Le persone condividono ciò che le rende così arrabbiate, non riescono più a pensare in modo razionale (57 post)

Come umani, che ci facciamo strada attraverso questo grande mondo pazzo, siamo tutti un gruppo di strani imperfetti. Ad esempio, possiamo padroneggiare totalmente il sorriso da ufficio che nasconde lo stato d'animo "Odio questo lavoro" che ti sei trascinato negli anni in cui hai perso il conto per anni.

Ma se, per qualsiasi motivo, qualcuno ti blocca la strada per indicare B in una strada trafficata, o peggio, sta lentamente trascinando dolorosamente i piedi proprio di fronte a te, esplodi in una rabbia incontrollabile. E quella povera persona, a loro sconosciuta, è diventata la tua nemesi.

Questo è solo uno dei tanti scenari che innescano il nostro io cattivo senza molta razionalità. E le persone hanno condiviso molto di più in questo thread quando Redditor Baconbear36 ha posto la domanda " Cos'è qualcosa che ti fa arrabbiare irragionevolmente? “Quello che è seguito è stato un mucchio di storie illuminanti, e, ehi, è onestamente molto riconoscibile.

#1

Ricette che iniziano con un saggio sull'autore.

Non ho bisogno di conoscere la tua fottuta storia di vita, Jessica, sto cercando di capire come fare il pollo fritto.

Sto scorrendo da 15 minuti, c'è davvero una ricetta in questa dannata pagina?!

Crediti immagine: thisnoseisokay

Per scoprire perché ci arrabbiamo in modo irrazionale per le piccole cose e come controllarle, Bored Panda ha contattato Helen Marlo , una psicologa clinica autorizzata e psicoanalista junghiana che fornisce psicoterapia, psicoanalisi e consulenza . Helen è anche professore di psicologia clinica e presidente del dipartimento presso l'Università Notre Dame de Namur.

“Spesso ci arrabbiamo in modo irrazionale per le piccole cose perché queste piccole situazioni possono essere temporanee e più facili da affrontare, controllare o risolvere. Quando ci arrabbiamo per le piccole cose, ci rivolgiamo e ci emozionamo per cose più facili e più sicure", ha detto Helen.

#2

Antimaschere. Indossa quel fottuto pezzo di stoffa o vai da qualche altra parte

Crediti immagine: Still-Contest-980

#3

Quando le persone sporcano i finestrini della macchina. Soprattutto mozziconi di sigaretta.

Crediti immagine: todashcleaner

Ma si scopre che "Potremmo ingannarci nel sentirci come se stessimo avendo una voce o affrontando i nostri fattori di stress, ma, in realtà, rimaniamo isolati e protetti dall'affrontare direttamente problemi più dolorosi, traumatici o complessi che escludiamo dalla coscienza. "

Lo psicologo avverte che "più spingiamo le cose importanti fuori dalla coscienza – e non ci occupiamo di ciò che sta accadendo nelle nostre vite – più ci ritroviamo ad arrabbiarci per cose più piccole e meno minacciose". Helen ha spiegato che "siamo spesso inconsapevoli di come le piccole cose che portano alla rabbia siano spesso collegate a emozioni, ricordi, pensieri, sensazioni e immagini più significativi".

Ha continuato: “Questo materiale interiore costituisce i nostri complessi personali e psicologici associati a esperienze e relazioni intense. Hanno bisogno di pochissime provocazioni per attivarsi”.

#4

Gente che dice che la libertà di parola è una scusa per essere uno stronzo. Sì, puoi dirlo, ma non devi.

Crediti immagine: Drops-of-Q

#5

Persone con carrelli che chiacchierano in mezzo al corridoio, mentre lo bloccano per tutti gli altri.

Crediti immagine: Scallywagstv2

Si scopre che svelare di cosa trattano queste reazioni non è così semplice e ci richiede di "affrontare le nostre difese ed essere consapevoli e consapevoli dei problemi, che è un lavoro psicologico", ci ha detto Helen.

Nel frattempo, le cose che ci fanno arrabbiare più seriamente di solito hanno a che fare con qualcosa di più complesso, emotivo, significativo, personale e complicato. "Spesso abbiamo pensieri e sentimenti contrastanti su queste situazioni, cioè, ci sentiamo in conflitto su di esse e possono essere correlati alle nostre ferite o traumi". Helen ha spiegato che "spesso, le situazioni che ci fanno arrabbiare più seriamente sono difficili da evitare, sfuggire, influenzare o controllare".

#6

Persone che parlano al telefono in pubblico o in sala pausa al lavoro in vivavoce.

Crediti immagine: 1964GamerBro

#7

Forti rumori di masticazione, soprattutto se sei un masticatore a bocca aperta, doppio soprattutto se sei anche uno schiocco di labbra.

Crediti immagine: diiejso

Quando è stato chiesto perché normalmente non otteniamo quell'improvviso, opprimente scoppio di rabbia quando affrontiamo queste situazioni, Helen ha detto che si tratta del fatto che "sono spesso difficili da risolvere, quindi le nostre difese psicologiche si attivano per aiutarci a gestire il stress e ansia continui e continuare a funzionare”.

Ha continuato: "Ad esempio, possiamo consapevolmente negare, minimizzare, sopprimere, reprimere o persino dissociare le cose grandi". Tuttavia, lo psicologo avverte che questo stile di coping non può essere sostenuto e alla fine raggiunge. Inoltre, "Può provocare rabbia irrazionale verso cose apparentemente piccole".

#8

Ora legale. Non c'è motivo di cambiare orari due volte l'anno, ogni teoria sul perché è buona è stata sfatata e la odio.

#9

Persone che entrano nell'autobus/treno/qualsiasi cosa senza far uscire prima le altre persone. Ho capito, non vorrai perderti la corsa, ma non se ne andrà finché gli altri se ne andranno.

Crediti immagine: Fabulous_Alpaka

Se non siamo in grado di affrontare situazioni stressanti e di rabbia, possiamo almeno controllare il nostro comportamento intorno ad esse. Quando è stato chiesto come possiamo imparare ad avere una relazione migliore con la nostra rabbia, Helen ha detto "in primo luogo, notando quando stiamo avendo una reazione esagerata o intensificata, specialmente a una situazione che sembra piccola".

Tali reazioni intensificate possono segnalarci che siamo vulnerabili e abbiamo bisogno di fermarci per diventare più consapevoli e consapevoli in quel momento, sostiene. “Quando siamo arrabbiati per qualcosa che sembra piccolo, la rabbia può sembrare autonoma, come se avesse una mente propria, e noi possiamo sentirci fuori controllo. Questo è un indizio che siamo in un complesso psicologico e non in una relazione buona e cosciente con la nostra rabbia".

#10

Quando le persone sono famose per esistere o essere ricche. Altre persone devono lavorare per ottenere un posto, nel frattempo Trisha McMoney ottiene un trattamento da tappeto rosso semplicemente per essere nata per schivare le tasse stronzi che pensano che i poveri siano una piaga

#11

Forza gli youtuber esaltati che urlano in giro senza motivo come idioti

Crediti immagine: TiredArmsBrain

Solo "quando ce ne rendiamo conto, può essere un buon momento per muoversi fisicamente, cambiare il proprio ambiente fisico, radicarsi fisicamente o spostare la propria posizione fisica per aiutare a staccarsi dalle forti emozioni che ci impediscono di essere coscienti".

Secondo Helen, una volta che siamo più radicati, possiamo fare i passi successivi e porci due domande fondamentali: “'Cosa sto notando dentro di me?' E, 'cos'altro potrebbe essere questa situazione?'”

"Questo può aiutarci a connetterci con le emozioni, i ricordi, le immagini, le sensazioni e i pensieri che potrebbero vorticare all'interno durante questo evento apparentemente piccolo", ha spiegato lo psicologo e ha aggiunto che "Questo può aiutarci a iniziare a diventare più consapevoli di come questo piccola situazione può essere correlata ad altri problemi significativi nella propria vita”.

#12

Banche. Perché un'istituzione che quasi tutte le persone devono utilizzare ha orari più brevi rispetto a un lavoro medio.

Crediti immagine: Cole844

#13

Quando un gruppo di persone cammina l'una accanto all'altra su un marciapiede prendendo tutto e senza spostarsi quando ti avvicini. Ho appena iniziato a entrare in contatto con le persone.

Bored Panda ha anche parlato con Lise Deguire, psicologa clinica e pluripremiata autrice di " Flashback Girl: Lessons on Resilience From a Burn Survivor " che ha affermato che è davvero un paradosso che a volte possiamo gestire uno stress serio e poi perdere completamente la pazienza su qualcosa di banale. “Questo mi ricorda la poesia 'The Shoelace' di Charles Bukowski:

'…non sono le grandi cose che

manda un uomo al

manicomio. morte per cui è pronto, o

omicidio, incesto, rapina, incendio, inondazione…

no, è la serie continua di piccole tragedie

che mandano un uomo al

manicomio…

non la morte del suo amore

ma un laccio che si spezza

senza più tempo…'"

“Penso che le persone spesso si preparino emotivamente a gestire grandi stress. Sappiamo di avere qualcosa di difficile davanti a noi stessi e ci prepariamo a gestirlo. E spesso gestiamo abbastanza bene queste grandi cose”, ha spiegato Lise.

#14

Persone che non usano gli indicatori di direzione. Assolutamente infuriato.

#15

Persone che non rimettono correttamente i carrelli della spesa.

Crediti immagine: DirtStarWars

“Ma poi, quando un'altra piccola cosa va storta, perdiamo la calma. Può sembrare profondamente ingiusto, perché stiamo cercando così duramente di gestire grandi problemi, e poi arriva un altro problema", ha detto.

La buona notizia è che molte volte possiamo gestire meglio questa rabbia con un reset delle aspettative. “È positivo presumere che potremmo avere difficoltà, che i nostri piani potrebbero non andare esattamente come speravamo. È lecito ritenere che le persone occasionalmente si comporteranno male o ci deluderanno», ha spiegato Liza.

"Per quanto mi riguarda, ad esempio, cerco di guadagnare tempo extra nel mio programma, partendo dal presupposto che il mio programma non andrà esattamente come speravo, e che i piani spesso vanno male".

#16

Quando le persone mi dicono che sono timido o silenzioso. No. Sono semplicemente a disagio. Posso essere molto rumoroso ed estroverso in un ambiente confortevole circondato da persone con cui mi sento a mio agio, ma ovviamente non è quello che sto facendo adesso se sono timido e silenzioso.

Crediti immagine: upperslide8

#17

Non posso donare il sangue solo perché sono gay. Ho avuto una relazione monogama negli ultimi anni, quindi non è che le malattie sessualmente trasmissibili spuntino casualmente.

D'altra parte, le cose quando vengono messe in pratica non sono sempre così semplici. Secondo Lise, anche quando resettiamo le nostre aspettative, a volte le persone si attivano comunque. “Se ti senti sopraffatto dalla rabbia, prova a fare una pausa. Concediti un po' di tempo. Allontanati dalla frustrazione, se possibile. Prendi un po' d'aria fresca. Fai un po' di respiro profondo e, mentre lo fai, cerca di non ripetere la tua irritazione".

Lo psicologo ci ricorda che “La vita a volte è aggravante, lo sappiamo tutti. Di solito con una breve pausa, possiamo lasciar andare le nostre piccole frustrazioni e tornare a goderci la giornata”.

#18

Quando qualcuno aggiunge un aspetto negativo di una pietra miliare o di un traguardo della vita. Ad esempio quando qualcuno compra la prima casa, come ho fatto di recente. È qualcosa per cui io e mia moglie abbiamo risparmiato molto tempo, abbiamo trovato quello perfetto e finalmente abbiamo un posto da chiamare nostro. Alcuni ridacchiano raccontano quanto sia costoso e come sia un pozzo di soldi e come avrai così tanto lavoro da fare. Sono consapevole di queste cose, sii felice per me.

#19

Tutorial di Youtube e il ragazzo inizia a raccontarti la sua storia di vita. Amico non me ne frega un cazzo, dimmi come fare una frittata

#20

Capcha. Odio dover insegnare all'intelligenza artificiale cosa sono gli idranti e le luci di arresto ed è un robot che si assicura che io non sia un robot.

#21

Ogni volta che qualcuno cerca di sembrare più istruito di te su un argomento, è ovvio che ha solo una conoscenza superficiale di detto argomento

Crediti immagine: Salad_Plankton

#22

Essere toccato dal nulla.

Crediti immagine: ImperfectDivinity

#23

La gente mi aggredisce per attirare la mia attenzione. Letteralmente, quando la gente mi scatta in faccia come se fossi un cane o qualcosa mi fa arrabbiare così tanto

Crediti immagine: Yugi_595

#24

Le persone che stanno uscendo da un negozio e poi improvvisamente decidono di smettere di botto proprio fuori bloccando la porta.

Passa dalla fottuta parte.

Crediti immagine: incoming-idiot

#25

Fare clic su un articolo di notizie e colpire un paywall. La roba schifosa è gratuita, ma oh, vuoi notizie accurate? Devo pagare.

Crediti immagine: claire0

#26

"Connesso ma senza Internet."

Crediti immagine: RemixTape2

#27

Annunci doppi non ignorabili

Crediti immagine: Ajax531_

#28

Consulenza non richiesta e/o condiscendente.

Crediti immagine: Sensedog

#29

Quando un uovo sodo è difficile da sbucciare.

Crediti immagine: SlamRipley

#30

Gli armadietti vengono lasciati aperti all'altezza della testa

Crediti immagine: ZealousidealArm9414

#31

Telefonate non richieste! Smettila di chiamare il mio numero e di non lasciare un messaggio e se rispondo riattaccate! Vai all'inferno, trova un vero perdente di lavoro!

#32

Zanzare. Sono irritanti, ma mi arrabbio così tanto quando li vedo volare in giro, irrazionalmente arrabbiati quando ronzano vicino al mio orecchio e irragionevolmente mi rovino il giorno/notte livido se vengo morso

Crediti immagine: Last_Sundae_6894

#33

Ottenere gli auricolari estratti dalle orecchie per sbaglio o da qualcun altro.

Crediti immagine: wendiggler

#34

Scarsa etichetta dell'ascensore. Le persone che entrano prima di quelle all'interno escono o stanno proprio davanti alla porta quando si apre. Mi fa impazzire

#35

Quando capovolgo un libro per leggere il riassunto ed è solo un mucchio di "'Una bella storia!' -New York Times" e quindi devo girare completamente il libro per trovare il riassunto sulla copertina interna.

#36

Annunci di giochi per dispositivi mobili scadenti

Crediti immagine: Prize-Cup-3010

#37

Quando il mio altro significativo "inzuppa i piatti" prima di lavarli.

Il lavaggio non avviene mai.

Sorpresa, sorpresa.

Crediti immagine: jordankeyline

#38

Andare in bagno e vedere un foglio di carta igienica sul rotolo.

#39

Andare fuori e vedere altre persone che sono anche fuori.

Crediti immagine: —–jess—–

#40

Il suono del polistirolo.

#41

Perdi, perdi, perdi

# 42

Persone che escono da una corsia per assicurarsi il primo posto al semaforo rosso e poi guidano come un fottuto corteo funebre.

PERCHÉ FRATELLO?!?! Quel posto è per i traslocatori e gli agitatori!!

Crediti immagine: I_Have_Nuclear_Arms

#43

Persone che gettano un SACCO DI PLASTICA pieno di compost nel bidone del compost. Onestamente mi rovina la giornata ogni volta che lo vedo nel ripostiglio del mio condominio. Non riesco nemmeno a capire la combinazione di ignoranza, pigrizia e pura stupidità che ci vorrebbe per farlo.

#44

Quando le persone lasciano il bagno sbloccato e io finisco per incontrarli. Ho torto, ma mi riempie sempre di rabbia che avrebbero dovuto chiudere a chiave la porta e salvarci entrambi da quell'imbarazzo.

#45

Cerco di cucinare e qualcuno è sempre in mezzo a un cassetto di cui ho bisogno o al lavandino

#46

Il telefono che squilla al lavoro.

Lo fa costantemente.

Crediti immagine: LillyNin

#47

Persone che guidano troppo lentamente.

#48

"Che ore sono Bob?" “10 del mattino”

PERCHÉ

Crediti immagine: Slugees

#49

Persone che parcheggiano o fermano il loro veicolo in aree vietate al parcheggio chiaramente contrassegnate … in particolare i cordoli rossi su una strada stretta con traffico quasi costante. Punti bonus se è direttamente di fronte a parcheggi aperti.

Crediti immagine: russellvt

#50

Mia suocera dice "HUH?" e interrompe molto le persone. Sembra un'oca che suona il clacson.

Crediti immagine: mmmmmmmmmmmmmmfarts

#51

Persone che dicono Bancomat

#52

Mescolare il caffè con un cucchiaio di metallo in una tazza da caffè in ceramica.

Crediti immagine: DaddioDevo300

#53

Il set di ciotole per il cibo e l'acqua del mio cane è identico, tranne per uno che è etichettato "Hungry" e l'altro "Sete". Mia moglie metterà il cibo per cani nella ciotola "Thirsty" e l'acqua nella ciotola "Hungry".

#54

Persone che hanno i loro cani senza guinzaglio.

#55

Lattuga iceberg. Croccanti foglie d'acqua di tori**t.

#56

Quando le persone al mio lavoro hanno il coraggio di chiedermi di fare il mio lavoro.

#57

Grossi centesimi in macchina

(Fonte: Bored Panda)