“Legato e imbavagliato”. Paura per l’ex giornalista RAI: ​​una notte di terrore per lui e sua moglie

Nepi, panico in casa dell'ex dirigente Rai. Un incubo vissuto nella notte da Giampaolo Sodano e dalla moglie Fabrizia Cusani. Sarebbero entrati nella villa di famiglia, situata in Tuscia, lungo la Cassia. Mossi nell'oscurità, gli aggressori avevano un piano ben preciso che sono riusciti a mettere in atto. I ladri hanno disattivato le telecamere e li hanno aspettati fuori dalla casa.

Un piano disegnato da criminali che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero stati sei in tutto, tra italiani e albanesi. Una volta disattivate le telecamere di sicurezza, i teppisti hanno aspettato la coppia e poi li hanno trascinati in casa con la forza. Qui marito e moglie, sistemati in stanze diverse, venivano legati e imbavagliati. Lo scopo dei criminali era quello di rapinare la villa del noto ex dirigente Rai. (Continua a leggere dopo la foto).

Non sono riusciti a raggiungere la cassaforte, ma la merce rubata ammonta, secondo gli inquirenti, a migliaia di euro. Un danno non solo materiale, ma soprattutto psicologico, vista l'azione dei ladri. La servitù in casa ha dato l'allarme ai carabinieri. Avrebbero cercato di scappare nell'auto della coppia, ma davanti a un cancello chiuso non hanno potuto fare a meno di scappare al buio, prima che arrivassero le pattuglie. (Continua a leggere dopo la foto).

Nessuna ripercussione fisica su entrambi, sicuramente lasciati scossi da un vero e proprio incubo. Il raid è durato poco più di sessanta minuti. Gianpaolo Sodano è conosciuto da tutti come ex dirigente della società Rai, ma anche come maestro del petrolio e giornalista. Fabrizia Cusani, ora in pensione, era docente di urbanistica all'Università di Roma. Vivono a Nepi dal 2000 e hanno dato alla luce due figli, Alessia e Gabriele. Sodano e Cusani sono anche nonni di tre nipoti Isotta, Carolina e Anna. (Continua a leggere dopo le foto).

Nello specifico, i carabinieri della società Civita Castellana sono intervenuti sul Monte Topino, comune del territorio di Nepi al confine con Sutri. A seguito dei sopralluoghi nei locali, gli investigatori ora aprono la caccia all'uomo. I ladri hanno fatto irruzione con il viso coperto e armato. Disabilita le telecamere, nessuna immagine trovata al momento. Stiamo aspettando aggiornamenti.

Festa shock, bevono disinfettante per le mani: 7 morti e 2 in coma

L'articolo "Legato e imbavagliato". Paura per l'ex giornalista Rai: arriva da Caffeina Magazine una notte di terrore per lui e sua moglie .

(Fonte: Caffeina)