“Ma come lo fai?”. No, la gaffe di Sergio Sylvestre non è caduta sulla faccia della TV

Il pubblico di casa non ha apprezzato l'esibizione di Sergio Sylvestre, che ha cantato l'inno di Mameli prima del calcio d'inizio della finale di Coppa Italia 2019/2020 tra Napoli e Juventus. Il cantante, probabilmente eccitato, ha dimenticato alcune parole dell'inno ed è diventato il protagonista di uno sciocco in tutto il mondo. Ovviamente il web non ha perdonato e gli utenti sono impazziti nei commenti. Dal malinconico “Come può essere sbagliato l'inno? Che tristezza ", ironicamente" non so se è Sylvestre a dimenticare l'inno o questa terribile base di fan virtuali con i volantini che si muovono ".

“È stata una serata molto eccitante, non ero mai stato così eccitato. Mi sono bloccato non perché ho dimenticato le parole, ma semplicemente mi sono emozionato ", ha detto Sergio Sylvestre attraverso Instagram Stories commentando quello che è successo ieri sera prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, quando, suonando l'inno di Mameli, a un certo punto si fermò per un momento per ricominciare a cantare qualche secondo dopo. Una piccola gaffe che, come detto, ha innescato gli utenti social. (Continua a leggere dopo la foto)

“È stata una sensazione incredibile, vedere uno stadio così vuoto e sentire un'eco molto forte. Mi sono bloccato perché mi sentivo molto triste. Sono una persona sensibile, quando sono sul palco, certe cose mi coinvolgono molto ", ha detto l'ex vincitore di Amici. Tra le critiche spicca quella di Lorenzo Battistello, noto per aver partecipato alla prima edizione di Big Brother. ( Continua a leggere dopo la foto)

"In Italia non siamo davvero in grado di creare spettacoli in eventi sportivi", ha tuonato l'ex gieffino criticando la coreografia virtuale sugli spalti. Poi il colpo velenoso al cantante che ha cantato l'inno di Mameli prima della finale: "Ma come diavolo fai l'inno italiano? Un professionista che ha già camminato su importanti palcoscenici". (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Battistello ha anche criticato il gesto che Sylvestre ha fatto alla fine della performance, il suo pugno chiuso: “Forse Amici non allena i cantanti perché non li rende apprendisti? O era troppo concentrato a non confondere la strumentalizzazione del momento alzando il pugno chiuso alla fine? ”.

Sergio Sylvestre dopo la gaffe dell'inno nazionale e la controversia: "Ecco perché è successo"

L'articolo "Ma come lo fai?". No, la gaffe di Sergio Sylvestre non è andata in TV, viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Caffeina)