L’autore spiega perché così tanti giovani si dimettono dal lavoro e il suo thread su Twitter diventa virale

Circa 4,3 milioni di americani hanno lasciato il lavoro ad agosto. Gli "abbandoni", come li chiama il Bureau of Labor Statistics, sono in aumento in quasi tutti i settori, in particolare nella vendita al dettaglio, nei servizi di ristorazione e nell'ospitalità.

Viviamo in quello che l'economista del lavoro Lawrence Katz chiama "un momento 'prendi questo lavoro e spingilo' una volta in una generazione".

Katz afferma che non esiste un modo perfetto per misurare ciò che lo sta guidando, ma "ciò che vediamo è che molte persone chiedono di ottenere un lavoro da remoto, ad esempio, e molte persone mettono in discussione situazioni di basso salario e alto fatturato, e i datori di lavoro iniziano a rispondere, ma piuttosto lentamente rispetto alle aspettative dei lavoratori”.

E mentre l'economista pensa che non possiamo ancora sapere se è temporaneo o meno, l'autore di bestseller del New York Times, Kurt Eichenwald , crede che ci sia voluto molto tempo.

Ad agosto, il numero di lavoratori che hanno lasciato il lavoro in un solo mese ha battuto il record di tutti i tempi negli Stati Uniti

Crediti immagine: supersport1104

La Grande Rassegna è, infatti, grande

Crediti immagine: fightfor15

In un recente thread su Twitter, Eichenwald ha teorizzato che le generazioni più giovani non hanno più fiducia nell'idea del "sogno americano" perché per così tanti è diventato troppo lontano dalla portata.

Il termine "Sogno americano" è stato coniato dallo scrittore e storico James Truslow Adams nel suo libro del 1391 The Epic of America . Secondo Adams, è una promessa che "la vita dovrebbe essere migliore, più ricca e più piena per tutti, con opportunità per ciascuno in base alle capacità o ai risultati" indipendentemente dalla classe sociale o dalle circostanze di nascita.

Ma l'idea del sogno americano esiste da molto più tempo. Probabilmente potresti persino costruire un caso che è iscritto nella Dichiarazione di Indipendenza, che dice: "Riteniamo che queste verità siano evidenti, che tutti gli uomini sono creati uguali, che sono dotati dal loro Creatore di alcuni diritti inalienabili, che tra questi ci sono la Vita, la Libertà e la ricerca della Felicità”.

Ma Eichenwald ha affermato che gli americani non hanno più l'ispirazione di lavorare per un futuro migliore per se stessi. Perché non ce n'è.

E l'autore di bestseller Kurt Eichenwald pensa che ci sia voluto molto tempo per realizzarlo

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Crediti immagine: kurteichenwald

Quindi cosa succede adesso? Mentre le aziende si affannano per trattenere e attirare i lavoratori, offrono bonus di ritenzione, consentendo ai dipendenti di lavorare da remoto per sempre e fornendo nuovi vantaggi per supportare lo sviluppo personale e professionale dei lavoratori.

Alcuni dicono anche che stanno elaborando politiche per aiutare i lavoratori a riprendersi dal burnout, che si tratti di un anno sabbatico, di chiudere l'attività per una settimana o di ridurre la settimana lavorativa da cinque giorni a quattro.

"Le aziende devono piegarsi", ha detto alla CNBC la consulente per il reclutamento Abby Kohut, fondatrice e presidente di Staffing Symphony, che si concentra sull'industria farmaceutica.

Il thread di Eichenwald ha suscitato un'interessante discussione

Crediti immagine: TheAlbion7

Crediti immagine: NooChanges

Crediti immagine: liiona24

Crediti immagine: joseph9867

Crediti immagine: CapeCodCricket

Crediti immagine: FourthCrow

Crediti immagine: Kimmiemac21

Crediti immagine: Makburn1

L' autore del post spiega perché così tanti giovani si dimettono dal lavoro e il suo thread su Twitter diventa virale è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)