Mi ha detto che io e mio marito avremmo fatto bambini orribili”: 40 persone condividono il momento in cui hanno capito che il loro “migliore amico” non era un buon amico

Un migliore amico può essere molte cose. Forse è il tuo vicino di casa fin dall'infanzia con cui condividi un legame eterno dopo aver pedalato insieme per il quartiere per anni. Forse è il tuo compagno di stanza del tuo primo anno di università che era lì per rendere ogni sessione notturna molto più divertente. O forse è una persona che hai incontrato grazie a un interesse condiviso come il tuo sport o hobby preferito. Chiunque sia il tuo migliore amico, occupa un posto speciale nel tuo cuore e probabilmente è l'unica persona con cui ti senti a tuo agio ad aprirti su determinati argomenti.

Ma le persone che amiamo di più hanno il potere di farci del male e, sfortunatamente, alcune persone devono affrontare la dura verità che il loro migliore amico potrebbe non avere a cuore il loro migliore interesse. Un utente di Reddit, CrypticCrunch, ha posto la domanda: " Quando è stato il momento in cui hai capito che il tuo migliore amico non era il tuo migliore amico? ” e purtroppo molte persone potrebbero relazionarsi a questa esperienza. Di seguito, troverai alcune delle epifanie più strazianti che le persone hanno avuto sui loro ex migliori amici, oltre a un'intervista con la terapeuta e creatrice di Alyssa Marie Wellness Inc , Alyssa Mancao. Ci auguriamo che queste storie non ti sembrino familiari, ma forse ti ispireranno a inviare al tuo migliore amico un messaggio per ricordargli quanto le apprezzi. E se sei interessato a leggere storie ancora più simili dopo aver finito questo pezzo, puoi dare un'occhiata all'ultimo articolo di Bored Panda sullo stesso argomento proprio qui .

# 1

Dopo che mi ha detto che la mia aggressione sessuale era colpa mia, ho posto fine a quell'amicizia di 5 anni proprio in quel momento.

Crediti immagine: lovelyfatality

Ogni relazione fluttua nel corso degli anni, in particolare una migliore amicizia che potrebbe essere durata per decenni. Ma quando abbiamo investito anni in una relazione, può essere difficile notare quando è diventata più un peso che un regalo. Tendiamo a romanticizzare il passato e ad aggrapparci a tutte le esperienze positive, anche se sono state molto tempo fa, quando a volte è solo il momento di farla finita.

Per avere un'idea su come sapere quando è il momento di porre fine a un'amicizia, abbiamo consultato Alyssa Mancao, terapeuta e creatrice di Alyssa Marie Wellness Inc. "Segnali che è ora di porre fine a un'amicizia sono quando senti che i tuoi valori non sono più compatibili e non desideri più averli nella tua vita, nemmeno nella periferia", dice Alyssa. “Questo spesso è dovuto a una lunga storia di incompatibilità, tradimento e sfiducia. È anche normale diventare troppo grandi a vicenda come amici e individui. I capisaldi di un'amicizia sono la fiducia e la gioia, e senza queste cose potrebbe essere un segno che è ora di andare avanti", spiega. “Una persona che compete con te, fa le cose alle tue spalle e/o non ricambia l'azione potrebbe non essere qualcuno che considereresti un caro amico. La compatibilità è una parte importante di un'amicizia e se apprezzi la lealtà, l'onestà, ecc., allora potrebbe essere importante per te avere amici con valori simili".

#2

Quando mi ha chiesto di uscire e ho capito che ero completamente, completamente e perdutamente innamorato di lei. 18 anni e 3 figli dopo e la amo ancora di più 🙂

"Infine, i nostri corpi possono percepire quando non siamo più interessati ad avere qualcuno nella nostra vita: (il seguente non è correlato all'ansia sociale) potremmo sentirci più irritabili intorno a loro, avere mal di testa quando siamo con loro e sentire il nostro umore cambia quando interagiamo con loro", dice Alyssa. "Potremmo anche notare che ci sentiamo riluttanti a stare con loro, evitiamo di passare del tempo con loro e non ci sentiamo più realizzati quando trascorriamo del tempo con loro".

Abbiamo anche chiesto ad Alyssa cosa pensa sia importante ottenere da un'amicizia. “Connessione, conversazione, sicurezza e gioia. I nostri amici sono il nostro sistema di supporto, ovviamente questo varia in base al grado di amicizia (abbiamo amici intimi e abbiamo amici con cui potremmo non parlare per un lungo periodo di tempo ma sentiamo che non è passato tempo quando ci ricolleghiamo) ," lei dice. “Le amicizie sono le relazioni che possiamo scegliere nella nostra vita, quindi non ha senso scegliere amicizie e connessioni che non ti portano pace. I nostri amici sono i nostri confidenti e le persone a cui possiamo rivolgerci quando ci sentiamo giù, condividere le nostre vittorie e tutto il resto. Questi sono i momenti che ci collegano ai nostri amici. Credo che possiamo anche avere esperienze di guarigione nelle nostre amicizie, guariamo all'interno della connessione umana e con le giuste amicizie possiamo sentirci meglio con noi stessi”.

#3

Ha iniziato a frequentare il mio stupratore.

Crediti immagine: milkvine

Alyssa ha anche condiviso alcuni consigli per chiunque sappia di aver bisogno di prendere le distanze da un'amicizia. “Ricorda a te stesso che stai facendo la cosa giusta per te in questa stagione della tua vita. Il disagio di allontanarti da un amico potrebbe sembrare un senso di colpa, ma il senso di colpa è un'emozione che indica che stai facendo qualcosa di sbagliato", condivide. “Quindi ricorda a te stesso che non hai torto se vuoi prenderti cura di te stesso. Se stai lottando per prendere le distanze, scrivi un elenco dei motivi per cui ti stai allontanando, cosa speri di ottenere separandoti da loro (tranquillità, tranquillità, minimizzando il tuo lavoro emotivo) e ricorda a te stesso come hai mi sono sentito anche nell'amicizia".

"È comune concentrarsi eccessivamente sui bei momenti quando si lascia un'amicizia o una relazione, questo potrebbe farti inciampare e farti mettere in discussione il tuo processo decisionale, quindi essere chiari sul motivo per cui stai facendo quello che stai facendo può essere uno strumento utile per facilitare il processo di separazione Infine, a seconda del contesto, potrebbe anche essere un'opportunità di crescita per condividere le tue intenzioni (a seconda del livello di maturità emotiva di ciascuna persona) perché la fine di un'amicizia non deve essere disordinata, caotica o disfunzionale, può essere una normale conversazione che promuove salutari addii”.

Infine, Alyssa ha osservato: “Normalizziamo come la nostra crescita individuale a volte può avvicinarci ai nostri amici o allontanarci. Essere più lontani da qualcuno non deve essere per forza una situazione buona/cattiva, possiamo semplicemente vederla come qualcosa che è e fa parte del flusso e riflusso della vita”.

Se desideri ascoltare altre parole di saggezza da Alyssa, puoi controllare il sito Web della sua azienda proprio qui .

#4

Quando mi ha detto che io e mio marito avremmo fatto bambini orribili perché i bambini con i capelli rossi sono la cosa più brutta che abbia mai visto. Mi ha anche rinchiuso fuori dal nostro hotel a 4 ore da casa senza ritorno a casa alle 3 del mattino dello stesso giorno dopo una discussione sul fatto che mio marito uccide le persone per vivere (è un chimico che lavora allo sviluppo della chemioterapia).
Quella è stata l'ultima volta che le ho parlato, 4 anni fa. Una donna così gelosa.

Crediti immagine: sunflwr1662

Rompere con un migliore amico può essere incredibilmente difficile, se sei abituato a essere in contatto quasi costante, se vivi insieme o se cambierà le dinamiche delle tue altre amicizie. Ma è importante ricordare che un migliore amico dovrebbe essere qualcuno su cui puoi fare affidamento e a cui ti rivolgi sempre. Se non ti senti più così, forse è il momento di andare avanti. Può essere facile perdere di vista cosa sia veramente un buon amico, ma secondo Lilianna Hogan di WebMD, ci sono alcune qualità del marchio che rendono un grande amico .

Lilianna osserva che Aristotele ha scritto ampiamente su ciò che rende un buon amico e ha notato l'importanza della simpatia e della cura reciproca. Ci sono molti modi per esercitare queste qualità, compreso il sentirsi bene a vicenda e il sostenersi a vicenda. Dovresti sempre dire cose carine ai tuoi amici e complimentarti con loro. Falli sentire orgogliosi dei loro risultati e sostieni i loro sforzi. Stare con un buon amico dovrebbe farti sentire caldo e confuso dentro, e non dovrebbe mai renderti più insicuro o portarti a mettere in discussione parti di te stesso.

#5

Questo è abbastanza salutare, devo dire che è quando ha sposato sua moglie.

Mi sono trasferito per andare al college e lui è rimasto nello stato, usciva ancora con la donna che sarebbe poi diventata sua moglie. Siamo rimasti in contatto e tutto, ma la distanza è molto difficile per entrambi, quindi rimanere in contatto significava come una telefonata ogni 4 mesi circa.

Penso ancora a lui come a mio fratello, ed ero l'uomo migliore al suo matrimonio, e durante il matrimonio e il ricevimento, e *soprattutto* il video con il drone che hanno fatto della proposta mi sono reso conto che aveva fatto un nuovo migliore amico, e ora la stava sposando.

Stanno insieme da poco più di un anno 🙂

È anche fondamentale che un buon amico accetti e celebri le tue differenze. È fantastico avere degli interessi condivisi, ma non puoi essere la stessa persona. Non cercare mai di cambiare un amico, ma rimani aperto a provare i suoi hobby. Indipendentemente da ciò che pensi delle tue differenze, ci deve sempre essere rispetto. Puoi incoraggiare il tuo amico a perseguire i suoi interessi separati e lui dovrebbe incoraggiare i tuoi. È emozionante sapere che potete insegnarvi a vicenda argomenti che potrebbero essere completamente nuovi per ognuno di voi!

#6

Quando mi ha fatto un fantasma dopo che gli ho detto che avevo un tumore che è diventato canceroso.

Crediti immagine: real_zexy_specialist

Un'altra importante qualità di un amico prezioso è essere un buon ascoltatore. Entrambi dovreste essere interessati a ciò che l'altro ha da dire e permettere loro di finire senza interrompere. Sia che stiano condividendo notizie entusiasmanti o che si aprano alle lotte nella loro vita personale, il tuo amico dovrebbe sapere che ha una spalla su cui appoggiarsi e che ascolterai e ricorderai ciò che condividono. Allo stesso modo, i buoni amici sono affidabili. Dovresti sentirti al sicuro in un'amicizia sapendo che ciò che condividi è confidenziale e non sarà giudicato.

Quando inevitabilmente sorgono conflitti nel tempo, dovresti sentirti a tuo agio nel fatto che il rispetto e i confini saranno sempre mantenuti. “Forse farai o dirai qualcosa che sconvolgerà il tuo amico. O forse hanno fatto qualcosa che ti ha sconvolto. In ogni caso, gli amici intimi possono parlare candidamente di queste cose e risolvere i loro problemi", scrive Lilianna.

#7

Quando parlavano e parlavano e parlavano di se stessi ma non chiedevano mai di me

Crediti immagine: CheekyLibrarian

#8

Quando mi ha detto che non le piacciono le altre ragazze tranne me perché le piace essere la ragazza più carina della stanza.

Crediti immagine: Ragazza da Marte

#9

Ho scoperto che stava caricando la mia arte su un "blog di cattiva arte". L'ho scoperto solo perché mi ha inviato 2 paragrafi dicendomi che ero un'amica orribile in modo anonimo su tumblr, poi quando sono andato da lei a piangere chiedendomi chi fosse lei ha detto che era lei e poi mi ha bloccato. Pensavo di poter ancora aggiustare le cose, ma poi ho trovato il blog di cattiva arte con la mia arte e ho scoperto che stava parlando di me con gli altri suoi amici.

Avevo solo 15 anni e anche se sono passati anni da quando sono ancora incasinato in qualche modo.

Se non ti piace qualcuno, non fingere che ti piaccia e prendilo in giro alle sue spalle. Fai sapere loro che ti senti come se non potessi più essere amici e prendi le distanze. Sì, farà male a breve termine, ma non rovinerà in modo monumentale l'intera psiche di qualcuno come una falsa volontà.

Crediti immagine: anon

Per mantenere una sana amicizia, è anche importante trovare del tempo per il tuo amico. Se vivi nella stessa città, prova a passare regolarmente una serata al cinema o incontrati per un caffè almeno una volta al mese per recuperare il ritardo. È facile lasciare che la distanza si insinuasse accidentalmente, ma vedere un amico spesso rafforza il tuo legame e approfondisce la comprensione reciproca. Se non vivi nello stesso posto, Internet è una cosa potente. Rimani in contatto spesso tramite telefono o videochiamate e scambiati messaggi quando ne hai la possibilità. Anche una ricetta che sai che apprezzerebbe, una foto carina di un cane che ti ha fatto pensare a loro o un messaggio che ricorda loro uno dei tuoi ricordi preferiti insieme possono essere ottimi modi per dimostrarlo anche se non parli ogni giorno, significano ancora molto per te.

# 10

"Migliore amico" di 7 anni "si è innamorato" del mio fidanzato. Quando gli ho detto che non volevo più essere amico e l'ho cacciato dalla mia vita, il mio fidanzato mi ha lasciato per lui. Sarò onesto, volevo ucciderlo e l'ho quasi fatto.

Crediti immagine: trips_caused

# 11

Mentre guidavano tutti decisero di voler fare festa. Nessuno aveva soldi, quindi hanno suggerito di chiamare Varvatos che ha sempre soldi. Ero seduto sul sedile posteriore. Ero come se fossi qui e non sono dell'umore giusto per festeggiare stasera.

Crediti immagine: anon

# 12

Quando entrambi abbiamo cercato di entrare in una confraternita, non ce l'ho fatta e lui l'ha fatto, il che è stato fantastico perché ci frequentavamo ancora. Questo fino a quando per il mese successivo lui e alcuni dei suoi nuovi sostenitori della confraternita mi avrebbero lanciato del cibo e in almeno 4 occasioni sarebbero stati presi alla sprovvista nel campus con loro che mi ribaltavano, sono su una sedia a rotelle. Indossavano maschere, quindi non avevo prove per nessuno, ma era piuttosto grosso e ho riconosciuto le sue scarpe.
poi cercherebbe di stare ancora con me e di comportarsi come se non avesse mai fatto niente. Non l'ho davvero capito fino alla terza volta quando mi hanno ribaltato ed è allora che ho visto le sue scarpe, confermandolo.

Circa un anno dopo mi ha mandato un messaggio a caso dicendomi quanto fosse dispiaciuto per quello che ha fatto e sperava che potessimo essere di nuovo amici, ma a quel punto non me ne importava di meno. Si scopre che è stato espulso dalla confraternita per uso di droghe e ora fa surf sul divano.

A parte gli ovvi vantaggi di avere qualcuno con cui confidarsi e una persona di riferimento con cui uscire il sabato sera, le sane amicizie possono anche avvantaggiarci psicologicamente. Secondo WebMD , alcune delle cose migliori che le amicizie possono fare per noi sono: aumentare il nostro senso di appartenenza e scopo, aumentare la nostra felicità e ridurre lo stress, migliorare la nostra autostima e autostima, aiutarci a far fronte a vari traumi, incluso il divorzio , malattia, perdita del lavoro o morte di una persona cara, incoraggiarci ad adottare abitudini sane ed evitare quelle malsane come bere o essere stagnanti, aiutarci a mettere in prospettiva i nostri problemi per sviluppare un senso più profondo di significato e di direzione, aumentare i sentimenti di sicurezza , e alleviare l'impatto emotivo delle difficoltà e fornire idee su come gestire i momenti difficili.

# 13

Quando ha cercato di dirmi che aveva capito cosa provavo per la morte di mia madre la settimana prima, perché i suoi genitori stavano divorziando e lei avrebbe potuto vedere suo padre solo ogni due fine settimana…. e poi si è inventata tutto come non fosse sicura di poter far fronte alla depressione che stava per travolgerla quando lui iniziò a traslocare ecc. *Io* dovevo consolarla *lei*. Non cercando di minimizzare l'impatto del divorzio su di lei, sono sicuro che ha fatto molto male, ma JFC puoi ancora vedere tuo padre, puoi parlargli al telefono quando ti manca… mia madre è *morta *! I due *non* sono la stessa cosa.

Crediti immagine: Oryctolagus_Argentum

# 14

Quando mi ha chiamato "puttana" ecc. quando suo fratello adulto mi ha molestato. Avevamo 12 anni.

# 15

quando siamo andati a mangiare fuori e le ho offerto di pagare (come al solito..) perché mi ha detto che ha dimenticato la borsa – ha ordinato un sacco di cibo e ne ha mangiato solo la metà. Dopo aver lasciato il suo laccio delle scarpe era allentato e si è chinata per allacciarsi la scarpa e una banconota da 100 dollari le spuntava dalla tasca posteriore. Lo ha fatto per quattro anni e non me ne sono mai reso conto. Le ho dato un'altra possibilità senza dire una parola: tre giorni dopo ho scoperto che usava costantemente il mio instagram per mandare messaggi al mio ex ragazzo per porre fine alla mia attuale relazione. Penso che non sia mai stata schiaffeggiata così forte.

Crediti immagine: mil035

Se ti rendi conto che non stai più ottenendo ciò di cui hai bisogno da un'amicizia, potrebbe essere il momento di pensare a farla finita. Alcuni dei motivi per cui potresti voler ripensare un'amicizia sono i cambiamenti nelle circostanze che rendono l'amicizia troppo difficile, che si separano nel tempo, disonestà, negatività, essere amici solo per obbligo, rivalità, tossicità o una differenza di valori. Arlin Cuncic di Verywell Mind raccomanda alcuni metodi per allontanarsi da un'amicizia, tra cui la dissolvenza graduale, parlare, prendersi una pausa e porre fine alle cose immediatamente. Quale linea d'azione è meglio prendere dipende completamente dalla natura della situazione, ma possono essere tutti fatti in modo sano, soprattutto se si traggono vantaggio dall'eliminare te stesso.

#16

La mia famiglia (io, mia moglie e 3 bambini all'epoca) era in una situazione difficile, vivendo con un amico qualche anno fa. Ho detto a quell'amico che se qualcuno ha avuto un problema con mia moglie, ha avuto un problema con me.

La voce si è diffusa. Il mio "migliore" amico mi ha mandato un messaggio su FB chiedendomi se quello che ho detto era vero, risposta immediata di sì.

Da allora non ho più sue notizie.

Molte persone hanno avuto difficoltà a rendersi conto che mia moglie era disabile. Una condizione di dolore cronico chiamata fibromialgia, e molti amici e parenti pensavano che fosse solo pigra, non volesse lavorare e mi stesse usando. La maggior parte della mia famiglia è venuta in giro e sa che questo non è un fottuto scherzo.

Fanculo a tutti gli altri. Ci siamo sposati presto 14 anni, abbiamo un ottimo rapporto, 4 figli, e nonostante tutto il dolore e la sofferenza orribili che sta attraversando, stiamo andando bene per noi stessi ora.

Non ho molto tempo per le amicizie in questi giorni, quindi socializzo per la maggior parte online.

Modifica: molte risposte sono state sottoposte a downgrade senza motivo…

#17

Il mio amico mi ha completamente fantasma dopo che ho avuto mia figlia. Non mi ha mai chiamato o scritto. Si è arrabbiata se l'ho invitata a casa. Più tardi mi ha detto che era arrabbiata con me perché non le stavo prestando abbastanza attenzione.

Buona liberazione.

Crediti immagine: Compulsivo-Gremlin

#18

Migliori amiche da un paio d'anni. Eravamo in classi diverse, le ho scritto un messaggio che stavo arrivando da lei. Quando sono arrivata si è dimenticata di alternare la finestra della chat con qualcun altro che mi prendeva in giro nel peggior modo possibile.
A quel tempo era la mia unica amica. È stato difficile non avere amici dopo così tanto tempo – potrebbe non sembrare molto, ma penso che mi abbia spaventato e sto ancora lottando per fare amicizia

Modifica: santa merda! Quell'ondata di risposte è semplicemente pazzesca. Grazie per tutti coloro che mi stanno contattando. Inoltre, grazie per lo sconosciuto gentile d'argento!

Crediti immagine: 1KeyUp

Arlin raccomanda che una dissolvenza graduale potrebbe essere utile per le persone che hanno paura del confronto. Di solito viene fatto per evitare che i sentimenti vengano feriti, ma può volerci molto tempo, soprattutto se il tuo amico non ha capito. Ti permette di evitare di doverti spiegare, ma c'è sempre la possibilità che il tuo amico ti affronti al riguardo. In ogni caso, potrebbero presumere che ci sia un problema con te, piuttosto che pensare di aver fatto qualcosa di sbagliato, quindi probabilmente raggiungerà comunque l'obiettivo di porre fine all'amicizia.

D'altra parte, parlare a volte può essere più salutare. Se ritieni che l'amicizia possa essere salvabile o pensi che il tuo amico ascolterà effettivamente ciò che hai da dire senza mettersi sulla difensiva, potrebbe valere la pena conversare. Questo può essere fatto di persona o tramite SMS, ma è importante parlare di come ti senti , non di ciò che l'altra persona ha fatto di sbagliato. Concentrati sulle affermazioni "io", in modo che non si sentano attaccati per le loro azioni.

# 19

Quando ho scoperto che andava a letto con il mio ragazzo. Cazzo, cazzo.

Crediti immagine: onemorenightofjazz

# 20

Quando il mio "migliore amico" ha avuto problemi matrimoniali, io ero lì per lui. Per tutto l'infedeltà della moglie, il divorzio e la battaglia per l'affidamento. Ho testimoniato a suo nome in tribunale e ha ottenuto la custodia dei bambini.

Avanti veloce 2 anni dopo, quando scopro che mia moglie mi tradisce. Non è molto interessato a parlarmene così tanto, e si comporta anche come se non fosse a casa quando mi fermo per una visita. E no, non era quello con cui mia moglie tradiva.

È un buon padre e un ragazzo divertente con cui stare, ma non è emotivamente disponibile ad aiutare molto le altre persone.

Crediti immagine: preside

#21

Quando ho visitato il mio amico di 25 anni (testimone, ecc.) Si è ubriacato violentemente e ha tentato di strangolarmi davanti alla sua famiglia urlante mentre imploravo per la vita e che le mie figlie non sarebbero state orfane. Perché non volevo essere preso. Questo è successo 14 ore fa. Momenti divertenti

Suggerire una pausa può anche darti del tempo prezioso per riflettere e rivalutare un'amicizia senza prendere decisioni da cui non puoi tornare indietro. Questo può darti il ​​​​tempo di calmarti se sei emotivo e sconvolto o di definire una strategia quale sarà il tuo prossimo passo nell'amicizia e come procedere. Se avete passato troppo tempo insieme, una pausa può anche darvi una prospettiva. Può essere malsano rimanere intrappolati in una bolla per troppo tempo. Puoi anche suggerire una serie di motivi per fare una pausa, dall'essere occupato per alcune settimane alla necessità di prendersi cura della propria salute mentale. Se tutto va bene, l'amico rispetterà i tuoi limiti e quando sarai pronto a metterti in contatto di nuovo, potrai farlo.

#22

Non il mio migliore, ma uno a cui mi stavo avvicinando.

Mi ha lasciato un messaggio vocale ma non ha riattaccato correttamente. Era come:

"Ehi, WaffleHouse NeedsWifi. Sono con Melissa e stiamo vedendo cosa stai combinando. Chiamaci quando esci dal lavoro. Ciao!" Suoni fruscianti. "Probabilmente non è nemmeno al lavoro. Fa queste stronzate in cui scompare per giorni e giorni. Non so nemmeno perché l'ho chiamata. È così fottutamente fastidiosa e sarebbe meglio passare la giornata con solo tu."

Bene. Quindi fa.

L'ho ascoltato tre volte solo per assicurarmi di averla sentita bene al 100%. (Era cristallino.) Quando giorni dopo mi ha chiesto cosa mi succedeva, le ho parlato del messaggio vocale. Ha continuato a negarlo apertamente ("Non ho mai detto niente del genere!"), Poi mi è saltata in gola affermando che stava parlando di qualcun altro. (Cosa? Non aveva nemmeno senso.) Qualunque cosa. E la gente si chiede perché sparisco.

Crediti immagine: WaffleHouseNeedsWiFi

# 23

Quando l'ho invitata a uscire con me al lago vicino per il mio compleanno, ha detto che sarebbe tornata da me. Non l'ha mai fatto, invece ha pubblicato sulla sua storia su Snapchat quanto si stava divertendo con gli altri suoi amici. Ho smesso di parlarle dopo.

Crediti immagine: sleepy_gemini

#24

Quando ho capito che voleva solo ricevere supporto e gentilezza ma non darlo mai. Ha avuto una vita familiare difficile crescendo e l'ho sempre supportata in tutto, lasciavo perdere quello che stavo facendo quando mi chiamava in lacrime per aiutarla.

Poi ho avuto il mio periodo difficile che mi ha lasciato in un solco depressivo. Era sempre troppo impegnata con i suoi hobby (nemmeno il lavoro o la scuola reale) per parlare con me quando cercavo supporto. Si arrabbierebbe quando inviassi il semplice "Sei libero questo fine settimana?" testi perché troppo “bisognoso”.

Questo è anche il momento in cui ho appreso chi era la mia vera migliore amica perché ha visto cosa stava succedendo, ha raccontato questo cosiddetto "amico" e mi ha dato tutto il supporto di cui avevo bisogno.

Modifica: Omg, questo ha attirato molta più attenzione di quanto pensassi. Mi dispiace così tanto vedere che questo è un calvario così comune che le persone hanno attraversato / stanno attraversando. Auguro a tutti il ​​meglio. Meritiamo tutti il ​​supporto per superare i momenti difficili.

Crediti immagine: SortaDead

In alcuni casi, specialmente quando si ha a che fare con un amico tossico, è meglio porre fine alla relazione con il tacchino freddo. Se qualcuno ti ha ferito in un modo irredimibile, hai il potere di imporre limiti rigorosi. Che sia necessario bloccare il loro numero di telefono e account sui social media o semplicemente rifiutarsi di rispondere alle loro chiamate, solo tu sai quando è più salutare porre fine immediatamente a un'amicizia. Cerca di non diventare ostile o aggressivo mentre imposti i limiti, ma non sentirti in colpa se ti allontani. Un'amicizia dovrebbe sempre farti sentire meglio, e se ti fa del male o ti fa sentire insicuro, starai meglio senza quella persona.

#25

Quando si è ubriacata in faccia al matrimonio di mio figlio (il suo figlioccio), ha distrutto una stanza d'albergo, mi ha chiamato con nomi orribili e mi ha preso a pugni in faccia. È finita svenuta sul terreno dell'hotel, si è ripresa ed è stata arrestata per violazione di domicilio perché si era rifiutata di lasciare i locali. Giorni dopo (via e-mail) mi incolpava perché non si rendeva conto di nutrire così tanta "animosità" nei miei confronti.

Ciao ciao.

Crediti immagine: SassyMillie

#26

Riepilogo di una telefonata di un'ora.

​

Io, singhiozzando: "Ho visto il mio medico. Ha diagnosticato un burn-out. Ho bisogno di riposare e rilassarmi per almeno i prossimi mesi. Mi dispiace, non posso più lavorare al nostro progetto. È troppo per me".

​

La sua risposta: "Come ti permetti? Pensavo che non fossi così debole. Siamo tutti stanchi. Dovresti fare un uomo. Sei egoista per averci abbandonato in quel modo. Se esci ora, non preoccuparti nemmeno di contattarmi ancora".

​

​

Non so voi ragazzi, ma se la mia migliore amica mi chiamasse singhiozzando per la sua salute, la mia prima reazione non sarebbe quella.

#27

Quando mi ha detto che non voleva uscire perché il mio bambino prendeva troppo tempo ed ero noioso. Poi è rimasta incinta ed è venuta da me piangendo per quanto tutto sarà difficile ora che è single e incinta.

Sappiamo che queste storie possono essere difficili da leggere, ma speriamo che tu non abbia mai sperimentato nulla di simile a loro. Tutti meritano di avere amicizie gentili, amorevoli e sane, e se stai ripensando a qualcosa di tuo, potrebbe essere il momento di fare un passo indietro. Continua a votare le storie che trovi più strazianti e poi facci sapere nei commenti cosa significa per te un buon amico. Sentiti libero di condividere anche con i tuoi compagni panda se hai mai sperimentato una realizzazione che potrebbe essere in questo elenco. Ci auguriamo che le amicizie malsane siano ormai lontane nel tuo passato.

#28

Era il testimone al mio matrimonio. Non abbiamo avuto molti contatti per un paio d'anni, ma lo consideravo comunque il mio migliore amico. Ho sentito parlare del suo matrimonio molto tempo dopo, immagino che non siamo più migliori amiche

Crediti immagine: raskal98

#29

Il migliore amico di 15 anni. Tutto si è sbrogliato la notte in cui ha detto a mia cugina di suicidarsi, ha cercato di litigare con più persone a casa mia e ha fatto fuori mia madre.

Modifica: Sì, era ubriaco in quel momento. No, non lo sto contattando. La mancanza di rispetto verso la mia famiglia è un'offesa irrimediabile ai miei occhi. Adesso è completamente fuori dalla mia vita.

Crediti immagine: Delta Solana

#30

Quando dopo la morte di mia madre ho fatto la scelta consapevole di essere "felice" solo con lei perché mi ha fatto sapere in diverse occasioni che non le piaceva avere a che fare con i sentimenti degli altri e non volevo appesantirla – e poi alcuni mesi dopo mi ha detto che non poteva più essere mia amica senza spiegazioni mentre vivevamo insieme e sapeva che non avrei potuto trasferirmi per qualche mese in più. Ha smesso immediatamente di parlarmi a meno che non fosse un commento scortese e non avrebbe mangiato nulla di ciò che avevo cucinato (cucinare era terapeutico per me e mi è piaciuto farlo per lei e la sua famiglia).

Ancora nessuna spiegazione sul perché non volesse più essere amica dopo 10 anni. Ma… sposerò suo fratello in autunno ed è la cosa più incredibile che mi sia mai capitata. Quindi c'è quello!

#31

Le nostre conversazioni stavano diventando più brevi e meno intriganti. Un giorno, ho ricevuto una grande notizia e ho voluto condividerla con il mio migliore amico. Poi mi sono reso conto che mi hanno cancellato e bloccato su facebook.

Crediti immagine: Cheeseycheese01

#32

Non il mio migliore amico ma un mio ex amico:

"La tua migliore amica non ha la depressione, ha solo quei pensieri terribili perché guarda film dell'orrore"

Crediti immagine: -cucumberbitch-

#33

Quando le ho parlato della mia depressione postpartum e lei mi ha detto che non aveva tempo per la depressione ed era debole.

Non sono mai stato vulnerabile con lei, ma stavo morendo dentro, avevo bisogno di qualcuno e lei mi aveva detto che non le importava.

Ho iniziato a escluderla allora.

#34

Quando hanno detto che non sono divertente e non lo sono mai stato. Dissero che ridevano delle mie battute solo per compassione. Poi hanno detto che a nessuna ragazza sarei mai piaciuto e che sono irritante. La cosa delle ragazze non ha fatto così male, ma per qualche motivo il fatto che hanno detto che non ero divertente mi ha davvero ferito. Questo è stato dopo 3 anni di essere migliori amici

#35

Ho vissuto entro 2 ore da lui negli ultimi 6 anni e non è mai venuto a trovarmi, sempre io che lo visitavo. L'ultima goccia ha avuto un enorme barbecue il 4 luglio e lo ha invitato e ha rifiutato in modo da poter andare in un lago con estranei. Vaffanculo Rick!

Crediti immagine: lizard_king0000

#36

Quando non mi ha invitato alla sua festa di compleanno. Sono andato a portare un regalo, pensando che non stesse facendo una festa (non aveva menzionato nulla a scuola) e l'ho trovato con i suoi amici migliori.

Modifica: porca puttana, questo è esploso. Raddoppiato il mio karma. Inoltre, non essere troppo cattivo per favore; era la quarta elementare e non è una persona terribile.

#37

Dopo anni che mi hanno dato del filo da torcere per fuggire, facendomi promettere dopo il mio primo divorzio che se mi sposo di nuovo DEVE essere invitata… L'ho invitata. Ha convinto sua madre a fare da babysitter ai suoi figli, e poi è andata a casa dei suoi ex fidanzati a scopare tutto il fine settimana, spazzando via completamente il mio matrimonio.

Il mio matrimonio è stato estremamente piccolo. Oltre a mia figlia, era la mia unica ospite invitata.

Mi ha mostrato proprio lì quanto fossi importante per lei.

#38

Quando si è presentato a una festa con la sua nuova ragazza, che era la mia ex con cui avevo rotto meno di due settimane prima. Sapeva che ero davvero addolorato per la rottura, perché era una situazione in cui ero davvero innamorato di lei, ma ho rotto con lei perché continuavo a sorprendermi che mi mentiva ed ero sicuro al 99% che stesse tradendo anche su di me. Quando si sono presentati, ero così incazzato con loro che non sapevo cosa fare, quindi mi sono scusato e ho lasciato la festa. Il giorno dopo, l'ho affrontato al telefono sulla situazione e lui mi ha detto che ero l'unico a fare il cazzo perché pensava che sarei stato un "fratello figo" e sarei stato eccitato per lui da quando si stava bagnando il cazzo. Poi mi ha detto che se non avessero funzionato, potevamo semplicemente tornare ad essere di nuovo migliori amici, come se funzionasse in quel modo. Si sono lasciati poche settimane dopo, quando ha iniziato a tirargli addosso la stessa merda che aveva fatto con me.

#39

Avevo un gruppo che consideravo i miei migliori amici alle medie e superiori. Ero stato incredibilmente turbato e depresso, ma andavamo tutti d'accordo ed eravamo competitivi negli accademici. Erano le persone con cui amavo passare il tempo. Mi sono trasferito in un nuovo liceo ma li ho visti ancora tutto il tempo.

Un giorno siamo andati a cena e abbiamo intenzione di passare la notte a casa mia dopo. A cena, sono uscito casualmente.

Improvvisamente, nessuno è riuscito ad arrivare a casa mia per la notte.

#40

Ci siamo diplomati al liceo e lei è andata al college dall'altra parte del mondo. Quando tornava a trovarla, quando cercavo di uscire con lei era sempre troppo occupata. In seguito ho visto tantissime foto pubblicate su Facebook con lei e altre ragazze che si divertivano insieme. Ecco con cosa era così impegnata.

Poi a un certo punto mi ha detto che quelle ragazze mi avevano effettivamente invitato a tutto ma le ha convinte che non sarei potuta andare. sarei stato in grado di andare. L'ho lasciata sola dopo

Modifica: vedo molte speculazioni nei commenti, quindi cercherò di chiarire le cose: queste ragazze erano tutte persone con cui andavo a scuola dall'asilo o giù di lì. Ci conoscevamo tutti. Ero in buoni rapporti con le altre ragazze. La ragazza con cui ero stato il migliore amico dalla prima elementare, quindi mi sono sentito leale nei suoi confronti anche se invecchiando è diventata più cattiva. Ho imparato meglio da allora.

I have no idea why she said that but when she said it, it was with no malice or shame or anything. Like she was just offfhandedly stating a fact. I honestly can't figure out why. Maybe she really did think I was busy and it just came out really, really wrong. But it seems deliberate when you do that consistently for 2-3 weeks while everyone was back home.

Image credits: ndhlpplse

(Fonte: Bored Panda)