Le Barbados hanno annunciato l’intenzione di lasciare il Commonwealth britannico, lol

Cerimonia del cavalierato del capitano Tom Moore, Castello di Windsor, Regno Unito - 17 luglio 2020

Ogni volta che un sostenitore del Duca e della Duchessa del Sussex menzionava il modo in cui la Regina non li difese mai né fece nulla per loro, ci fu detto che la Regina "diede" loro il Queen's Commonwealth Trust e affidò loro lo sviluppo di relazioni in tutto il Commonwealth britannico. . La regina non ha più un "impero" nel senso vittoriano, ma ha il Commonwealth delle ex colonie britanniche, che sono per lo più indipendenti ma usano ancora la regina come loro "capo di stato". La regina ha molto a cuore il Commonwealth: era uno dei motivi per cui era favorevole alla Brexit, pensava che la Gran Bretagna fosse meglio servita con il rafforzamento delle alleanze del Commonwealth piuttosto che delle alleanze dell'UE. Anche il Commonwealth è una grande preoccupazione nella successione: i paesi del Commonwealth vorranno ancora un "capo di stato" britannico quando re Carlo sarà sul trono? Ma nel frattempo, la regina sta perdendo uno dei suoi paesi del Commonwealth! Barbados è come "controlla più tardi, Petty Bets".

Barbados ha annunciato la sua intenzione di rimuovere la regina come capo di stato e diventare una repubblica l'anno prossimo. L'isola caraibica ha dichiarato di volere la "piena sovranità" quando celebrerà il suo 55 ° anniversario di indipendenza dal Regno Unito nel novembre 2021.

Un discorso scritto dal primo ministro delle Barbados Mia Mottley ha citato il suo primo premier Errol Barrow che ha messo in guardia dal "bighellonare nei locali coloniali". Leggendo il discorso, la governatrice generale delle Barbados, Dame Sandra Mason, ha detto: “È giunto il momento di lasciare completamente alle spalle il nostro passato coloniale. I Barbados vogliono un capo di stato delle Barbados. Questa è l'ultima dichiarazione di fiducia in chi siamo e in ciò che siamo in grado di ottenere. Quindi, le Barbados faranno il prossimo passo logico verso la piena sovranità e diventeranno una repubblica quando celebreremo il nostro 55 ° anniversario di indipendenza ".

Il paese ha ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1966, sebbene la regina rimanga il suo monarca costituzionale. Nel 1998, una commissione di revisione costituzionale delle Barbados raccomandò lo status repubblicano e nel 2015 il primo ministro Freundel Stuart disse "dobbiamo passare da un sistema monarchico a una forma di governo repubblicana in un futuro molto prossimo".

La maggior parte dei paesi caraibici ha mantenuto legami formali con la monarchia dopo aver ottenuto l'indipendenza. Le Barbados si unirebbero a Trinidad e Tobago, Dominica e Guyana se procedesse con il suo piano per diventare una repubblica. Anche il primo ministro giamaicano Andrew Holness ha affermato che è una priorità del suo governo, ma deve ancora raggiungerla.

[Da Sky News]

Mentre scrivevo, mi è venuto in mente che sono sicuro che vari commentatori troveranno un modo per incolpare Harry e Meghan per questo. E in un certo senso, potrebbero anche avere ragione: il mondo intero ha visto come la monarchia, l'establishment britannico e la stampa britannica hanno trattato una giovane donna di colore che si è semplicemente innamorata di un principe. Meghan e Harry avrebbero potuto essere usati per modernizzare il marchio Windsor a livello globale, ma invece di questo, le nazioni del Commonwealth hanno visto Meghan abusata dai razzisti ed esiliata dalla famiglia di suo marito. I Windsor sono un gruppo di colonialisti meschini e miopi. Esci finché è buono.

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty, Avalon Red, Backgrid.

La regina partecipa a una cerimonia per celebrare il suo compleanno ufficiale
La regina partecipa a una cerimonia per celebrare il suo compleanno ufficiale
Cerimonia del cavalierato del capitano Tom Moore, Castello di Windsor, Regno Unito - 17 luglio 2020