Madonna torna indietro per i suoi spettacoli: “la regina non è mai in ritardo”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Madonna (@madonna) su


Madonna si è promossa dal generale a 4 stelle alla Regina, e ha un messaggio per i suoi fan che sono infastiditi per l'ora di inizio delle 10:30 dei suoi spettacoli: "La regina non è mai in ritardo". I suoi soggetti sono davvero molto presto , fortunati loro! Madonna, o, mi scusi, sua Madgesty, ha fatto i commenti durante un recente spettacolo nel suo tour. Si pensava che stesse rispondendo a una causa da un fan che non è stato in grado di vedere uno spettacolo dopo che il suo inizio è stato respinto di 2 ore:

Al suo concerto del venerdì, la cantante "Queen of Pop" e "Express Yourself" hanno reagito contro i fan scontenti che le avevano fatto causa per una Live Nation per aver ritardato l'orario di inizio delle esibizioni nel suo tour attuale, "Madame X", riferisce TMZ.

"Ecco qualcosa che tutti dovete capire", ha detto il 61enne alla folla. "E cioè che la regina non è mai in ritardo."

La tuta arriva da Nate Hollander, un uomo della Florida, che afferma di aver perso $ 1.024,95 spesi per tre biglietti per lo spettacolo di Madonna a Miami Beach il 17 dicembre, dopo che l'orario di inizio è stato spostato dalle 20:30 alle 10:30 originariamente programmate pm, secondo i documenti legali ottenuti dal punto vendita.

Durante il tour, afferma la "tuta", la "Material Girl" – nata Madonna Louise Ciccone – non è stata affidabile quando si è trattato di tempismo, iniziando spesso le sue esibizioni due ore dopo l'orario di inizio previsto.

[Da New York Daily News]

Buona fortuna con quella causa, Nate. Da quando lo spettacolo è andato avanti, non penso che andrà da nessuna parte. Detto questo, respingere l'inizio di uno spettacolo di due ore è al di là di poco professionale e odioso. Siamo sorpresi che Madonna lo stia facendo, però? No. Ai suoi fan sfegatati non importa. Sono venuti a vederla, rimarranno a vederla, anche se ciò significa che lo spettacolo non si concluderà fino a dopo mezzanotte di una settimana. Sono cresciuto ascoltando Madonna, ma assurdità come questa è la ragione per cui non le prendo più molta attenzione.

Ricordo di aver letto qualcosa anni fa nel libro di memorie di Tori Amos su come c'erano volte in cui doveva spingere l'inizio del suo spettacolo perché sua figlia, Natasha, che all'epoca era molto giovane, avrebbe avuto bisogno di lei per un motivo o per l'altro. Sebbene Tori odiasse farlo, la sua prima responsabilità era nei confronti di suo figlio. Accadeva di rado, e forse significava che lo spettacolo era iniziato con mezz'ora di ritardo o qualcosa del genere, nessun grande fastidio nel grande schema delle cose. Amos organizza anche un grande spettacolo e passa il tempo a chiacchierare con i fan. Le importa che siano venuti a vederla e vuole che tutti si divertano. Per quanto riguarda Madonna, il mondo ruota interamente attorno a lei. A lei non importa (o non sembra) questo, i suoi fan la adorano e sono venuti a vederla, ma se stanno per sborsare soldi per lei, parte della sua responsabilità, come minimo, è eseguire durante o vicino al tempo previsto. Le persone riorganizzano i loro programmi per andare ai concerti e hanno le responsabilità di cui hanno bisogno per aggirare. Inoltre, nessuno vuole tornare a casa dopo la mezzanotte di una settimana, quando devono andare a lavorare la mattina dopo a meno che non lo abbiano pianificato. Ma Madonna sta per Madonna.

Visualizza questo post su Instagram

Vegas tu. mi ha dato la febbre ………… …………. #madamextheatre #thecolosseum

Un post condiviso da Madonna (@madonna) su

Visualizza questo post su Instagram

Wild is The World e Lonely è il percorso per venire da te …………… .. ❌ #madamextheatre #goldengatetheatre

Un post condiviso da Madonna (@madonna) su

Incorpora da Getty Images

Commenta su Facebook