L’assistente sociale è elogiato per la sana osservanza dannosa dopo non essere stato autorizzato a indossare un costume da bagno sul lavoro

Secondo Kids Count Data Center, oggi negli Stati Uniti ci sono più di 407.000 bambini e giovani in affido. Per loro, vivere senza una famiglia permanente è una sfida enorme che può influenzare il loro sviluppo e il loro benessere, quindi è fondamentale offrire loro un senso di stabilità. Per fortuna, molti adulti aprono le loro case e i loro cuori a queste povere piccole anime e ricevono aiuto da assistenti sociali dedicati che si assicurano che soddisfino i bisogni dei bambini.

Come Redditor Vorrhin . Essendo appassionata del suo lavoro, questa donna fa di tutto per costruire stretti rapporti con i bambini adottivi che visita mensilmente. A volte, ciò include saltare attraverso i cerchi e trovare modi creativi per gestire ostacoli sconcertanti al suo lavoro. Quindi, alcuni giorni fa, Vorrhin ha condiviso una storia sul subreddit "Malicious Compliance" proprio su un evento del genere che ha preso una svolta inaspettatamente salutare.

Una delle famiglie di cui si prende cura ha una piscina di cui i più piccoli non riuscivano a smettere di parlare, quindi l'utente non vedeva l'ora di passare un po' di tempo insieme a loro nell'acqua. Sfortunatamente, il suo supervisore ha rapidamente infranto tutte le speranze dicendo che "non sarebbe professionale da parte mia indossare un costume da bagno al lavoro". Ma invece di deludere i bambini, la donna ha trovato la migliore soluzione possibile al problema. Continua a leggere per tutta la storia e dicci cosa ne pensi nei commenti!

Di recente, il suo supervisore ha detto a un'assistente sociale che "non sarebbe professionale" da parte sua legarsi con i bambini adottivi che visita giocando in piscina in costume da bagno

Crediti immagine: Anna Shvets (non la foto reale)

Ma invece di lasciare i bambini delusi, la donna ha trovato un modo salutare per seguire la regola



Crediti immagine: Marisa Howenstine (non la foto reale)

Con decine di migliaia di bambini in affido solo negli Stati Uniti, è necessario fare molto lavoro per garantire che ogni bambino sia al sicuro e curato. Dopotutto, le famiglie accolgono questi bambini nelle loro case a causa di una miriade di situazioni. Potrebbe essere a causa dell'abbandono, di un genitore scomparso o dei loro tutori che sono malati e incapaci di prendersi cura dei piccoli. L'intero obiettivo del sistema di affidamento è quello di fornire assistenza ai giovani fino a quando non possono tornare in sicurezza alle loro famiglie o trovare altre situazioni permanenti, come essere adottati in un'altra famiglia o affidati ai loro parenti.

Secondo un'organizzazione privata senza scopo di lucro TFI, i bambini adottivi possono essere piccoli come bambini piccoli e vecchi come studenti in età universitaria. E quando si tratta della quantità di tempo che possono rimanere nel sistema, dare un numero esatto è un po' complicato perché ogni bambino ha esigenze diverse. Dipende da una varietà di fattori e la permanenza può variare da un mese a nove anni. Tuttavia, TFI ha affermato che, in media, un bambino in genere rimane con la propria famiglia affidataria per circa tredici mesi. Più di un quinto di questi bambini rimane nel sistema solo da uno a cinque mesi. “Secondo le statistiche nazionali, solo il 3% dei bambini intende rimanere in una famiglia affidataria per un periodo prolungato. Inoltre, i bambini adottivi più grandi spesso rimangono con una famiglia fino a quando non sono legalmente in grado di essere emancipati”. Ma è una situazione diversa per i bambini che aspettano di essere adottati, la loro permanenza media dura solitamente due anni.

Durante il percorso di affidamento, l'assistente sociale è un pilastro che aiuta e sostiene le famiglie in ogni modo di cui hanno bisogno. Il loro obiettivo principale è prendersi cura della salute e del benessere dei bambini e lavorano con passione per trovare loro le case temporanee più premurose e amorevoli dove possano sentirsi al sicuro. Gli assistenti sociali devono affrontare molte sfide e compiti diversi, dal controllare i bambini e le loro nuove famiglie e aiutarli ad acclimatarsi alla loro nuova situazione, a fornire consigli e consulenza sulla salute mentale per capire eventuali sentimenti preoccupanti che potrebbero provare. Come spiegato da TFI, il 55% dei bambini in affido è in attesa di ricongiungersi con i genitori. Potrebbero essere arrabbiati, preoccupati e in trepidante attesa di essere di nuovo insieme alla mamma e al papà. I genitori adottivi e gli assistenti sociali svolgono un ruolo enorme nell'assicurarsi che siano assistiti. E questo a volte significa trovare le soluzioni più creative per portare un po' di gioia nella vita dei bambini. Proprio come tuffarsi a capofitto in una piscina nel tuo abbigliamento da ufficio.

I redattori hanno applaudito l'utente per i suoi sforzi e alcuni sono persino intervenuti con le proprie esperienze
























Il post L'assistente sociale è elogiato per la sana e dannosa conformità dopo che non gli è stato permesso di indossare un costume da bagno durante il lavoro è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)