Mamma chiama la scuola per aver costretto sua figlia ad aderire a codici di abbigliamento misogini mentre rendevano le maschere “opzionali”

La vita è una strada a doppio senso: se dici agli studenti e ai loro genitori che una politica scolastica importante ( e salvavita ) è facoltativa, non dovresti sorprenderti quando applicano la stessa logica a tutte le altre politiche in atto. L'ipocrisia e i doppi standard non voleranno.

Una mamma femminista di Chattanooga, nel Tennessee, ha accusato la scuola di sua figlia di essere ipocrita dopo aver dichiarato che il mandato della maschera sarebbe facoltativo e chiunque può rinunciarvi. Ha quindi contattato il consiglio scolastico per rinunciare al codice di abbigliamento ufficiale della scuola che trova essere "misogino e dannoso per l'autostima delle giovani donne". Ovviamente, l'obiettivo principale della mamma qui era sottolineare l'importanza di indossare maschere e protestare contro il fatto che fossero state rese facoltative.

L'e-mail della madre è diventata rapidamente virale su Twitter dopo essere stata condivisa daThe Tennessee Holler e Mark Elliot. Entrambi i thread hanno avviato un'importante discussione sulle divise scolastiche e sull'uso di maschere durante la pandemia di Covid, poiché la variante delta altamente infettiva continua a diffondersi. Leggi l'e-mail della mamma alla scuola qui sotto e facci sapere cosa ne pensi della situazione, cari Panda.

Una mamma di Chattanooga ha voluto sottolineare l'importanza di indossare le mascherine a scuola mentre la pandemia continua…

Crediti immagine: Morrowind

…quindi ha denunciato l'ipocrisia della scuola di sua figlia nel rendere l'uso della maschera opzionale ma con codici di abbigliamento "misogini"

Crediti immagine: markmobility

Ecco l'email completa della mamma al consiglio scolastico. In esso, affronta i doppi standard della scuola

Crediti immagine: markmobility

La situazione nella contea di Hamilton è piuttosto confusa. Ironia della sorte, la pagina web delle scuole della contea di Hamilton rileva che i rivestimenti per il viso sono un must. Tuttavia… i genitori hanno ancora la possibilità di scegliere di non indossare i loro figli. Pertanto, l'intera politica suona più come una raccomandazione che come un obbligo , come osserva il Chattanooga Times Free Press.

Il thread di Mark su Twitter ha raccolto quasi 60k Mi piace, nel frattempo, il post di The Tennessee Holler ha ottenuto quasi 30k Mi piace.

Secondo la mamma di Chattanooga, è meglio dare potere alle giovani donne invece di farle vergognare nel "coprirsi le spalle (e altre parti del corpo)".

Tuttavia, in un'intervista a Raw Story , la mamma ha evidenziato il fatto di voler attirare l'attenzione sull'importanza di indossare le mascherine nelle scuole.

“Anche se non sono d'accordo con la politica del codice di abbigliamento, non sono davvero in questo per combattere quella politica. Il mio obiettivo è attirare l'attenzione sull'importanza dell'uso delle mascherine nelle nostre scuole. Dobbiamo basare le decisioni su questo problema su dati medici ed essere guidati dalle raccomandazioni degli esperti in questo settore. Ma sono pronto a combattere il codice di abbigliamento una volta che avremo risolto il problema della maschera!” ha raccontato a Raw Story.

“Dovremmo essere guidati dalla scienza e dai consigli degli esperti, non da ciò che dice Tucker Carlson. I nostri casi e i tassi di ospedalizzazione nella contea di Hamilton sono aumentati notevolmente nelle ultime settimane. Siamo tornati dove eravamo lo scorso febbraio. È molto scoraggiante. C'è una forte contingenza che si agita contro l'uso della maschera, ma non credo che siano rappresentativi della maggior parte di noi che vogliono proteggere se stessi e gli altri. Quasi nessuno indossa maschere a questo punto, il che è preoccupante data la diffusione della variante delta", ha detto.

“È frustrante che le persone non vogliano vaccinarsi e non vogliano nemmeno indossare mascherine. Spero che la mia lettera ispiri gli altri a far sentire la loro voce e a sostenere politiche che proteggano i nostri bambini e insegnanti».

Ecco come hanno reagito alcune persone alla mail della mamma

Crediti immagine: PattieSmitty

Crediti immagine: spiggorama

Crediti immagine: chargrille

Crediti immagine: cathylanski

Crediti immagine: agj1101

Crediti immagine: twistedmic24

Crediti immagine: ChrisAlbertoLaw

Crediti immagine: Kevin_Nguyen_59

Crediti immagine: ljmdmorris

Crediti immagine: whemsea

Crediti immagine: petenick7

Crediti immagine: h_compton78

Crediti immagine: MurdocsMistress

Il post La mamma chiama la scuola per costringere sua figlia ad aderire a codici di abbigliamento misogini mentre realizzavano maschere "opzionali" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)