Le persone condividono 60 bei atti di vendetta che hanno compiuto

Nomina qualsiasi telenovela, o reality show, e avrà sicuramente il colpo di scena dedicato alla vendetta. E non dovrebbe essere una sorpresa. Le persone sono motivate a cercare vendetta – a ripagare qualcuno che ha fatto loro qualcosa – quando si sentono attaccate, maltrattate o socialmente rifiutate.

Una parte di noi pensa che ci fornirà una chiusura, un'altra parte ha bisogno di un rilascio emotivo, mentre il resto ha un profondo bisogno di ripristinare la nostra dignità o statura. Detto questo, la vendetta non è sempre così gratificante come le persone si aspettano. Dopotutto, può comportare rischi e si basa in gran parte sulla mancanza di autocontrollo.

Ma per vedere davvero cosa motiva le persone ad agire come se fosse "occhio per occhio, dente per dente", dobbiamo guardare esempi di vita reale. “ Qual è stato il tuo momento di vendetta più bello? ” ha chiesto qualcuno su Ask Reddit e le persone hanno confessato le loro storie. Di seguito abbiamo selezionato alcune delle risposte più interessanti e stimolanti che ci faranno riflettere sulla natura stessa della vendetta.

# 1

Quando avevo 11 anni, sono stato vittima di bullismo da un ragazzo di 12 anni. Rubava cose dal mio pranzo ogni giorno. Mi sono stufato e ho deciso di fare qualcosa al riguardo. Un giorno, ho portato un peperoncino super piccante nel mio pranzo e ho finto di esserne davvero entusiasta. Di sicuro, il ragazzo si avvicina, me lo strappa di mano e se lo ficca in bocca.

Praticamente è esploso dal dolore. Contorcendosi sul pavimento, incapace di sopportare il caldo.

Lo guardai con calma e gli dissi che bere un bel bicchiere di acqua fredda sarebbe stato di grande aiuto. Lo ha fatto. Questo ha prontamente ingrandito il dolore di 100 volte.

Non mi ha mai più rubato del cibo.

Non mi pento di nulla.

Crediti immagine: i_am_not_a_numberr

#2

Dire a un gruppo di bulli del baseball che stavano prendendo di mira mio fratello minore che Snape uccide Silente in Il principe mezzosangue dopo aver realizzato che tutti avevano appena iniziato.

Crediti immagine: TwoKingz

#3

Picchiare a sangue l'uomo che ha abusato e picchiato mia madre per 6 anni. 7 anni dopo e ancora non ne ha idea.

Crediti immagine: cklly2013

#4

Questo mi viene in mente perché mi è piaciuto molto.

Un giorno ero fuori a spazzare la neve dal vialetto. Un tizio amico di mia sorella si avvicina a me e mi lancia una palla di neve. Poi ha dato quello sguardo come "Cosa hai intenzione di fare al riguardo amico?" e rise, alzando le mani come per dire "ohhhhhhh!!"

Tipo? Non vedi questo grande dispositivo per lo spostamento della neve che sto spingendo in giro?

Ci sono voluti solo pochi secondi per ricoprirlo completamente di neve e l'espressione di sconfitta sul suo viso era gloriosa!

Crediti immagine: anon

#5

La mia ex fidanzata mi ha abbandonato una settimana prima del matrimonio.

In seguito ho sposato una brava ragazza, sono diventata molto più ricca e stavo per avere un figlio.

Nel frattempo, ho sentito che vive ancora nell'appartamento dei suoi genitori e sta cercando attivamente appuntamenti online.

La migliore vendetta è vivere una vita *migliore* senza di lei, ed è quello che ho fatto.

Crediti immagine: ass_munch_reborn

#6

Un negozio di riparazioni di merda a Moab, UT, ha incasinato la nostra macchina che ci ha lasciati bloccati in un vicino Parco Nazionale. Abbiamo chiamato e chiesto che rimorchiassero il veicolo, e mentre dicevano che sarebbero venuti a prenderci non l'hanno mai fatto. Quando abbiamo parlato con i ranger del parco conoscevano abbastanza bene il negozio: il più grande della città e con una pessima reputazione.

Eravamo in luna di miele e avevamo più tempo a disposizione di quanto immagino la maggior parte dei viaggiatori. Siamo andati al negozio, abbiamo chiesto un rimborso completo e, quando hanno rifiutato, ci siamo seduti davanti al marciapiede sulle nostre sedie da campo per due giorni con cartelli di protesta fatti in casa. Sono stato sopraffatto dal supporto che abbiamo ricevuto dalla gente del posto, che ha suonato il clacson e salutato, si è fermato e chiacchierato con noi e ha condiviso le proprie storie di orrore. Il proprietario ha chiamato la polizia su di noi, ma lo scherzo era su di lui! Avevamo già avvisato la polizia che avremmo protestato, ed eravamo nei nostri diritti nel farlo.

Alla fine il proprietario del negozio ha rimborsato tutti i nostri soldi e se ne è andato visibilmente angosciato quando gli abbiamo detto che anche con il rimborso, non eravamo sicuri di essere pronti a lasciare la città. Alla fine l'abbiamo fatto, ma non prima di presentare reclami al Better Business Bureau e a tutti i siti di recensioni che siamo riusciti a trovare. Erano già stati cacciati dalla Camera di Commercio.

Alla fine siamo diventati amici di un fantastico meccanico locale e abbiamo avuto una grande storia da raccontare. Giustizia è stata fatta! E senza una sfumatura di colpa.

Crediti immagine: serenidade

#7

Ho macinato lassativi e contaminato tutto il cibo del mio frigorifero in cucina per capire quale dei miei sette coinquilini stava mangiando tutto il mio cibo, mentre io sono sopravvissuto a una scorta segreta nel mio mini-frigo.

Ho scoperto chi è stato. Molto, molto rapidamente.

Crediti immagine: DefconDelta88

#8

Tornando a casa verso le 2 del mattino. Due macchine davanti a me, una sta chiaramente dando filo da torcere all'altra. Inseguirlo. Tagliandolo fuori. Le finestre si aprono e sta urlando addomesticare un altro ragazzo. Raggiungo la luce e vedo un uomo più anziano spaventato (70+) che viene insultato verbalmente da questo ragazzo. Ora, sono totalmente sobrio e so che i poliziotti si ritrovano al lavoro nel retro del parcheggio. Ehi, ehi. (Erano guardie di sicurezza nei loro orari di riposo)

Attiro l'attenzione di un punk e inizia a molestarmi. 1 miglio da percorrere. Imprecandomi… cercando di interrompermi.

Entro nel parcheggio, lui segue. Scendi fino alla schiena e sì, c'è il poliziotto. Si accendono le luci. Entrambi veniamo fermati. Un altro ragazzo sta urlando e devo solo spiegare per 30 secondi cosa è successo. Lascio la scena come se avessi fatto la mia buona azione per la giornata.

TL/DR: salvato il vecchio dalle molestie, i poliziotti si accostano e arrestano il ragazzo giusto…

#9

La guida per far scendere qualcuno dal mio rilevatore radar si è spenta. Ho visto un poliziotto seduto in un parcheggio. Ho lasciato il mio amico e sono tornato indietro. Per tutto il modo in cui alcuni culi mi stanno seguendo. Limiti di velocità 40, io sto facendo 45 e lui è così vicino che non riesco a vedere i suoi fari.

Arriviamo ad una rotonda e lui cerca di sorpassarmi sulla destra. Ho accelerato e lui ha continuato a provare. Abbiamo raggiunto circa 80-90 con lui sulla spalla. Sali sulla cresta di una collina e so che il poliziotto è proprio dall'altra parte. Ho premuto i freni e lui è volato su per la collina, doveva fare 90 su 40.

Mi sono anche fermato per far uscire il poliziotto dal parcheggio. MAGGIOR PARTE. SODDISFACENTE. COSA. MAI.

Crediti immagine: Jacknife_Johnny

# 10

Può sembrare piccolo, ma è stata la cosa più soddisfacente che abbia mai fatto. Quando ero in seconda media mi sono seduto dietro un cretino che mi odiava e si divertiva a essere fastidioso. Ogni singolo dannato giorno si appoggiava allo schienale della sedia e colpiva la parte anteriore della mia scrivania, ancora e ancora. Se stavo cercando di scrivere qualcosa, lo farebbe ancora di più. Così un giorno ho deciso che bastava e nel bel mezzo di una lezione ha ricominciato. Così ho aspettato, e proprio mentre stava appoggiando velocemente la sedia allo schienale, cercando di battere forte la mia scrivania, l'ho tirata indietro. Senza la mia scrivania dietro di lui, la sua sedia si è ribaltata e lui ha colpito duramente il suolo. Ricordo ancora chiaramente che sussurrava "tu puttana" sotto le risate di tutta la classe e l'insegnante che gli urlava di alzarsi. Lo sguardo sul suo viso era un misto di shock, imbarazzo e pura rabbia mentre mi guardava dal pavimento. Bastardo non fottere mai più con me.

Crediti immagine: walkingdisaster3

# 11

In palestra di 4a elementare ho scoperto il crepacuore, la vendetta e la vittoria in un unico periodo di lezione.

Qualche istante prima dell'inizio della lezione, il mio "fidanzato" mi ha scaricato perché ero troppo strano. Lì mi sono seduto incredulo e triste, e lui è semplicemente corso in giro come se niente fosse. Siamo stati inseriti in squadre opposte, aumentando solo il divario tra di noi.

Ora, forse sono la persona peggiore nello sport, il wiffleball non fa eccezione. Mi avvicinai al piatto di gomma arancione, con la mazza pesante nelle mie mani. L'ex stava lanciando e ha chiamato tutti in campo esterno

"Non preoccuparti per questo, non può colpire nulla."

Ero imbarazzato. Avevo il cuore spezzato. Per lo più, ero incazzato. Non dissi nulla, osservandolo mentre alzava casualmente il braccio. I suoi occhi brillavano mentre la palla volava via dalla sua presa, sbandando verso di me. Alzai la mazza e dondolai con tutta la mia misera forza. La pallina del wiffle ha incontrato la mia mazza con un WHACK opaco e di plastica. Successivamente, la palla del wiffle ha incontrato le palle dell'ex, diritta. Lo guardai accartocciarsi a terra, un mucchio di lamenti. La mia squadra ha esultato per me mentre correvo intorno alle basi, salutandomi con il cinque mentre tornavo a casa.

È stato bellissimo.

# 12

**Non io ma mia madre…**

Quando avevo nove anni (ora ne ho 26) i miei genitori hanno attraversato un divorzio davvero difficile. Per farla breve, mio ​​padre ha avuto una relazione molto pubblica e a lungo termine con un personaggio pubblico di spicco nella nostra zona (la chiameremo Debbie). Naturalmente, mia madre era umiliata, ma all'epoca era piuttosto mite, modesta e per niente vendicativo. Ha fatto solo una cosa alla donna che ha rotto la mia famiglia…

Mia mamma è un'infermiera e circa 6 mesi dopo il divorzio stava partecipando a un congresso medico della nostra zona. Mentre camminava nella stanza, vide che uno dei relatori era la donna che dormiva con suo marito. Scioccata, ma sempre in controllo, mia madre si diresse con calma verso la parte anteriore della stanza e si sedette in silenzio di fronte a Debbie. Ora, Debbie era un'amica di famiglia da oltre un decennio, quindi mia madre conosceva intimamente la sua educazione e i suoi sfortunati problemi. Ricordando che era una laureanda in lettere inglesi, mia madre ha tirato fuori un pennarello rosso e ha disegnato una ["A"](http://en.wikipedia.org/wiki/The_Scarlet_Letter) molto grande sul taccuino che ha portato a la conferenza. Lo girò e lo affrontò direttamente a Debbie, senza mai dire una parola. Debbie era visibilmente agitata, e quando è arrivato il momento di parlare, è successo qualcosa di incredibile: ha iniziato a ticchettare. Vedete, mia madre sapeva anche che Debbie aveva una condizione per cui quando era sotto immenso stress, nonostante la significativa logopedia e l'esperienza nel parlare in pubblico, iniziava a contorcersi e balbettare. Si contorceva così tanto da compromettere la sua parola e dovette affrettare la sua porzione. Quando finì, mia madre chiuse con calma il suo taccuino, sorrise alla donna e uscì dalla stanza. Non ha mai detto una parola. Quella fu l'ultima volta che si videro.

**Tl;dr: Leggilo, mia madre è una tosta.**

Crediti immagine: Snufaluffaloo

# 13

Sono un professore. Molti anni fa, in un corso avevo un piccolo gruppo di studenti che sospettavo fortemente stessero imbrogliando; prove sparse suggerivano che fossero a conoscenza del contenuto del mio test in anticipo. Non permetto ai miei studenti di conservare le copie dei test, e riscrivo i miei test ogni semestre, quindi questo è stato sconcertante. Ho determinato che il modo più probabile in cui stavano barando era durante il processo di fotocopiatura, quindi ho deciso di testare prima questa possibilità.

Quando la prossima prova del corso si stava avvicinando, ho lasciato come esca la versione della prova del semestre precedente nell'aula delle fotocopie. Ho quindi riscritto la nuova versione del test, mantenendo la stessa pagina 1 per evitare di sollevare sospetti il ​​giorno del test, ma per il resto rivedendo completamente le domande. Ho fatto le nuove copie sulla fotocopiatrice di un altro reparto la mattina del test.

Abbastanza sicuro, quando ho valutato il test ho scoperto che i miei imbroglioni avevano tutti punteggi perfetti nelle domande di pagina 1, ma poi hanno bombardato tutte le domande successive a vari livelli. Sono passati tutti da "A" nei primi due test a "D" e "F" nel test in questione. Questi schemi da soli probabilmente non sarebbero prove sufficienti per un'accusa ermetica di integrità accademica, ma uno di loro ha rinunciato all'intero gruppo e al piano quando l'ho chiamata per confrontarla con le copie di prova. Si scopre che hanno avuto accesso alla stanza delle fotocopie del mio dipartimento da un ex studente lavoratore e regolarmente si presentavano e rubavano gli esami nella pila da copiare dopo l'orario di lavoro.

Alla fine, ha causato un grande clamore disciplinare nell'amministrazione con voti "F", sospensioni multiple e un'espulsione, il che è una vera rarità visto come le università timide di pistole cacciano gli studenti. Gli imbroglioni sono stati issati dal loro stesso petardo e tra i miei coetanei ho ottenuto ciò che passa per credibilità da professore di strada per aver catturato un gruppo ben organizzato che molti altri avevano mancato.

**TL;DR: Catturati imbroglioni accademici al college con l'esca giusta. Giustizia è stata fatta.**

# 14

C'era un ragazzo al liceo che per me è stato un idiota completo, per un paio d'anni. Ho deciso di vendicarmi tramite la rivista. Sono andato alla biblioteca della scuola e ho tirato fuori le schede di abbonamento da ogni rivista femminile su cui potevo mettere le mani, e alcune strane come Psychology Today e Architectural Digest, e ho compilato le schede a suo nome, con il suo indirizzo e ho controllato "bolletta io dopo"

L'ho sentito lamentarsi alcuni mesi dopo di come continuava a ricevere tutte queste riviste che non ha mai ordinato e stava diventando irritante.

Punto.

Crediti immagine: LGXboxDewNissan

# 15

Quando avevo 12 anni, un bambino mi ha picchiato a una festa di compleanno per ragioni sconosciute. 4 anni dopo, il ragazzo è un lanciatore (e molto bravo in questo) per la sua scuola nei playoff. Stavo giocando per l'altra squadra. Dopo essere andato 0-3 per iniziare la partita, ho segnato un fuoricampo su di lui per passare al round successivo. Il ragazzo ha iniziato a piangere sul tumulo. Non credo di aver mai avuto un sorriso più grande di quello che avevo in quel momento. Ho ancora la palla nel mio appartamento al college.

Crediti immagine: french_prince

#16

Anni fa, vivendo in un appartamento a Johannesburg; l'isolato era composto principalmente da persone anziane e da alcune giovani coppie di lavoratori come me e mia moglie, che generalmente si licenziavano presto. Il posto era come un obitorio dopo le 22:00. Finché un paio di ragazzi non si trasferiscono nel posto sotto di noi. Tipi di festa, chi lo farebbe fino all'alba. Se qualcuno si fosse lamentato, diventerebbe subito minaccioso. Il proprietario dell'appartamento era uno dei papà dei ragazzi, quindi non avevano paura di essere cacciati.
Una sera, verso mezzanotte, si sono incontrati con alcuni amici e ragazze per andare in discoteca. Erano fuori in strada, a parlare, a urlare, le ragazze che strillavano. bolgia. Alla fine partono. Ero furioso, ma essendo un originale imbranato di 90 libbre, mi sentivo impotente.
Poi mi sono ricordato del tubetto di supercolla nel cassetto della mia scrivania.
Sono andato al loro appartamento, che aveva un cancello di sicurezza serio che proteggeva la porta d'ingresso. Ho messo l'ugello della colla nella serratura del cancello – una serratura a chiavistello per impieghi gravosi – e ho spremuto la ventosa per asciugarla.
Un paio d'ore dopo, sdraiato a letto, sento i Party Hardies che tornano. Stesso affare di quando se ne sono andati, facendo un gran trambusto mentre rovesciano le macchine e si dirigono verso l'appartamento. Poi silenzio.
Più tardi ho sentito che hanno finito per rompere la finestra del gabinetto e mettersi in quel modo. Le ragazze ovviamente non avevano niente di tutto ciò, quindi se ne andarono, così come i compagni.
Il giorno dopo dovettero entrare dal fabbro che utilizzò una fiamma ossidrica per tagliare la serratura dal suo involucro d'acciaio; questo ha danneggiato la porta dietro, quindi è stato necessario sostituire sia il cancello che la porta, insieme alla finestra del bagno. Poiché questi testa di ossa non avevano i soldi per tutto questo, il padre che possedeva l'appartamento doveva tossire. Era così incazzato che ha cacciato il coinquilino. Da quel momento in poi, è stato l'appartamento più tranquillo dell'edificio.

#17

Ex mi ha tradito, si è trasferita ma si è trasferita lentamente nel tempo, il che significava che vivevo ancora con molte delle sue cose. Alcuni dei suoi vestiti sono stati lasciati nell'armadio. Ho tagliato piccolissimi angoli da ogni manica, ma a malapena abbastanza per essere evidente. Dovresti pensare di impazzire per notarlo… ma poi, di nuovo, nel tempo, ogni manica sembrava… un po' fuori posto. Alla fine me lo chiese mesi dopo. Ho negato tutto. Non mi pento di nulla.

#18

Disconnesso da tutti i dispositivi su Netflix. Questo le mostrerà…

Crediti immagine: Packabowl09

# 19

Ha chiamato l'insegnante che mi ha detto che avrei bocciato la sua classe e che dovevo affrontare il fatto di non riuscire nel mio discorso di commiato. Il miglior momento "succhialo" della mia vita.

# 20

Non è un granché, ma ho lavorato come appaltatore aiutando l'IT a configurare l'hardware per una filiale di ospedali. Era facile andare d'accordo con quasi tutti, ma uno degli appaltatori mi trattava come se fossi un idiota perché ero l'unico lì senza alcuna formazione IT formale. Era una spiegazione quotidiana di qualcosa di molto semplice che avevo già capito.

"Okay, ceedubs2. Sai come inserire una USB giusto? *ride* Giusto. Bene, ok. Ma nel caso te ne fossi dimenticato, lascia che te lo mostri."

Amico, non abbiamo avuto tempo per questo viaggio dell'ego stronzo. Ho solo tenuto la bocca chiusa e mi sono fatto il culo per tutta la durata del contratto.

Alcuni mesi dopo, sono stato riassunto dallo stesso team IT. Volevano che esaminassi i precedenti appaltatori che avevamo quell'estate e scegliessi quali dare una mano con il nostro progetto. Indovina chi non è stato assunto?

#21

Postato di recente, ma:

Per farla breve, e il ragazzo di cui ero amico mi ha colpito nelle palle 3 volte in una notte. Poi mi ha chiamato "piccolo bambino" e mi ha preso in faccia. Ha cercato di farmi sussultare dandomi una mezza oscillazione. Non ho sussultato, ma invece gli ho dato una testata con tutto quello che avevo. Gli schiacciò il naso, il sangue gli colava dalla faccia. Avevo un piccolo taglio al centro della fronte, con una linea di sangue che mi colava lungo il viso. Sembravo fottutamente psicotico, ma tosto. Inoltre, vaffanculo per quel David.

#22

Quando avevo 16 anni, ho avuto il cuore spezzato da una ragazza che ha praticamente deciso di scopare con qualcun altro dopo che eravamo innamorati e l'ho usato solo come motivazione per mangiare meglio e perdere peso. L'ho vista un paio di anni dopo e sembra che abbia guadagnato tanto quanto ho perso io (80 libbre). Mi sono sentito così bene.

#23

La mia ex ha detto che avrebbe chiamato la polizia per avermi affrontato ripetutamente per aver rubato e ricollocato il mio gatto, quindi sono andato a casa e l'ho chiamata. Ho scoperto cosa ha fatto con il mio gatto dopo

#24

Bene. Ho due fratelli maggiori. Il maggiore è una brava persona. Il mezzo è un mostro. È un criminale imbranato di metanfetamine. Ha torturato la mia famiglia per 20 anni e ho preso il peso maggiore dell'aggressione come l'unica persona disposta a sfidarlo apertamente.

Ha rubato le fedi nuziali di mia madre, l'auto di mia nonna e la mia tv, solo per citare alcune cose.
La mia famiglia ha deciso di provare di nuovo ad accoglierlo di nuovo nelle loro vite, quindi ho seguito l'esempio.

È Natale 2013 – le migliori feste natalizie che non avrei mai potuto immaginare. Tutto bene. – Il fratello di mezzo entra dalla porta per raccogliere i regali due giorni dopo i festeggiamenti – Colpisci uno.
Il fratello di mezzo lascia cadere la borsa della droga quando entra dalla porta – Colpisci due.
Il fratello di mezzo critica i lavori di ristrutturazione del fratello maggiore e dice a mia nonna che ha sprecato i suoi soldi. – Colpisci tre.

In macchina sulla strada di casa. Decidi che è meglio tornare in città insieme, così risparmierai un viaggio a qualcuno. Il fratello di mezzo mi chiede il passaporto. Dico "no non posso farlo". Il fratello di mezzo inventa una storia magica in cui ho preso in prestito la sua carta d'identità per entrare nei club quando ero un adolescente. Bugie. Non l'ho fatto e non lo avrei fatto. Dice che ne ha bisogno per entrare in una festa. È 300 libbre e 35 e non sarebbe mai stato cardato in nessuna circostanza.

Il fratello di mezzo differisce dal suo metodo di persuasione standard e inizia a urlare e diventa sempre più rumoroso e polemico.
Gli dico che è illegale e che sarebbe molto male per lui se venisse catturato.

C'è un confine tra chiedere e chiedere qualcosa a qualcuno: lui lo supera. Il mio cuore batte come una volta da ragazzo. Quando seguiva me e i miei amici e ci picchiava a sangue con i suoi amici. Ricordo che mi ha tirato fuori da un lago dove sono quasi annegato. Ma non è più lui. Il fratello che conoscevo se n'è andato e c'è un perfetto sconosciuto dietro di me che chiede **il simbolo della mia libertà**.
Colpisci quattro cazzo.
Gli dico che se menzionerà di nuovo il mio passaporto durante il viaggio verso casa, radunerò il volante in un cumulo di neve e lo picchierò a un centimetro dalla sua vita.

Sento 'Dammi il tuo passaporto' nella voce di un uomo che non conosco, da un viso che non riconosco. Il sangue e l'adrenalina salgono dal mio cuore più velocemente e più rapidamente di quanto non abbia mai sentito. Entriamo in un parcheggio, apro la portiera e aspetto pazientemente che quel ca**o di merda trovi il coraggio di combattermi.

Esce e urla qualcosa che non sento. Gli dico che gli darò un'altra possibilità di risalire in macchina senza dire mai più una parola sul mio passaporto. Dice "passaporto" con un sorriso scaltro e si aspetta che io sia lo stesso ragazzo rannicchiato che ero una volta. Lo stesso ragazzo che lo amava e lo adorava e non voleva altro che essere proprio come lui.

Collego il pugno più veloce e più duro che abbia mai lanciato contro un'altra persona direttamente sul suo mento. Il sangue schizza fuori dalla sua bocca al secondo colpo. Mi colpisce due volte sopra e sotto il mio occhio destro. Perdo completamente la mia merda e piango sul lato sinistro della sua faccia finché non è una rovina rotta e sanguinante.

Se stai leggendo questo, fratello di mezzo, vaffanculo.

Modifica: puoi scommetterci che non mi sentivo in colpa.

#25

Durante il nostro esame di legge 100 a scelta multipla, ho scritto tutte le mie risposte sulla pagina dell'esame originale e colorato con le risposte sbagliate sul foglio di scantron. La ragazza che mi ha copiato dal primo giorno pensava che avrebbe superato questo esame del valore del 30% del nostro voto finale. Si guardò intorno e copiò quasi tutte le mie risposte scantron, poi ne indovinò alcune, me le consegnò e partì per la pausa invernale.

Ho cancellato tutte le mie vecchie risposte, ho inserito le risposte corrette, le ho consegnate e me ne sono andato. Ho ottenuto 71/100 e sono riuscito a malapena a superare quella classe. Lo scoprirò martedì quando forse la vedrò con una pistola nel mio armadietto.

#26

Il mio primo "vero" fidanzato (ci siamo baciati invece di tenerci per mano) ha baciato un'altra ragazza e mi ha scaricato per lei quando ero una matricola al liceo. Lo aveva attivamente perseguitato anche se sapeva che aveva una ragazza, quindi ho incolpato lei piuttosto che lui. (Lo so, lo so.)

Avanti veloce di quattro anni: sono stato un giocatore di pallavolo per tutto il college. In bassa stagione ho giocato in un campionato femminile cittadino e in un campionato misto come battitore esterno. La mia squadra ha giocato una nuova squadra con un volto familiare. Non mi ha riconosciuto (diversi licei), ma l'ho riconosciuta subito. Il palleggiatore della mia squadra continuava a regalarmi set fantastici e io continuavo a sbattere la palla in rete, aspettando solo il mio tiro. Alla fine, era nell'ultima fila e il mio setter mi ha incastrato. Ho colpito la palla e il ladro di fidanzati è entrato nel colpo. Le è rimbalzato sul piede, le è andato dritto in faccia… e le ha rotto il naso.

#27

Sono stato molto vittima di bullismo alle medie perché, sai, alle medie. Ero una ragazza tranquilla, senza pretese, piccolina che andava d'accordo con gli insegnanti e faceva sempre i compiti/rispondeva alle domande/blabla.

Un giorno in classe, questo ragazzo sta facendo schifo e mi lancia le (sue) cose. Qualunque cosa, il solito. MA quando l'insegnante si allontana, frusto una gomma (una se la sua che aveva lanciato) in faccia a questo ragazzo e lo colpisco proprio in mezzo alla sua fottuta fronte. È stordito per un secondo e poi cerca di mettermi nei guai. B***h non può fare merda perché a) è la sua gomma e 2) nessuno credeva che avrei fatto una cosa del genere.

Ha reso la mia giornata.

#28

Il fumatore accanito che vive sopra di me lancia i suoi mozziconi di sigaretta nel mio patio sul retro. Gli ho chiesto di non farlo e lui mi ha semplicemente ignorato… quindi ogni venerdì, quando ha una festa, chiamo un reclamo per rumore

#29

In ritardo alla festa… Ma ecco la mia

Al liceo uno dei miei migliori amici ha iniziato a frequentare il mio ex ragazzo il giorno dopo che ci siamo lasciati… che era il mio 16° compleanno. Allora e là ho deciso di rovinare i suoi dolci sedici anni. Non ero sicuro di come.

Avanti veloce di tre mesi. Ha organizzato una stravagante festa di compleanno e ha giocato a hookie a scuola il venerdì prima della grande festa per prepararsi. Questa era la mia opportunità. Ho detto a tutti a scuola che si era presa l'influenza e che stava rimandando la festa (ecco perché non era a scuola). Eravamo vicini, quindi l'hanno comprato tutti.

Il giorno dopo si è agghindata, è arrivata alla sua dolce festa dei 16 anni in una grande sala da ballo in affitto solo per trascorrere l'intera festa con sua madre e sua sorellina, nessuna persona si è presentata.

Guardando indietro è stato terribile e meschino, ma per una ragazza di 16 anni ho sentito che ha infranto il codice sacro della ragazza, e non va mai bene

TL;DR: un compleanno per un compleanno lascia il mondo intero triste

Crediti immagine: reading_is_sexy

#30

Quindi mio nonno stava guidando e un uomo evidentemente ubriaco ha lanciato un sasso e gli ha frantumato il parabrezza. Mio nonno gli ha parlato e gli ha detto 'Se mi dai il tuo vero numero, ti farò pagare solo la metà del parabrezza o possiamo capire qualcosa'. Il ragazzo si è rivelato a dargli un numero falso. Un anno dopo, mio ​​nonno va a prendere un ragazzo di Park & ​​Ride (carpooling), sembra essere l'uomo che gli ha frantumato il parabrezza. Stanno guidando in autostrada e il ragazzo non lo riconosce. È scortese e parla al telefono. Mio nonno chiede di vedere il suo telefono e lo butta fuori dalla finestra. Il ragazzo va fuori di testa e mio nonno dice "Ti ricordi di me?" . Poi lo ha fatto scendere dall'auto.

#31

Vivevo in un paese del Medio Oriente qualche anno fa. Bel posto, ma poiché il 50% della popolazione della regione ha meno di 20 anni, le strade sono semplicemente invase da coglioni adolescenti e poco più che ventenni. Il fatalismo della cultura rende i ragazzi ancora più sconsiderati e irresponsabili di quanto non siano già programmati per essere dai loro ormoni.

Quindi, dopo un raro acquazzone, l'autostrada è allagata più avanti. 18 pollici di profondità. Il traffico è bloccato per almeno un miglio e ci vogliono 15 minuti per raggiungere la zona allagata. Tutti sono incazzati. Poi vedo due macchine piene di coglioni adolescenti che passano persone sulla spalla a destra dietro di me. Madre*cazzo*r*, non ci sono scuse per *quel* cavalli**t.

Alla fine arrivano dove sono io e mi sorpassano *proprio* mentre stiamo raggiungendo il tratto di 50 yard dove l'allagamento sta attraversando la strada. E non lo sapresti? Uno di loro attraversa la corsia all'estrema sinistra e uno rimane sulla corsia di destra per evitare l'acqua profonda… nella corsia centrale…

E non lo sapresti? I loro finestrini sono abbassati…

Sono su un Toyota Land Cruiser – un bel 4WD grande. Quindi, mentre stanno strisciando attraverso un piede d'acqua nelle loro piccole Honda da ragazzo d'azione, decido di fanculo e FARLO tra di loro attraverso la roba profonda nella corsia centrale.

L'onda delle mie ruote anteriori era alta circa 6 piedi e doveva aver messo 20 galloni d'acqua attraverso i finestrini di entrambe le auto. Completamente. cazzo Inzuppato. Tutti loro. Con un brutto deflusso urbano delle acque piovane. BUUUAAAAHAHAAHAHAAAHAAA!

Ovviamente mi hanno inseguito una volta che hanno schiarito l'acqua, urlando e imprecando, ma ho solo finto di essere al telefono e li ho ignorati. Alla fine si sono arresi e (spero) hanno capito che ero stato impaziente ed egoista come loro e li avevo lavati per sbaglio.

La vendetta più soddisfacente della mia vita.

#32

Quando ero in quarta elementare, sono stato molto spinto in giro da un ragazzo che pensava di essere una merda. L'ho detto ai miei genitori, l'ho detto alla mia insegnante, loro l'hanno detto all'insegnante e al preside….. inutilmente. Così, un giorno sulle scale, prende a calci la parte posteriore della mia scarpa facendola saltare e cadere. Mi giro e gli do un pugno nello stomaco. Si chinò e rotolò/cadde per circa 5-6 gradini fino al pianerottolo successivo. Non mi sono nemmeno messo nei guai, e anche se è ancora un coglione, non ha mai più osato toccarmi.

#33

C'era un insegnante che odiavo alle medie e mi odiava altrettanto. Un giorno ho notato che una delle riviste della nostra classe conteneva il suo indirizzo. L'ho scritto e ho aspettato le vacanze estive, quindi sarebbe stato meno sospetto. Sono andato a Borders e ho ricevuto un sacco di inserti in abbonamento a una rivista e un caro amico che è andato in un'altra scuola li ha compilati con le sue informazioni. Ho controllato il conto più tardi e li ho spediti. Quando sono tornato a scuola l'anno successivo, ho potuto dire che sospettava di me ma non poteva provarlo ed ero felice perché non avevo più lezioni con lui.

#34

C'era il ragazzo in Jr. High che era sempre nella mia merda. Non un bullo, ma solo 2 parti d***d e 1 parte b***h. Trollandomi costantemente, seguendomi in giro a parlare di merda. Ho provato a porgere l'altra guancia, essere gentile e merda così, ma semplicemente non funzionava.

Avanti veloce al liceo, siamo entrambi nella squadra di wrestling. Sono tipo una classe di peso sopra di lui, quindi abbiamo un sacco di contatti ravvicinati e lui era ancora un ca**o.

Smontaggio a doppia gamba. Raccolse quella testa di merda in aria e ammaccai il tappetino con lui. L'allenatore si è incazzato e mi ha fatto fare cardio extra dopo l'allenamento. Mi sono sentito davvero fottutamente bene.

#35

Il mio compagno di stanza del college aveva un amico abbozzato che avrebbe invitato. Il mio libro di testo è stato rubato il fine settimana prima della mia finale. Sono andato in libreria e ho trovato il libro. Avevo dei biglietti da visita che usavo come segnalibri ancora nel libro. Ho mandato un messaggio all'amico del mio coinquilino e ho inventato una storia secondo cui la libreria avrebbe sporto denuncia a meno che non avesse restituito i soldi. Ha confessato al telefono e mi ha detto di incontrarlo a casa sua per ottenere i soldi.

Quando sono arrivato lì stava fumando un bong. Dopo aver preso i soldi, gli ho versato il bong sulla testa e gli ho detto di non venire mai più a casa mia.

#36

Un mio vecchio post:

Frequentavo una scuola superiore pubblica dove la maggior parte degli studenti erano figli di immigrati di origine italiana della classe medio-bassa (90% +). Difficile a dir poco. Quando ero al liceo venivo bullizzato da un ragazzo di nome Renaldo. Abbiamo avuto qualche scarto, verbalmente o scazzottate nel corso degli anni. Sono sempre stato il tipo di ragazzo che non accettava la merda degli altri e mentre gli altri si rifiutavano di darmi del filo da torcere, in particolare quando ho attraversato la pubertà e sono diventato uno dei ragazzi più alti e più grandi della scuola, in qualche modo è sempre riuscito a farlo dammi del filo da torcere. È stato un periodo difficile, ma in un certo senso ho pagato la mia quota in anticipo e ho imparato da un padre severo che se le persone ti prendono a pugni, tu rispondi e colpisci più forte e saprai se sono uomini o no.

Per fortuna, Renaldo è finito nello stesso college in cui sono andato ed è sempre riuscito in qualche modo, in qualche modo, a essere un po' una merda per me. Ciò che ha peggiorato le cose è che ci siamo innamorati della stessa ragazza, Andrea che alla fine è diventata la mia ragazza da oltre 4 anni. Tutti sapevano che provava qualcosa per lei e che lo aveva ucciso lei era con me e non con lui. Ha sempre cercato di "sedurla" con chiamate ed e-mail casuali, essendo il figlio di un padre ricco che possedeva una sua impresa edile, che aveva delle belle macchine, un sacco di soldi, un mucchio di merda che non avevo hanno e negli anni hanno lavorato duramente per guadagnare provenendo da una famiglia a basso reddito che aveva problemi a far quadrare i conti.

Era un problema costante il primo anno della mia relazione e abbiamo avuto diversi conflitti,

Anni dopo, dopo il college e poco dopo aver rotto con Andrea, ho ricevuto una sua e-mail di punto in bianco. Non ho mai avuto una corrispondenza con lui (Facebook non esisteva allora) e lui è uscito e me lo ha detto in una lettera epica che è durata troppo a lungo, ha imprecato contro di me in modo eccessivo e ha usato un inglese terribile (non c'è da stupirsi che non abbia mai finito il college e abbia abbandonato gli studi lavorare con papà). Fondamentalmente era un "Non piacevo a nessuno al college e al F off".

Non lo vedo da più di 2 anni, né abbiamo veri amici in comune. Per mantenere la calma, né volevo che avesse la soddisfazione di farmi arrabbiare, non ho mai risposto alle sue e-mail (ne ha inviate diverse).

Tuttavia, non potevo lasciare che il suo scherno finisse senza conseguenze.

Così sono andato online e ho cercato su Google il suo nome. Dopo aver cercato un po' ho trovato facilmente un suo profilo completo per quanto riguarda la sua carriera, dove ha lavorato e che tipo di lavoro era. Suo padre è morto di recente e ora possedeva l'azienda di suo padre e aveva un team di dipendenti che lavorava per lui. Ho spiato un po' di più e mi sono aggrappato all'indirizzo del suo posto di lavoro per diverse settimane mentre complottavo.

One day, I proceeded to go into a local sex shop and I purchased the largest, fattest, floppiest black dildo that I could find along with some KY and I went home, wrote a special note for him and put it along with the big fat black dildo and KY and boxed it in a standard box that couldn't be traced back to me and sent it priority mail that required for him specifically to sign.

The note read, "Since you have so much time to search out people that never gave as**t about you to begin with, I figured you'd have enough time to go f**k yourself with this!"

One of our mutual acquaintances dropped me an email a few days later. This acquaintance worked for Renaldo during his "internship" and apparently the package arrived while they were preparing to head out for a team lunch on a Friday and he was very excited to get the box opened since Renaldo thought it was something he ordered online that he was expecting and would "make it a good weekend" and he opened it in front of a number of co-workers and instead of whatever he ordered he pulls out….a giant black floppy dildo.

Priceless…

#37

Very petty, but a major victory for me.

In elementary school (1st – 7th grade where I live), I was bullied by this girl. I was tiny, red haired, braces and glasses, with low self esteem, of course I was a target. She was just fat and entitled. She gave me numerous concussions and loose teeth and some emotional scars which made me apply for a secondary school in another district (my parents were a bit surprised when they got the letter about my being admitted, but that's another story).

I went on to be accepted in one of the more prestigious public high schools in my area (again, I have no idea how this works outside Norway). Met her one day at the end of the second year. She had put on *so much weight* and was on her way home, four take-away bags in hand, to her parents' place. I lived on my own, and was out jogging, at my skinniest, that day.

My revenge was being nice to her. She had failed everything, and could only get into the lowest priority high school. I was in the highest priority. She had gained so much weight, and I was skinny and felt beautiful. She bought kilos of take-away, and I was out running. *And I was so nice and compassionate*. All those years of bullying… I just felt sorry for her.

#38

When I used to be a Cheerleader, we were organising a trip to Florida (from the UK) to do some training and to have an awesome holiday. I took charge of organising the flights, and asked everyone if they were OK paying me back if I bought all the flights together. Yeah I know, bad idea.

Anyway needless to say one girl changed her mind about going because she was starting a new job, and just before we were due to go I got a handwritten note in the post from her mother (we were in our twenties) saying that she never agreed to me booking a flight on her behalf and that she wasn't liable to pay me because she had decided not to go.

I was in a bit of a panic because I didn't have her home address, and she just ignored all my calls and emails. I wanted to take her to court but to do that you have to have their address in order to serve the papers.

After spending ages trying to ask around if people knew her address, and even trying to get her friends to give it to me without success, I stayed up all night figuring out a way to figure out where she lived.

It literally took me all night but I managed to hack into her hotmail account and then her PayPal account, which lead me to her home address. (I could have just taken the money from her account, but I did want to do this as by-the-book as possible…)

She turned up in court accompanied by her mother, and they tried to use Facebook photos to prove that I had used her ticket to take someone else in her place. I came armed with a printout of the airline terms which clearly stated that the tickets were non transferable.

Judgement was swift. Victory was mine.

#39

A friend of mine had been seriously third wheeling me with a certain girl that I was into. I asked why and he said it was fair game, "may the best man win" so I decided to find him another suitable partner. I went onto omegle typed "gay" into preferences, met a slew of lovely middle aged men who wanted my kik and thus gave them his. He received pictures of asses, d***s and 44 year old men wanting to "let daddy see you." In my eyes justice was served finely, no ragrets.

#40

My friend Roman had just bought a brand new shiny bike. We were taking it for a spin around the nieghborhood and stopped off at my woman's house. We left the bikes on her big porch and went inside. Not 5 minutes later we went outside and my friends new bike was missing. We promptly hop in my car and start to search eugene for the bike. After about an hour we were giving up and thought we'd better check the central bus station one last time. Sure enough there was 16 year (roughly) with my friends bike and stickers already removed. We pulled over and confronted him. He said he found the bike in a ditch and promptly handed it back. I was putting the bike in the car while my friend fumed and looked up this kid up and down. Right as we're about to head out he yells "Give me f*****g jacket!" He made the kid give him the jacket he was wearing is punishment for stealing the bike. We ended up finding lipstick. a camera with some unusual selfies, and other random things in the pockets. It was a nice rugged carhart jacket, to this day my friend still uses it.

#41

When I was a kid I had acne. My dad was very misinformed and didn't really want to inform himself. he was one of those people who just figured anyone who had acne was "just dirty" and that things like chocolate and pizza would cause acne. He would make comments when he saw me eating things etc. saying that that's why I had acne, he didn't really realize they were hurtful. This is all despite the fact that he was paying for me to see a dermatologist and get prescription medication so he knew damned well I was doing what I could to get rid of it.

Well, one night he got on my case about eating some chocolate. I got after him and told him he didn't have any idea what he was talking about and that if he wanted to open his mouth then maybe he should do some research, my mom backed me up.

Well, the next morning I was up eating breakfast. I had poured some milk and right before drinking it realized that it was bad to the point of being chunky. I just set it aside with the intent of dumping it out after I finished eating. Well, he came downstairs and mad some smartass comment (not being mean, just trying to be funny) and grabbed my milk without asking. I just had this flashback memory to the night before and rather than stopping him I kept my mouth shut.

He ended up dry heaving into the sink and then I told him that next time he should be nicer and I would have warned him. I was laughing pretty hard (we actually get along pretty well, this was just a blind spot that he had).

Did I feel bad? Not really, even if it wasn't intentional he was being pretty hurtful. That being said, to this day I can't drink any milk until I've smelled it several times so I think I've been punished.

#42

Canadian air cadets, summer camp, got picked on and things stolen from by one other cadet with issues for duration of the camp. Was allowed to go buy sundries at a local Pharmacy once a week. On final day of camp we did precision parade drills for friends, family, dignitaries, etc. Sort of like graduating from boot camp. A formal event where we were expected to be at our best. Swapped the contents of a package of [chiclets](http://en.wikipedia.org/wiki/Chiclets) for a package of Feen-a-mint (laxative gum). Sure enough bully takes the gum as I opened the package in front of him. Awhile later we are called up for drill. Since it was hot and in full uniform if we experienced exhaustion or were about to faint we were to drop to one knee and wait till we taken out of formation. He and one other guy dropped to one knee part way through. I don't know if he s**t himself but I like to think he did.

#43

This isn't as clever or conniving as some on here but it still ranks as the number 1 top spot for my best revenge moment. I was 13 and was reclining on a beach chair. This boy about my age and his younger friend, who I'd known for about a week, were standing behind me and kept messing with the chair and wouldn't stop when I asked them to. Him and his friend were classic little bratty, redneck children (the younger one had a rattail mullet, relevant for later) and the entire time I'd known them they were spouting off about how the boys were doing this but the girls couldn't do that because they were girls, stuff like that. The last time they messed with my chair I stood up, spun around and looked the bigger one dead in the eye and told him he'd better stop. He looked right at me with a smirk on his face and asked, "What are you going to do about it?" As soon as the words left his mouth I punched him dead in the eye and grabbed the younger kid's rattail mullet and yanked it so hard he fell to the ground. Then I sat back down. Both started crying almost immediately and didn't mess with me again. Eight years later and it's still the best feeling of revenge I've ever had.

#44

I have done this multiple times but here is the most recent story.

So I was coming back from this road trip with a few friends and holy s**t… there was a Pretty Lights show on the way home! So I immediately buy the cheapest tickets available, which came in a package of 4. It cost $40 for each ticket, but the face value was $55. Anyways, 2 of them went to my friends, and with no time to lose (the show was starting in 2 hours), I posted an ad on craigslist asking for $60 for it.

Wasn't long before I got a message. The guy sent me a text and agreed to meet me in front of the venue in order to pay for the ticket. When we met, it was kind of my fault because I didn't check, but he shorted me $20. I was furious. What kind of c**t rips off somebody who hooks you up with a last minute front-row ticket, right?

So… I have his phone number. For every holiday I wait… Thanksgiving, Christmas, New Years. I like to think he's having a good time, hanging out with his buddies or family. It is then that I post an add on craigslist in highly populated cities (San Francisco, New York, Detroit, etc.) casual encounters m4m that says something like:

"Bicurious twink looking to suck first c**k"

I put a convincing message in that ends with "send your c**k pics to 123-456-7890 and I will pick the sexiest one."

I wait a day, and take it down, for I am merciful.

TLDR: guy ripped me off, I make sure that every holiday he is sent hundreds of d**k pictures.

#45

My friends ex. She was quite the b***h and deserved to be dumped, she treated my friend like s**t and saw him as nothing more than a pair of lips. After they broke up she refused to talk to us. Fast forward 2 months she's still a bit bitter at most of our group with the exception of me. She wanted me. So she asks me out. That's when we came up with a brilliant plan. In order to put as much distance between her and me, along with making her feel extremely uncomfortable, we decided that everyone would just so conveniently be at the movie theater when we were on our date, this included her ex and his current gf. The look on her face when she was essentially flash mobbed and completely ignored for the night was priceless.

#46

My Senior year in college my housemate went from being my best friend to a cold hearted a*****e who was mean to my dog. So I peed in his mouthwash.

#47

I like to get revenge by making all of a person's dreams come true without them.

Once I dated a girl who told me about all of these life goals she had. Go on a road trip with no predetermined destination, go night swimming in a lake int he middle of nowhere, etc etc. Whenever i suggested we go do one of those things she had an argument that is was not sensible at the moment but would be when she finished school, secured a job, and so on.

She dumped me, and I got my revenge by doing all those things as dates with other women. To my knowledge she has still done none of them.

I met a guy who always wanted to start his own coffeeshop, but he started spreading malicious rumors about me and i lost a lot of friends. One friend i did not lose however had a line of a coffeeshop that he needed someone to get going for him.

I was working in student life at a university and but heads with one of the other program directors who was very demanding with his participants. show up at X time and do not leave your seats until I say, and so on. When students complained I tried to talk to him about it and he basically told him I had no idea what I was talking about I had no seniority and i should leave his students alone.

So I just started another program which became successful and made his redundant. Got promoted ahead of him.

Why would you take revenge that makes the world worse for someone else, when you can make it better for yourself?

#48

Caught my ex cheating on me with another guy. I took all her pants in a half size.

#49

I posted this somewhere else a long time ago, but here it goes:

I was in the Navy. I was in Basic Enlisted Submarine School with shared barrack rooms. I had two roommates who for a lack of a better term, sucked. They were dirty, they never cleaned and they just smelled bad all the time, oh, and also they NEVER woke up on time for anything. Every week during room inspections we failed. Terribly. I ended up getting so annoyed with them because we started to get into a lot of trouble that I plotted the revenge to show the inspectors that it wasn't me and it was my two soil-sack roommates. Every 4 or so days everyone stood duty. One weeknight I had duty and I waited for the exact time that I was a roving watchstander in the barracks to pull off the trickery. I pissed in a ziploc baggy and placed it in my friends freezer prior to my watch and there I had it, a sheet of p**s-ice. I walked up to my room 60 minutes before inspection, knowing my f**ktard roommates wouldn't be up, and slid this sheet of p**s-ice under the door into the middle of the room. And you may ask why I didn't just open the door as it was my room? Because I didn't want to take the chance of waking one of them up during my covert operation. The inspectors came around and sure enough, oops, I forgot to wake up for my roommates like I did everyone else on the floor. Amidst the may-lay of the inspector banging on the door, them trying to get dressed and them both very confused and shuffling through the p**s, all hell broke loose. The inspector had those s**tf**ks standing at attention leaning over to smell the huge puddle realizing it was p**s in the middle of the floor. The face he made when he made that realization was something I will never forget. He lost it. Those two got in a ton of trouble and since I was on watch they lifted all punishment on me finally realizing it was them the whole time. I don't feel guilty at all. I never did, I never will.

tl;dr Roommates were dirty, I made them dirtier with frozen p**s.

Edit: I forgot how to words.

#50

This is more petty revenge but yeah.

A few years back, my 15 year old cousin was staying over at my place which I shared with my boyfriend at the time. Her parents were on vacation in Cuba for a few weeks. While she was with us, we had to make ALL of her food. She couldn't cook and waited for me or my boyfriend to come home, otherwise she would only eat chips or popcorn. She wouldn't even make a sandwich.

One day, she updated her Facebook status which was a whiny complaint about how bored she was(she had free rein to go out) and how weird I was. I guess she forgot I have her on Facebook. It really pissed me off since I made all of her meals and tried my best to keep her company.

That night, when I was making her a turkey sandwich, I took my revenge. I used the end slices of the bread loaf to build the sandwich and the bitter white part of a romaine lettuce leaf. I also put too much mayo on it.

She ate that sandwich. And she had a look of annoyance on her face.

But there was nothing she could do.

B***h.

#51

I was at a house party with some friends in like, 2009 I guess? I don't quite remember, I was hammered.

People were taking turns on the pong table, like you do, and this super trashy looking, s**t faced broad comes in and demands that we start playing flip cup, which is the most idiotic game of all time. Nobody paid any attention to her demand so she went around in a circle and pointed right in the face of everyone at the table in turn saying "you're a pussy, you're a pussy, you're a pussy, and you're a pussy!" We later learned that this chick had done her first porno that week and thought she was hot s**t, had been acting like a prima donna for days.

Anyhow, my friend was playing pong at the time, and he's a nice fella, so he says something to the tune of "There's a few people waiting for pong still. Can you wait like fifteen, twenty minutes?"

She SLAPS him in the face. He yells "what the f**k is wrong with you?" She is streaming curses at him, and goes to get her boyfriend. One of the guys on the table pulls me and my friend outside and tells us to just chill for a few minutes, that this girls boyfriend is jacked, a cokehead, he lives here and he'll probably beat the s**t out of us/throw us out of the party.

So while we're "cooling off" I see my opportunity. I climb in to the empty kitchen and p**s into the half full gallon jug of orange juice on the table, then climb back out the window.

What happens next? This b***h walks in to the kitchen with her boyfriend who is FUMING, pours herself a screwdriver, downs it.

Me and my buddy took two unopened twelve packs of beer from the patio and bailed.

#52

I just posted this in another thread the other day, but it's pretty relevant here too so I figured I'll share.

I was probably like 10 years old at the time. So this b***h girl was a friend of my b***h cousin's, and I was stuck at her house for the day. I took a dead leaf and a dandelion (as pictured) and told her to hide the leaf somewhere on her, and I would use the dandelion as a magic wand to find it. So I'm pretending to scan her body looking for it when I make my way up to her mouth. I stop at her mouth and I'm like, "Open your mouth". She cocked this smug-a*sb***h smirk that was made 100 times better when I jammed the dandelion down her c**t gullet. She's crying, my cousin's crying, I'm getting yelled at by grown ups, and the whole time I was just soooo satisified.

I didn't get in any trouble with my parents because they knew how this girl had been giving me s**t for a long time.

#53

I know this will get buried but here goes… My step sister is a spoiled brat, and loves to p**s me off. So she's making fun of me in front of her boyfriend, making him laugh at my expense. I took the Beefy Five Layer Burrito I was eating and f*****g pelted her smug little face with it. She was cleaning sour cream out of her ears for days. I got my sweet cheesy justice.

#54

Back in the summer of 09 me And my girlfriend were going pretty strong, anyway I found out she was f*****g this guy on the side. She admitted it and said she was sorry an I dumped her.
Anyway I didn't know the guy but it remembered his name, one night at a party a few months later I got introduced to a guy I thought was him, I slyly worked out it was him. I'm not a guy to hold a grudge generally but this was something else. I didn't want to do anything to him but when I walked into a bedroom to take a phone call and there he was passed out drunk on the bed.
I didn't know what to do but I knew I had to good an opportunity to pass it up. I was pretty drunk at the time but the first thing I thought of was to take a Dump on him. I passed it off as a stupid idea but I couldn't think of anything else so I went with it. So I went with it. I left the party just after and I haven't seen or heard from him since. Not a day goes by I don't think about it. Needless to say I haven't told anyone about this in real life. I'm not sure but is say vengeance was a dish best served sh**ty.

#55

When I was a kid (probably 4 or 5 years old) I was watching Dumbo with my neighbor. The "elephants on parade part" was scary as all hell to me back then, and I peed my pants. My neighbor told *everyone* in my Pre-K class and would not stop calling me the "pants-peer" for weeks. Finally, one day I slept over at her house and took a pair of her pants out her closet, put them on, and peed in them. I woke her up to show her, and that's the story of how I became the two time pants-peer.

TL;DR got revenge on a girl by putting her pants on and peeing in them.

#56

I was in the locker room in high school gym class, hiding in the back because I had to call my mother about something ASAP. Just as I'm listening to the recording, this kid who had been a longtime bully to me came over and started taunting me with his usual threats. As I was leaving the message, in which I did not want him taunting me in the background, I kicked him as hard as I could. I aimed for his stomach, but he reacted and somehow managed to get himself kicked in the balls instead. He looked at me in shock and amusement and ran away. I managed to finish the message without faltering once.

Not long after this I happened to be at the DMV with the same kid and both of our fathers, both of us testing to get our permits. I passed. He failed. *Extra* karma, b***h.

#57

I found out my gf was cheating on me, so I moved out. I kept my copy of the apartment key for a while after, and I'd go over when she wasn't home and pass small but worthwhile amounts of urine into her collection of shoes and swirl the toilet with both toothbrushes by the bathroom sink.

#58

My girlfriend's college roommate last year started out pretty cool but eventually turned really bi***y and petty for god only knows what reason. Stuff like using my girlfriend's stuff without asking, being generally rude and OH YEAH HAVING SEX IN MY GIRLFRIEND'S BED AND ON HER DESK MULTIPLE TIMES. She bragged about it to other people on the floor and then told *really* bad lies to us about it. (ie "Why are the covers moved?" "Uh, I vacuumed." "The covers weren't touching the floor and the floor is still dirty." "…") Soooooo among one or two other things…I came in my gf's mouth one night and she spit it into Cunty McBadliar's brand new bottle of face wash. We never told her about it, we just laughed to ourselves quietly every time she took a shower. That bottle lasted her the whole rest of the year too. No regrets, she deserved it.

#59

I got in a fight with one of my "friends" when I was about 12 or so. We were in a heated argument and I decided enough is enough so I picked up some seaweed with a stick from the nearby creek and threw that s**t on her head.

*Oh sweet justice*

#60

A guy cut me off on the freeway, so I followed him home and s**t on his lawn.

(Fonte: Bored Panda)