Lutto per la famosa famiglia, l’erede trovato morto in albergo. E non è il primo caso tra loro

L'erede di una delle famiglie più ricche del mondo è stato trovato morto in una stanza d'albergo. La notizia della morte del 52enne è stata confermata dalla famiglia ai media locali. La causa della sua morte è al momento sconosciuta e sarà chiarita solo dall'autopsia, che sarà effettuata nelle prossime ore.

“Era un musicista di talento che amava il rock and roll. Ci mancherà profondamente ”, si legge nel comunicato di famiglia. Anche sua figlia ha voluto ricordarlo con un post omaggio accompagnato da una serie di foto di famiglia: "Mio padre è stato fantastico, l'uomo più cool che sia mai sbarcato su questo pianeta e io sarò sempre la figlia più orgogliosa", ha scritto. "Ti amo così tanto papà … la vita è crudele a volte … non ne ho uno, ma due angeli custodi vegliano su di me ora … ecco alcune delle mie foto preferite di lui (e egoisticamente un paio di noi) ", ha concluso. (Continua a leggere dopo la foto)

Con la morte di John Gilbert Getty, la saga della dinastia Getty, un tempo guidata dall'uomo più ricco del mondo, si arricchisce di un altro triste evento. Jonh era il nipote del magnate del petrolio miliardario J. Paul Getty ed erede di una fortuna familiare stimata di 5 miliardi di dollari. Morì all'età di 52 anni dopo una lunga serie di tragedie che hanno colpito la sua famiglia. (Continua a leggere dopo la foto)

Jonh è stato trovato morto in una stanza d'albergo a San Antonio, in Texas. Lascia la moglie, due fratelli e una figlia. Nel 2015 suo fratello Andrew Rork Getty è stato trovato morto nella sua casa di Los Angeles, il corpo senza vita è stato ritrovato dalla polizia a seguito di una segnalazione giunta al 911, il numero di emergenza. Un'overdose di metanfetamine ha causato la morte. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

La dinastia Getty è segnata da una lunga serie di disastri.
Nel 1958, Timothy, il quinto figlio del patriarca J. Paul Getty, morì all'età di 12 anni per un tumore al cervello. Nel 1973 George Franklin Getty II si suicidò all'età di 49 anni dopo una vita trascorsa sotto la bandiera di alcol e barbiturici. Lo stesso anno, a luglio, la 'Ndrangheta calabrese rapì a Roma Giovanni Paolo Getty III. Rilasciato a 17 anni, il trauma del rapimento lo ha portato a fare uso di alcol e droghe per tutta la vita. Morì nel 2011 dopo un ictus.

"Io non!". Elisa Isoardi, la verità sul gesto dietro le quinte di Ballando con le stelle

L'articolo Lutto per la famosa famiglia, l'erede trovato morto in albergo. E non è il primo caso tra questi proviene da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)