Mike Pence “vuole preservare la possibilità” di invocare il 25 ° emendamento

Il Congresso si riunisce per certificare il voto del collegio elettorale presso il Campidoglio degli Stati Uniti

Man mano che apprendiamo di più su ciò che è realmente accaduto durante l'assedio del Campidoglio il 6, diventa ancora più chiaro che siamo più che fortunati che non ci sia stato più spargimento di sangue e più uno spettacolo dell'orrore. Cinque persone sono morte nell'attacco terroristico interno, incluso un ufficiale di polizia del Campidoglio che, secondo quanto riferito, è stato picchiato a morte da terroristi armati, tipo, estintori. Molti dei terroristi erano armati, avevano bombe e molotov. C'era la foto di un terrorista che portava le manette con la zip e ci sono molte prove aneddotiche che il piano era quello di prendere ostaggi . Molti terroristi hanno detto prima e durante l'assedio di aver pianificato di uccidere Nancy Pelosi, Mike Pence e altri membri del Congresso e senatori. È anche chiaro che i terroristi sono stati aiutati da Donald Trump e da alti funzionari del Pentagono, oltre che da alti funzionari della polizia del Campidoglio. Non mi sorprenderebbe se ci fossero membri del Congresso e senatori nel contingente Wingnut che hanno aiutato anche l'attacco terroristico. È stato davvero un tentativo di colpo di stato.

Quindi, con tutto ciò, penseresti che almeno c'era un consenso sul fatto che Donald Trump dovesse andare. Ma poiché questa è la peggior sequenza temporale, sempre, i repubblicani anziani stanno ancora giocando con sedizione armata e uccisioni di poliziotti. Lindsay Graham ha detto la scorsa settimana che sicuramente l'attacco terroristico è stato grave e Trump ne è responsabile, ma Trump dovrebbe ottenere un omaggio e se lo farà di nuovo , dovrà affrontare alcune conseguenze. Questo è diventato il punto di discussione tra quella folla ora. È esasperante. Anche Mike Pence sembra crederlo, e Trump ha letteralmente mandato dei terroristi in Campidoglio per ucciderlo.

Il vicepresidente Mike Pence non ha escluso uno sforzo per invocare il 25 ° emendamento e vuole preservare l'opzione nel caso in cui il presidente Donald Trump diventi più instabile, afferma una fonte vicina al vicepresidente. La fonte ha affermato che all'interno del team di Pence vi è una certa preoccupazione per il rischio di invocare il 25 ° emendamento o addirittura di un processo di impeachment, poiché Trump potrebbe intraprendere una sorta di azione avventata mettendo a rischio la nazione.

A partire da sabato sera, Trump e Pence non si sono ancora parlati dall'incursione di mercoledì al Campidoglio degli Stati Uniti che ha provocato la morte di cinque persone, tra cui un ufficiale di polizia del Campidoglio, ha detto un'altra fonte alla CNN. Il presidente, inoltre, non ha rilasciato commenti pubblici in cui denunciare minacce di morte pubblicate sui social media che prendono di mira Pence.

Pence ha finalmente "intravisto la vendetta di POTUS", ha detto una fonte, usando l'acronimo di President of the United States. Due fonti che hanno familiarità con la questione dicono che Trump è arrabbiato con Pence e Pence è deluso e rattristato da Trump. Trump ha messo Pence in una posizione impossibile, chiedendogli di ribaltare i risultati delle elezioni durante la sessione congiunta del Congresso di mercoledì. Quando Pence ha spiegato che non poteva farlo e ha inviato una lettera ai membri del Congresso che avrebbe seguito la Costituzione, Trump ha usato la sua manifestazione del mercoledì per incitare la folla, dicendo loro di marciare su Capitol Hill, e ha detto del suo vice presidente, "Mike Pence, spero che ti schiererai per il bene della nostra Costituzione e per il bene del nostro paese, e se non lo sarai, sarò molto deluso da te, te lo dirò subito . Non sto ascoltando belle storie. "

Come riportato in precedenza dalla CNN, gli assistenti del vicepresidente erano indignati per il fatto che Trump non si fosse registrato a Pence mercoledì mentre lui e la sua famiglia stavano fuggendo dalla folla che assaliva il Campidoglio.

Per ora, la fonte vicina al vicepresidente ha affermato che Pence ei suoi consiglieri sperano di fornire un ponte alla prossima amministrazione e fare il possibile per assistere il team del presidente eletto Joe Biden nella preparazione per affrontare la pandemia di coronavirus. Ma, ha avvertito la fonte, questa settimana è diventato chiaro che è necessario mantenere l'opzione del 25 ° emendamento sul tavolo in base alle azioni di Trump. Il leader democratico del Senato Chuck Schumer ha detto durante una conferenza stampa all'inizio di questa settimana che lui e Pelosi hanno cercato di chiamare Pence per invocare l'emendamento per estromettere Trump dall'incarico, ma sono stati sospesi per 25 minuti e poi è stato detto che non sarebbe venuto al Telefono.

[Dalla CNN]

Ho visto alcuni Twitter di diritto costituzionale parlare di come Pence e gli Joint Chiefs stiano probabilmente organizzando un "25esimo morbido", nel senso che stanno portando via il potere e l'autorità di Trump in silenzio, senza dover invocare il 25 e senza che Trump se ne accorga nemmeno . La portavoce Pelosi ha anche detto e indicato di essere stata in contatto diretto con i funzionari di Gabinetto e i capi congiunti e ha espresso il suo timore completamente giustificato che Trump cercherà di incitare un altro colpo di stato, e hanno bisogno di farsi avanti e fare di più. Quindi, con tutto ciò che è stato detto … non sono del tutto sprezzante delle preoccupazioni di Pence, che se inizia a fare qualche grande mossa sul 25 ° emendamento, Trump impazzirà. Dio, la prossima settimana e mezza sarà caotica.

Il presidente Trump pronuncia osservazioni sul mercato azionario di Washington, DC

Il presidente Trump incontra la Task Foce del Coronavirus e i dirigenti farmaceutici a Washington

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid.

Il presidente Trump pronuncia osservazioni sul mercato azionario di Washington, DC
Conteggio voti elettorali della Camera degli Stati Uniti
Il Congresso si riunisce per certificare il voto del collegio elettorale presso il Campidoglio degli Stati Uniti
Il Congresso si riunisce per certificare il voto del collegio elettorale presso il Campidoglio degli Stati Uniti
Il vicepresidente Mike Pence fa campagne in Arizona
Il presidente Trump incontra la Task Foce del Coronavirus e i dirigenti farmaceutici a Washington