Mike Richards è stato finalmente licenziato come produttore esecutivo di “Jeopardy”

Michael Richards al 43° Emm diurno....

La cosa più spaventosa di questo continuo pasticcio di Mike Richards è quanto fosse assolutamente evitabile ad ogni singola svolta. Mike Richards era il produttore esecutivo di Jeopardy e ha supervisionato le audizioni per sostituire il compianto Alex Trebek. Richards ha scelto se stesso e Sony lo ha sostenuto senza alcun esame nel suo background professionale. Non lo sapresti, Richards era un misogino e razzista coglione che si è comportato terribilmente nel suo precedente concerto. Se solo qualcuno lo avesse saputo, giusto? Se solo. Quindi la Sony ha incoraggiato Richards a dimettersi come presentatore di Jeopardy, ma lo hanno mantenuto come produttore esecutivo . Ancora una volta, Richards avrebbe avuto voce in capitolo su chi fosse l'ospite, ma non preoccuparti, la Sony ha assunto un "custode" per controllare Richards per assicurarsi che non fosse ancora un maiale sessista. Solo che è esploso anche in faccia a tutti, chi l'avrebbe saputo?? Quindi ora Mike Richards è finalmente uscito.

La Sony ha detto martedì che Mike Richards avrebbe immediatamente lasciato il suo lavoro come produttore esecutivo di "Jeopardy!", completando una straordinaria rovina per un impresario di giochi che solo tre settimane fa si era assicurato uno dei lavori più ambiti in televisione come sostituto per l'ospite di lunga data Alex Trebek.

“Lo speravamo quando Mike si è dimesso dalla posizione di host a 'Jeopardy!' avrebbe ridotto al minimo l'interruzione e le difficoltà interne che abbiamo tutti sperimentato nelle ultime settimane", ha scritto un dirigente di Sony, Suzanne Prete, in una nota allo staff martedì. "Questo chiaramente non è successo."

Il signor Richards lascerà anche il suo ruolo di produttore esecutivo di "Wheel of Fortune". Sarà temporaneamente sostituito in entrambi i programmi da Michael Davies, un veterano produttore di game show che ha sviluppato la versione americana originale di "Who Wants to Be a Millionaire?"

I massimi dirigenti della Sony avevano inizialmente segnalato il sostegno a Mr. Richards di rimanere come produttore esecutivo anche dopo le dimissioni da presentatore. Ma alla fine arrivarono a credere che la sua continua presenza sarebbe stata insostenibile, secondo una persona a conoscenza della questione, che ha chiesto l'anonimato per descrivere discussioni interne delicate. I membri della troupe hanno affrontato il signor Richards il 19 agosto in un incontro emozionante, dove hanno espresso sgomento per il suo comportamento passato e hanno detto che aveva messo in pericolo la reputazione dello show. Una chiamata a tutti la settimana scorsa che includeva il signor Richards ha lasciato demoralizzati alcuni membri dello staff. Qualche "pericolo!" i fan hanno anche detto di essere confusi sul motivo per cui al signor Richards è stato permesso di rimanere dietro le quinte.

La decisione finale è stata presa durante il fine settimana, ha detto la persona.

[Dal NY Times]

Il Times dice che l'avvocato dell'intrattenimento di Richards sta già negoziando il suo pacchetto di uscita dalla Sony e sarei sorpreso se Richards se ne andasse con meno di $ 10 milioni. Il Times osserva inoltre che Sony è preoccupata che questo li faccia sembrare incompetenti. Bene. Dovrebbero essere preoccupati. L'azienda Sony ha sbagliato tutto fin dall'inizio. Non avrebbero mai dovuto autorizzare Richards a scegliere se stesso come ospite, e anche allora, se lo volevano davvero, avrebbero dovuto fare un controllo completo su di lui. Poi, una volta che è stato chiaro che Richards era ed è una persona terribile, Sony avrebbe dovuto licenziarlo a titolo definitivo invece di permettergli di zoppicare sul sedile dell'EP. I dirigenti della Sony speravano solo di superare la controversia e proteggere il loro terribile fratello. Davvero non funziona più così.

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Getty.

43a edizione dei Daytime Emmy Awards
Michael Richards al 43° Emm diurno....
nell'area stampa del 40° Daytime Emmy Awards