L’ex moglie di Jeremy Renner, Sonni Pacheco, afferma di aver minacciato di ucciderla e di aver sparato con una pistola contro il soffitto mentre la loro figlia dormiva

Le cose si fanno più oscure e più incasinate nella già confusa battaglia di custodia tra Jeremy Renner e la sua ex moglie Sonni Pacheco . Sonni sta cercando di ottenere la custodia esclusiva della figlia di 6 anni, Ava Berlin , e vuole che le sue visite con il loro bambino siano monitorate e lo ha accusato di tenere le pistole sbloccate in casa . Jeremy rispose , dicendo che voleva anche la custodia esclusiva , perché Sonni è una mamma di merda che preferisce fare festa piuttosto che prendersi cura di suo figlio.

Bene, ora Sonni afferma che Jeremy è un violento cokehead che ha minacciato di uccidere se stesso e lei, e ha persino sparato con una pistola contro il soffitto mentre la loro figlia era nell'altra stanza addormentata. Bene, i troll dell'attuale fan di Jeremy Renner dovrebbero essere grati di aver reagito a loro solo con drammi fastidiosi e non di rintracciarli per tirare una pistola su di loro. Beh, non l'ha ancora fatto, dovrei dire.

Secondo TMZ:

Jeremy Renner è stato sbronzo e ubriaco quando ha iniziato a rapsodizzare riguardo all'omicidio della sua ex moglie Sonni, e la notte si è conclusa con l'attore che gli ha messo una pistola in bocca e ha minacciato di uccidersi … così sostiene Sonni in nuovi documenti legali.

Secondo i documenti, ottenuti dalla TMZ, Jeremy si è messo una pistola in bocca, ha minacciato di uccidersi e ha sparato contro il soffitto mentre Ava dormiva nella sua camera da letto.

Non sono un genitore genitore, ma sparare con una pistola mentre è in fumo mentre tua figlia dorme nell'altra stanza non è eccezionale. E onestamente, i bambini di 6 anni e la cocaina dovrebbero probabilmente essere tenuti separati. Voglio dire, i bambini di 6 anni sono abbastanza fastidiosi. Immaginali sulla coca cola. No grazie!

Sonni afferma che Jeremy ha una storia di abuso di sostanze, abusi verbali ed emotivi. I documenti sostengono che Jeremy ha ripetutamente subito l'influenza quando ha avuto la custodia fisica di Ava. Secondo i documenti, Jeremy una volta ha lasciato la coca su un bancone del bagno che era raggiungibile da Ava.

Sonni ha anche dato messaggi di testo in tribunale, che TMZ ha pubblicato, e in essi accusa Jeremy di averle urlato davanti alla figlia.

Sonni afferma inoltre che Jeremy si è preso gioco di altri pezzi che vanno e vengono sempre.

I documenti sostengono che Ava disse a Sonni che varie donne sarebbero andate e venute da casa di Jeremy, tra cui "Tayler, Kelley, Natalie, Summer, Faith, Christina, Naz e Jessica".

Come se l'estate e le fedi del mondo non fossero state abbastanza !! Ora devono essere nominati nella lista dei trucchi di Jeremy Renner. E se essere dipinto come un "furioso uomo slut eterosessuale a sangue rosso con la pistola " è il modo di Jeremy di smantellare le voci gay per una volta per tutte, ce l'abbiamo Hawkeye!

Pic : Wenn.com