L’epidemia di Covid viene fatta risalire ai concerti all’aperto

cavalli più veloci

La scorsa settimana stavamo parlando di Lollapalooza , il festival di quattro giorni in Illinois che si è svolto come previsto con quasi 200mila partecipanti. Anche se Lollapalooza ha richiesto la prova della vaccinazione o un test COVID negativo all'ingresso, c'era una diffusa preoccupazione per la diffusione della variante Delta. Sfortunatamente, sembra che queste preoccupazioni siano state fondate. I numeri di Lolla non sono ancora arrivati, ma stanno arrivando i numeri di altri festival e non sono buoni. In effetti, sono abbastanza brutti che il termine "superspader" stia tornando nella lingua, il che è deprimente da morire. Due eventi, il Pendleton Whisky Music Fest in Oregon e il Faster Horses Festival nel Michigan, si sono svolti entrambi a luglio. Pendleton ha finora 62 casi COVID ad esso collegati, mentre Faster Horses è arrivato a 96 e in crescita.

La regola generale quando si trattava di COVID-19 era che fuori era più sicuro. Improvvisamente, i picnic sono diventati di gran moda e tutti hanno ricominciato a camminare e fare escursioni. Sfortunatamente, ora con il ritorno dei grandi eventi e la diffusione della variante Delta, l'aria aperta non è il rifugio completamente sicuro che una volta pensavamo, poiché due recenti focolai di COVID sono stati collegati a festival musicali estivi all'aperto. Purtroppo, non siamo del tutto fuori dai guai e gli eventi superspreader sono ancora possibili.

Grazie al contact tracing è possibile sapere quando un evento è diventato una situazione superspreader. Le autorità dell'Oregon stanno esaminando 62 casi legati al Pendleton Whisky Music Fest del 10 luglio a Pendleton, in Oregon. E nel Michigan, almeno 96 casi possono essere ricondotti al Faster Horses Festival, che si è svolto a Brooklyn, Michigan, nel fine settimana del 16 luglio.

La buona notizia (se ce n'è una in un articolo su un "epidemia di COVID") è che le persone che hanno contratto il virus in un concerto erano tutte strettamente ammassate insieme – per scelta – vicino alla parte anteriore del palco. L'asporto qui è che anche quando sei all'aperto dovresti comunque osservare il distanziamento sociale e forse non fare i bagagli spalla a spalla.

Al festival di Pendleton, che ha visto 10.000 fan, la maggior parte della trasmissione è avvenuta nell'area affollata vicino al palco. "Non tutti, ma la maggior parte dei casi sono stati rintracciati nell'area della fossa del partito", ha dichiarato in una dichiarazione il direttore della sanità pubblica Joe Fiumara della contea di Umatilla, in Oregon (tramite Rolling Stone). "C'era molta area fornita, ma le persone erano abbastanza vicine tra loro."

Anche se gli esperti concordano sul fatto che all'aperto sia più sicuro che al chiuso quando si tratta di trasmissione di COVID-19, "Se sei fuori e sei stipato con qualcuno, si sta avvicinando ad essere come un ambiente interno, dove hai un'esposizione agli aerosol davvero elevata. dalla persona che è a un piede da te, o anche a pochi centimetri da te", ha detto a RS lo scienziato dell'aerosol Alex Huffman, professore associato di chimica e biochimica presso l'Università di Denver.

[Da Yahoo!]

L'articolo osservava che nessuno di questi festival richiedeva la prova della vaccinazione o il test COVID negativo per l'ingresso. Inoltre, quasi tutti i casi erano legati a quelli schiacciati insieme nella fossa o sul palco. Quindi, gli esperti dicono che se vai a qualcosa del genere, segui le precauzioni e rimani socialmente distanziato. Guardando tutte queste foto e quelle di Lolla, non so dove si possa arrivare alla distanza sociale. Per la cronaca, capisco che quando questi biglietti sono stati venduti, pensavamo di andare verso un'estate più sicura. Ma ora lo sappiamo. E sappiamo che questi eventi non sono sicuri. Speriamo che questi focolai rimarranno sotto i 100. E si spera che le persone siano state vaccinate in modo che non si ammalino troppo.

Anche le band stanno rivalutando il loro ritorno nel circuito dei tour. Molti stanno abbandonando gli spettacoli. Dopo il Lollapalooza finito, i Limp Bizkit hanno cancellato il resto del loro tour . Fortunatamente per loro si trattava di una misura preventiva e non perché qualcuno nella loro organizzazione fosse malato. Molte altre band che hanno ripreso a girare di nuovo in tournée hanno avuto uno o più nel loro team contratto il virus e hanno anche cancellato alcuni o tutti gli spettacoli futuri.

Ho visto questo rischio di malattia locale preso da HealthWeather pubblicato su Twitter. Se vuoi controllare il rischio nella tua contea, inserisci il tuo codice postale qui e ti dirà quanto è pericolosa la tua zona attualmente. E indossa una maschera.

Pendleton_WHiskey_3

Pendleton_WHiskey_2

Cavalli_più veloci_1

Cavalli_più veloci_1
Faster_Horses_2
Faster_Horses_3
Faster_Horses_4
cavalli più veloci
Pendleton_WHiskey_1
Pendleton_WHiskey_2
Pendleton_WHiskey_3
Pendleton_WHiskey_4

Credito fotografico: Pendleton Whisky Festival e Faster Horses Instagram