Mel Gibson ha salutato Donald Trump in una partita UFC e Addison Rae si è presentata

Cos'hanno in comune un vecchio razzista antisemita incancellabile e una star di TikTok di 20 anni che balla come un bambino sedato che deve fare pipì? Bene, a parte l'ovvio – inspiegabile alito di Bologna – apparentemente entrambi adorano Donald Trump ! Fortunatamente non sappiamo sempre dove si trova Donald Trump in un dato momento, come facevamo prima che venisse sfrattato sia da Twitter che dalla Casa Bianca, ma durante il fine settimana era presente a un incontro UFC a Las Vegas. E Mel Gibson era lì per salutarlo con un saluto sano e caloroso. Più tardi, durante la partita, Addison Rae è stata filmata mentre si avvicinava a Donald al suo posto e si presentava dicendo " Devo salutarti, piacere di conoscerti. ”Il che, a sua volta, probabilmente causato di Donald presunto Mario Kart pastoso per salutarla con un sano e abbondante saluto.

Ecco Mel che riconosce le tette zuccherate modeste ma straordinariamente vivaci di Donald. È difficile da individuare, ma è quello con la polo blu scuro che saluta un uomo che, senza dubbio, si è cagato nei pantaloni da adulto. Il gioco riconosce il gioco e tutto il resto.

Secondo The Daily Beast , Mel non ha mai sostenuto pubblicamente Don mentre era in carica o si candidava. Quindi ci deve essere qualcosa nell'aria in una partita UFC che fa emergere la furiosa misoginia in un uomo altrimenti santo. Insomma, qui stiamo parlando di Babbo Natale ! E se può ottenere Babbo Natale, può anche ottenere il Junior BFF di Kourtney Kardashian . Addison, che fino a un paio di giorni fa era ufficialmente affiliata all'UFC in quanto le lasciavano tenere un microfono per un minuto, aveva i posti davanti e al centro a pochi passi dall'ex presidente degli Stati Uniti. E sprecato l'occasione. A meno che, naturalmente, non si sia sputata in mano prima di scuotere la sua.

Per quanto riguarda la registrazione degli elettori trapelata sopra menzionata, ecco cosa ha detto Paper Magazine nel settembre del 2020.

All'inizio di questa settimana, la superstar dei social media è stata presa di mira dai fan dopo che un TikTok che l'ha accusata di essere un elettore repubblicano coerente è diventato virale. Nel video, un utente di nome @tommy.memetastic screenshot "trapelati" del suo presunto record di voto – che sembrava mostrare il suo voto repubblicano dal 2014 – impostato sulla canzone di The Deplorable Choir "Real Women Vote Trump".

Addison si è affrettata a confutare le voci, spiegando che "non è registrata e non è mai stata registrata". Ha anche continuato a precisare di essere della Louisiana, mentre la registrazione in questione era per qualcuno a Tarzana, in California.

“Questo non è vero hahahaha. Primo, vengo dalla Louisiana, secondo non sono nemmeno registrato per votare e non lo sono mai stato. Lo sto facendo per la prima volta con qualcuno di importante e sono entusiasta di farlo", ha detto. "Questo è falso."

Vedere! Era apatica finché non c'era qualcuno per cui era entusiasta di votare! Ciò significa che se non ha votato per Donald Trump, ha sicuramente votato per Kanye West .

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ADDISON RAE (@addisonraee)

Pic: Wenn.com