Mumbai Man Suing genitori per dare nascita a lui 'senza consenso'

La vita è una cagna. Donald Trump è presidente , i Patriots hanno vinto il Super Bowl , la Disney sta acquistando tutta la ricreazione incontrastata e The Good Place non è di nuovo disponibile per un anno. A volte vorrei non essere mai nato in questo mondo di sofferenza umana.

Il residente di Mumbai, Raphael Samuel, è d'accordo, e sta facendo qualcosa al riguardo; sta facendo causa ai suoi genitori per averlo dato alla luce senza il suo consenso. Non è nemmeno la parte strana. No, la parte strana è che sua madre sembra essere orgogliosa di lui. Via New Zealand's Newshub :

"Devo ammettere che la temerarietà di mio figlio volesse portare i suoi genitori in tribunale sapendo che entrambi siamo avvocati", ha scritto su Facebook.

"Se Raphael riuscisse a trovare una spiegazione razionale su come avremmo potuto chiedere il suo consenso per nascere, accetterò la mia colpa.

"Sono molto felice che mio figlio sia cresciuto in un giovane uomo senza paura e indipendente".

Lo amo un po '. È una tale risposta da mamma dire "Oh, il mio ometto mi sta facendo causa, che bel giovane è diventato.

Ecco perché Samuel dice che sta intentando la causa:

"Amo i miei genitori e abbiamo un ottimo rapporto, ma mi hanno amato per la loro gioia e il loro piacere.

"La mia vita è stata incredibile, ma non vedo perché dovrei mettere un'altra vita attraverso la rigamarola della scuola e trovare una carriera, soprattutto quando non hanno chiesto di esistere".

Parlamene. Chi posso fare causa per avermi fatto diventare uno scrittore?

Il post di Mumbai Man Suing genitori per aver dato alla luce "Senza consenso" è apparso per la prima volta su The Blemish .

( Fonte )

Commenta su Facebook