“Lascia che ti dica come andrà, piccola signorina”: l’uomo ha l’audacia di molestare questa madre che allatta nella sua auto

L'allattamento al seno in pubblico tende a suscitare accese discussioni online. Ma anche se la maggior parte di noi sarebbe d'accordo sul fatto che non c'è assolutamente niente di sbagliato nel fatto che le mamme forniscano nutrimento vitale ai bambini piccoli ovunque si trovino, tutti sembrano ancora avere un'opinione al riguardo. Soprattutto quelli che non dovranno mai sperimentarlo da soli.

Per la mamma del Texas Gelsey Maree , una recente uscita – che, ammettiamolo, è un'impresa enorme nelle prime settimane di vita con un neonato – si è trasformata in un'esperienza particolarmente stressante. Nel suo video ora virale , ha registrato un'interazione con uno sconosciuto che l'ha vista allattare suo figlio all'interno della sua auto in un parcheggio e si è sentito a disagio. In effetti, credeva che fosse così inappropriato che decise di bussare alla sua finestra e molestarla.

L'uomo ovviamente non sapeva che in Texas – come in tutti i 50 stati – le madri che allattano sono protette dalla legge e possono allattare in qualsiasi luogo pubblico o privato. Sì, anche se lo fanno a pochi passi dalla tua stessa macchina. Scorri verso il basso per leggere l'inquietante incontro per intero, così come la reazione che ha ricevuto dagli spettatori, e assicurati di valutare la discussione nei commenti.

Gelsey Maree recentemente è diventata virale per aver condiviso come uno sconosciuto ha molestato lei e il suo bambino per l'allattamento al seno nella sua stessa macchina

Crediti immagine: gelseymaree

Il filmato inizia a metà del confronto, con la mamma che registra lo sfogo dell'uomo

Crediti immagine: gelseymaree

Crediti immagine: gelseymaree

Puoi guardare il video completo, che ha accumulato oltre 2,4 milioni di visualizzazioni, proprio qui

@gelseymaree ho appena ❤ persone #breastfeedingprobz ♬ suono originale – Gelsey Maree

Mentre medici, esperti, autori di libri per genitori, membri della famiglia e persino perfetti sconosciuti dicono alle donne che l'allattamento al seno piuttosto che usare la formula è la cosa migliore per il bambino, le donne sono ancora costantemente soggette a commenti e critiche non richiesti mentre allattano i loro bambini in pubblico e – paradiso proibire! – scoperto.

Sfortunatamente, incidenti come quello che vedi nel video sono molto più comuni di quanto pensi. Secondo un sondaggio online condotto da Milx.Mom, il 31% degli intervistati ha riferito di essersi vergognato di aver allattato in pubblico. Lo stesso studio ha rilevato che solo la metà delle donne che hanno preso parte al sondaggio si sentiva a proprio agio nel farlo ogni volta che lo desiderava.

Per saperne di più sulla motivazione dietro le azioni dello sconosciuto e sui modi migliori per rispondere a queste situazioni stressanti, abbiamo contattato Joshua Klapow, Ph.D., psicologo clinico, performance coach e creatore di Mental Drive .

Essendo il fondatore di un'iniziativa per il benessere psicologico che aiuta le persone ad accedere ai migliori strumenti psicologici per vivere una vita più sana, più soddisfatta e di successo, è stato più che felice di condividere le sue opinioni in merito.

"Alcune persone hanno opinioni molto forti sulle loro percezioni di moralità, adeguatezza e norme sessuali", ha detto Klapow a Bored Panda . "Questi punti di vista spesso guidano reazioni emotive altrettanto forti a tutto ciò che percepiscono viola il loro punto di vista".

Ma la linea di fondo è che nessuno ha il diritto di svergognare un'altra persona per aver fatto qualcosa che gli è permesso fare. "Quando si verificano situazioni come questa, le persone che si confrontano pensano principalmente alle loro opinioni morali, nella maggior parte dei casi non pensano alla donna che allatta", ha aggiunto Klapow. "Per loro, si tratta solo di una violazione della 'decenza' e molto poco del contesto."

Come può dirti qualsiasi donna che abbia vissuto un'esperienza del genere, è spaventoso trovarsi di fronte a un perfetto sconosciuto quando sei più vulnerabile. Per gestire questi incontri, Klapow ha affermato che l'allentamento della situazione è fondamentale. "È fondamentale per la sicurezza come prima priorità." Anche quando sai di avere ragione, "il tuo benessere fisico deve superare in quel momento il tuo desiderio di difendere ciò in cui credi".

"Quando qualcuno diventa agitato o arrabbiato, abbinare il suo livello di intensità emotiva non ridurrà il conflitto", ha detto lo psicologo. "E ancora, poiché non conosci questa persona, c'è un grande rischio di escalation".

“Stai calmo, esprimi il tuo punto di vista e, soprattutto, chiedi loro di lasciarti in pace, di permetterti di andare avanti con i tuoi affari e di allontanarti. La chiave è farlo in modo non argomentativo”.

Se inizi a temere per la tua sicurezza, “è qui che devono essere chiamate le forze dell'ordine. Non farlo da solo. È meglio fare marcia indietro ed essere al sicuro per te e il tuo bambino piuttosto che mettere a rischio voi due ", ha consigliato Klapow.

Ma anche dopo che il conflitto è terminato, le emozioni aumentano molto dopo la conversazione. È facile sentirsi spaventati e letteralmente scuotersi dalla risposta completa, adrenalinica, di lotta o fuga che è iniziata nel momento in cui hai sentito una minaccia per te stesso e tuo figlio. Queste esperienze possono essere estremamente traumatiche, ma per fortuna lo psicologo Klapow ha offerto diverse strategie di coping che possono aiutare.

  • “Concediti il ​​tempo di resettare fisiologicamente. Respira lentamente, non guidare o prendere decisioni o azioni affrettate. Prenditi un minuto per riorganizzare il gruppo.
  • Torna in un luogo sicuro una volta che ti sei calmato. La casa è di solito il posto migliore. Un posto dove ti senti completamente al sicuro.
  • Condividi la tua esperienza con amici intimi e/o familiari. Fai sapere loro cosa è successo, come ti senti e di cosa hai bisogno da loro.
  • Nella maggior parte dei casi, questo diventerà un brutto ricordo indesiderato che svanirà con il tempo. Tuttavia, se continui a sentirti ansioso, nervoso o innescato dal fatto di essere tornato in un ambiente simile o se hai difficoltà con gli incubi o dormi dopo circa 2 settimane, cerca l'aiuto di un professionista della salute mentale.

Gli spettatori sono rimasti sconvolti dal comportamento dell'uomo e hanno espresso un sostegno schiacciante per Gelsey

Il post "Let Me Tell You How It's Gonna Go, Little Missy": L'uomo ha l'audacia di molestare questa madre che allatta nella sua auto è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)