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gillian Anderson (@gilliana)

Pic: YouTube