Lizzo: “Body positivity” è commercializzato e cooptato da molte “ragazze bianche”

43a edizione del Toronto International Film Festival - Widows - Press Conference

Lizzo copre l'ultimo numero di Vogue. Apprezzo che Vogue non abbia realizzato una copertina con una inquadratura super ravvicinata del viso di Lizzo e forse una spalla. La maggior parte delle riviste preferisce comportarsi come se le ragazze più grandi non abbiano davvero corpi che possono essere mostrati su una copertina. Lizzo è stata intervistata a distanza e aveva molto da dire. Mentre leggevo la storia di copertina , mi sono reso conto che Lizzo era andata via per un po 'e lasciava che la gente mancasse. Per un po 'è stata un po' sovraesposta, troppo onnipresente per un'artista che poteva prosperare con un po 'di mistica. Penso che sia per questo che mi è piaciuto così tanto questo pezzo – è passato un po 'di tempo dall'ultima volta che ho letto un'intervista a Lizzo, e lei ha molte cose interessanti da dire. Alcuni punti salienti:

Bloccare nella sua casa di LA: “Sono in un punto caldo. Sono stato a casa mia ogni singolo giorno. Posso contare sulle mie mani quante volte me ne sono effettivamente andato. Sono fortunato di essere in quella posizione. Mi sentivo davvero in colpa per questo, all'inizio…. Molte volte, stare a casa non è stare al sicuro. Ci sono così tanti livelli nell'effetto farfalla di questa pandemia – non solo la malattia ma gli effetti emotivi e mentali. Questo è ciò che mi tiene sveglio la notte. Ed è questo che mi stressa. "

Ha il cuore spezzato per l'americano sin da quando era bambina: “Mio padre mi ha insegnato molto presto cosa significa essere neri in questo paese. Quando ho saputo di Emmett Till, ero così giovane. E non ho mai dimenticato la sua faccia. "

La sua disperazione quando Tamir Rice è stata uccisa: “A loro non importa davvero. E "loro", non so chi siano "loro". Ma so che a loro non importa, perché se queste cose stanno ancora accadendo, ci deve essere un "loro". A loro non importa della vita reale di qualcuno. "

L'appropriazione della positività del corpo: “È commercializzato. Ora, guardi l'hashtag "corpo positivo" e vedi ragazze con cornici più piccole, ragazze più formose. Molte ragazze bianche. E non ne ho idea, perché l'inclusività è ciò di cui parla sempre il mio messaggio. Sono contento che questa conversazione sia stata inclusa nella narrativa tradizionale. Quello che non mi piace è come le persone per le quali questo termine è stato creato non ne traggano beneficio. Ragazze con la schiena grassa, ragazze con la pancia appesa, ragazze con le cosce che non sono separate, che si sovrappongono. Ragazze con smagliature. Sai, ragazze che fanno parte del club con più di 18 anni. Hanno bisogno di trarre vantaggio da … l'effetto principale della positività del corpo ora. Ma con tutto ciò che diventa mainstream, viene cambiato. Diventa … sai, diventa accettabile … Penso che sia pigro per me dire che sono positivo per il corpo a questo punto. È facile. Vorrei essere normativo per il corpo. Voglio normalizzare il mio corpo. E non limitarti a dire 'Ooh, guarda questo fantastico movimento. Essere grassi è positivo per il corpo. No, essere grassi è normale. Penso che ora, devo alle persone che hanno iniziato questo non fermarsi qui. Dobbiamo mettere di nuovo le persone a disagio, in modo da poter continuare a cambiare. Il cambiamento è sempre scomodo, giusto? "

Su Kamala Harris: “Avere una donna di colore come vice presidente sarebbe fantastico perché tifo sempre per i neri. Ma voglio che avvenga un cambiamento effettivo … nelle leggi. E non solo all'esterno, sai? Non una soluzione temporanea a un problema sistemico con radici profonde. Molte volte mi sento come se fossimo distratti dalla patina delle cose. Se le cose sembrano andare meglio, ma in realtà non lo sono, perdiamo il nostro senso di protesta ". Si assicura di menzionare Breonna Taylor e Sandra Bland e tutte le donne che, inavvertitamente o no, spesso vengono escluse dalla conversazione: "Dobbiamo parlare delle donne".

Vota: “Voglio solo incoraggiare le persone a registrarsi per votare. Questa è la cosa più importante per me. Perché ci sono molte persone arrabbiate e molte persone che hanno potere. C'è molta repressione degli elettori nelle comunità nere. Ma ora ci sono molti ragazzi bianchi arrabbiati. E io sono tipo, 'Yo, registrati per votare. Esci. Non verrai soppresso se proverai ad andare alle urne ». Sai? Penso che sia importante ricordare alle persone cosa possono fare. Il mio lavoro non è dirti come votare. Ma si spera che il mio lavoro sia quello di ispirarti a votare … di attivarti, in modo che tu possa portare la tua protesta alle urne. "

[Da Vogue]

Quello che dice sull'appropriazione della positività corporea è così giusto, omg. Ancora una volta, non è che qualcuno stia invidiando la positività del corpo per la bellissima ragazza bianca di taglia 10. È che l'etichetta di "positività del corpo" viene lanciata su persone che si discostano a malapena dagli attuali "standard di bellezza" della società. Per quanto riguarda il resto … Lizzo dice ai ragazzi bianchi arrabbiati di andare a votare perché il loro voto non sarà soppresso … beh, è ​​un azzardo, ma certo! Proviamolo.

Ecco il video di Vogue "73 Questions" con Lizzo:

Copertina per gentile concessione di Vogue.