L’investimento in Clevr Blends della duchessa Meghan ha sollevato “più di poche” sopracciglia reali

La duchessa del Sussex visita la cucina della comunità Hubb

Questa è una delle storie più divertenti della settimana, oh mio DIO. Così, ieri abbiamo appreso che la duchessa del Sussex ha fatto un investimento in Clevr Blends , una start-up di latte d'avena con sede nella zona di Montecito. L'abbiamo scoperto nello stesso ciclo di notizie in cui Oprah Winfrey ha pubblicato un video sui suoi social media in cui ha ricevuto un cesto di latte Clevr Blends e ne ha mescolato uno, e ha detto che il cesto proveniva da "M" con un'emoji corona. Bene, chi avrebbe mai potuto prevedere che i Windsors avrebbero trovato un modo per mettere le loro mutandine in un mucchio su Meghan USANDO I SUOI ​​SOLDI per investire in un marchio (di proprietà femminile) e trovare un modo per ottenere l'approvazione di Oprah. Ecco, il palazzo era BLOCCATO DA UN EMOJI.

Meghan Markle ha suscitato la furia del palazzo arruolando Oprah Winfrey per aiutare a scovare un caffè vegano in cui ha investito. Gli addetti ai lavori del palazzo hanno rivelato che oggi ci sono state "più di poche sopracciglia inarcate" dopo che è emerso che Meghan ha investito denaro nella ditta Clevr Blends – una startup che produce latte di avena istantaneo – come riferito, "inizia a costruire un portafoglio di investimenti in startup".

A gennaio, quando l'ex attrice Meghan e suo marito, il principe Harry, hanno lasciato clamorosamente i loro ruoli reali nel tentativo di "diventare finanziariamente indipendenti", hanno promesso di "continuare a sostenere i valori di Sua Maestà".

Oggi Oprah, una delle donne più ricche del mondo, ha caricato un video sulla sua pagina personale di Instagram vantando ai suoi 19,2 milioni di follower di come aveva ricevuto un regalo dal "mio vicino M". L'indizio è stato seguito da un'emoji con la corona, un cenno ai legami reali del suo amico.

Una fonte reale ha detto: "È difficile vedere come gli emoji che apparentemente scambiano su legami reali stiano rispettando i valori della famiglia reale".

Non è implicito che la signora Winfrey – una delle persone più potenti al mondo nel mondo degli affari – abbia infranto le regole, né si ritiene che sia stata pagata per il posto. Tuttavia, fonti del palazzo hanno affermato che il post non era stato visto positivamente e che era stato notato l'uso dell'emoji della corona.

Una fonte reale ha detto: “Quando il Duca e la Duchessa del Sussex hanno annunciato la loro decisione di fare un passo indietro come reali senior per diventare finanziariamente indipendenti, è stato sempre un atto di equilibrio. Ma ciò che è chiaro sono le promesse fatte all'epoca per sostenere i valori di Sua Maestà e della Corona, che nessuna delle parti dovrebbe scambiare i propri legami reali per trarne vantaggio finanziario o rischiare di screditare la Corona.

[Dal Daily Mirror]

Se la santità della Corona è in pericolo perché Oprah Winfrey ha usato un'emoji, forse la monarchia ha problemi più grandi? Così tanto per un coraggioso nuovo mondo nelle relazioni Sussex-Windsor in seguito all'editoriale sull'aborto di Meghan eh? I Windsor sono tornati sui loro tori, cercando di dettare cosa fanno Meghan e Harry con i loro soldi, il loro tempo, i loro nomi. E va oltre – "sopracciglia alzate" perché OPRAH ha pubblicato qualcosa sui suoi social media. Riesci anche a immaginare di essere così salato e pignolo? Soprattutto quando la Regina ha una nuova compagnia di gin , l'intero clan Windsor ha un accordo di sponsorizzazione fuori dai libri con Land Rover e la storia d'amore di Will e Kate è stata finanziata dal losco zio Gary. Non preoccuparti di tutte le cose del Principe Andrew.

La duchessa del Sussex va a trovare mothers2mothers

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Oprah (@oprah)

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid.

La duchessa del Sussex va a trovare mothers2mothers
Commonwealth Service Royals
La duchessa del Sussex visita la cucina della comunità Hubb
La duchessa del Sussex visita la cucina della comunità Hubb
Fidanzamento del principe Harry