Natalie Dormer ha avuto un bambino durante la quarantena

Natalie Dormer , alias Margaery Tyrell di Game of Thrones , è riuscita a fare ciò che molte persone famose prima di lei hanno fatto mantenendo con successo una gravidanza e un parto nascosti. Sono sicuro che Kourtney Kardashian e Travis Barker hanno vomitato un po 'in bocca al pensiero di stare sdraiati per 12 minuti, figuriamoci 12 mesi, ma Natalie l'ha fatto.

Natalie, 39 anni, ha fatto rivelare il suo bambino grande durante un recente episodio del podcast That's After Life . Questo è il primo figlio di Natalie, e il padre è il suo fidanzato di 37 anni di tre anni, l'attore e ambientalista britannico David Oakes . tramite Entertainment Tonight :

"È la cosa perfetta da fare durante una pandemia: rimanere incinta, avere un bambino", ha scherzato l'attrice. "Mi sento come se fossi un po 'un cliché, probabilmente sarà seduta in un bar tra 30 anni un giorno dicendo,' Sì, sono un bambino COVID. '"

Non sappiamo come Natalie e David abbiano chiamato il loro bambino. Sappiamo solo che avevano una bambina e che è nata a gennaio. Ma per quanto riguarda le immagini, Natalie non fa i social media e il suo ragazzo pubblica solo foto di alberi e natura. Quindi, in questo momento, tutto ciò che sappiamo di questa ragazza è che tiene sveglia Natalie la notte:

"Ha solo tre mesi ed è una gioia assoluta, non mi lamenterò mai più delle ore di riprese perché la privazione del sonno è qualcos'altro", ha condiviso. “La gente dice: 'La tua intera prospettiva sulla vita cambierà, e tutto il tuo sistema di valori' e tu alzi gli occhi al cielo e dici 'Sì, sì' – e poi ne hai uno e dici, 'Oh. Wow!'"

"Sono innamorato. Sono assolutamente innamorato, è una gioia. Il sonno è sempre stato molto importante per me – questo è l'unico aspetto negativo, ma sai che la natura è così intelligente, gli ormoni entrano in gioco ", ha continuato.

Aggiunge che sa che un sacco di persone nell'industria dell'intrattenimento si procurano una tata il prima possibile, ma che al momento non le interessa troppo, perché vuole concentrarsi sul lavoro teatrale, e questo non sta esattamente accadendo al momento.

Il bambino di Natalie ha tre mesi, il che significa che è trascorsa tre mesi in una delle più selvagge privazioni del sonno che una persona possa sperimentare (ho visto un gatto parlante due volte!). E non so se ha ragione sul fatto che sia peggio di una chiamata alle 3:30 del mattino sul set, ma almeno quando ti presenti all'alba, puoi trovare qualcuno che ti porterà un caffè o un rosso Toro con pillole di caffeina schiacciate mescolate dentro. Quando un bambino ti sveglia alle 3:30 del mattino, potrebbe avere qualcosa per te, ma 9 volte su 10 è un pannolino dall'odore tossico. Il che non sarebbe poi così male se potessero in qualche modo mettere le loro manine su una lattina di Red Bull anche per te, ma dovresti avere un bambino davvero talentuoso per farcela.

Pic: Wenn.com