MacKenzie Scott ha donato 133 milioni di dollari a un’organizzazione no profit che aiuta i bambini a rimanere a scuola


Ricordi quando Jeff Bezos, il secondo uomo più ricco del mondo, è andato al Baby2Baby Gala lo scorso autunno e ha dato loro $ 500.000 ? Sembra un'enorme somma di denaro e sono sicuro che erano grati, ma Bezos vale $ 176,5 miliardi. Vanity Fair riferisce di aver donato solo l'1% del suo valore in beneficenza, il tutto mentre acquistava yacht per il suo yacht (per il quale uno storico ponte di Rotterdam sta per essere smantellato ) e costruiva astronavi falliche su cui addebita alle celebrità di viaggiare. Amazon ha anche politiche occupazionali punitive contro i sindacati che microgestiscono i dipendenti e consentono a malapena le pause.

Entra in MacKenzie Scott, l'ex di Jeff, che ha reso il lavoro della sua vita dare via la sua fortuna. L'ultima volta che abbiamo parlato di lei, l'estate scorsa, stava regalando 2,47 miliardi di dollari a 286 organizzazioni, con particolare attenzione alle istituzioni educative, artistiche e culturali che affrontano le disuguaglianze negli Stati Uniti. Questa è stata la sua terza distribuzione di donazioni, ha regalato altri $ 6 miliardi in due round nel 2020. A differenza delle tipiche grandi donazioni, non ci sono assolutamente disposizioni su come utilizzare il denaro. Da allora Mackenzie ha pubblicato altri due saggi in cui affermano che il suo team sta continuando a fare donazioni ma che non pubblicheranno i nomi delle organizzazioni che stanno aiutando. Spetta a quegli enti di beneficenza diventare pubblici. Un'organizzazione no-profit denominata Communities in Schools ha emesso un comunicato stampa in cui afferma che la fondazione di MacKenzie ha donato loro 133 milioni di dollari, rendendola la loro più grande donazione di sempre. Lavorano nelle scuole degli Stati Uniti per aiutare a ridurre il tasso di abbandono scolastico.

MacKenzie Scott ha donato 133,5 milioni di dollari a Communities in School, un'organizzazione senza scopo di lucro che aiuta gli studenti a risolvere i problemi all'interno e all'esterno della classe.

La donazione del miliardario filantropo è il più grande dono non richiesto nella storia del programma.
Community in School lavora in 2.900 scuole in America, supportando gli studenti a rischio di abbandono scolastico e fornendo risorse per aiutare i giovani ad avere successo, secondo il suo sito web. Il programma aiuta 1,6 milioni di bambini in 26 stati e la donazione di Scott consentirà all'ente di beneficenza di continuare a "espandersi per toccare più vite e avere un impatto su più studenti", ha detto a "CBS Mornings" Rey Saldaña, CEO ed ex del programma.

L'organizzazione colloca il personale all'interno delle scuole per stabilire connessioni individuali con gli studenti per aiutarli a superare le sfide e incontra le scuole e i fornitori di servizi locali per fornire agli studenti le risorse critiche di cui hanno bisogno, secondo il suo sito web. Ha sostenuto coloro che erano sotto stress accademico durante la pandemia, ha affermato.

CIS ha annunciato giovedì che intende ampliare la sua portata in tutto il paese, grazie in gran parte alla donazione di Scott, l'ex moglie di Jeff Bezos, che è stato CEO di Amazon (AMZN) fino allo scorso anno. (Bezos è ora il presidente esecutivo dell'azienda.)

"In un momento in cui la pandemia globale ha particolarmente danneggiato gli studenti con meno risorse comunitarie o supporti adeguati, questo investimento aiuterà il CIS a svolgere la sua missione di abbattere le barriere sistemiche che ostacolano le opportunità e il successo degli studenti", l'organizzazione ha detto in un comunicato stampa.

[Dalla CNN]

Questo è adorabile ed è probabilmente parte di un'altra enorme distribuzione di fondi che il team di MacKenzie ha fatto sotto il radar. Non sarei sorpreso se questo facesse parte di altri 3 miliardi di dollari che hanno donato. Nel suo ultimo saggio , MacKenzie ha scritto che stanno lavorando al lancio di un sito web per la fondazione quest'anno. Avranno un database ricercabile degli enti di beneficenza che hanno sostenuto, ma spetta alle organizzazioni senza scopo di lucro essere incluse in questo. Si sforzano di avere "umiltà [e] rispetto per le organizzazioni non profit" e concentrano "l'attenzione sul loro lavoro e sulla loro esperienza".

Lo scorso dicembre, MacKenzie ha scritto di come piccoli atti di gentilezza e generosità possono ispirare e aiutare gli altri. Non vuole che la sua generosità sia conosciuta come filantropia poiché trova quel termine limitato alle persone più ricche, ma come "dare", qualcosa che tutti noi possiamo fare. MacKenzie ricorda che un dentista le offriva un lavoro dentistico gratuito quando non poteva permettersi di aggiustarsi i denti e un compagno di stanza le diede $ 1.000 per poter rimanere al college. Da allora quel coinquilino ha avviato un'azienda che concede prestiti a studenti senza cofirmatari. Anche se non l'ha scritto, sembra sicuramente che MacKenzie abbia ripagato la gentilezza della sua amica molte volte.

Non è stata su un tappeto rosso da quando ha divorziato dal culo di questo clown! Lei è un capo!
Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Credito foto: Instar e Getty Images