Liam Neeson dice che voleva uccidere un "bastardo nero" dopo che qualcuno vicino a lui era stato stuprato

Getty Image

Liam Neeson sta promuovendo il suo ultimo film di vendetta, Cold Pursuit , in cui lui (ancora una volta) interpreta un personaggio guidato dalla vendetta , questa volta come un guidatore di spazzaneve che è, sai, pronto a vendicarsi. L'inclinazione di Neeson a comparire nei film di vendetta si è quasi avvicinata allo status di parodia (che è parte del perché il film è anticipato come un piacere colpevole ), ma l'attore veterano scelto per promuovere questo particolare film in un modo sfortunato – ricordando una storia su quando era personalmente l'inferno si è piegato sulla vendetta.

Neeson si è seduto con The Independent per discutere la rabbia del suo personaggio di Cold Pursuit e, nel processo, ha rivelato qualcosa che non ha mai raccontato a una fonte. È una storia vera, disse, sul fatto di scoprire che qualcuno vicino a lui era stato stuprato. Ciò lo spinse a prendere d'assalto le strade con un pesante bastone dopo che la vittima descrisse il suo aggressore a Neeson, il quale ammise di volere davvero uccidere qualsiasi "bastardo nero" che per caso avesse un "tentativo di uccidermi", per qualsiasi motivo, in modo che potesse uccidere quella persona (dopo averli provocati). Non va bene :

"Ha gestito la situazione dello stupro nel modo più straordinario", dice Neeson. "Ma la mia reazione immediata è stata …" C'è una pausa. "Ho chiesto, lei sapeva chi era? No. Di che colore erano? Ha detto che era una persona di colore.

"Sono andato su e giù per le aree con un cosh, sperando di essere avvicinato da qualcuno – mi vergogno di dirlo – e l'ho fatto per forse una settimana, sperando che [Neeson gestisca citazioni aeree con le dita] 'nero bastardo 'sarebbe uscito da un pub e mi avrebbe provato qualcosa, sai? In modo che potessi, "un'altra pausa", ucciderlo. "

La scrittrice Clémence Michallon ha notato che Neeson sembrava rendersi conto della gravità di ciò che stava dicendo mentre raccontava di aver camminato per le strade per una settimana con questo obiettivo. Neeson si meravigliava anche del fatto che stesse dicendo queste cose "orribili, orribili" durante un'intervista, e poi il co-protagonista Tom Bateman lasciò cadere un "santo sh * t" perché qualcuno doveva dirlo.

Neeson ha poi affermato di aver imparato una lezione dal suo comportamento mentre rifletteva su come si è reso conto, "'Che cosa stai facendo,' sai?" E questo è probabilmente quello che sta pensando il suo pubblico in questo momento.

Naturalmente, Twitter è entrato in modalità di reazione. Sebbene la gente stia riconoscendo la serietà della situazione, è chiaro che le osservazioni di Neeson hanno scatenato un enorme incendio di cassonetti che non si spegnerà presto.

(Via l'indipendente )

( Fonte )

Commenta su Facebook