Messaggio aperto: ospitato da Aglio Kim, il server del ristorante Robot in Corea del Sud

Ti presentiamo Aglio Kim , il nuovo server AI caldo direttamente dalla Corea del Sud. Aglio Kim è stato sviluppato dalla società di telecomunicazioni KT Corp nel tentativo di aiutare a garantire le distanze sociali e ridurre al minimo il contatto umano durante la pandemia. Attualmente è sottoposta a test al ristorante italiano "Mad for Garlic" di Seoul. Il manager, Lee Young-ho, afferma: "I clienti hanno trovato il robot in servizio piuttosto unico e interessante, e si sono anche sentiti al sicuro dal coronavirus".

Ecco come funziona: i clienti ordinano tramite touch-screen ai loro tavoli. Una volta che il cibo è stato preparato dagli umani, il personale di cucina colloca gli ordini finiti sugli scaffali di Aglio Kim. Quindi danno un pugno nella destinazione del tavolo sul suo schermo e la doverosa intelligenza artificiale alta quattro piedi consegna il cibo. Aglio Kim può gestire fino a quattro ordini o 66 libbre contemporaneamente, il che è molto più impressionante di qualsiasi atto di bilanciamento dell'avambraccio umano. Può anche parlare inglese e coreano perché è una cagna colta.

Ecco un altro robot che dimostra che l'acquisizione del robot è vicina:

Aglio Kim sembra il server perfetto per chi soffre di ansia sociale. O le persone che sono così in alto da non riuscire nemmeno a capire come chiedere un bicchiere d'acqua. Non giudica. Serve solo con un sorriso e un occhiolino.

KT Corp afferma che quest'anno hanno in programma di fornire più server robot per altri ristoranti e stanno anche sviluppando un secondo modello con tecnologia di riconoscimento vocale AI. Questo significa che quando Karens chiede di parlare con il manager di Aglio Kim dopo che ha sbagliato l'ordine, il robot può piangere lacrime umane? "Per favore, signora, sono una madre single che fa del suo meglio!"

Pic: Twitter