L’arcivescovo di Canterbury afferma che la vita reale è “vita senza condizionale”, ne consegue il caos

matrimonio reale

Come abbiamo discusso, i tabloid britannici si sono aggrappati alla storia del "pre-matrimonio" della Duchessa del Sussex per settimane dopo l'intervista a Oprah. La sua storia era semplice: lei e Harry si scambiarono i voti a casa, giorni prima dell'effettivo servizio di matrimonio ufficiale. Ha detto qualcosa su come si sono "sposati" prima del matrimonio e le teste sono esplose. Era chiaro allora e adesso che si riferiva semplicemente a uno scambio di voti privati ​​con l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. Ebbene, i media britannici hanno iniziato a maltrattare il povero arcivescovo ora. Ha anche rilasciato una dichiarazione dicendo che, derp, ovviamente il matrimonio ufficiale era quello che tutti guardavano, ma ha detto che aveva un numero di incontri privati ​​pre-matrimonio con Harry e Meghan e ha lasciato così. Tutto ciò significa che i commentatori reali stavano solo cercando di saltare su Welby su qualsiasi cosa. Il che mi porta a questo:

L'arcivescovo di Canterbury la scorsa notte ha suscitato un forte contraccolpo dopo aver detto che essere un reale è come scontare la "vita senza condizionale" tra le ricadute dell'uscita del principe Harry e Meghan Markle dallo studio. Justin Welby, il capo schietto della Chiesa d'Inghilterra, è stato accusato di essere “ singolarmente inappropriato '' e di “ saltare su un carrozzone sveglio '' dopo essere sembrato gettare il suo peso dietro il Duca e la Duchessa di Sussex, che hanno lasciato i doveri reali e si sono trasferiti in California l'anno scorso per mettersi in proprio.

In un'intervista ad ampio raggio con il Financial Times, l'anglicano di 65 anni ha suggerito che il pubblico britannico ha aspettative irrealistiche quando si tratta dei reali. Gli esperti reali hanno ora accusato l'arcivescovo di aver tentato di fare ammenda con il Team Sussex quando ha detto al Financial Times: 'È l'ergastolo senza condizionale, non è vero? Se torniamo agli anni '30, Edoardo VIII era ancora una celebrità e lo seguiva ovunque una volta che aveva abdicato. Ci aspettiamo che siano sovrumani ”.

I critici hanno criticato la "parole jibe" dell'arcivescovo e hanno suggerito che il capo della Chiesa "sarebbe stato meglio trovare modi per aumentare il suo gregge riportando le persone nelle chiese dopo la pandemia". Parlando a MailOnline, Dickie Arbiter, l'ex addetto stampa della regina, ha tuonato: “Trovo straordinario che paragonasse il servizio alla libertà condizionale. Non sono sicuro di cosa voglia dire. Sta suggerendo che essere un reale sia una pena detentiva? '

Richard Fitzwilliam, un commentatore reale ed ex redattore di International Who's Who, ha accusato l'arcivescovo di essersi messo il piede in bocca e ha affermato che stava cercando di “ mostrare quanta più simpatia possibile con Harry e Meghan, soprattutto perché ha dovuto negare ''. averli sposati due volte '. L'autore reale Phil Dampier ha accusato il sacerdote di "tendere a vagare in politica" e lo ha accusato di "saltare su un carrozzone sveglio che potrebbe pensare attirerà i più giovani nella chiesa". Ha avvertito che i commenti del signor Welby "faranno sicuramente alzare le sopracciglia tra i fedeli più anziani".

Il commentatore reale Rob Jobson ha accusato l'arcivescovo di Canterbury schietto di essere "un po 'goffo con le sue parole" e "sicuro di irritare" i reali anziani. "Penso che stesse cercando di enfatizzare ciò che significa essere regina e reale", ha detto Jobson. "Ma venendo sulla schiena di Harry che dice che Charles e William sono" intrappolati "dal sistema, le osservazioni di Welby irriteranno sicuramente".

[Dal Daily Mail]

Onestamente, il pezzo va avanti all'infinito. Hanno contattato ogni vecchio commentatore reale di scoreggia e tutti hanno avuto le mutande in una svolta sul suggerimento stesso che la vita tra la famiglia reale con la faccia cupa, pugnalata alla schiena e con la personalità disordinata è forse simile a una condanna al carcere. Considerando i cumuli di sale laggiù su Bitter Island su Harry e Meghan che sono caldi, di successo e liberi, immagino che queste persone considerino i Sussex i loro fuggitivi dalla prigione. In realtà si adatta perfettamente, il che significa che l'arcivescovo stava dicendo la verità.

matrimonio reale

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

matrimonio reale
matrimonio reale
matrimonio reale