Le persone condividono le cose più terrificanti a cui hanno assistito nella vita reale (40 post)

Ricordo che quando ero piccolo andavo in bagno dopo aver visto un episodio di X-Files e mentre ci stavo seduto sopra ero convinto che un mostro potesse emergere dal tubo, afferrarmi il sedere e portarmi con sé.

Uno dei motivi per cui consumiamo l'orrore è per rinvigorirci . L'esposizione ad atti terrificanti, o anche l'anticipazione di tali atti, può stimolarci sia mentalmente che fisicamente in modi opposti: negativamente (sotto forma di paura o ansia) o positivamente (sotto forma di eccitazione o gioia). Guardare una serie TV spaventosa può attivare contemporaneamente entrambi i tipi di stimolazione, con il piacere più vissuto nel momento più spaventoso. Il livello biochimico all'interno dei nostri corpi cambia; la paura può innescare il rilascio di adrenalina, con conseguente aumento delle sensazioni e aumento dell'energia.

Ma a volte è l'orrore che ci trova. Interessato a questi casi, l'utente Reddit Noahs_25 ha pubblicato un post sulla piattaforma, chiedendo a tutti "Qual è la storia più spaventosa che sai che è vera al 100%?" E le risposte sono arrivate a fiumi.

Continua a scorrere per leggere alcuni dei più agghiaccianti e non perdere il colloquio che abbiamo avuto con la fotografa Alicia Rius , che ama esplorare i luoghi abbandonati.

# 1

Lo definirei inquietante più che spaventoso, ma l'amica di mia madre aveva una piccola casa e viveva da sola. Ha notato cose strane: una quantità di zuppa che si esaurisce più velocemente del solito, uova mancanti, asciugamani umidi nel cesto quando non ne aveva usati, stoviglie in più in lavastoviglie, ecc… Questo è andato avanti per mesi, pensava di essere solo essere smemorato. Un giorno sentì dei tonfi nella sua soffitta e andò a indagare. Ha trovato degli alloggi di turno. Radio piccola, piastra riscaldante, sacco a pelo, cuscino, involucri per il cibo, ecc… Ha chiamato i poliziotti che sono venuti a tenere d'occhio il posto. Hanno finito per catturare un senzatetto che si arrampicava su un albero, cercando di intrufolarsi nella finestra della sua soffitta. Lo faceva quasi ogni giorno. Aspettava che lei andasse al lavoro, poi scendeva le scale e si serviva di cibo e servizi. La parte divertente di questa storia è che si sono conosciuti durante il calvario, e il ragazzo era davvero molto rispettoso, solo sfortunato. Lei non ha sporto denuncia, invece, lo ha lasciato andare a vivere, lo ha aiutato a trovare un lavoro e lui ha vissuto in soffitta finché non si è rialzato. Merda raccapricciante a lieto fine.

Crediti immagine: Saganico

Si potrebbe dire che Rius è stata attratta dall'ignoto durante la sua infanzia, quando la sua curiosità l'ha spinta a vedere le case degli altri. Ora le piace visitare di tutto, dalle strutture mediche deserte ai luoghi di culto chiusi; siti che alcuni di noi temerebbero anche da lontano.

Naturalmente, ciò non significa che il fotografo si senta a casa in quei luoghi. "Alcune cose mi fanno venire i brividi [durante questi viaggi]", ha detto Rius a Bored Panda . "La prima è la paura che qualcuno sia già nell'edificio. Qualcuno che può farmi del male."

#2

Due soldati americani fuori servizio erano su un treno in Francia. Passando davanti a un gabinetto hanno riconosciuto i rumori di caricamento dei fucili provenienti dall'interno. Hanno aspettato fuori e hanno aggredito il ragazzo quando è uscito. Era un terrorista che stava per attraversare il treno uccidendo persone.

Crediti immagine: jplevene

Poi c'è l'ambiente stesso. "Lo stato di alcuni dei posti in cui sono stato è davvero decaduto. È molto pericoloso entrarci. Dai soffitti che cadono ai buchi nel terreno", ha continuato Rius.

"E infine, la sensazione che ci siano spiriti o energie che fluttuano in giro. Ho una sensazione di peso nel petto quando fotografo case abbandonate che sono ancora piene di oggetti personali. Mi sembra di non essere solo. Non lo capisco mai sensazione se fotografo una fabbrica vuota, per esempio."

#3

Quando mia zia aveva circa 16 anni lavorava in un negozio di alimentari e aveva un capo poco più che ventenne. Un giorno ha chiamato a casa e la stava pregando di uscire di nascosto e uscire con lui. Ci stava pensando perché era il suo capo e non voleva dire di no. Mia madre, che ha due anni meno di lei, ha sempre questi "sentimenti viscerali" incredibilmente azzeccati. Ne ebbe uno quella sera e pregò mia zia di non uscire con lui.

Per fortuna ha ascoltato mia madre e gli ha detto di no, cosa che lo ha fatto arrabbiare davvero. Finì per uscire quella sera e incontrare un'altra ragazza. L'ha portata su alcune scogliere, l'ha picchiata e l'ha spinta via. In qualche modo ha vissuto tutto questo ed è riuscita a farlo mandare in prigione. Mi dispiace così tanto per quella ragazza e sono così grato per mia madre e per i suoi sentimenti viscerali.

Fidati sempre del tuo istinto.

Crediti immagine: pessimistico ottimista

Ma queste difficoltà rendono ancora più valide le esplorazioni di Rius e gli scatti che ne ricava. Vede i luoghi abbandonati come capsule del tempo, in attesa di raccontare storie dimenticate sul nostro passato a chiunque osi entrarci.

E questa è la cosa con la paura. Possiamo combatterlo. Con un'esposizione graduale e controllata alla cosa di cui abbiamo paura attraverso un contatto ripetuto e prolungato (magari anche con la guida di un professionista), possiamo sviluppare la capacità di far fronte e persino superare le nostre esperienze pietrificanti.

#4

Ho trascorso i miei primi 10 anni a Nuova Delhi. Allora, trovavamo donne morte (bruciate con l'acido o date alle fiamme) ed era così "normale". Come oh guarda, un altro di quei casi di dote in cui la sua famiglia non ha pagato abbastanza soldi al marito così l'hanno uccisa.

Molti anni dopo ho rivisitato quei ricordi e mi sono reso conto di quanto fosse folle! Mi ero completamente dimenticato di tutto questo.

Crediti immagine: saywat30

#5

Faceva il turno serale in una stazione di servizio. L'uomo arriva in tutto disorientato. Vado ad aiutarlo. ha uno squarcio in testa e non sa dove fosse. Non riuscivo a vedere alcun incidente in giro, quindi ho pensato che fosse caduto o qualcosa del genere. Normalmente dovremmo rimanere all'interno dell'area del registro protetta da vetro ogni volta che qualcuno è nel negozio. Io, essendo un simpatico essere umano, sono andato ad aiutare mentre chiamavo la polizia/EMS. Sono arrivati ​​lì e l'hanno controllato. Pensavano che la sua testa potesse essere fratturata. L'ho portato al pronto soccorso. Sono tornato al lavoro. I poliziotti sono tornati per un caffè qualche ora dopo. Mi hanno detto che il ragazzo è stato colpito da una mazza da baseball mentre cercava di entrare nella camera da letto di una ragazzina ed era ricercato per rapina e omicidio in altri due stati. Non ho mai più lasciato l'area del registro di notte.

Crediti immagine: anon

#6

La storia di Mary Vincent mi colpisce sempre.

Nel 1978, Mary, 15 anni, faceva l'autostop. Un uomo di nome Lawrence Singleton l'ha presa in braccio.

L'ha brutalmente stuprata e alla fine l'ha fatta scendere dall'auto. Aveva intenzione di scappare, ma lui se ne accorse e le tagliò entrambe le braccia. L'ha gettata in un fosso/burrone e l'ha lasciata morire.

Ha riempito i moncherini di fango per fermare l'emorragia e ha passato tutta la notte a strisciare fuori.

Alla fine arriva sull'autostrada e inizia a camminare, nuda e coperta di sangue. La prima macchina che l'ha vista sfrecciare via per la paura. La seconda macchina era una coppia in luna di miele. L'hanno presa in braccio ed è sopravvissuta.

Crediti immagine: -spookyxghost-

#7

Un mio conoscente ha mandato suo figlio al campo di triathlon in Texas.

Una settimana dopo, suo figlio tornò dal campo. Il giorno dopo, il figlio lamentava mal di testa. Quattro giorni dopo, era morto. Sano, felice, in forma 12 anni una settimana, morto l'altra.

Si scopre che il lago aveva [Naegleria fowleri], l'ameba mangia-cervello. Niente mi spaventa così irrazionalmente come essere già morto e aspettare che il tuo corpo prenda piede.

Crediti immagine: persondude27

#8

Va bene, quindi anche il mio insegnante di scuola materna che ha finito per cambiare lavoro e diventare il mio insegnante di inglese dell'undicesimo anno ha avuto una vita super interessante. Sua madre aveva qualche libro super famoso, suo padre lavorava ai vertici del governo, ma abbastanza sulla sua famiglia. Per prima cosa, lascia che te la descriva, aveva i capelli scuri e gli occhi azzurri (vedrai perché questo è importante tra un minuto). Raccontava questa storia ogni anno ai nuovi studenti della sua classe… quando era più piccola, stava guidando attraverso l'Arizona su una strada a doppio senso mentre il suo ragazzo in quel momento la seguiva sulla sua moto. Per coloro che non vivono in Arizona, alcuni tratti possono essere abbastanza isolati e deserti. Ha detto che stavano facendo un lungo viaggio in auto (sono passati circa 6 anni da quando ero nella sua classe, quindi i dettagli sono confusi), ma in pratica lei e il suo ragazzo conoscevano entrambi la destinazione a memoria e alla fine sono stati separati da alcuni miglia. Un uomo che era dietro di lei su un maggiolino Volkswagen continuava a fermarsi accanto a lei nell'altra corsia (nessuno stava arrivando) e a farle cenno di accostare. Lei in qualche modo lo ignorava le prime volte, ma lui continuava a farlo e cominciava a diventare sempre più frenetico ogni volta. Ha detto che credeva che avesse individuato qualcosa che non andava nella sua macchina, quindi ha visto un parcheggio fuori strada per una stazione di servizio deserta e si è fermata. Una volta accostata, ha detto di aver subito una sensazione inquietante. L'uomo era sospettoso e continuava a dirle che vedeva qualcosa che non andava nel suo faro e insisteva affinché uscisse dall'auto in modo che potesse mostrarle cosa intendeva. Il suo ragazzo, che era a poche miglia dietro di lei, alla fine l'ha raggiunta e ha visto la sua macchina in una stazione di servizio imprecisa. Proprio mentre era fuori dall'auto, il suo ragazzo ha iniziato ad accostarsi. Mentre lo faceva, quest'uomo è salito sulla sua macchina e si è allontanato di corsa come se la sua vita dipendesse da questo.

Successivamente sono stati in grado di identificare che l'uomo era Ted Bundy. Ha detto che non può immaginare cosa le sarebbe successo se il suo ragazzo fosse stato anche solo altre 3 miglia dietro di lei sulla strada.

#9

Il capo del mio amico ha comprato un'Audi A4 decappottabile, quando erano nuove e interessanti. Uno dei punti di discussione erano i telai a scomparsa che erano nascosti a meno che non li avessi fatti rotolare.

Alcuni mesi dopo l'acquisto ha avuto modo di testare quei cerchi, poiché ha perso il controllo ed è scivolato giù per una ripida sponda a circa 10 m (~ 35 piedi) di profondità.

I roll-hoop hanno fatto il loro lavoro e lui è sopravvissuto solo con tagli e graffi dai cespugli che aveva arato. L'auto è finita nel verso giusto e lui è sceso, ha risalito la banca fino al lato della strada, quindi ha telefonato alla polizia per denunciare l'incidente. Mentre si trovava lì, un autista di un'auto che aveva visto l'incidente si è avvicinato per parlargli.

Avvicinandosi da dietro l'altro pilota gli chiese se stesse bene. Il capo del mio amico si voltò per rispondere e cadde morto. Il suo collo era stato fratturato, ma era tutto d'un pezzo fino a quando non ha girato la testa, quando gli ha reciso il midollo spinale.

Crediti immagine: BigBadAl

# 10

C'era una donna che lavorava in un laboratorio di scienze che ha versato due gocce di mercurio organico sul dorso della mano guantata. Quelle due gocce le hanno distrutto l'intero sistema nervoso e il cervello.

Crediti immagine: radseven89

# 11

Da quando consegnavo la pizza

Sono andato fino a una roulotte nel parco e ho bussato, il tipo risponde alla porta indossando una fascia da braccio con la svastica ed è calvo, gli dico il totale e lui mi invita a entrare mentre prende i soldi ci sono altri 10 ragazzi tutti calvi che indossano fasce da braccio, seduti in cerchio su sedie di metallo un ragazzo mi dà i soldi, vado ad andarmene, mi prende per un braccio e mi viene in faccia e mi chiede "ti piacciono i negri?" Non voglio essere assassinato, quindi rispondo "no, per niente odio quelle stronzate" e me ne vado il più velocemente possibile.

La parte spaventosa è che tutti gli altri conducenti di consegna, ma io quella notte ero nero e avrebbero potuto non essere mai più visti se non avessi preso la consegna.

# 12

Mia madre stava guidando e un ragazzo è corso fuori per strada, quindi si è fermata per non colpirlo.

Era notte, quindi era piuttosto buio fuori, e altri 3 uomini sono emersi dalla foresta intorno, tutti cercando di usare le maniglie delle portiere della sua macchina per entrare. Fortunatamente le ha chiuse a chiave e l'ha gassata nella città più vicina.

Ricordati di chiudere sempre a chiave la tua auto dopo averla avviata, perché se non fosse stata sbloccata chissà cosa le sarebbe successo.

Crediti immagine: Oxidias

# 13

Artimus Pyle, il batterista dei Lynard Skynard, è sopravvissuto a un incidente aereo e si è recato in una casa vicina solo per essere colpito dal proprietario della casa. Il proprietario della casa ha visto un dannato uomo dai capelli lunghi e lo ha alato. Pyle è sopravvissuto anche a quello e si è ripreso completamente.

Crediti immagine: Rickson20

# 14

Questa è una storia di città natale che è rimasta con me. È successo letteralmente dietro l'angolo da dove sono cresciuto, forse a due minuti di macchina.

Judy Kirby ha ucciso sei bambini e un adulto guidando intenzionalmente nella direzione sbagliata su un'autostrada divisa nel tentativo di suicidarsi. Era stata ricoverata in ospedale per depressione, ma aveva anche appena concluso una relazione con il fratello dell'ex marito e secondo alcune notizie era coinvolta nel traffico di droga e temeva un imminente arresto.

Prese il figlio di sua sorella, che quel giorno stava festeggiando il suo decimo compleanno. Ha poi caricato i suoi tre figli in macchina, presumibilmente per ritirare un regalo per il nipote. Invece, è scomparsa con la macchina dei bambini. Poco tempo dopo, sono iniziate ad arrivare le chiamate al 911 per un'auto che percorreva la strada sbagliata lungo l'autostrada a una velocità elevata. Ce l'hanno fatta circa 90 secondi prima di uno scontro frontale con un altro veicolo, guidato da un padre con due figli e un altro bambino in viaggio.

L'incidente ha annientato entrambi i veicoli. Gli unici sopravvissuti erano la stessa Kirby e il bambino che era insieme per il viaggio nell'altra macchina. C'erano pezzi di bambini in tutta l'autostrada. È stata condannata a 215 anni di carcere.

Crediti immagine: chrisw1984

# 15

La Nutty Putty Cave nello Utah è stata sigillata nel 2009 dopo che John Jones è rimasto intrappolato a testa in giù in una piccola fessura mentre faceva la speleologia. Quando finalmente sono arrivate le squadre di soccorso, era rimasto a testa in giù per così tanto tempo che le sue gambe erano state prosciugate di sangue.

L'unico modo possibile per tirarlo fuori era rompergli le gambe, cosa che lo avrebbe mandato in uno shock fatale. Morì dopo essere rimasto intrappolato per 28 ore. Il suo corpo è ancora nella caverna.

Crediti immagine: anon

#16

Anni fa, quando avevo 8 anni, la mia famiglia viveva in questa grande casa strana, un po' ai margini di una piccola città. Il distretto scolastico era nel mezzo di una grande ristrutturazione, quindi anche se eravamo a un paio di gradi di distanza, io e mio fratello siamo andati in scuole diverse e abbiamo preso autobus diversi. Questo mi ha lasciato come l'ultima persona ad andarsene la mattina e la prima persona a tornare a casa nel pomeriggio, il che significava che era mio compito assicurarmi che tutte le luci fossero spente e che la porta fosse chiusa a chiave.

Una mattina ho notato che la porta del seminterrato era aperta e la luce era accesa, quindi prima di uscire ho spento la luce e ho chiuso la porta. Quando tornai a casa quel pomeriggio la luce era accesa e la porta era di nuovo aperta. Ho solo pensato che mi fossi dimenticato di prendermene cura quando me ne sono accorto al mattino, quindi sono andato a spegnere la luce e chiudere la porta. Quando sono arrivato in cima alle scale del seminterrato ho guardato e c'era una grande figura maschile in ombra verso il fondo delle scale. Sono andato fuori di testa, ho sbattuto la porta e ci ho spinto contro un mucchio di scatole e poi sono andato a nascondermi nel mio armadio. Per mesi non l'ho detto alla mia famiglia perché ero convinto che quello che avevo visto fosse un fantasma e pensavo che nessuno mi avrebbe creduto.

Poi, circa un anno dopo quell'incidente, mia madre e il suo ragazzo si sono resi conto che piccole somme di denaro erano scomparse da mesi (per un totale di circa $ 800-900, ma mai più di $ 60 in una volta). Quindi abbiamo camminato tutti per casa con le torce elettriche cercando di capire come potevano essere entrati. Si è scoperto che un brivido si stava arrampicando attraverso un piccolo foro all'esterno della casa, tremolando attraverso un vespaio, per poi risalire in casa attraverso il seminterrato. Realizzare che ero stato solo in casa con lui in almeno un'occasione è stato uno dei momenti peggiori e terrificanti che abbia mai avuto.

Crediti immagine: wesailtheharderships

#17

Un ragazzo con cui ho lavorato stava guidando la sua moto da cross attraverso i boschi e qualcuno ha appeso un cavo tra due alberi. Il mio amico si è preso la gola e ha visto il tizio rubare la sua moto da cross. Mi sono svegliato in ospedale con la gola lacerata e la laringe rotta. Abbastanza pazzesco quello che qualcuno farà per qualcosa di così economico.

Crediti immagine: Beatleborg22

#18

Il mio amico è inciampato ed è caduto sui binari, atterrando con la faccia sul terzo binario. Siamo rimasti lì in stato di shock assoluto perché pensavamo fosse morto, ma poi ha detto: "Posso muovermi? Sarò fulminato?" Gli abbiamo detto di muoversi all'istante e lui lo ha fatto, l'abbiamo fatto uscire dai binari e non meno di 2 minuti dopo un treno è passato a sfrecciare. Penso che il terzo binario si sia acceso pochi secondi dopo che la sua faccia si è staccata. So che non fa paura a molte persone, ma per me era perché avrei perso un caro amico quando avevo circa 12 anni.

Crediti immagine: tacolikesweed

# 19

Un'amica al college è scomparsa da una festa in un'altra università nella cittadina di 25 miglia a nord della nostra scuola. Era arrivata con un altro amico che credo avesse guidato. Ad un certo punto si è separata per giocare a cornhole o qualcosa del genere e in seguito è scomparsa inspiegabilmente. Le telefonate sono andate alla segreteria, è stata chiamata la polizia, ma era semplicemente scomparsa.

Circa 10 giorni dopo è stata trovata da un senzatetto che l'ha vista strisciare fino alla fermata dell'autobus in città, chiedendo aiuto. Si era rotta una gamba e un braccio ed era in pessime condizioni.

Alla (festa piuttosto numerosa) si è fatta drogare segretamente ed è stata poi condotta da un gruppo di uomini nel loro veicolo. È stata portata in un appartamento dove è stata drogata, ripetutamente r*ped e rinchiusa in una piccola stanza nel mezzo con un secchio da usare come bagno. Ad un certo punto, dopo essere stata iniettata con eroina e r*ped, in qualche modo è riuscita a convincere uno dei suoi rapitori a permetterle di usare il bagno vero e proprio per pulirsi. Questo bagno aveva una piccola finestra sull'esterno e, con la doccia aperta, riuscì a uscire e cadde dal terzo piano in una grande siepe/cespuglio. Da lì è strisciata dal complesso di appartamenti alla strada e alla fermata dell'autobus, dove il senzatetto l'ha vista e ha chiamato la polizia. Molte macchine si sono fermate dopo averla vista, rendendo i suoi prigionieri incapaci di riconquistarla.

Tre uomini sono stati successivamente arrestati per il crimine dopo che le telecamere di sorveglianza hanno permesso alla polizia di localizzare l'appartamento da cui era saltata. Tornò alla nostra università quasi due anni dopo, si laureò e divenne infermiera. Era ovviamente traumatizzata, non ha mai più "festeggiato", portava una pistola ovunque poteva e in qualche modo è andata avanti con la vita. È stata una storia terrificante che nessuno di noi ha mai dimenticato. Era una matricola di 18 anni quando è accaduto l'incidente.

# 20

Uno dei miei amici aveva qualcuno che la seguiva a casa, nascosto tra i cespugli in modo che non potesse essere visto. L'ha prenotato a casa sua, è entrata e lui stava guardando la casa dall'esterno. Ha chiamato la polizia. Vengono avanti in silenzio e lo saltano addosso. Aveva preservativi, manette e un coltello. Quando hanno ottenuto il suo DNA, si è scoperto che era collegato a una mezza dozzina di r*pes nella zona. Riconosce il suo regime di correre sprint per superarlo quella notte e crede fermamente che sarebbe stata r * ped se non fosse riuscita a superarlo in quel momento.

Crediti immagine: JimmyL2014

#21

Mia moglie è arrivata a casa dei suoi genitori in cui viveva attualmente a causa di problemi di salute dei suoi padri. Entrò in casa (non c'era nessun altro in quel momento) e invece di andare più avanti, si fermò nella prima stanza che conteneva i computer che era proprio accanto alla porta. È entrata nella stanza e stava scherzando su Internet quando uno dei gatti è entrato nella stanza. Il suo gatto per la precisione.

Bene, questo gatto era super rilassato. Amava tutti e non litigava mai né diventava aggressivo. Si sarebbe letteralmente sdraiato e avrebbe lasciato che gli scoiattoli gli lanciassero noci pecan dagli alberi e non facessero altro che prenderlo. Non stasera però, stanotte ringhiava e sibilava a intermittenza mentre si trovava tra mia moglie e l'ingresso del resto della casa. Un dolce vecchio gatto rilassato si comportava come se stesse per squarciare la gola.

Si scopre che hanno trovato la porta sul retro spalancata (molto male, i suoi genitori e lei non lasciano MAI la porta aperta, tanto meno aperta). È venuta a sapere in seguito da quei poliziotti che stavano dando la caccia a uno stupratore seriale che era stato avvistato nella zona ed era per questo che stavano rotolando lungo una strada sicura (normalmente) residenziale. Super spettrale.

Consiglio da professionista della vita? Fidati sempre del gatto.

#22

Mi è successo, l'ho già scritto in precedenza. Avevo circa 11 anni e mi sono svegliato nel cuore della notte con un uomo a cavallo di me con la mano sulla bocca e sul naso. Mi ha detto di girarmi e di non urlare. Mi sono rotolato sul pavimento e ho cercato di urlare un omicidio sanguinoso (dico provato perché quando sei veramente terrorizzato può volerci un secondo per trovare la tua voce) mia madre mi ha sentito urlare ed è entrata e ha litigato con il ragazzo, aveva almeno 6 anni ' aveva 5'3 "e lo ha spaventato abbastanza con i litigi e le urla che è scappato dalla finestra da cui era entrato. Non l'ha mai preso.

# 23

L'ex fidanzata di poco meno di 18 anni ha visto suo padre tentare di stuprarla nel sonno. Mi sono svegliato mentre ci provava e lottò all'infinito finché alla fine si alzò e se ne andò. Pochi giorni dopo ha cercato di offrirle dei soldi per fare sesso. Qualche settimana dopo ha compiuto 18 anni, ha fatto le valigie e l'ho portata fuori casa mentre lui era al lavoro. Nel corso dei successivi 3 anni sono rimasto in una relazione con lei mentre lei si scagliava e si lasciava andare completamente. Barare, festeggiare, mentire, litigare, ecc. Ha completamente squarciato la vita della ragazza e ha perso ogni inibizione. Sono rimasta in modo che avesse una costante da cui tornare "a casa", siamo entrambi d'accordo sul fatto che se non fossi rimasta probabilmente sarebbe morta. Ci siamo lasciati circa 5 anni fa, ma ora siamo migliori amiche e lei sta vivendo una vita fantastica.

È stato difficile per me non fare qualcosa a quel tizio….

#24

Il disastro del lago Nyos. Il lago erutta periodicamente una nuvola di anidride carbonica invisibile che soffoca tutto entro un raggio di 16 miglia. Nel 1986, oltre 1700 persone e tutto il loro bestiame morirono senza nemmeno capire cosa stesse succedendo loro.

Crediti immagine: Lillipout

#25

Difficile sceglierne solo uno perché c'è il vero male nell'umanità là fuori. Cose come il rituale dell'aquila di sangue sono piuttosto orribili.

Ma in termini di cose davvero spaventose … probabilmente cose che accadono per caso. Come la storia di Kyle Plush. Semplicemente orribile. Era in un minivan che ha uno di quei sedili posteriori che puoi spingere all'indietro per sdraiarti nel bagagliaio per spazio di archiviazione aggiuntivo. Andò ad afferrare qualcosa nel bagagliaio, sporgendosi sul sedile, che si inclinò all'indietro e lo inchiodò, a testa in giù, contro il retro dell'auto in una posizione tale che non potesse uscire da solo.

Ha chiamato la polizia DUE VOLTE. La seconda volta ha chiamato e ha dato loro una descrizione molto chiara dell'auto.

"Peluche ha chiamato di nuovo i servizi di emergenza intorno alle 15:35 La polizia ha detto che questa volta ha fornito una descrizione del veicolo mentre chiedeva disperatamente aiuto ma non riusciva a sentire l'operatore. Isaac ha detto che le informazioni non sono state trasmesse agli agenti sulla scena .

"Questo non è uno scherzo", ha detto l'adolescente al 911. "Sono quasi morto".

Ha chiesto allo spedizioniere di "dire a mia madre che la amo se muoio".

Solo un orribile incidente casuale che sarebbe potuto succedere a chiunque. Questo ragazzo non è andato in cerca di guai, come se non avesse provato a scendere da un camino oa fare speleologia come le altre persone che sono rimaste bloccate e soffocate. Stava solo cercando qualcosa nel bagagliaio, è stato bloccato e poi non è stato trovato in tempo. Incubo per il ragazzo e la sua famiglia.

Crediti immagine: beepborpimajorp

#26

Questo viene dal Sud Africa. La donna si chiama Alison Botha ed è stata rapita, violentata e poi soffocata fino a perdere i sensi. È stata portata in una zona isolata, pugnalata 30 volte all'addome e 16 volte alla gola e lasciata morta sul ciglio della strada.

Ha dovuto usare la sua maglietta per mantenere i suoi organi all'interno del suo corpo e tenere la testa alta a causa di un muscolo danneggiato nel collo e ha proceduto a strisciare sulla strada dove alla fine è stata individuata e salvata.

È sopravvissuta all'attacco e ora credo che parli motivazionale.

#27

L'ho già postato in precedenza, ma il mio: quando ero bambino, mio ​​padre giocava in una squadra di softball. Tipico gruppo sociale, fuori per birre e pizza dopo con i ragazzi, evento tipo famiglia. I miei genitori erano buoni amici con 2 delle altre coppie, entrambi avevano anche bambini piccoli.

In questa occasione, le altre 2 coppie avevano lasciato i loro figli in una delle loro case, con una baby sitter che stavano separando. Hanno invitato i miei genitori a casa per bere altre birre quella sera, ma ero pignolo e mia madre ha respinto l'idea (anche se normalmente sarebbero tornati al 100% per uscire)

Bene, si è scoperto che la mia pignoleria quel giorno ci ha salvato la vita. Quando gli altri genitori sono tornati a casa, sono entrati in un'irruzione in casa. Due uomini avevano fatto irruzione, legato i bambini e la baby sitter (e il suo ragazzo) e stavano aspettando i genitori. Ha preso in ostaggio anche i genitori e ha costretto i papà a guidare con loro verso le banche/un negozio di alimentari dove un padre era il manager e svuotava i conti/una cassaforte.

Poi sono tornati a casa e hanno massacrato entrambe le famiglie, la baby sitter e il suo ragazzo. Bambini inclusi.

Hanno catturato i 2 ragazzi più tardi. Mio padre ha partecipato al processo e ha detto che era la prima volta che pensava di sostenere la pena di morte. Mi fa ancora venire i brividi sapere quanto siamo arrivati ​​vicini all'essere uccisi anche quel giorno.

#28

Il disastro privato di Cincinnati del 1904. Nel 1904, nove studentesse annegate in una dependance dopo che il pavimento era crollato. Sono letteralmente annegati nei rifiuti umani.

Crediti immagine: Jenny010137

#29

Questo potrebbe semplicemente inorridirmi più di altri:

Amico stava lavorando su un piroscafo di tonno e lo hanno rinchiuso e lo hanno cotto a vapore. Non posso fare a meno di immaginarlo come tutt'altro che un modo davvero terrificante e doloroso di morire.

Uno dei motivi principali per cui non sono mai riuscito a portare me stesso a fare un vero lavoro in fabbrica è perché non mi fido abbastanza delle persone da non farmi cuocere al tonno.

EDIT: Grazie per l'oro. RIP Jose Melena.

#30

ero in un motel ca**o. la camera aveva le cimici. ero troppo esausto per andare alla reception. dovevo solo farlo fino al mattino. ho dormito nella vasca ore dopo sento qualcuno sfondare la finestra. avevo un grosso coltello con me e sono corso nella stanza per trovare un uomo a metà della mia finestra. ci fissammo per un po' scioccati. Penso che entrambi avessimo paura. poi dice "è questa la tua stanza?" sono tipo "sì, questa è la mia stanza uomo!" più fisso. poi lentamente inizia a indietreggiare mentre mi maledice per aver lasciato la mia finestra aperta e non aspettarsi che lui scappi.

motel su watt ave, sacramento.

Crediti immagine: anon

#31

Il mio compagno di lunga data ha deciso di porre fine alla sua vita all'improvviso e inaspettatamente alcuni anni fa. Era la persona più felice che conoscessi e anche con il senno di poi 20/20, i video, i vecchi messaggi ecc. Non sarei stato in grado di identificare alcun segnale di avvertimento.

#32

Rugby amatoriale. Il ragazzo viene colpito piuttosto duramente e si lussare l'anca. Mentre aspetta l'ambulanza, un ragazzo corre dicendo che è un fisio e può almeno trasferire l'articolazione.

Rimette l'anca nella sua presa e il ragazzo urla.

Uno dei suoi testicoli era stato spostato fuori posto nell'incidente – e si era rilassato nell'orbita vuota dell'anca.

Schiacciare.

Crediti immagine: chocolate_on_toast

#33

Nella mia città all'inizio degli anni '90 c'era un famigerato assassino che aveva tutto il BC, in Canada, sotto controllo. La madre di mia moglie (anni e anni prima che li conoscessi) era stata a casa da sola mentre suo marito era in Inghilterra a fare il chirurgo degli alberi (arboricoltore)

Era nella sua lavanderia quando un uomo è arrivato dal suo seminterrato, spaventandola completamente, è andata fuori di testa e ha detto che diavolo ci fai qui?

Ha detto che era amico di suo marito e che stava venendo solo per vedere se era qui, a quanto pare gli ha detto che poteva semplicemente entrare. Sapeva che era una ca**ata.

Era abbastanza intelligente da dirgli che era solo al negozio e che sarebbe tornato da un momento all'altro. Ha detto che l'avrebbe aspettato fuori, non appena se ne fosse andato lei ha chiamato la polizia, ma quando sono arrivati ​​​​qui se n'era andato da tempo.

Due settimane dopo, l'assassino è stato catturato, la sua foto segnaletica è stata trasmessa in TV ed era il ragazzo a casa sua.

Crediti immagine: sixesand7s

#34

Mio padre e alcuni amici si sono ubriacati e sono andati a fare un giro in alcune strade secondarie e stavano andando veloce come un camion da adolescenti. Mio padre era leggermente meno ubriaco degli altri e alla fine ha chiesto che lo lasciassero uscire. Si fermarono e lui e un'altra ragazza scesero. Lui e la ragazza hanno iniziato a camminare verso la città mentre gli altri tre si sono allontanati a tutta velocità nella direzione opposta.

Ben meno di un miglio sulla strada da dove sono scesi c'è una svolta estremamente brusca, che hanno mancato e hanno colpito un albero andando abbastanza vicino a tre cifre (miglia all'ora). Due di loro sono morti nell'impatto e l'unico motivo per cui il terzo è sopravvissuto è perché si è schiantato davanti a una casa in cui vivevano due medici. Il sopravvissuto è rimasto paralizzato e ha perso una gamba e parte del braccio ed è stato in ospedale per otto mesi prima sta morendo. Questo accadeva negli anni '60, quindi l'assistenza medica non era quella che è oggi.

Quando ho ottenuto il permesso per la prima volta, mio ​​padre mi ha portato in quell'angolo per spiegare l'importanza di una guida sicura. Mi ha fatto venire la pelle d'oca per quanto fosse vicino all'essere nel camion. Ha detto che il padre dell'autista ha fatto sospendere per mesi ciò che restava del camion nel centro della città per essere un avvertimento per tutti.

Crediti immagine: justthatoboist

#35

[The Toy Box Killer] e le sue [trascrizioni.]

Se vuoi assolutamente rovinare la tua giornata, questa deve essere una delle cose più inquietanti e inquietanti di sempre. Il serial killer David Parker Ray riproduceva questi nastri per le sue vittime, quindi avevano un'idea di cosa sarebbe successo e di spezzarli anche mentalmente. Ecco l'inizio di un nastro per darvi un'idea:

>"Ciao, puttana. Ti senti a tuo agio in questo momento? Ne dubito. Polsi e caviglie incatenate. Imbavagliato. Probabilmente piegato alla cieca. Anche tu sei disorientato e spaventato, immagino. Perfettamente normale, date le circostanze . Per un po', almeno, devi rimetterti in sesto e ascoltare questo nastro. È molto rilevante per la tua situazione. Ti dirò, in dettaglio, perché sei stato rapito, cosa ti succederà e per quanto tempo starai qui Non conosco i dettagli della tua cattura, perché questo nastro è stato creato il 23 luglio 1993 come nastro di avviso generale per le future prigioniere.

Riesci a immaginare quanto sarebbe terrificante svegliarsi in un posto che non conoscevi e avere qualcuno che ti ascolta questi nastri che ti dicono quali cose orribili ti sarebbero successe prima di morire?

#36

Che c'è un tizio che sta letteralmente controllando il bar in cui lavoro in questo momento, e non posso fare nulla per fermarlo.

Ha chiesto a che ora/giorni siamo aperti e in quali giorni abbiamo la sicurezza. L'ho beccato a sentire anche gli angoli delle nostre finestre e porte. Sfortunatamente, finché non irrompe e ci deruba, la polizia non farà niente.

Crediti immagine: ExtraEvilJesus

#37

Un gruppo di ragazze del mio gruppo di amici hanno deciso di uscire la sera e sono finite al locale gay club (non ricordo perché non ci sono andato ma sono un po' contento di non esserci stato, tuttavia ho anche vorrei essere stato così ho potuto aiutare). Ad ogni modo, hanno notato una ragazza sulla pista da ballo che sembrava super fuori posto. Indossava pantaloni della tuta e maglietta, non era truccata e aveva i capelli raccolti in una coda di cavallo. Aveva anche uno zaino. Fondamentalmente, l'esatto opposto del tipico abbigliamento da club e per niente quello che qualcuno di solito indosserebbe in questo posto. Dissero che anche lei sembrava molto stordita e, cosa più importante, c'era un uomo molto grosso che l'afferrava e la digrignava e lei era semplicemente lì in piedi a lasciare che accadesse.

Uno dei miei amici ha provato ad avvicinarsi a lei per chiederle se stava bene, ma il ragazzo ha parlato per lei e ha insistito sul fatto che era il suo ragazzo e che aveva semplicemente bevuto troppo ma che stava bene. Tutti erano sospettosi, ma a quel punto non c'era molto altro da fare, quindi li tenevano d'occhio. Alla fine il ragazzo ha lasciato la pista da ballo per andare al bar e il mio amico è stato in grado di parlare di nuovo con questa ragazza. Ha detto che ne era ESTREMAMENTE fuori e che sembrava più probabile che fosse stata drogata piuttosto che semplicemente ubriaca. La ragazza è riuscita a far capire che non conosceva l'uomo con cui era e voleva andarsene. Quindi il mio amico l'ha afferrata e si è diretta verso l'uscita, ma non prima che questo ragazzo tornasse. Immediatamente si è ribaltato, è andato dritto in faccia alla mia amica e ha iniziato a urlarle contro. Si è intensificato al punto che alla fine ha colpito il mio amico che ha schivato a malapena il pugno. Per fortuna, qualcun altro era andato a trovare una guardia di sicurezza e sono stati in grado di impedire a questo ragazzo di fare del male a qualcuno, il che significa che i miei amici e la ragazza sono stati tutti in grado di andarsene sani e salvi. Era ancora molto incasinata quando se ne sono andati in modo che nessuno potesse tirarle fuori l'intera storia, ma ha detto che il ragazzo l'aveva seguita in giro per la città tutto il giorno.

La parte davvero spaventosa è che il personale del bar non poteva tecnicamente fare altro che cacciare questo ragazzo dopo che i miei amici se ne erano andati. Uno di loro ha chiamato la polizia e ha dato loro una descrizione del ragazzo, ma hanno detto che non potevano fare molto altro che stare all'erta per lui. Quindi è probabile che sia ancora là fuori da qualche parte e possa farlo di nuovo.

#38

Il 20 settembre 1987 a Bellingham Washington, un operaio di una cartiera della Georgia Pacific è stato inviato per ispezionare un sistema di scambiatori di calore nell'impianto a vapore. All'interno della base della pila, individuò uno scheletro carbonizzato. Ad oggi, nessuno è certo di chi fosse la vittima, di come siano finite in un posto così orribile, né del perché.

#39

Il disastro ferroviario di Neishabur è qualcosa che mi ricorda come la morte possa arrivare in qualsiasi momento.

Un treno con 51 vagoni di zolfo, fertilizzante, benzina e cotone idrofilo si è in qualche modo staccato ed è rotolato lungo i binari per una ventina di chilometri fino a deragliare nella città di Khayyam, in Iran. Non c'erano umani a bordo.

Ne sono seguite perdite di sostanze chimiche e le autorità hanno cercato di estinguere gli incendi scoppiati.

Ad un certo punto, il tutto esplode. Ed esplode davvero. L'intera città di Khayyam è letteralmente demolita, 3 città vicine sono gravemente danneggiate ed è stato sentito a 70 km di distanza. Il relitto ha continuato a esplodere per diversi giorni dopo. Circa 300 persone sono morte e più di quelle ferite.

È stato prodotto un terremoto di 3,6 sulla scala Riechter

Crediti immagine: Chiruadr

#40

Te ne racconto uno che è successo a me, o meglio, di cui sono stato testimone.

Una sera, ero in un bar con un amico che stavo visitando a New Rochelle, New York. Siamo usciti per una sigaretta e un'auto è passata volando oltre il bar. L'auto ha bruciato con un semaforo rosso e ha iniziato a salire su questa collina che era su una curva. Lo abbiamo visto sterzare sul doppio giallo e sfondare di testa con un'altra macchina proveniente dall'altra direzione. Le estremità posteriori di entrambe le auto si sono sollevate, quindi sono andate a sbattere verso il basso. L'auto che guidava correttamente ha preso fuoco. Sono corso dentro e ho afferrato l'estintore, poi ho urlato al barista di chiamare i servizi di emergenza e dire che c'è stato un incidente.

Il mio amico, alcuni altri clienti e io siamo corsi alle macchine. Ora, pensavo che fosse un tropo immaginario, ma ero piuttosto ubriaco prima che accadesse, e giuro che mi ha fatto tornare sobrio all'istante. Ho provato a spruzzare il fuoco, ma non ha fatto nulla. I fumi e il calore erano terribili e tutto ciò che potevamo fare era stare indietro. La parte peggiore, e questo mi perseguiterà per sempre, era che la donna nell'auto in fiamme stava urlando mentre moriva. Mio Dio, è stato il peggior suono di sempre.

Sono arrivati ​​i vigili del fuoco e hanno spento l'incendio. La polizia ci ha riportato al bar e ha preso le dichiarazioni.

Ho scoperto il giorno successivo al telegiornale, che l'auto che non stava accelerando era guidata da una giovane donna che tornava a casa tardi dal lavoro. Era a un isolato da casa e penso che fosse appena sposata o una neomamma. Il marcio m**********r che guidava l'altra macchina era un ricco stronzo ubriacone. Ha perso una gamba, ma per il resto è rimasto illeso. Non ho idea se abbia fatto tempo, dato che sono partito per tornare a casa un giorno o due dopo.

Sto cercando di trovare un collegamento per la notizia, ma non ci riesco, perché forse sono passati 6 o 7 anni. Ricordo che era stato riportato su Lo-Hud e Channel 12 News.

Crediti immagine: anon

(Fonte: Bored Panda)