Mo’Nique fa causa a Netflix per discriminazione

TMZ afferma che Mo'Nique insegue legalmente Netflix . Dopo averla messa in difficoltà, offrendole un misero $ 500.000 per una commedia speciale di Netflix , ha chiesto un boicottaggio della loro organizzazione citando il razzismo, la discriminazione e simili. Beh, non si sta solo lamentando su The View , lo sta portando in tribunale e ha fatto causa a Netflix per quella che lei chiama discriminazione sistemica. Considerando l' influenza che hanno sulla società , Netflix ha molto a cui rispondere .

Vincitore dell'Oscar, Mo'Nique è pazzo che Netflix non sia giusto e uguale come il resto del mondo. Afferma che Netflix sta partecipando a una " discriminazione basata sulla razza " basata sui suoi negoziati con lei per una commedia speciale. Un esempio che Mo'Nique ha sollevato molte volte è Amy Schumer, che ha ricevuto $ 11 milioni e ha negoziato fino a $ 13 milioni per la sua commedia speciale. Questo è 26 volte l'importo che hanno offerto a Mo'Nique. Mo'Nique li ha rifiutati e poi li ha trascinati dappertutto, e come sa Lee Daniels , non starà zitta per qualcosa una volta che inizia.

La causa afferma che Netflix ha "una grave mancanza di diversità ". La causa afferma che ciò contribuisce a "pratiche discriminatorie" e afferma specificamente che un dirigente di Netflix – il Chief Communications Officer – ha lasciato cadere la parola N durante un incontro con altre 60 persone anno. Ma Mo'Nique non era presente a quell'incontro, quindi come sa che è al di là di me.

Ma lei ha più tè. Dice anche che Kevin Spacey ha detto la parola N durante le riprese di House of Cards e non ha avuto conseguenze. Presumibilmente ha detto:

"Non voglio più n * ggers sul mio set."

Come lo sappia, ancora una volta, non ne sono sicuro.

E Mo'Nique ci ha persino trascinato dentro la Corona . Afferma che l'attrice protagonista Claire Foy è stata pagata in pochi centesimi rispetto al protagonista Matt Smith . Dice che Netflix ha corretto il divario retributivo di genere solo dopo che le persone si sono arrabbiate con loro pubblicamente. Il che non è vero

Mo'Nique vuole danni non specificati (probabilmente $ 13 milioni se è in giustizia poetica) e un'ingiunzione per costringere l'azienda a cambiare le loro "politiche discriminatorie" . Mo'Nique manterrà un rancore per sempre, quindi Netflix deve capire se è meglio pagare o affrontare l'ira di Mo'Nique. Se Mo'Nique è abbastanza audace da affrontare Oprah , la regina del mondo , allora Dio ti aiuti, Netflix.

AGGIORNAMENTO: Netflix ha rilasciato questa dichiarazione dicendo che vedrà Mo'Nique in tribunale!

“Teniamo molto all'inclusione, all'equità e alla diversità e prendiamo molto sul serio le accuse di discriminazione. Riteniamo che la nostra offerta di apertura a Mo'Nique sia stata giusta, motivo per cui dovremo combattere questa causa ".

Pic: Instagram

Commenta su Facebook