Naomi Campbell afferma che i designer le hanno chiesto di cadere sulle loro passerelle

Naomi Campbell ha parlato con Vivienne Westwood della sua famigerata caduta alla sfilata di Vivienne del 1993. Naomi afferma che da quando quella stronza si abbassa, i designer le hanno chiesto di spaccargli il culo apposta per ottenere la pubblicità. Naomi ha detto che non avrebbe mai fatto: " Come va contro tutto ciò che rappresento.

Ecco quella clip del 1993 di Naomi che si scontra con alcuni tacchi demoniaci dall'inferno e non riesce:

Via pagina sei:

“Un paio di persone, designer, mi hanno chiesto se mi sarei innamorato di loro. E io ero tipo, "Perché vorresti che cadessi inutilmente ?!" 'Stampa! La stampa che hai! Ma non era previsto! ”, Ha detto Campbell a Westwood. “Mi hanno chiesto se l'avrei fatto e ho detto: 'Assolutamente no, va contro tutto ciò che rappresento. Non cado di proposito. '”

Naomi ha anche confessato che non era il momento giusto del mese per cadere. Che va bene. Voglio dire, noi clienti abituali cadiamo pur avendo i nostri periodi tutto il tempo, non è molto più complicato.

Vivienne ha detto che la caduta di Naomi è stata bella e simile a una gazzella, che non assomiglia alla caduta da ubriaco che prendo durante il mio ciclo mestruale.

Da parte sua, Westwood pensava che l'iconica inciampata della passerella di Campbell fosse "fantastica".

"È stato davvero bello quando sei caduto, era come una gazzella", ha ricordato la designer, scherzando sul fatto che non avrebbe avuto abbastanza soldi per pagare Campbell per mettere in scena un'acrobazia al suo show a quel punto della loro carriera.

La caduta è diventata un momento così determinante nelle carriere di Campbell e Westwood, infatti, che l'esatto paio di scarpe con zeppa della top model è entrato in azione al Bowes Museum nel Regno Unito nel 2011.

Naomi afferma che la caduta non è stata interamente colpa sua, poiché indossava calzamaglia di gomma e quelle scarpe erano difficili da calpestare.

Vivienne ha continuato a parlare di come il mondo praticamente finirà tra 10 anni a causa della crisi del debito e dei cambiamenti climatici, e dovremmo fare la nostra parte per ridurre, riutilizzare e riciclare. Ha anche affermato che le persone dovrebbero acquistare qualità rispetto alla quantità (soprattutto nella moda) e sono sicuro che Forever 21 probabilmente sta dicendo: " Cagna, non il tempo".

Ma tornando all'autunno, Naomi dice che avrebbe dovuto esercitarsi di più e camminare più sulle punte dei piedi che sui talloni. Dopo la caduta di Naomi, disse a Vivienne nel backstage che sarebbe tornata là fuori e avrebbe conquistato quelle piattaforme su palafitte. Le hanno dato un bastone da passeggio per aiutarla, ma invece di usare il bastone, Naomi lo ha tenuto mentre camminava impeccabilmente lungo la pista senza cadere. Durante l'intervista, Naomi quindi estrasse quel bastone e lo sollevò a Vivienne per averla messa in quei collant e scarpe di gomma satanica. No, Naomi non lo farebbe mai (farlo con la fotocamera)!

Puoi vedere l'intera intervista qui (il discorso dell'autunno inizia intorno ai 10 minuti):

Pic: Wenn.com