Le riprese di “Mission: Impossible 7” si sono fermate per diversi test positivi al COVID-19

Qualcuno dovrebbe guardarsi le spalle perché Tom Cruise sta per scatenarsi di nuovo con i suoi tacchi cha-cha. Nel febbraio 2020, la produzione del settimo film Mission: Impossible è stata interrotta a Venezia a causa del Coronavirus. Da allora, Tom ha fatto della sua missione, che ha scelto di accettare, realizzare quel film. Il suo culo stava costruendo bunker ad alta tecnologia a prova di Coronavirus e affittava navi da crociera per mantenere le persone isolate. Tom stava facendo di più per mantenere il cast e la troupe liberi dal COVID. Eppure, lo hanno provato e dopo che Tom ha visto i membri dell'equipaggio non allontanarsi socialmente, è andato su di loro in una registrazione che è poi trapelata . Dopotutto, Tommy non è riuscito a tenere lontano il Coronavirus, perché diverse persone che lavoravano al film sono risultate positive e la produzione è stata nuovamente interrotta.

L'ultima volta che Tom ha catturato persone che non osservavano le regole del Coronavirus, gli ha aperto il culo così duramente che cinque persone hanno smesso . Se non sopporti il ​​caldo, raggiungi la Gold Base per la tua punizione. Nel caso ti fossi dimenticato quanto sia stato difficile Tom, ascolta di nuovo qui:

Bene, The Hollywood Reporter dice che anche se c'è ancora un'ottava puntata prevista all'orizzonte, questo settimo film è stato messo di nuovo in pausa.

Tom e i suoi co-protagonisti, tra cui Rebecca Ferguson , Esai Morales , Hayley Atwell , Shea Whigham , Pom Klementieff e Henry Czerny , hanno girato ovunque. Attualmente, il film è stato girato nel Regno Unito. Una fonte ha confermato a THR che la produzione è stata sospesa a causa dei test positivi al COVID-19. Il Sun afferma che dieci membri dell'equipaggio sono risultati positivi e che potrebbero arrivare altri test dal momento che hanno appena girato una grande scena in un nightclub.

A ogni membro del cast e della troupe, incluso Tom, è stato detto di autoisolarsi per i prossimi quattordici giorni. La produzione ha rilasciato questa dichiarazione:

“Abbiamo temporaneamente interrotto la produzione di Mission: Impossible 7 fino al 14 giugno, a causa dei risultati positivi dei test del Coronavirus durante i test di routine. Stiamo seguendo tutti i protocolli di sicurezza e continueremo a monitorare la situazione".

Le riprese sono iniziate a settembre 2020 e dovrebbero uscire a maggio 2022, ma con tutte le pause e le interruzioni, chissà. Ma sembra che Tom abbia un nuovo nemico principale! Il coronavirus ora è in cima alla sua lista di merda sopra gli antidepressivi e gli scaffali alti.

Pic: Wenn.com