Maggie Smith: Il lavoro in “Downton Abbey” e Harry Potter non è stato “soddisfacente”

B7306__ANTIGUO_1_8_3872

Adoro Dame Maggie Smith soprattutto perché non fa GAF su quasi tutto. Lo attribuirei alla sua età – ha 84 anni – ma sono abbastanza sicuro che non abbia mai avuto f-k da dare ormai da decenni. Dato che non sono mai stato un Potterhead (scusate, fa capolino), non la associo a quel franchise. La associo a Downton Abbey e al suo ruolo da protagonista (almeno per la mia generazione) nei panni della contessa violetta vedova. Ma come una vera CAPRA, Dame Maggie non pensa nemmeno che quei ruoli la abbiano allungata come attrice. Pish-posh, ha pagato le bollette ma poco altro!

Dame Maggie Smith ha affermato che il suo lavoro nei film di Harry Potter e nell'Abbazia di Downton "non era quello che definiresti soddisfacente". L'attore, 84 anni, ha interpretato la maestra Minerva McGonagall nei film per ragazzi e il vespa Violet Crawley nel film drammatico.

Discutendo degli anni precedenti della sua carriera, ha detto alla rivista ES: "Sembrava che ci volessero secoli per allontanarsi dalla commedia leggera". Ha aggiunto: "Sono profondamente grato per il lavoro in Potter e Downton, ma non era quello chiameresti soddisfacente. Non pensavo davvero di recitare in quelle cose. "

Smith è tornato sul palco quest'anno come segretario di Joseph Goebbels nell'opera teatrale per una donna di Christopher Hampton A German Life. Ha detto che non appena ha accettato di farlo, ha sofferto "dubbio, dubbio, dubbio".

"All'improvviso mi sono sentito due volte più vecchio di quanto realmente fossi", ha detto. "Inoltre, quando non fai uno spettacolo da molto tempo, c'è qualcosa di piuttosto stupido nel farlo totalmente da solo."

Il tanto atteso film di Downton Abbey ha realizzato quasi 200 milioni di dollari in uscita all'inizio di quest'anno, con numeri di intrattenimento domestico che dovrebbero essere salutari. È stato riferito che Smith è stato tra gli ultimi membri del cast ad accettare il film; il suo coinvolgimento sarebbe anche la chiave per qualsiasi seguito.

[Dal guardiano]

La sensazione che provo sempre guardando Downton è che gli scrittori hanno sempre voluto dare a Maggie le battute migliori, le citazioni migliori ("Che cos'è un weekend?"). Fornisce solo quelle linee così bene! Ma sì, posso vedere come non sia un grande allungamento o una sfida recitazione per lei. Per un boss antico giocare un altro boss antico … beh, è ​​solo la tipografia. E anche soldi facili. Quindi, Maggie era maleducata? O semplicemente essere onesto? Entrambi, penso. Non le importa della maleducazione però.

Dame Maggie Smith posa al 65 ° Evening Standard Theatre Awards di domenica 24 novembre 2019

Foto per gentile concessione di WENN, 'Downton Abbey'.

B7306__ANTIGUO_1_8_3872
B7306__ANTIGUO_1_8_3872
Dame Maggie Smith posa al 65 ° Evening Standard Theatre Awards di domenica 24 novembre 2019