Le persone condividono 35 “eventi oscuri” della storia di cui potresti non essere a conoscenza

Il nostro fascino per la storia non accenna a svanire. Scorriamo costantemente volumi di libri polverosi per saperne di più sul nostro passato e comprendere la nostra influenza sul mondo. Quando leggiamo di personaggi intriganti o troviamo informazioni eccitanti che ci siamo persi in classe, allarghiamo i nostri orizzonti mentali e iniziamo a realizzare il bene e il male dell'umanità.

Spesso applaudiamo e brindiamo agli eroi storici che hanno mostrato gentilezza e coraggio per rendere la società un po' migliore. Ma sfortunatamente, non si può sfuggire al fatto che non ogni parte del nostro passato vale la pena di essere celebrata. Quindi l'utente rockingkp ha contattato gli altri membri di Ask Reddit per saperne di più sugli eventi storici oscuri e inquietanti di cui poche persone conoscono.

Molti utenti si sono rimboccati le maniche per condividere i fatti inevitabili di alcuni dei momenti più bassi della nostra storia. Scoprirli potrebbe farci sentire a disagio, ma anche i momenti peggiori possono portare lezioni significative da insegnarci a non ripeterli mai. Scorri verso il basso per leggere le risposte e assicurati di condividere le tue opinioni su di esse nei commenti.

pst! Solo per avvertirti, però, alcune di queste risposte non sono per i deboli di cuore. Se pensi che questo possa essere un po' troppo e senti un grande bisogno di qualcosa di positivo, dai un'occhiata alla nostra recente compilation piena di storie salutari proprio qui .

# 1

La "sperimentazione" umana dell'Unità 731 giapponese durante la seconda guerra mondiale, commessa principalmente contro civili cinesi innocenti. Niente di cui abbia mai sentito parlare in vita mia, anche nella narrativa, è più oscuro degli orrori commessi per anni dall'Unità 731, una divisione militare di ricerca sulle armi chimiche e biologiche dell'esercito imperiale giapponese.

Non c'è abbastanza spazio in un post di Reddit per elencarne metà, ma eccone un assaggio: dissezioni di bambini vivi, donne incinte, ecc. senza anestesia (nota anche come vivisezione) di solito dopo che erano stati deliberatamente esposti e lasciati soffrire malattie orribili, armi chimiche e biologiche e così via. Congelare gli arti delle vittime. Interventi sadici da film horror che comportano il taglio di arti e il loro fissaggio ai lati sbagliati di una vittima, o la rimozione di organi e il collegamento dei tubi di nuovo insieme senza gli organi per vedere cosa sarebbe successo, come far scorrere l'esofago direttamente nell'intestino senza stomaco nel mezzo.

Per non parlare del fatto che le vittime venivano regolarmente torturate per il bene della tortura, senza nemmeno la fragile scusa della "scienza".

E stiamo parlando di migliaia e migliaia di vittime, di solito civili cinesi sfortunati, prigionieri politici, prigionieri di guerra e senzatetto, nel corso degli anni in enormi strutture con migliaia di dipendenti che hanno commesso queste atrocità.

La ciliegina sulla torta? Il generale MacArthur e il resto del governo degli Stati Uniti lo hanno scoperto quando hanno catturato il Giappone e hanno concesso l'immunità all'Unità 731 per i loro crimini di guerra purché condividano le loro scoperte con l'America e SOLO l'America. Molti degli ex membri dell'Unità 731 hanno anche avuto un futuro di grande successo e redditizio in Giappone dopo la guerra.

Modifica: sulla base di un paio di commenti che ho ricevuto in cui le persone stanno facendo valutazioni sui giapponesi moderni per questo – vorrei solo chiarire che non ho pregiudizi contro i giapponesi, e di certo non lo sono incoraggiare gli altri a farlo: ogni paese e ogni popolo ha un passato davvero orribile e quasi tutti lo nascondono sotto il tappeto come meglio possono. Anche nella nostra generazione. Possiamo sostenere che le torture condotte dai soldati statunitensi a Guantanamo o ad Abu Ghraib, per esempio, non sono così cattive, o più giustificate, ma alla fine la tortura è tortura e il sadismo è sadismo. Una cultura o un governo che inizia a consentire tali cose e a giustificarle è sulla buona strada lungo la spirale con una motivazione sufficiente. Non illudiamoci nel confortare il razzismo o il nazionalismo che i nostri paesi o le nostre persone sono incapaci di compiere le nostre stesse atrocità, anche oggi.

Crediti immagine: SAM5TER5

#2

Uno che mi colpisce davvero è la filippina Zoo Girl che era in mostra allo zoo di Coney Island nel 1914. Era legata da corde e le persone le lanciavano noccioline. È solo straziante vedere qualcosa del genere accadere, specialmente a un bambino così giovane.

Molte persone non hanno idea dell'esistenza degli [zoo umani], ma sono sicuramente una parte oscura della storia. La cosa pazzesca è che ci sono ancora stati alcuni che sono spuntati nel 21° secolo, anche se non così crudeli come una volta.

Crediti immagine: -eDgAR-

#3

Le ragazze del radio. Negli anni '20 lavorarono in un'azienda di orologi dipingendo le ore sugli orologi usando il radio, un elemento radioattivo che brilla al buio. Lo hanno fatto senza DPI e non è stato detto che il radio fosse pericoloso. Nel frattempo, i chimici avevano i DPI completi e lavoravano in un ambiente sigillato.

Peggio ancora, è stato chiesto loro di leccare la punta del pennello per fare una punta molto fine. Alcuni di loro si dipingevano le unghie o i denti per divertimento quando uscivano la sera.

Avrebbero sviluppato il cancro ogni volta che la vernice si toccava e molti di loro avevano una tale decomposizione nelle mascelle che le loro mandibole dovevano essere trattenute con bende.

Crediti immagine: Damn_Dog_Inappropes

#4

Jellyboys
Durante il 1800 i nobili britannici in India usavano i cosiddetti gelatini (ragazzi locali imbrattati di marmellata) per camminare accanto a loro attirando tutti gli insetti, le mosche e le zanzare, creando un'esperienza di golf ordinata per la nobiltà e un'esperienza non così ordinata per i ragazzi.

Crediti immagine: cavallooftravertino

#5

Il massacro di Kalavrita. È un villaggio è la Grecia. I tedeschi vi entrarono e radunarono tutti gli abitanti maschi del villaggio in un campo. Poi hanno sparato a tutti con le mitragliatrici. Dopodiché presero i bambini e le donne e li misero in chiesa. Quando tutti furono dentro, chiusero le porte e diedero fuoco alla chiesa. Circa 20 minuti dopo l'incendio, un soldato tedesco non ce la fece più e aprì le porte. Circa la metà delle persone è sfuggita all'incendio, ma il resto è morto. Il soldato tedesco è stato fucilato per questo, e se vai a kalavrita oggi il suo nome è sul memoriale. Nessuno è stato punito per questo a parte il capo della divisione, a cui mia nonna mi ha detto che [è morto] in un gulag. Ma tutti gli altri se la sono cavata. È triste che nessuno lo sappia, perché cose del genere sono successe in tutta la Grecia, in Russia e in Polonia. Lo so solo perché la mia bisnonna era una che scappava in chiesa. Questo massacro era una rappresaglia per gli abitanti del villaggio che sostenevano la forza di resistenza locale, che di recente aveva [non sopravvissuto] circa 10 nazisti.

Crediti immagine: Zaffa_07

#6

I manicomi della Maddalena, noti anche come lavanderie della Maddalena. Luoghi di "riforma" per le donne che non si adattavano all'idea di una brava cittadina onesta. I più famosi erano in Irlanda. Le donne e le ragazze sono state maltrattate e maltrattate dal personale dell'asilo, la maggior parte delle quali erano suore.

Fosse comuni, vendere i bambini di queste donne a persone in altri paesi, bloccare qualsiasi diritto dei genitori… A quanto pare c'è almeno un film in uscita, molte storie a riguardo e così tante persone che condividono storie delle loro madri e nonne. Immagino sia più noto di quanto pensassi.

Crediti immagine: quietfangirl

#7

La tormenta dei bambini. Si è verificato nel gennaio 1888 in una giornata insolitamente calda. Il tempo era bello e molti scolari sono stati indotti con l'inganno a non indossare cappotti o giacche a scuola, alcuni solo a maniche corte. Mentre i bambini erano in classe, il tempo fuori è cambiato drasticamente da caldo e soleggiato a mezzogiorno a buio e pesante come un temporale, con forti venti e visibilità a 3 gradini entro le 15. I bambini lasciavano la scuola per andare a casa e fare le loro faccende (questo era in Minnesota) e ci si aspettava che mungissero le mucche e facessero qualsiasi altra cosa fosse coinvolta nella fattoria di famiglia. Ma si persero nell'oscurità e nella neve e nel vento e molti si congelarono nella loro città, a pochi metri dalle case o da altre fonti di rifugio. 235 persone, per lo più bambini [morirono].

C'è un romanzo sulla bufera di neve ora disponibile, e c'è anche un libro di saggistica sull'evento. Penso che abbiano lo stesso titolo, autori diversi:

La tempesta dei bambini (Saggistica di David Laskin)

La tempesta dei bambini (Fiction di Melanie Benjamin)

Crediti immagine: lettore floridiano

#8

Non molte persone al di fuori del Canada conoscono le scuole residenziali abusive in cui molti bambini indigeni sono stati costretti a frequentare (fino agli anni '90!!), ma ancor meno sanno che molti sono stati anche sperimentati nella ricerca per curare la tubercolosi. Roba davvero malata.

Crediti immagine: xtrabi

#9

Questa è storia più moderna (storia attuale per essere precisi) ma…

Il Partito Comunista Cinese si è attivamente impegnato nel genocidio in stile tedesco nazista dei musulmani uiguri attraverso la prigionia nei campi di concentramento. Costringendoli a lavorare come schiavi e [eliminandoli] se non si conformano.

Si stima che circa 1 milione di musulmani uiguri siano attualmente detenuti in questi campi con un numero sconosciuto di morti (a causa della segretezza del PCC)

La maggior parte delle persone non lo sa e quelli che seppelliscono la testa nella sabbia.

# 10

L'esplosione della nuova scuola di Londra. Nel pomeriggio del 18 marzo 1937, l'insegnante di negozio della scuola di New London, TX, accese una levigatrice elettrica. A sua insaputa, c'è stata una massiccia fuga di gas naturale sotto la scuola. La levigatrice ha acceso la scintilla, che ha acceso il gas e ha causato una massiccia esplosione che [non ha vissuto] quasi 300 studenti e insegnanti. È stato assolutamente orribile. La forza dell'esplosione è stata così grande che un blocco di cemento di due tonnellate ha schiacciato un'auto parcheggiata a 200 piedi di distanza. Questo evento è in realtà il motivo per cui il gas naturale ha un odore ora. Hanno iniziato ad aggiungerlo dopo l'esplosione in modo che qualcosa del genere non potesse mai più accadere.

Mio nonno era in realtà uno dei sopravvissuti all'esplosione. Non ne ha mai parlato, nemmeno con la sua stessa famiglia, quindi non ne sapevo molto (a parte il fatto che era sopravvissuto) fino a dopo la sua [morte]. Verso la fine della sua vita, aveva subito una serie di ictus che lo avevano lasciato piuttosto incapace fisicamente, quindi mio padre gli aveva dato un registratore ad attivazione vocale e gli aveva suggerito che forse avrebbe potuto registrare le sue memorie per farle ascoltare ai suoi nipoti un giorno. A quanto pare, l'ha fatto. Abbiamo ore e ore di cassette di lui che raccontano la storia della sua vita (in realtà molto interessante), inclusa una grande sezione sull'esplosione della scuola di New London. Per il bene della privacy di tutti, chiamerò papà mio nonno e userò un'iniziale per chiunque altro.

Papà era in terza media quando accadde, nella sua lezione di inglese verso le 15:00 di un giovedì pomeriggio. All'inizio della lezione, papà e il suo amico T stavano scherzando ed erano rumorosi in fondo alla classe (come spesso fanno i ragazzi di terza media). La sua insegnante, la signorina M, ne aveva abbastanza delle loro interruzioni e fece cambiare posto a papà con un altro studente. Si spostò nella scrivania della ragazza in prima fila, e lei tornò nella sua scrivania in fondo alla stanza. Quando la scuola è esplosa, stavano facendo un test sul libro Ivanhoe. Papà è rimasto stordito per un breve periodo, e quando si è svegliato non riusciva a vedere nulla perché la polvere era così densa. Abbassò lo sguardo e vide che la sua matita era scivolata via attraverso la sua mano. Quando la polvere si diradò, vide che l'intero fondo della stanza era sparito. Non entrerò nei dettagli, ma c'erano corpi (e parti di corpi) ovunque. Gli studenti nella metà anteriore della stanza sono sopravvissuti. Gli studenti nella metà posteriore no. Ciò includeva l'amico di papà T e la bambina che era stata costretta a prendere la scrivania di papà a causa del suo comportamento scorretto all'inizio della lezione. Se non si fosse comportato male, sarebbe stato [non vissuto] e lei sarebbe vissuta. Ha portato la colpa della sua [morte] fino al giorno in cui [è morto].

L'aula di papà era al secondo piano. Non c'era altro modo per raggiungere la stanza se non la cavità aperta dell'esplosione. Dopo che i pochi secondi di shock iniziale sono passati, lui e un altro compagno di classe sono entrati in azione. Erano gli unici due ragazzi della classe che non erano stati gravemente feriti. Hanno fatto un laccio emostatico con un calzino e un laccio per una ragazza con una grave ferita al braccio e hanno tirato fuori il loro insegnante, che era vivo, ma gravemente ferito. A quel punto, gli uomini stavano correndo sotto il buco, quindi papà e l'altro ragazzo hanno iniziato ad abbassare loro i feriti. Poi scesero quelli che sapevano camminare, papà compreso. È scappato a cercare suo fratello maggiore, B, per vedere se stava bene.

Come si è scoperto, B avrebbe dovuto essere nella classe di Geometria. Tuttavia, lui e il suo amico erano scappati di nascosto per andare a pescare. L'esplosione è avvenuta mentre stavano aprendo la porta per dirigersi verso il parcheggio. La forza dell'esplosione li ha fatti precipitare a capofitto attraverso il lotto. Erano entrambi sbattuti e storditi, ma sono sopravvissuti. Il resto della loro classe di Geometria era [non vissuto]. Non so se ci sia una morale nel fatto che sia mio nonno che suo fratello siano sopravvissuti perché quel giorno si erano comportati male. So che ha pesato molto su entrambi per il resto della loro vita.

C'è molto di più nella sua storia sul giorno e le conseguenze (la maggior parte assolutamente orribili), ma non entrerò nel dettaglio qui. Qualche piccola curiosità però:
– Papà e il ragazzo che lo ha aiutato a salvare gli altri studenti dalla loro classe hanno ricevuto medaglie e certificati al valore per le loro azioni quel giorno.
– Quasi tutte le famiglie in città hanno perso un figlio, alcuni tutti i loro figli. Sono sicuro che puoi immaginare l'estremo tributo che questo ha avuto sulla salute mentale di tutti. Papa ha descritto New London nei mesi successivi all'esplosione come una "città senza figli". Per aiutare con il processo di guarigione, le compagnie petrolifere hanno reclutato attivamente famiglie con bambini da trasferire, in modo che ci fosse un senso di normalità quando la scuola è ricominciata in autunno.
– Papà aveva suonato il corno francese nella banda della scuola. Tuttavia, quando la scuola è ricominciata, gli è stato chiesto di passare alla tromba, poiché l'intera sezione della tromba era rimasta [non vissuta].

Alcuni anni dopo, mio ​​nonno ha continuato a combattere nella seconda guerra mondiale e ha assistito ad alcuni dei peggiori conflitti nel Pacifico (tra cui Peleliu e la liberazione di Manila). Ma ha detto che nulla di ciò che ha visto durante la guerra è mai stato così brutto come quello che ha visto il giorno dell'esplosione. Sono sempre stupito che più persone non lo sappiano. All'epoca era una delle principali notizie internazionali.

Crediti immagine: pepperjones926

# 11

L'Holodomor. Basta Google. Stalin fece morire di fame circa 10 milioni di ucraini per portare avanti la sua agenda politica. Era assolutamente disgustoso.

# 12

Il triste caso di Ota Benga. Era un ragazzo "pigmeo" del Congo che è stato essenzialmente catturato e portato negli Stati Uniti per essere mostrato in spettacoli da baraccone. Aveva subito usanze tribali come avere i denti limati in punti prima della sua cattura.

Alla fine è uscito dai carnevali e ha sognato di tornare in Africa, poi è avvenuta la prima guerra mondiale, rendendo il viaggio impossibile per il prossimo futuro. Si è [finito] con un colpo di pistola.

Crediti immagine: anon

# 13

Madre Theresa è una puttana assolutamente malvagia. Lasciando che così tanti [muoiano] sotto la sua sorveglianza, mentre raccoglie milioni dai dittatori per il Vaticano.

# 14

L'esperimento di Vipeholm.

La Svezia è per lo più conosciuta come un paese non molto spaventoso. Con cure dentistiche buone e per lo più accessibili.

Gli esperimenti di Vipeholm erano una serie di esperimenti umani in cui i pazienti del Vipeholm Hospital per disabili intellettuali di Lund, in Svezia, venivano nutriti con grandi quantità di dolci per provocare la carie dentale (1945–1955). Gli esperimenti sono stati sponsorizzati sia dall'industria dello zucchero che dalla comunità dei dentisti, nel tentativo di determinare se i carboidrati influenzassero la formazione di carie.

Gli esperimenti hanno fornito una conoscenza approfondita della salute dentale e hanno prodotto dati empirici sufficienti per collegare l'assunzione di zucchero alla carie dentale.[1] Tuttavia, oggi si ritiene che abbiano violato i principi dell'etica medica.

Ehi, sei istituzionalizzato, sofferente e impotente – facciamo marcire i denti dal tuo cranio. Per la scienza.

Crediti immagine: ipakookapi

# 15

Gulag britannici in Kenya. 1,5 milioni di indigeni kenioti furono rinchiusi nei campi di concentramento. Molti di loro sono stati torturati. Molti di loro erano [non vissuti]. Ma tutti hanno sofferto, e con il silenzio della stampa internazionale. È ironico che gli inglesi abbiano criticato l'Unione Sovietica per i loro gulag disumani, eppure avevano dei loro gulag nel protettorato britannico del Kenya. Questo accadde negli anni '50, dopo la seconda guerra mondiale.

#16

"Khuk Khi Kai" o la "prigione di cacca di pollo" in Thailandia. Utilizzato dalle forze francesi per tenere prigionieri politici (ribelli thailandesi) nella regione di Chanthaburi.

L'impatto di lunga data di questa tanto temuta tortura si fa sentire ancora oggi nella regione – c'è un detto thailandese per coloro che si oppongono all'autorità che si traduce approssimativamente in "Attenzione a non finire in una prigione di cacca di pollo". Ho appreso di questa prigione dai miei genitori che l'hanno appresa dai loro.

____________________

Come ha funzionato, c'era una piccola prigione a 2 piani. Il piano inferiore ospita i prigionieri e l'ultimo piano è fondamentalmente un enorme pollaio.

Il pavimento/soffitto grigliato assicura che la cacca di pollo cada sui prigionieri sottostanti.

A quanto pare, anche se la "condanna massima" in Khuk Khi Kai era di circa una settimana, era una delle punizioni più temute che ci fosse.

Crediti immagine: entlp

#17

La casa di maternità ideale qui in Canada. Dagli anni '20 fino agli anni '40 accolsero bambini da madri nubili e li vendevano soprattutto a famiglie ebree disperate nel New Jersey (l'adozione era illegale negli Stati Uniti a quei tempi).

Successivamente si è scoperto che le persone che gestivano questa attività avrebbero fatto morire di fame i bambini "non commerciabili" nutrendoli solo con melassa e acqua (i bambini sarebbero durati circa 2 settimane con questa dieta). Mettono i cadaveri in una scatola di legno usata spesso per il burro ed è per questo che le vittime sono chiamate Butterbox Babies. Le scatole venivano seppellite nella proprietà o in mare o bruciate nella fornace domestica. I genitori che hanno dato il loro bambino a questa casa di maternità sarebbero tornati indietro e avrebbero visto come sta il loro bambino, ma gli è stato detto che il bambino è [morto] quando in realtà era stato venduto ai genitori adottivi. Tra 400 e 600 [morti] in quella casa e almeno un migliaio furono adottati ma purtroppo i bambini adottati soffrivano spesso di malattie a causa delle condizioni antigieniche e della mancanza di cure in casa.

Crediti immagine: Pomsan

#18

The R*pe of Nanchino, un episodio di sei settimane di omicidio di massa, rapina, tortura, furto, incendio doloso e vari altri crimini di guerra commessi dai soldati imperiali giapponesi contro i civili cinesi di Nanchino (ex capitale della Cina) durante il secondo Sino -Guerra giapponese. Ciò accadde dal dicembre del 1937, quando i giapponesi conquistarono Nanchino dopo una schiacciante sconfitta per i cinesi (di gravità variabile a seconda di quale parte si chiedeva) al gennaio del 1938, quando i giapponesi finirono di stabilire il nuovo governo "collaborativo" nella città. Il numero dei cadaveri è stato enorme (le stime vanno da 40-50.000 a oltre 300.000), ma il massacro non è ricordato solo per quante persone [morirono]. È principalmente ricordato per l'incredibile livello di crudeltà mostrato, al punto che i soldati hanno persino creato *giochi* con il massacro di persone. Uno di questi "giochi" prevedeva i soldati che lanciavano bambini in aria e cercavano di catturarli con le baionette quando tornavano giù. Le sepolture dal vivo, la castrazione, il brutale r*pe e l'arrostimento delle persone divennero una routine, poi i soldati iniziarono ad annoiarsi e a pensare a cose ancora più contorte come appendere le persone con la lingua a ganci di ferro, seppellirle fino alla vita e attaccare cani affamati o costringere le famiglie a compiere atti incestuosi. Case e attività commerciali sarebbero state selezionate casualmente e perquisite ogni notte, i cinesi si sarebbero nascosti all'interno di tutti sistematicamente [non vissuti], per primi se fossero stati abbastanza sfortunati da essere una donna che non era anziana o un bambino piccolo, e i bambini non fossero stati esenti da il peggio. Quasi ogni cosa orribile che puoi pensare di fare a un'altra persona, probabilmente è effettivamente accaduta a Nanchino. Anche i nazisti in città in quel momento furono inorriditi dalla carneficina, definendola "l'opera di b*****l macchinari".

# 19

Nella regione della mia famiglia in Africa eseguivano la "pena capitale" con il morso di serpente.

Solo un morso di serpente a ciascuna caviglia, e poi lasciare che l'uomo trascorra il suo tempo rimanente con la sua famiglia prima di [morire] (sotto supervisione).

Ho pensato che suonasse in un certo senso umano, come le nostre iniezioni letali, ma a quanto pare dicono che era uno dei modi più orribili che esistessero.

Crediti immagine: nonodru3

# 20

Negli Stati Uniti era comune eseguire interventi chirurgici invasivi su neonati senza anestesia fino alla metà degli anni '80. Si pensava che i neonati non potessero provare dolore.

Crediti immagine: ArGrastaDe

#21

Il sinodo del cadavere

Fondamentalmente il papa fece riesumare il cadavere di un precedente papa in modo che il cadavere potesse essere processato per qualcosa di inventato. Così hanno dissotterrato il suo cadavere gonfio di 7 mesi e lo hanno condannato, annullando retroattivamente il suo papato. Poi hanno scaricato il suo cadavere gonfio e condannato in un fiume. La gente si è incazzata e ha rovesciato il papa, che è stato strangolato in prigione. Il papa successivo venne e fece raccogliere il cadavere dal fiume e il suo papato reintegrato postumo.

L'897 è stato un anno pazzesco.

Crediti immagine: Intense_as_camping

#22

Il matrimonio precoce in America non è tanto discusso quanto dovrebbe.

Quel che è peggio è che è *ancora* una cosa.

Crediti immagine: SpaceCowboy58

# 23

Una volta negli anni Settanta, una troupe cinematografica stava girando un episodio di L'uomo da sei milioni di dollari e stavano girando in una specie di casa dei divertimenti di un parco divertimenti. Una mano di scena stava muovendo quella che pensava fosse una figura di cera su un cappio, solo per far cadere un braccio, rivelando carne e ossa umane sotto. Dopo un'autopsia, si è scoperto che si trattava del cadavere di 60 anni di un vecchio fuorilegge del selvaggio West che era stato in una certa misura imbalsamato.

Crediti immagine: BakedBrotato76

#24

Il genocidio cambogiano. Avresti potuto essere [senza vita] solo per aver portato gli occhiali, quindi essere un intellettuale (almeno questa era la logica dei Khmer rossi). I prigionieri furono torturati così duramente che tentarono in ogni modo di suicidarsi, anche usando dei cucchiai.
Le esecuzioni erano così: i prigionieri venivano messi in linea retta e al secondo prigioniero veniva dato un oggetto come una pala o un martello che doveva usare per [inanimare] il prigioniero davanti a lui. Quindi, lo stesso oggetto veniva consegnato ai terzi prigionieri e il ciclo si ripeteva finché non c'era nessuno vivo tranne l'ultimo prigioniero sulla linea, che era poi [non vissuto] dalle guardie.
Dal momento che molti medici erano [senza vita] o mandati a lavorare come agricoltori, il regime locale ha utilizzato bambini medici per condurre esperimenti sui prigionieri: hanno usato adolescenti senza alcuna conoscenza della medicina occidentale per sperimentare persone senza anestesia. Ad esempio, hanno aperto il petto di una persona solo per vedere il suo cuore battere.
Imho, questa merda è anche peggio dell'Unità 731.

#25

I crimini della United Fruit Company in America Latina. Perpetrarono massacri, lavoro in schiavitù, rovesciarono governi e in genere devastarono ogni paese in cui mettevano piede. Se ne andarono quando il terreno era asciutto e non più efficiente, lasciando milioni di persone senza lavoro, destabilizzarono i governi e continuarono a estorcere la gente del posto per anni dopo. . È assolutamente disgustoso quello che hanno fatto, incoraggio tutti a leggerlo.

#26

Ustacha croati. Malati radicali m***********s. "Un ustacha che non è in grado di estrarre un bambino dal grembo di sua madre con una lama, non è un buon ustacha." -Ante Pavelic

Alcuni dei loro crimini più orribili sono stati bruciare bambini davanti ai loro genitori, sbranare ragazzi da 0 a 14 anni con asce, violentare ragazze davanti alle loro madri, tagliare le orecchie e il naso ai loro prigionieri mentre erano vivi. Anche i nazisti erano inorriditi dai metodi di questi ragazzi.

#27

Chiunque abbia familiarità con Mary, la regina di Scozia, molto probabilmente sa che è stata decapitata, ma molte persone non sanno *come* sia stata decapitata. Il mio insegnante APUSH ha raccontato alla mia classe questa storia ed è probabilmente una delle esecuzioni più interessanti, divertenti e tristi della storia allo stesso tempo.

La prima cosa da notare era che Mary indossava un vestito rosso anziché bianco per un motivo ben preciso: dopo l'esecuzione di una persona reale o di alta classe, i cittadini comuni spesso strappavano il tessuto macchiato di sangue dai loro vestiti solo per flettersi che hanno messo le mani sul sangue di un nobile. Con il tessuto rosso, sarebbe difficile vedere del sangue reale sul vestito. Mossa intelligente da parte di Mary.

Durante l'esecuzione vera e propria, si diceva che il boia di Mary non fosse molto esperto e in realtà *mancò* l'oscillazione iniziale, conficcando l'ascia o qualsiasi arma usata nella parte posteriore della sua testa piuttosto che attraverso il suo collo. Questo non l'ha ancora [eliminata], tuttavia, e invece ha fatto una sorta di esclamazione medievale d'altri tempi che può essere approssimativamente tradotta in "maledizione!"

EDIT: Dopo che il boia ebbe finito, le prese la testa per i capelli, non sapendo che fosse una parrucca, e la testa cadde e rotolò sul pavimento (grazie Plug_5 e moiochi per avermelo ricordato)

Dopo che Mary è stata correttamente [non vissuta], il suo corpo è stato lasciato per la visione pubblica, ma il pubblico è rimasto sorpreso nel vedere il suo vestito rosso iniziare a frusciare prima di permettere al piccolo cane terrier di Mary di arrampicarsi da sotto. Tragicamente, il cane ha rifiutato di lasciare il corpo e alla fine è morto dopo essere rimasto nello stesso posto per un lungo periodo di tempo.

Appassionati di storia, sentitevi liberi di apportare eventuali correzioni poiché ho sentito questa storia qualche tempo fa e probabilmente ho commesso alcuni errori nel mio ricordare! 🙂

TL; DR: Mary, la regina di Scozia, ha evitato pazzi salvatori di cimeli durante la sua esecuzione con una mossa molto intelligente, è stata colpita alla testa durante un tentativo fallito, il boia ha lasciato cadere la testa sul pavimento e ha tenuto il suo cane vestito con lei tutto il tempo

Crediti immagine: kimneedstochill

#28

L'affondamento della MV Wilhelm Gustloff nel gennaio 1945. Era una nave tedesca che trasportava tedeschi in fuga dal fronte orientale verso ovest attraverso il Mar Baltico. Fu affondato dalla Marina sovietica dopo aver salpato. Il bilancio totale dei [morti] è sconosciuto ma stimato in oltre 9000 poiché c'erano così tanti clandestini. È il peggior disastro marittimo di sempre, molte volte più del Titanic.

Non è arrivato quasi alla stampa perché loro erano il nemico, quindi chi se ne frega, e i media nazisti di certo non lo hanno riportato perché sono ai giorni del tramonto di una guerra che stanno perdendo gravemente, quindi l'ultima cosa di cui hanno bisogno è più colpi al loro morale già sprofondato.

Crediti immagine: llcucf80

#29

Margaret Beaufort – madre di Enrico VII (padre di Enrico VIII)

Si è sposata all'età di 12 anni con Edmund (25) che desiderava disperatamente metterla incinta il più rapidamente possibile. Non era insolito che i membri dell'aristocrazia si sposassero giovani. Era leggermente più insolito, a causa del rischio sia per la madre che per il bambino, che rimanessero incinta prima dei 14 anni.

Edmund [morto] di peste mentre Margaret era incinta, era vedova, sola e incinta durante la guerra. La nascita è stata molto difficile e l'avrebbe segnata per sempre. Per un certo periodo hanno creduto che lei e il suo bambino non ancora nato sarebbero morti. Non solo era molto giovane, ma era anche magra di statura e sottosviluppata per la sua età, quindi è sorprendente che sia sopravvissuta al parto. È stato così difficile per lei che non è più rimasta incinta nel resto dei suoi anni, nonostante si sia risposata altre due volte. È opinione diffusa che sia stata danneggiata fisicamente durante il parto e non sia stata in grado di concepire di nuovo, ma è anche possibile che fosse troppo traumatizzata per rimettersi in quella situazione. In ogni caso, Margaret si dedicò a suo figlio, definendolo "la mia gioia più cara e desiderata in questo mondo".

Crediti immagine: scousecostantino

#30

Il massacro del prezzemolo.

Al dittatore dominicano non piacevano davvero gli haitiani, quindi ordinò alle truppe dominicane di recarsi nella regione di confine settentrionale, che a quel tempo era abbastanza libera e indefinita (1937), e disse alle truppe di [invivere] qualsiasi haitiano dalla parte dominicana che, ancora una volta , era abbastanza poco chiaro. Il modo in cui hanno determinato chi era haitiano e chi era dominicano era basato su come pronunciavano la parola "prezzemolo" … i suoni vocalici in francese e il kreyol haitiano rendono un kreyol o un madrelingua francese che pronuncia la parola spagnola molto ovvia.

I resoconti di ciò che è successo sono davvero orribili… bambini con le baionette, colpi alla testa sugli alberi, ecc… e da qualche parte circa 15-20.000 persone sono state uccise in meno di una settimana. La maggior parte degli haitiani ha storie di parenti o amici allargati che sono stati braccati come animali e uccisi, e si dice che il fiume Dajabòn sia il luogo in cui vivono le anime assassinate… molte persone non berranno acqua o non si laveranno nel fiume perché è ( ancora) un fiume di sangue. Diventò rosso durante il massacro.

Il DR ha pagato le riparazioni ei cittadini/sopravvissuti ad Haiti hanno ricevuto circa 2 centesimi come risarcimento a causa della corruzione. La Repubblica Dominicana è ancora impegnata nel tentativo di sbarazzarsi di chiunque sembri haitiano (leggi: carnagione scura) con la deportazione regolare anche di cittadini dominicani che potrebbero essere discendenti haitiani o che hanno la carnagione troppo scura per essere dominicani (secondo gli standard statali). Ha creato un'enorme crisi al confine… le persone sono costrette ad entrare ad Haiti e non parlano kreyol, non hanno un posto dove andare e non troveranno mai lavoro ad Haiti. È quasi come se il massacro non fosse mai finito… si fosse solo evoluto.

#31

L'invasione del serpente di St. Pierre / L'eruzione del monte Pelee

Eruzione vulcanica, attacchi di serpenti, frana bollente, negligenza del governo, grande eruzione vulcanica, tsunami.

Popolazione di 30.000 ridotta a una popolazione di 2.

Tra la fine del 1890 e l'inizio del 1900, St. Pierre, in Martinica, era conosciuta come la “Parigi delle Indie occidentali”. Era rinomato per il suo cottage dalle tegole rosse, le bellissime piante tropicali e le strade affascinanti. Sebbene la maggior parte della popolazione di 20.000 abitanti fosse originaria di Martiniquan, la maggior parte dei ricchi erano creoli o funzionari coloniali francesi. L'unica cosa che deturpava questo paradiso era il vulcano che incombeva sulle sue pittoresche strade. I cittadini della zona erano così abituati all'attività vulcanica sulla "montagna calva", che nessuno la prese sul serio quando nell'aprile del 1902 i nuovi fori di sfiato fumanti e i terremoti si fissarono.

Il 23 aprile 1902 iniziarono piccole esplosioni sulla sommità del vulcano. All'inizio di maggio, la cenere cominciò a piovere continuamente e il nauseante fetore di zolfo riempì l'aria. Le case sul fianco della montagna furono rese inabitabili. Ancora peggio, più di 100 serpenti strisciarono giù e invasero il quartiere mulatto di St Pierre. I serpenti lunghi 6 piedi [non vissuti] 50 persone, per lo più bambini e molti animali.

Ci sono segnalazioni di cavalli, maiali e cani che urlavano mentre formiche rosse e millepiedi lunghi piedi strisciavano sulle loro gambe e li mordevano. Le cose sono precipitate quando il 5 maggio una frana di fango bollente e acqua dal lago del cratere Etang Sec si è riversata nel fiume Blanche. Vicino alla foce del fiume, 23 operai erano [senza vita] in una distilleria di rum.

Questo è stato seguito da uno tsunami che [non è sopravvissuto] a centinaia. Questo naturalmente ha causato preoccupazione nella città e molti volevano partire per Fort-de-France, la seconda città più importante della Martinica. Unfortunately, this all coincided with a national election and public officials wanted to keep people in town to cast their ballots. They convened a committee to assess the danger, with the only scientist involved being a high school science teacher. The report they sent to Governor Louis Mouttet said “there is nothing in the activity of Mt. Pelée that warrants a departure from St. Pierre.” It concluded that “the safety of St. Pierre is completely assured.” On the assurance of that report, people from the countryside flocked into St. Pierre for safety.

They could not have been more wrong.

Three days later, May 8, Mt Pelee finally exploded, sending a murderous avalanche of white-hot lava straight toward the town. Within three minutes, St Pierre was completely obliterated.

There was a V shaped notched cut through the cliffs surrounding the summit crater. This acted as a gun sight pointing down at the town sending super-heated gas, ash and rock down at more than 100 miles per hour. The on slot was enough to move a three ton statue sixteen meters from its base, and blow one meter thick masonry walls to smithereens. It continued down to the shore and hit the ships in the harbor with hurricane force, capsizing several ships killing their crews. The heat set rum warehouses and distilleries ablaze and sent rivers of flaming liquid through the streets.

Of its 30,000 population, there were only two people survived.

Louis-Auguste Cyparis survived because he was in a poorly ventilated, dungeon-like jail cell.

Léon Compère-Léandre lived on the edge of the city and escaped with severe burns. Havivra Da Ifrile, a young girl, reportedly escaped with injuries during the eruption by taking a small boat to a cave down shore, and was later found adrift two miles from the island, unconscious. The event marked the only major volcanic disaster in the history of France and its overseas territories.

Image credits: wildsea_

#32

During prohibition the government funded and lead an operation to release barrels of alcohol that they had poisoned to make people sick and shy away from bootleg liquor. Lots of people ended up [passing away] but people still drank more than ever.

Image credits: maceman486

#33

The Halifax Explosion.

Regarded by many as the biggest man-made explosion prior to the invention of the atomic bomb. A ship laden with explosives collided with another vessel in Halifax Harbour. The resulting explosion flattened much of the city's downtown core, [unaliving] roughly 2,000 and injuring 9,000.

The blast is said to have temporarily displaced the water in the harbour, forming a tsunami that reached up to 15 metres high, surging over the wreckage of the waterfront.

The following day, Halifax was hit by a blizzard that dumped 40 cm of snow on top of the city, further complicating rescue efforts.

The city is also home to a cemetery where many victims of the Titanic were laid to rest. It is said that the body identification system developed at the time of the Titanic's sinking in 1912 aided efforts to identify victims of the Halifax explosion in 1917.

Image credits: keoura

#34

You know Jameson Whiskey?

Well a long a*s time ago in like the 19th one of their family Heirs fed a little girl to cannibals.

Like legit went and bought a little girl in the Congo as a slave and brought her up to a cannibal tribe because he wanted to see them.

Sick f**k drew pictures of it and s**t as it was happening.

Of course for years the family tried to bury the fact, and the stories and such. Discredit the witnesses.

But the crazy bastard was happy to document the whole thing, his only rebuttal incase it reflected badly on him was that "he wanted to see if they would do it"

And his accounts matched up with the evidence witnesses had provided.

Image credits: MurrayMan92

#35

Dekulakization. The soviets [unalived] an entire social class of people. My great grandma was one of them, and witnessed her whole family be slaughtered in front of her. Then was told to run. My grandma was then raised in a gulag. Apparently it's not genocide though, because [taking out] an entire social class doesn't fit the technical definition.

(Fonte: Bored Panda)