Le vittime di Tindler Swindler hanno avviato un GoFundMe e il loro obiettivo è di £ 600.000

Spoiler per Il truffatore di Tindler
In una notizia alquanto inevitabile, le tre vittime del truffatore di Tindler presenti nel popolare documentario Netflix hanno aperto un account GoFundMe per recuperare alcune delle loro perdite. Ayleen Koeleman, Cecilie Fjellhøy e Pernilla Sjoholm hanno una pagina ufficiale di raccolta fondi in cui riconoscono che ci sono cause migliori ma affermano di essere grati per il supporto, sia monetario che finanziario.

Probabilmente sei qui perché hai sentito parlare della nostra storia e apprezziamo che tu abbia dedicato del tempo a cercare e trovare questa pagina.

Gli ultimi giorni sono stati un turbine e noi tre (Ayleen, Pernilla e Cecilie) siamo rimasti completamente scioccati e sbalorditi dall'ondata di compassione e sostegno da parte di tutti. Il puro amore è più di quanto ci saremmo mai aspettati e vi apprezziamo così tanto.

Dopo un'attenta considerazione e molte chat, abbiamo deciso di avviare questa raccolta fondi di GoFundMe. Così tante persone ci hanno contattato chiedendoci se ne avessimo uno, e non ci era venuto in mente di crearne uno prima di questo. Tuttavia, abbiamo individuato molti falsi, il che ci mette a disagio. Non vogliamo che più persone vengano truffate.

Ci rendiamo conto che ci sono mille altre cause meritevoli a cui donare e rimaniamo per sempre grati se scegli di donare a questa. Tutto ciò che vogliamo sono le nostre vite indietro.

Retroscena: Shimon Heyada Hayut (che è venuto da noi sotto lo pseudonimo e la falsa personalità di "Simon Leviev") e il suo team di truffatori professionisti, ci hanno frodato tutti e tre per ingenti somme di denaro.

Se hai l'opportunità di aiutare ti siamo per sempre grati, ma sapere che hai anche controllato questa pagina in segno di solidarietà significa il mondo per noi.

Auguri,

Ayleen, Pernilla e Cecilie

[Da GoFundMe]

Al momento della pubblicazione di questa mattina, queste tre donne hanno raccolto oltre 83.000 sterline. Anche se non li considero una causa particolarmente degna, non li rimprovero nemmeno a usare la loro fama in questo modo. Questo è stato molto gentile e ben scritto e mi sento per queste donne. Sono stati coraggiosi a farsi avanti e rendere pubbliche le loro storie e stanno solo facendo quello che devono per ricostruire le loro vite. Hanno sicuramente aiutato anche tante altre vittime.

Una critica che ho visto a questa serie è che non affronta la questione del controllo coercitivo e dell'abuso. C'è un eccellente episodio del podcast Reality Life con Kate Casey con un'intervista a Debra Newell, la donna che ha sposato John Meehan alias Dirty John. Newell ha spiegato come la narrativa attorno al suo caso abbia lasciato fuori il modo in cui è stata manipolata e controllata da Meehan e come avesse legittimamente paura di lasciarlo. In Tindler Swindler, abbiamo visto un piccolo assaggio di questo nelle minacce che Simon ha fatto a Pernilla al telefono. Considerando tutta la "sicurezza" che aveva intorno a lui e come poteva facilmente viaggiare ovunque e sapeva tutto di queste donne, non gli davano soldi solo per amore. Come ha spiegato Ayleen, molti erano preoccupati per la loro sicurezza.

Il truffatore noto come Simon Leviev potrebbe aver aperto un altro account Instagram. Il suo account principale è stato reso privato e poi chiuso domenica scorsa. I negozi hanno screenshot di una storia di Instagram da un account ora chiuso chiamato shimon_hayut_officialnetflix. Critica queste donne e suona come se provenisse da lui. [via The Independent] . Ovviamente questo schifoso ama l'attenzione e spero che ogni post che sta facendo lo incrimini in un caso futuro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cecilie Fjellhøy (@cecilie_)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cecilie Fjellhøy (@cecilie_)