Mi ha detto che io e mio marito avremmo fatto bambini orribili”: 89 persone condividono il momento in cui hanno capito che il loro “migliore amico” non era un buon amico

Un migliore amico può essere molte cose. Forse è il tuo vicino di casa fin dall'infanzia con cui condividi un legame eterno dopo aver pedalato insieme per il quartiere per anni. Forse è il tuo compagno di stanza del tuo primo anno di università che era lì per rendere ogni sessione notturna molto più divertente. O forse è una persona che hai incontrato grazie a un interesse condiviso come il tuo sport o hobby preferito. Chiunque sia il tuo migliore amico, occupa un posto speciale nel tuo cuore e probabilmente è l'unica persona con cui ti senti a tuo agio ad aprirti su determinati argomenti.

Ma le persone che amiamo di più hanno il potere di farci del male e, sfortunatamente, alcune persone devono affrontare la dura verità che il loro migliore amico potrebbe non avere a cuore il loro migliore interesse. Un utente di Reddit, CrypticCrunch, ha posto la domanda: " Quando è stato il momento in cui hai capito che il tuo migliore amico non era il tuo migliore amico? ” e purtroppo molte persone potrebbero relazionarsi a questa esperienza. Di seguito, troverai alcune delle epifanie più strazianti che le persone hanno avuto sui loro ex migliori amici, oltre a un'intervista con la terapeuta e creatrice di Alyssa Marie Wellness Inc , Alyssa Mancao. Ci auguriamo che queste storie non ti sembrino familiari, ma forse ti ispireranno a inviare al tuo migliore amico un messaggio per ricordargli quanto le apprezzi. E se sei interessato a leggere storie ancora più simili dopo aver finito questo pezzo, puoi dare un'occhiata all'ultimo articolo di Bored Panda sullo stesso argomento proprio qui .

# 1

Quando mi ha detto che non le piacciono le altre ragazze tranne me perché le piace essere la ragazza più carina della stanza.

Crediti immagine: Ragazza da Marte

Ogni relazione fluttua nel corso degli anni, in particolare una migliore amicizia che potrebbe essere durata per decenni. Ma quando abbiamo investito anni in una relazione, può essere difficile notare quando è diventata più un peso che un regalo. Tendiamo a romanticizzare il passato e ad aggrapparci a tutte le esperienze positive, anche se sono state molto tempo fa, quando a volte è solo il momento di farla finita.

Per avere un'idea su come sapere quando è il momento di porre fine a un'amicizia, abbiamo consultato Alyssa Mancao, terapeuta e creatrice di Alyssa Marie Wellness Inc. "Segnali che è ora di porre fine a un'amicizia sono quando senti che i tuoi valori non sono più compatibili e non desideri più averli nella tua vita, nemmeno nella periferia", dice Alyssa. “Questo spesso è dovuto a una lunga storia di incompatibilità, tradimento e sfiducia. È anche normale diventare troppo grandi a vicenda come amici e individui. I capisaldi di un'amicizia sono la fiducia e la gioia, e senza queste cose potrebbe essere un segno che è ora di andare avanti", spiega. “Una persona che compete con te, fa le cose alle tue spalle e/o non ricambia l'azione potrebbe non essere qualcuno che considereresti un caro amico. La compatibilità è una parte importante di un'amicizia e se apprezzi la lealtà, l'onestà, ecc., allora potrebbe essere importante per te avere amici con valori simili".

#2

Ha iniziato a frequentare il mio stupratore.

Crediti immagine: milkvine

"Infine, i nostri corpi possono percepire quando non siamo più interessati ad avere qualcuno nella nostra vita: (il seguente non è correlato all'ansia sociale) potremmo sentirci più irritabili intorno a loro, avere mal di testa quando siamo con loro e sentire il nostro umore cambia quando interagiamo con loro", dice Alyssa. "Potremmo anche notare che ci sentiamo riluttanti a stare con loro, evitiamo di passare del tempo con loro e non ci sentiamo più realizzati quando trascorriamo del tempo con loro".

Abbiamo anche chiesto ad Alyssa cosa pensa sia importante ottenere da un'amicizia. “Connessione, conversazione, sicurezza e gioia. I nostri amici sono il nostro sistema di supporto, ovviamente questo varia in base al grado di amicizia (abbiamo amici intimi e abbiamo amici con cui potremmo non parlare per un lungo periodo di tempo ma sentiamo che non è passato tempo quando ci ricolleghiamo) ," lei dice. “Le amicizie sono le relazioni che possiamo scegliere nella nostra vita, quindi non ha senso scegliere amicizie e connessioni che non ti portano pace. I nostri amici sono i nostri confidenti e le persone a cui possiamo rivolgerci quando ci sentiamo giù, condividere le nostre vittorie e tutto il resto. Questi sono i momenti che ci collegano ai nostri amici. Credo che possiamo anche avere esperienze di guarigione nelle nostre amicizie, guariamo all'interno della connessione umana e con le giuste amicizie possiamo sentirci meglio con noi stessi”.

#3

Dopo che mi ha detto che la mia aggressione sessuale era colpa mia, ho posto fine a quell'amicizia di 5 anni proprio in quel momento.

Crediti immagine: lovelyfatality

Alyssa ha anche condiviso alcuni consigli per chiunque sappia di aver bisogno di prendere le distanze da un'amicizia. “Ricorda a te stesso che stai facendo la cosa giusta per te in questa stagione della tua vita. Il disagio di allontanarti da un amico potrebbe sembrare un senso di colpa, ma il senso di colpa è un'emozione che indica che stai facendo qualcosa di sbagliato", condivide. “Quindi ricorda a te stesso che non hai torto se vuoi prenderti cura di te stesso. Se stai lottando per prendere le distanze, scrivi un elenco dei motivi per cui ti stai allontanando, cosa speri di ottenere separandoti da loro (tranquillità, tranquillità, minimizzando il tuo lavoro emotivo) e ricorda a te stesso come hai mi sono sentito anche nell'amicizia".

"È comune concentrarsi eccessivamente sui bei momenti quando si lascia un'amicizia o una relazione, questo potrebbe farti inciampare e farti mettere in discussione il tuo processo decisionale, quindi essere chiari sul motivo per cui stai facendo quello che stai facendo può essere uno strumento utile per facilitare il processo di separazione Infine, a seconda del contesto, potrebbe anche essere un'opportunità di crescita per condividere le tue intenzioni (a seconda del livello di maturità emotiva di ciascuna persona) perché la fine di un'amicizia non deve essere disordinata, caotica o disfunzionale, può essere una normale conversazione che promuove salutari addii”.

Infine, Alyssa ha osservato: “Normalizziamo come la nostra crescita individuale a volte può avvicinarci ai nostri amici o allontanarci. Essere più lontani da qualcuno non deve essere per forza una situazione buona/cattiva, possiamo semplicemente vederla come qualcosa che è e fa parte del flusso e riflusso della vita”.

Se desideri ascoltare altre parole di saggezza da Alyssa, puoi controllare il sito Web della sua azienda proprio qui .

#4

Questo è abbastanza salutare, devo dire che è quando ha sposato sua moglie.

Mi sono trasferito per andare al college e lui è rimasto nello stato, usciva ancora con la donna che sarebbe poi diventata sua moglie. Siamo rimasti in contatto e tutto, ma la distanza è molto difficile per entrambi, quindi rimanere in contatto significava come una telefonata ogni 4 mesi circa.

Penso ancora a lui come a mio fratello, ed ero il testimone del suo matrimonio, e durante il matrimonio e il ricevimento, e *soprattutto* il video con il drone che hanno fatto della proposta mi sono reso conto che aveva fatto un nuovo migliore amico, e ora la stava sposando.

Stanno insieme da poco più di un anno 🙂

Rompere con un migliore amico può essere incredibilmente difficile, se sei abituato a essere in contatto quasi costante, se vivi insieme o se cambierà le dinamiche delle tue altre amicizie. Ma è importante ricordare che un migliore amico dovrebbe essere qualcuno su cui puoi fare affidamento e a cui ti rivolgi sempre. Se non ti senti più così, forse è il momento di andare avanti. Può essere facile perdere di vista cosa sia veramente un buon amico, ma secondo Lilianna Hogan di WebMD, ci sono alcune qualità del marchio che rendono un grande amico .

Lilianna osserva che Aristotele ha scritto ampiamente su ciò che rende un buon amico e ha notato l'importanza della simpatia e della cura reciproca. Ci sono molti modi per esercitare queste qualità, compreso il sentirsi bene a vicenda e il sostenersi a vicenda. Dovresti sempre dire cose carine ai tuoi amici e complimentarti con loro. Falli sentire orgogliosi dei loro risultati e sostieni i loro sforzi. Stare con un buon amico dovrebbe farti sentire caldo e confuso dentro, e non dovrebbe mai renderti più insicuro o portarti a mettere in discussione parti di te stesso.

#5

Quando mi ha detto che io e mio marito avremmo fatto bambini orribili perché i bambini con i capelli rossi sono la cosa più brutta che abbia mai visto. Mi ha anche rinchiuso fuori dal nostro hotel a 4 ore da casa senza possibilità di tornare a casa alle 3 del mattino dello stesso giorno dopo una discussione sul suo dire che mio marito uccide le persone per vivere (è un chimico che lavora allo sviluppo della chemioterapia).
Quella è stata l'ultima volta che le ho parlato, 4 anni fa. Una donna così gelosa.

Crediti immagine: sunflwr1662

È anche fondamentale che un buon amico accetti e celebri le tue differenze. È fantastico avere degli interessi condivisi, ma non puoi essere la stessa persona. Non cercare mai di cambiare un amico, ma rimani aperto a provare i suoi hobby. Indipendentemente da ciò che pensi delle tue differenze, ci deve sempre essere rispetto. Puoi incoraggiare il tuo amico a perseguire i suoi interessi separati e lui dovrebbe incoraggiare i tuoi. È emozionante sapere che potete insegnarvi a vicenda argomenti che potrebbero essere completamente nuovi per ognuno di voi!

#6

Quando mi ha fatto un fantasma dopo che gli ho detto che avevo un tumore che è diventato canceroso.

Crediti immagine: real_zexy_specialist

Un'altra importante qualità di un amico prezioso è essere un buon ascoltatore. Entrambi dovreste essere interessati a ciò che l'altro ha da dire e permettere loro di finire senza interrompere. Sia che stiano condividendo notizie entusiasmanti o che si aprano alle lotte nella loro vita personale, il tuo amico dovrebbe sapere che ha una spalla su cui appoggiarsi e che ascolterai e ricorderai ciò che condividono. Allo stesso modo, i buoni amici sono affidabili. Dovresti sentirti al sicuro in un'amicizia sapendo che ciò che condividi è confidenziale e non sarà giudicato.

Quando inevitabilmente sorgono conflitti nel tempo, dovresti sentirti a tuo agio nel fatto che il rispetto e i confini saranno sempre mantenuti. “Forse farai o dirai qualcosa che sconvolgerà il tuo amico. O forse hanno fatto qualcosa che ti ha sconvolto. In ogni caso, gli amici intimi possono parlare candidamente di queste cose e risolvere i loro problemi", scrive Lilianna.

#7

"Migliore amico" di 7 anni "si è innamorato" del mio fidanzato. Quando gli ho detto che non volevo più essere amico e l'ho cacciato dalla mia vita, il mio fidanzato mi ha lasciato per lui. Sarò onesto, volevo ucciderlo e l'ho quasi fatto.

Crediti immagine: trips_caused

#8

Quando mi ha chiesto di uscire e ho capito che ero completamente, completamente e perdutamente innamorato di lei. 18 anni e 3 figli dopo e la amo ancora di più 🙂

#9

Era il testimone al mio matrimonio. Non abbiamo avuto molti contatti per un paio d'anni, ma lo consideravo comunque il mio migliore amico. Ho sentito parlare del suo matrimonio molto tempo dopo, immagino che non siamo più migliori amiche

Crediti immagine: raskal98

Per mantenere una sana amicizia, è anche importante trovare del tempo per il tuo amico. Se vivi nella stessa città, prova a passare regolarmente una serata al cinema o incontrati per un caffè almeno una volta al mese per recuperare il ritardo. È facile lasciare che la distanza si insinuasse accidentalmente, ma vedere un amico spesso rafforza il tuo legame e approfondisce la comprensione reciproca. Se non vivi nello stesso posto, Internet è una cosa potente. Rimani in contatto spesso tramite telefono o videochiamate e scambiati messaggi quando ne hai la possibilità. Anche una ricetta che sai che apprezzerebbe, una foto carina di un cane che ti ha fatto pensare a loro o un messaggio che ricorda loro uno dei tuoi ricordi preferiti insieme possono essere ottimi modi per dimostrarlo anche se non parli ogni giorno, significano ancora molto per te.

# 10

Ho scoperto che stava caricando la mia arte su un "blog di cattiva arte". L'ho scoperto solo perché mi ha mandato 2 paragrafi dicendomi che ero un'amica orribile in modo anonimo su tumblr, poi quando sono andato da lei a piangere chiedendomi chi fosse lei ha detto che era lei e poi mi ha bloccato. Pensavo di poter ancora aggiustare le cose, ma poi ho trovato il blog di cattiva arte con la mia arte e ho scoperto che stava parlando di me con gli altri suoi amici.

Avevo solo 15 anni e anche se sono passati anni da quando sono ancora incasinato in qualche modo.

Se non ti piace qualcuno, non fingere che ti piaccia e prendilo in giro alle sue spalle. Fai sapere loro che ti senti come se non potessi più essere amici e prendi le distanze. Sì, farà male a breve termine, ma non rovinerà in modo monumentale l'intera psiche di qualcuno come una falsa volontà.

Crediti immagine: anon

# 11

Quando il mio "migliore amico" ha avuto problemi matrimoniali, io ero lì per lui. Per tutto l'infedeltà della moglie, il divorzio e la battaglia per l'affidamento. Ho testimoniato a suo nome in tribunale e ha ottenuto la custodia dei bambini.

Avanti veloce 2 anni dopo, quando scopro che mia moglie mi tradisce. Non è molto interessato a parlarmene così tanto, e si comporta anche come se non fosse a casa quando mi fermo per una visita. E no, non era quello con cui mia moglie tradiva.

È un buon padre e un ragazzo divertente con cui stare, ma non è emotivamente disponibile ad aiutare molto le altre persone.

Crediti immagine: preside

# 12

Le nostre conversazioni stavano diventando più brevi e meno intriganti. Un giorno, ho ricevuto una grande notizia e ho voluto condividerla con il mio migliore amico. Poi mi sono reso conto che mi hanno cancellato e bloccato su facebook.

Crediti immagine: Cheeseycheese01

A parte gli ovvi vantaggi di avere qualcuno con cui confidarsi e una persona di riferimento con cui uscire il sabato sera, le sane amicizie possono anche avvantaggiarci psicologicamente. Secondo WebMD , alcune delle cose migliori che le amicizie possono fare per noi sono: aumentare il nostro senso di appartenenza e scopo, aumentare la nostra felicità e ridurre lo stress, migliorare la nostra autostima e autostima, aiutarci a far fronte a vari traumi, incluso il divorzio , malattia, perdita del lavoro o morte di una persona cara, incoraggiarci ad adottare abitudini sane ed evitare quelle malsane come bere o essere stagnanti, aiutarci a mettere in prospettiva i nostri problemi per sviluppare un senso più profondo di significato e di direzione, aumentare i sentimenti di sicurezza , e alleviare l'impatto emotivo delle difficoltà e fornire idee su come gestire i momenti difficili.

# 13

Mentre guidavano tutti decisero di voler fare festa. Nessuno aveva soldi, quindi hanno suggerito di chiamare Varvatos che ha sempre soldi. Ero seduto sul sedile posteriore. Ero come se fossi qui e non sono dell'umore giusto per festeggiare stasera.

Crediti immagine: anon

# 14

quando siamo andati a mangiare fuori e le ho offerto di pagare (come al solito..) perché mi ha detto che ha dimenticato la borsa – ha ordinato un sacco di cibo e ne ha mangiato solo la metà. Dopo aver lasciato il suo laccio delle scarpe era allentato e si è chinata per allacciarsi la scarpa e una banconota da 100 dollari le spuntava dalla tasca posteriore. Lo ha fatto per quattro anni e non me ne sono mai reso conto. Le ho dato un'altra possibilità senza dire una parola: tre giorni dopo ho scoperto che usava costantemente il mio instagram per mandare messaggi al mio ex ragazzo per porre fine alla mia attuale relazione. Penso che non sia mai stata schiaffeggiata così forte.

Crediti immagine: mil035

# 15

Quando parlavano e parlavano e parlavano di se stessi ma non chiedevano mai di me

Crediti immagine: CheekyLibrarian

Se ti rendi conto che non stai più ottenendo ciò di cui hai bisogno da un'amicizia, potrebbe essere il momento di pensare a farla finita. Alcuni dei motivi per cui potresti voler ripensare a un'amicizia sono cambiamenti nelle circostanze che rendono l'amicizia troppo difficile, che si separano nel tempo, disonestà, negatività, essere amici solo per obbligo, rivalità, tossicità o una differenza di valori. Arlin Cuncic di Verywell Mind raccomanda alcuni metodi per allontanarsi da un'amicizia, tra cui la dissolvenza graduale, parlare, prendersi una pausa e porre fine alle cose immediatamente. Quale linea d'azione è meglio prendere dipende completamente dalla natura della situazione, ma possono essere tutti fatti in modo sano, soprattutto se si traggono vantaggio dall'eliminare te stesso.

#16

Quando ho scoperto che andava a letto con il mio ragazzo. Cazzo, cazzo.

Crediti immagine: onemorenightofjazz

#17

Il mio amico mi ha completamente fantasma dopo che ho avuto mia figlia. Non mi ha mai chiamato o scritto. Si è arrabbiata se l'ho invitata a casa. Più tardi mi ha detto che era arrabbiata con me perché non le stavo prestando abbastanza attenzione.

Buona liberazione.

Crediti immagine: Compulsivo-Gremlin

#18

Quando entrambi abbiamo cercato di entrare in una confraternita, non ce l'ho fatta e lui l'ha fatto, il che è stato fantastico perché ci frequentavamo ancora. Questo fino a quando per il mese successivo lui e alcuni dei suoi nuovi sostenitori della confraternita mi avrebbero lanciato del cibo e in almeno 4 occasioni sarebbero stati presi alla sprovvista nel campus con loro che mi ribaltavano, sono su una sedia a rotelle. Indossavano maschere, quindi non avevo prove per nessuno, ma era piuttosto grosso e ho riconosciuto le sue scarpe.
poi cercherebbe di stare ancora con me e di comportarsi come se non avesse mai fatto niente. Non l'ho davvero capito fino alla terza volta quando mi hanno ribaltato ed è allora che ho visto le sue scarpe, confermandolo.

Circa un anno dopo mi ha mandato un messaggio a caso dicendomi quanto fosse dispiaciuto per quello che ha fatto e sperava che potessimo essere di nuovo amici, ma a quel punto non me ne importava di meno. Si scopre che è stato espulso dalla confraternita per uso di droghe e ora fa surf sul divano.

Arlin raccomanda che una dissolvenza graduale potrebbe essere utile per le persone che hanno paura del confronto. Di solito viene fatto per evitare che i sentimenti vengano feriti, ma può volerci molto tempo, soprattutto se il tuo amico non ha capito. Ti permette di evitare di doverti spiegare, ma c'è sempre la possibilità che il tuo amico ti affronti al riguardo. In ogni caso, potrebbero presumere che ci sia un problema con te, piuttosto che pensare di aver fatto qualcosa di sbagliato, quindi probabilmente raggiungerà comunque l'obiettivo di porre fine all'amicizia.

D'altra parte, parlare a volte può essere più salutare. Se ritieni che l'amicizia possa essere salvabile o pensi che il tuo amico ascolterà effettivamente ciò che hai da dire senza mettersi sulla difensiva, potrebbe valere la pena conversare. Questo può essere fatto di persona o tramite SMS, ma è importante parlare di come ti senti , non di ciò che l'altra persona ha fatto di sbagliato. Concentrati sulle affermazioni "io", in modo che non si sentano attaccati per le loro azioni.

# 19

Quando l'ho invitata a uscire con me al lago vicino per il mio compleanno, ha detto che sarebbe tornata da me. Non l'ha mai fatto, invece ha pubblicato sulla sua storia su Snapchat quanto si stava divertendo con gli altri suoi amici. Ho smesso di parlarle dopo.

Crediti immagine: sleepy_gemini

# 20

Non il mio migliore, ma uno a cui mi stavo avvicinando.

Mi ha lasciato un messaggio vocale ma non ha riattaccato correttamente. Era come:

"Ehi, WaffleHouse NeedsWifi. Sono con Melissa e stiamo vedendo cosa stai combinando. Chiamaci quando esci dal lavoro. Ciao!" Suoni fruscianti. "Probabilmente non è nemmeno al lavoro. Fa queste stronzate in cui scompare per giorni e giorni. Non so nemmeno perché l'ho chiamata. È così fottutamente fastidiosa e sarebbe meglio passare la giornata con solo tu."

Bene. Quindi fa.

L'ho ascoltato tre volte solo per assicurarmi di averla sentita bene al 100%. (Era cristallino.) Quando giorni dopo mi ha chiesto cosa mi succedeva, le ho parlato del messaggio vocale. Ha continuato a negarlo apertamente ("Non ho mai detto niente del genere!"), Poi mi è saltata in gola affermando che stava parlando di qualcun altro. (Cosa? Non aveva nemmeno senso.) Qualunque cosa. E la gente si chiede perché sparisco.

Crediti immagine: WaffleHouseNeedsWiFi

#21

Quando si è ubriacata in faccia al matrimonio di mio figlio (il suo figlioccio), ha distrutto una stanza d'albergo, mi ha chiamato con nomi orribili e mi ha preso a pugni in faccia. È finita svenuta sul terreno dell'hotel, si è ripresa ed è stata arrestata per violazione di domicilio perché si era rifiutata di lasciare i locali. Giorni dopo (via e-mail) mi incolpava perché non si rendeva conto di nutrire così tanta "animosità" nei miei confronti.

Ciao ciao.

Crediti immagine: SassyMillie

Suggerire una pausa può anche darti del tempo prezioso per riflettere e rivalutare un'amicizia senza prendere decisioni da cui non puoi tornare indietro. Questo può darti il ​​​​tempo di calmarti se sei emotivo e sconvolto o di definire una strategia quale sarà il tuo prossimo passo nell'amicizia e come procedere. Se avete passato troppo tempo insieme, una pausa può anche darvi una prospettiva. Può essere malsano rimanere intrappolati in una bolla per troppo tempo. Puoi anche suggerire una serie di motivi per fare una pausa, dall'essere occupato per alcune settimane alla necessità di prendersi cura della propria salute mentale. Se tutto va bene, l'amico rispetterà i tuoi limiti e quando sarai pronto a metterti in contatto di nuovo, potrai farlo.

#22

Migliori amiche da un paio d'anni. Eravamo in classi diverse, le ho scritto un messaggio che stavo arrivando da lei. Quando sono arrivata si è dimenticata di alternare la finestra della chat con qualcun altro che mi prendeva in giro nel peggior modo possibile.
A quel tempo era la mia unica amica. È stato difficile non avere amici dopo così tanto tempo – potrebbe non sembrare molto, ma penso che mi abbia spaventato e sto ancora lottando per fare amicizia

Modifica: santa merda! Quell'ondata di risposte è semplicemente pazzesca. Grazie per tutti coloro che mi stanno contattando. Inoltre, grazie per lo sconosciuto gentile d'argento!

Crediti immagine: 1KeyUp

# 23

Non il mio migliore amico ma un mio ex amico:

"La tua migliore amica non ha la depressione, ha solo quei pensieri terribili perché guarda film dell'orrore"

Crediti immagine: -cucumberbitch-

#24

Quando ho capito che voleva solo ricevere supporto e gentilezza ma non darlo mai. Ha avuto una vita familiare difficile crescendo e l'ho sempre supportata in tutto, lasciavo perdere quello che stavo facendo quando mi chiamava in lacrime per aiutarla.

Poi ho avuto il mio periodo difficile che mi ha lasciato in un solco depressivo. Era sempre troppo impegnata con i suoi hobby (nemmeno il lavoro o la scuola reale) per parlare con me quando cercavo supporto. Si arrabbierebbe quando inviassi il semplice "Sei libero questo fine settimana?" testi perché troppo “bisognoso”.

Questo è anche il momento in cui ho appreso chi era la mia vera migliore amica perché ha visto cosa stava succedendo, ha raccontato questo cosiddetto "amico" e mi ha dato tutto il supporto di cui avevo bisogno.

Modifica: Omg, questo ha attirato molta più attenzione di quanto pensassi. Mi dispiace così tanto vedere che questo è un calvario così comune che le persone hanno attraversato / stanno attraversando. Auguro a tutti il ​​meglio. Meritiamo tutti il ​​supporto per superare i momenti difficili.

Crediti immagine: SortaDead

In alcuni casi, specialmente quando si ha a che fare con un amico tossico, è meglio porre fine alla relazione con il tacchino freddo. Se qualcuno ti ha ferito in un modo irredimibile, hai il potere di imporre limiti rigorosi. Che sia necessario bloccare il loro numero di telefono e account sui social media o semplicemente rifiutarsi di rispondere alle loro chiamate, solo tu sai quando è più salutare porre fine immediatamente a un'amicizia. Cerca di non diventare ostile o aggressivo mentre imposti i limiti, ma non sentirti in colpa se ti allontani. Un'amicizia dovrebbe sempre farti sentire meglio, e se ti fa del male o ti fa sentire insicuro, starai meglio senza quella persona.

#25

Riepilogo di una telefonata di un'ora.

​

Io, singhiozzando: "Ho visto il mio medico. Ha diagnosticato un burn-out. Ho bisogno di riposare e rilassarmi per almeno i prossimi mesi. Mi dispiace, non posso più lavorare al nostro progetto. È troppo per me".

​

La sua risposta: "Come ti permetti? Pensavo che non fossi così debole. Siamo tutti stanchi. Dovresti fare un uomo. Sei egoista per averci abbandonato in quel modo. Se esci ora, non preoccuparti nemmeno di contattarmi ancora".

​

​

Non so voi ragazzi, ma se la mia migliore amica mi chiamasse singhiozzando per la sua salute, la mia prima reazione non sarebbe quella.

#26

Quando mi ha detto che non voleva uscire perché il mio bambino prendeva troppo tempo ed ero noioso. Poi è rimasta incinta ed è venuta da me piangendo per quanto tutto sarà difficile ora che è single e incinta.

#27

Quando ho visitato il mio amico di 25 anni (testimone, ecc.) Si è ubriacato violentemente e ha tentato di strangolarmi davanti alla sua famiglia urlante mentre imploravo per la vita e che le mie figlie non sarebbero state orfane. Perché non volevo essere preso. Questo è successo 14 ore fa. Momenti divertenti

Sappiamo che queste storie possono essere difficili da leggere, ma speriamo che tu non abbia mai sperimentato nulla di simile a loro. Tutti meritano di avere amicizie gentili, amorevoli e sane, e se stai ripensando a qualcosa di tuo, potrebbe essere il momento di fare un passo indietro. Continua a votare le storie che trovi più strazianti e poi facci sapere nei commenti cosa significa per te un buon amico. Sentiti libero di condividere anche con i tuoi compagni panda se hai mai sperimentato una realizzazione che potrebbe essere in questo elenco. Ci auguriamo che le amicizie malsane siano ormai lontane nel tuo passato.

#28

Ci siamo diplomati al liceo e lei è andata al college dall'altra parte del mondo. Quando tornava a trovarla, quando cercavo di uscire con lei era sempre troppo impegnata. In seguito ho visto tonnellate di foto pubblicate su Facebook con lei e altre ragazze che si divertivano insieme. Ecco con cosa era così impegnata.

Poi a un certo punto mi ha detto che quelle ragazze mi avevano effettivamente invitato a tutto ma le ha convinte che non sarei potuta andare. sarei stato in grado di andare. L'ho lasciata sola dopo

Modifica: vedo molte speculazioni nei commenti, quindi cercherò di chiarire le cose: queste ragazze erano tutte persone con cui andavo a scuola dall'asilo o giù di lì. Ci conoscevamo tutti. Ero in buoni rapporti con le altre ragazze. La ragazza con cui ero stato il migliore amico dalla prima elementare, quindi mi sono sentito leale nei suoi confronti anche se invecchiando è diventata più cattiva. Ho imparato meglio da allora.

Non ho idea del perché l'abbia detto, ma quando lo ha detto, è stato senza malizia o vergogna o altro. Come se stesse solo affermando con disinvoltura un fatto. Sinceramente non riesco a capire perché. Forse pensava davvero che fossi impegnato ed è uscito fuori davvero, davvero sbagliato. Ma sembra deliberato quando lo fai costantemente per 2-3 settimane mentre tutti erano a casa.

Crediti immagine: ndhlpplse

#29

Quando ha pubblicato le foto del matrimonio su Facebook. Non sapevo che uscisse con qualcuno.

Crediti immagine: marvin789

#30

Devo capovolgere questo perché il problema ero io, non lui. Si innamorò di lui. Non potevo invertire i miei sentimenti. Vergognato di questo. Meritava un amico migliore. È andato avanti. Mi manca.

​

modifica: grazie per avermi inviato un messaggio. è bello sapere che molti di noi conoscono questa esperienza. l'intera cosa mi ha dato un colpo di frusta. siamo stati amici per quasi un decennio prima che un interruttore scattasse e un flip si accendesse per me e non tornasse indietro. ho aspettato mesi prima di dirglielo, perché volevo assicurarmi di non essere confuso e che i miei sentimenti non se ne sarebbero andati. Penso di aver aspettato anche per circa un anno, IIRC. era davvero sano al riguardo. giuro che non lo metterò su un piedistallo, ha gestito tutto perfettamente e mi ha trattato molto bene. all'inizio era confuso, e abbiamo provato a stare insieme un paio di volte, credo. In un paio d'anni. Mai niente di ufficiale, eravamo già così vicini e comunque trascorrevamo la maggior parte del nostro tempo insieme. Era pronto anni fa per riprendere ad essere amico e io ci ho provato, ma all'epoca stavamo precipitando in diversi campi della vita. Penso che ora abbia un figlio. Credo che viviamo in paesi separati. Una volta eravamo molto vicini e ci siamo divertiti, lo rispetto e spero che continui a stare bene e felice.

#31

Ho vissuto entro 2 ore da lui negli ultimi 6 anni e non è mai venuto a trovarmi, sempre io che lo visitavo. L'ultima goccia ha avuto un enorme barbecue il 4 luglio e lo ha invitato e ha rifiutato in modo da poter andare in un lago con estranei. Vaffanculo Rick!

Crediti immagine: lizard_king0000

#32

Il mio migliore amico del liceo, qualcuno che pensavo sarebbe rimasto nella mia vita per molto tempo, ha iniziato a provare con una ragazza con cui stavo parlando. Mentirebbe su di me per cambiare la sua opinione su di me. E la parte migliore è che non ha mai ammesso nulla. Forse non così male, ma mi sono sentito davvero tradito.

Crediti immagine: Ken2461

#33

Quando hanno detto che non sono divertente e non lo sono mai stato. Dissero che ridevano delle mie battute solo per compassione. Poi hanno detto che a nessuna ragazza sarei mai piaciuto e che sono irritante. La cosa delle ragazze non ha fatto così male, ma per qualche motivo il fatto che hanno detto che non ero divertente mi ha davvero ferito. Questo è stato dopo 3 anni di essere migliori amici

#34

"Smettila di seguirmi in giro, non ti conosco nemmeno"

Crediti immagine: GokusTheName

#35

Quando non mi ha invitato alla sua festa di compleanno. Sono andato a portare un regalo, pensando che non stesse facendo una festa (non aveva menzionato nulla a scuola) e l'ho trovato con i suoi amici migliori.

Modifica: porca puttana, questo è esploso. Raddoppiato il mio karma. Inoltre, non essere troppo cattivo per favore; era la quarta elementare e non è una persona terribile.

#36

Dopo anni che mi hanno dato del filo da torcere per fuggire, facendomi promettere dopo il mio primo divorzio che se mi sposo di nuovo DEVE essere invitata… L'ho invitata. Ha convinto sua madre a fare da babysitter ai suoi figli, e poi è andata a casa dei suoi ex fidanzati a scopare tutto il fine settimana, spazzando via completamente il mio matrimonio.

Il mio matrimonio è stato estremamente piccolo. Oltre a mia figlia, era la mia unica ospite invitata.

Mi ha mostrato proprio lì quanto fossi importante per lei.

#37

Quando mi ha invitato a cena fuori come regalo di Natale, e poi quando l'assegno è stato ritirato, mi ha detto che in realtà non poteva trattare perché aveva comprato d'impulso un biglietto aereo al suo ragazzo di merda quando era ubriaca la sera prima e quindi non l'ha fatto Non ho il $$.

Tra le altre cose, ma questo è stato il momento in cui ero davvero tipo, wow, la mia amicizia non significa nulla per lei.

Crediti immagine: calamarcie

#38

Quando ha interrotto completamente la comunicazione. Un giorno stavamo uscendo, il giorno dopo: niente. Vorrei scrivere, chiamare, nessuna risposta. Ancora non so cosa ho sbagliato

Crediti immagine: awkwardllama97

#39

Migliori amici dalla nascita, le nostre famiglie erano amiche. Noi due + mio fratello e suo fratello abbiamo trascorso insieme ogni fine settimana per circa vent'anni. Poi è cambiata. È diventata super autorizzata e più santa di te.
L'ultima goccia è stata quando quattro anni fa voleva andare a paintball per il suo compleanno e ha invitato sia me che mio fratellino. Mio fratello aveva una malattia autoimmune e non poteva partecipare. Le ho detto che non sarei andato nemmeno io perché non volevo che mio fratello adolescente si sentisse diverso.
Ha ribaltato il cazzo. Mi ha detto che ero un coglione ed era il suo compleanno, e non le importava molto di mio fratello.
Mi sono davvero arrabbiato. Le ho scritto un lungo, lungo messaggio e non mi sono trattenuto. Non ha mai risposto. Taglia il contatto lì e poi.
Sei mesi dopo, mio ​​fratello è quasi morto. Non è mai venuta in ospedale e nemmeno ha chiamato. Non io, non lui, non mia madre.

Non sono stato in contatto per quattro anni e non ho mai guardato indietro.

Modifica: non sono sicuro che sia chiaro che *lei* ha interrotto i contatti con me, non il contrario.

#40

Avevo un gruppo che consideravo i miei migliori amici alle medie e superiori. Ero stato incredibilmente turbato e depresso, ma andavamo tutti d'accordo ed eravamo competitivi negli accademici. Erano le persone con cui amavo passare il tempo. Mi sono trasferito in un nuovo liceo ma li ho visti ancora tutto il tempo.

Un giorno siamo andati a cena e abbiamo intenzione di passare la notte a casa mia dopo. A cena, sono uscito casualmente.

Improvvisamente, nessuno è riuscito ad arrivare a casa mia per la notte.

#41

Quando ha iniziato a diffondere voci sul fatto che fossi un fottuto ragazzo, avrei fatto a pezzi la scuola nonostante non avessi mai avuto una ragazza a quel punto e sono estremamente non violento.

Crediti immagine: Aegis Paragon_

#42

Quando tutte le riunioni dovevano essere avviate da me. When I called him out on it his excuse was "I'm very busy" F**k dude like the rest of us aren't. A text now and then won't kill you

#43

My coworker was my best friend. Then she became my boss.

#44

Best friend of 15 years. It all unraveled the night he told my cousin to kill herself, tried to start a fight with multiple people at my house, and flipped off my mom.

Edit: Yes, he was drunk at the time. No, I'm not reaching out to him. Disrespect to my family is an irredeemable offense in my eyes. He's out of my life completely now.

Image credits: DeltaSolana

#45

When she called me a 's**t' 'whore' etc when her adult brother molested me. We were 12.

#46

My family (me, wife and 3 kids at the time) was in a rough spot, living with a friend a few years ago. I told that friend that if anyone had a problem with my wife, that they had a problem with me.

Word got around. My 'best' friend messaged me on FB asking if what I said was true, instant reply of yes.

Havent heard from him since.

A lot of people had difficulty realizing my wife was disabled. Chronic pain condition called Fibromyalgia, and many friends and family alike thought she was just lazy, didnt want to work and was using me. Most of my family have come around and know this ain't af*****g joke.

F**k all the rest of them. We've been married 14 years soon, have a great relationship, 4 kids, and despite all the horrific pain and suffering she goes through, we're doing ok for ourselves now.

I don't have much time for friendships these days, so I socialize online for the most part.

Edit: lots of replies being downvoted for no reason…

#47

When he stopped hanging out with me to chill with losers who gave him free drugs.

#48

Friend since grade 7, she was going through mental health issues and began talking to me about them.

I'm no expert and had literally learned a few hours before that adults are allowed to call the "kids help phone" and won't be turned away.

I told her this, not to dissuade her from talking to me about it (I made this clear) but she instantly shut me out of her life because she thought "that's what friends were for"

#49

I went to my boss asking why my best friend was promoted instead of me when I had been working longer and had a better work ethic. Boss told me that my "friend" had told her I wasn't interested in the promotion. My friend and I lived together and had talked about how nice it would be to get the promotion the previous week.

#50

When she tried to tell me that she understood how I felt about my mum's death the week before, because her parents were getting divorced and she would only be able to see her dad every other weekend…. and then she made it all about how she wasn't sure if she could cope with the depression about to wash over her when he started moving out etc. *I* had to comfort *her*. Not trying to minimise the impact of the divorce on her, I'm sure it hurt a lot, but JFC you can still see your dad, you can talk to him on the phone when you miss him… my mother is *dead*! The two are *not* the same thing.

Image credits: Oryctolagus_Argentum

#51

When he showed up to a party with his new girlfriend, who was my ex that I had broken up with less than two weeks prior. He knew that I was really hurt about the break up, as it was a situation where I was really in love with her, but I broke up with her because I kept catching her lying to me and I was about 99% certain she was cheating on me also. When they showed up, I was so pissed off at them that I didn't know what to do, so I excused myself and left the party. The next day, I confronted him about the situation over the phone, and he told me I was the one being the a*****e because he thought I was going to be a "cool bro" and I would be excited for him since he was getting his d**k wet. He then told me that if they didn't work out, we could just go back to being best friends again, as if it worked that way. They ended up breaking up a few weeks later when she started pulling the same s**t on him that she had pulled with me.

#52

When after my mom passed I made the conscious choice to only be “happy” around her because she let me know on several occasions she didn't like dealing with other people's feelings and I didn't want to burden her — and then a few months later she told me she couldn't be my friend any longer with no explanation while we were living together and she knew I wasn't able to move out for a few months longer. She instantly stopped speaking to me unless it was a rude comment and wouldn't eat anything I cooked (cooking was therapeutic for me and I loved doing it for her and her family).

Still have no explanation on the why she no longer wanted to be friends after 10 years. But… I am marrying her brother in the fall and he's the most amazing thing to have ever happened to me. So there's that!

#53

3 of us started hanging out when we were 13 and 14. Lived together in our first incredible small (bunk beds) studio apartment. I was his boss and got him hired at the company he is still at when my boss didn't want me to hire him. (that isn't a reflection on him, he was a great employee, my boss at the time was an idiot.) he was best man at my wedding years later, and as soon as I got married, all ties were cut. I have no idea why, he wouldn't respond to anything from me. I saw him one more time a couple years later at my other friend's wedding. He barely spoke to me and won't reply to anything since then, more than a decade ago. I am still friends with his brother, who came out as gay and was cut off from the entire family. If I had done something, or there was some reason or anything it would be great to know, but he just ended everything for no reason. Years of friendship, not only with me, but with my parents too. He lived at our house on the weekend every weekend for years. He cut off the 3rd member of our trio also, again, for no reason. F**k you, Mark.

#54

For years, my best friend had asked me every summer to go to this sleepaway summer camp in the Poconos with her but my mother wouldn't ever let me go. The year she finally broke down and said I could go, my bestie and I spent weeks shopping and planning and talking about it nonstop. It was going to be glorious – the final summer before junior high.

After her parents dropped us off, however, this b***h proceeded to flat out ignore me the entire two weeks we were there. She wouldn't even have a two minute conversation with me to tell me what I'd done. I was beyond miserable. All the other kids had been going there every summer and all knew each other and here I was, basically alone in another state, pre-internet and cell phones, totally bewildered and upset because my best friend since kindergarten (and the only other person I knew there) wouldn't so much as look at me. I was miserable. When her parents came to pick us up, I didn't say a damn word the whole two hour trip home and never spoke to her again. To this day I have no idea why the f**k she acted like that but I'm still a little pissed off.

#55

When he called me over and like 2 hours in he gets a phone call, says he's going with his friends to Stockholm and ask me to leave

#56

When I found out she had been lying to everyone else that I “was busy” or something so I'd never be invited anywhere. 4 years straight. She was my only friend.

#57

When he told my other friends “f**k him he doesn't have time to hang out”. I tried to hang out with them as much as possible but That's what happens when you have work, school, and a GF.

#58

When I opened up to her about my postpartum depression and she told me that she didn't have time for depression and it was weak.

I was never vulnerable with her but I was dying inside I needed someone and she had told me she didn't care.

I began shutting her out then.

#59

I gave this person way too many chances.

When she would only have me come over so she could go to a concert. Because her parents liked me and let us go out.

She stopped talking to me for a while but hit me because she was applying for a job and needed “clean urine”

We stopped talking again. Then she would call me to tell me she needed food and money for her son.
And then bought drugs.

I've stopped helping her. And she's no longer my “best friend” but I listen when she needs to talk and having a hard time. Do the “man, that really sucks”

I don't hate her. But I've set boundaries. I really hope she gets her life together.

#60

In our final year of university after having a nearly identical schedule for our first three years, we took different electives to finish up our degree. Since we weren't seeing each other every day, we talked less and less. It's not just on him I didn't do enough either, but it kinda sucked realizing that our friendship wasn't going to last up to graduation, and obviously afterwards as well.

#61

When he just stopped hanging out with me or talking to me, and hung out with all the "cool kids" instead. Haven't had a friend since, he was my only friend.

#62

When I got an internship at my dream job and she started to pull away more and more until two months went by and I realized she ignored most of my texts and snapchats. After the internship I tried to contact her a few times thinking it was just a product of her being busy with graduation/me being in another state working crazy hours but a mutual friend stepped in and told me she didn't want to be friends with me anymore.

​

I considered her family, she decided I was very replaceable. It hurt a lot more considering we both used to bond over the fact that our childhoods were filled with "best friends" dumping us for more popular people.

#63

My best friend was always complaining and making everything about herself. I met my boyfriend and moved cities so we could be together. Only after a while did i realise that i was feeling so relieved to stop catering to her needs.

#64

Telling his brother after I had called to talk for a bit like we always did "I told you to say I'm not home if pootis_panser_here called….." Was upset but it also clued me in to not waste time on that person anymore. Just told him not to worry and that I would talk to him later. Never did, just left it at that.

#65

Extremely homophobic, and I had a crush on her. Smh

#66

She was the only person I had told about being sexually assaulted. When it eventually got out that there were other victims and I went to court she refused to testify, stayed friends with my abuser, and lied to people and sad that I hadn't told her anything.
I'm still too chicken to completely cut her off but f**k that.

#67

When I noticed the pattern of love-bombing, showing no regard for my time, and only coming to me when she needed me to do something for her. I started noticing I didnt feel good while around her, and she was constantly trying to change me. I dont blame her, and I feel bad because I know she has a hard time making/keeping friends, but I feel like it's because she's trying way too hard.

#68

Brother-in-law became my stalker and I was just always prepared for him to murder me. I try venting and she interrupted with: I went on a date last night and it was probably the best date of my life.

No apology. Nothing but worry I would be upset because his name was the same as a shitty ex of mine.

#69

When my other best friend informed me and my now wife that my now wife was just a pity f**k and she wanted to drop molly and then hook up with me while I was in a long term relationship. We had been best friends for 10 years. Haven't spoken to her since. Chick was crazy.

#70

When my ex broke up with me and I was looking for people to talk to. Not a call, not a message, not a word about it from him while other friends were genuinely worried.

Nah, instead the guy just starts hanging out with my ex more.

Not like I listened to all the s**t you had going on and tried to help you through it, but oh well.

#71

I've had this happen twice in my life. The first one lacked any defining moment. We had grown up together and been best friends for well over a decade, but after college he moved to another state so we never saw each other. Still talked every day and played video games together several times a week. But I noticed after awhile that I was always the one to initiate conversations and ask for us to play games. So, I just got curious one day how long it would take for him to say hi for once or start a game. After two years of not talking with him I finally removed him from my friends list. In hindsight, I should have talked with him about things and why it hurt my feelings, but early 20's is still basically a kid. I lacked a lot of maturity.

Second time was after my divorce. I moved in with my best friend at the time, a man who I called my brother. I was going through a lot, not just the divorce. Like having to apply for disability and my mom being terminally ill. Meanwhile he had recently started taking testosterone and gotten married to a woman who insisted on "traditional values" and him being the "man of the house." Which all translated to him being an insensitive a*****e who kept calling me lazy and accusing me of mooching off him, despite the fact that I was doing all the housework and had taken the initiative to reorganize both his books and his magic collection for him. He kicked me out after a month. For context, like 5 years before he had been really ill, hospitalized for weeks, and I moved in to take care of him when nobody else would, even giving the bastard sponge baths. I wiped his literal a*s for him and he couldn't handle the fact that somedays my disabled a*s had to skip doing dishes and catch up when I felt better later. And he got my food stamps. I doubt I made his electric and water bills go up that much to get so pissy and accuse me of mooching.

#72

He was asking for help from my other friends in school for a problem on his computer work, they suggested why not ask me for help since I sat next to him in class and then replied “I'm not asking him he's f*****g stupid” while I was right near him printing stuff out. I was so surprised I just pretended I didn't hear anything and went back to my desk. Didn't speak to him for a while after that.

#73

When I told her I was moving in with my boyfriend in a different state, she screamed and swore at me, busted into my room at my home (while I was talking to my boyfriend on discord so he heard the whole thing) saying he would probably rape and kill me, or just dump me on the street when we would eventually break up.
We still live together, and she got over it but it hasn't been the same since.

#74

When my girlfriend left me my best friend at the time said "it's cool man, I f****d her, you don't want trash like that in your life." He was right.

#75

When she came into my place of work (bar) with a bunch of her friends and when I tried to sit with her and tell her something that was going on with me she basically shut me down and said something like “they're trying to have a good time I don't want negative energy” and then after that only talked to me when she wanted me to like Instagram pictures , or support her buisness.

#76

I had an exceptionally close friend in high school. We'd talk on the phone several times a week and share our innermost thoughts and feelings but we mostly joked around and talked about music and our classes. Lots of people thought we were dating or should date but we both maintained it was platonic. The closer I got to her the further I drifted from my other friends, not to mention my family who she didn't really care for. It obviously added some baggage to any romantic relationship I found myself in. When we went off to separate colleges we had a lot of time apart. I ended up going to therapy for my depression and my therapist pointed out that although the friendship had its merits, it wasn't exactly healthy. The thought had honestly never crossed my mind before! I thought she was exaggerating but kept in the back of my mind.

On the drive back from a strange day trip to see her, it just hit me how toxic this friendship really was. This person was incredibly nice to me, but she subtly lead me to believe that it was us against the world, that I couldn't really trust anyone like her. I wouldn't jump to calling it abuse but it was definitely fucky. I ended up ghosting her the next week. At first I felt guilty about it but ultimately I think it was the right move for both of us.

#77

I took her to Vegas for her bachelorette party. I was the maid of honor, everyone else bailed except for one other bridesmaid so I drove us there from AZ. She said she didn't care what we did so I got us hooked up with a table that night to see Dillion Francis and we spent the day at a pool party before hand. We took a nap in the room before that night and she apparently got locked out of the room (which was in her name) but never called either of us who were sleeping. She was incredibly mad at me and she and the other girl flew home the next morning while I was still asleep and left me to drive home by myself

#78

Best friend for 15 years stomped my head in while I was drunk and left me for dead til someone called an ambulance.

#79

It was in 8th grade when he said "I don't even really like that guy" after being asked why he hung out with me. It was in Xbox Live party chat and he didn't realize I was in the party. Left the chat after he said that and never spoke with him again.

#80

When he became a "failure to launch" type person and lost what little motivation he had in life. He was always… under motivated when we were younger, but after failing out of college by simply not going to class, getting fired from the job I helped him get (TWICE FROM THE SAME JOB!!), and sitting on unemployment for nearly 2 years, I just can't be around that kind of person.

Guy still thinks the best years of his life were junior year of high school.

He's 35 now and lives with his mother.

Last time I saw him all he'd talk about were things I couldn't remember from literally half a lifetime ago for me. Dude, i'm really sorry but that "awesome time we played that one round of Mario Party 3" kinda doesn't stand out.

Trips down memory lane are nice, but when they are held as the "golden age", it's just not interesting.

Couple that with no motivation to better himself, lose the other person he carries every day in weight (dudes at least 450lb / 200 kg).

Working 25 hours a week is not a "busy life" when your Mom takes care of everything else…

Oh, also, he tries to pick up 19 year old girls ALL… THE… TIME… and that's been his "type "ever since he passed that age bracket.

Edit: Many of you are mentioning depression, and I initially chalked a lot of this up to that, but there's a willful aspect to him not wanting to drive or succeed. He's cool with being the 35 year old virgin, smoking weed, working part time and n living 2 decades ago over and over.

#81

My senior year of high school, when the group of "friends" had inside jokes about me. They made a game of mentioning these jokes in front of me. When it finally got out I pretty much never talked to them again. After graduation, never seen again.

#82

When he f****d my son's mother, who was also my girlfriend at the time, in my home, while I was at work. (Edited for clarity.)

#83

…She used to say some really racist s**t.

I mean appallingly racist. It was incredibly ironic considering she was one of the girls that grew up listening to a lot of rap and some RnB. I think she had some serious issues.

Neither her mom or her dad seemed all that racist, but she sure as hell was.

#84

I don't think I've ever actually had one tbh, there always seems to be another friend that they're closer with than me, and I'm like the third wheel

#85

Was gonna make a throwaway, but F that.

Last year. HE was in my town and ran into my son at a local store.

My son: "Does my dad know you are in town?"

Guy: "No. He's an a*****e."

Now, I may be an a*****e. But an a*****e down a best friend now.

#86

Sounds petty but we had a fall out over seeing Frozen in the cinema. We both loved Tangled so wanted to see the Frozen together but she couldn't afford the ticket, so my sister and I paid for her.

Come the day she messages me saying her mum grounded her so she can't come out. I call her home phone to convince her mum to let her come out and got the response 'oh she's at her grandparents right now, I hope you enjoy the film'.

I cried to my mum about it, and my mum helped me understand that my friendship was just toxic, I had been stood up or lied to too many times. Couldn't refund the ticket but it became my mum's favourite film so it was worth it.

Should have realised she wasn't my best friend sooner when she told me she was grounded on my birthday so couldn't come but instead went out to have sex with her boyfriend.

Edit: We were both 17 at the time for those asking

#87

When I was 14 I became great friends with a girl in my class called Kirsty. We spent all our time together, I stayed at her house every weekend. Of course I assumed we were best friends. One day I asked her to do something and she didn't want to (can't remember what). So I said, "Please, best friend." To which she replied, "You aren't my best friend, Rhiannon is my best friend!" Ouch.

#88

When they choked me at a football game because I didn't let them cover my mouth with duct tape.

#89

When I stopped dismissing all of his insults as jokes and finally got up the courage to report him to the counselor. He called me mean and said I betrayed him, although he was an a*****e.

This was in 4th grade btw.

(Fonte: Bored Panda)