L’annuale raduno motociclistico di Sturgis si sta verificando con circa 250.000 partecipanti

Incorpora da Getty Images
Sto scrivendo questa domenica mattina intorno alle 11:00 e ho appena trascorso gli ultimi dieci minuti a guardare la webcam in diretta dalla strada principale di Sturgis, South Dakota, dove si tiene l'annuale raduno motociclistico Sturgis, sponsorizzato da Harley Davidson. Anche se non vedevo folle spalla a spalla, non ho visto una maschera e nessuno sembrava affatto allontanarsi dalla società. Ho anche visto così tante persone che guidano senza caschi, che non sono richiesti per i ciclisti maggiorenni in South Dakota. Un giornalista del sito in cui ho trovato la webcam, rideapart.com, ha guardato il feed dal vivo e ha descritto folle pesanti e nessuna maschera che indossa nelle ore di punta. Foto e video dell'evento mostrano lo stesso. L'evento di nove giorni ha circa la metà della partecipazione di un tipico raduno di Sturgis ed è stato stimato che attiri circa 250.000 persone. Abbiamo sentito parlare di revival di chiese , funerali e riaperture scolastiche che hanno provocato focolai nonostante siano state prese misure sincere. Che ne dici di un enorme raduno in cui nessuno indossa maschere? Sturgis sta per essere un evento superspreader. Citerò Justin Hughes al rideapart qui, perché mi piace la sua interpretazione della comunità motociclistica:

Mentre le aziende locali hanno spinto affinché il rally proseguisse normalmente, i principali produttori come Harley-Davidson e Indian Motorcycle hanno ridotto significativamente la loro presenza. All'inizio di questa settimana abbiamo riferito sulle misure di Indian, con un aggiornamento che stanno assistendo solo quattro dipendenti, che si sono offerti volontari per il compito, piuttosto i loro soliti 50. Indian normalmente gestisce un'enorme operazione in Lazelle Street, dove ho trascorso un po 'di tempo l'anno scorso a provare un poche biciclette e prendere in prestito uno Springfield Dark Horse per la settimana. Harley sta facendo un ulteriore passo avanti e non ha inviato nessuno a Sturgis, e ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Harley-Davidson è la moto ufficiale dell'80 ° Raduno motociclistico di Sturgis. Concentreremo il nostro supporto sul campo in modi che siano coerenti con i nostri obiettivi di salute e sicurezza invece di grandi attivazioni da parte dei consumatori. Questo supporto amplificherà l'esperienza caratteristica di Sturgis, che è radicata nella guida e nelle spettacolari strade delle Black Hills ".

Piuttosto, sono i partecipanti stessi che stanno facendo luce sulla situazione. La webcam mostra che praticamente nessuno indossa una maschera, né l'allontanamento sociale – non che l'allontanamento sociale sia davvero possibile nel centro della città. È un focolaio di potenziale contagio. Con 250.000 persone attese e persino un tasso di mortalità dell'1%, in base ai numeri ciò significa che 2.500 partecipanti a Sturgis potrebbero morire di COVID-19, forse di più dal momento che la maggior parte non prende nemmeno le precauzioni di sicurezza di base.

Quello che più mi preoccupa, però, è quello che succede dopo Sturgis. Le persone si riuniscono da ogni parte, si mescolano, poi tornano a casa, potenzialmente portando con sé il virus. I 2.500 che si ammalano a causa del contatto diretto a Sturgis sono una cosa. Quante persone, così come un numero imprecisato di portatori asintomatici, influenzeranno a casa è un'altra.

"Se lo otteniamo, abbiamo scelto di essere qui", cita il titolo del New York Times. In effetti, come piloti, accettiamo che ogni volta che saliamo su una bicicletta potrebbe essere la nostra ultima corsa. La differenza è che se crollo e muoio, mi sono solo tolto. Ho accettato quel rischio e l'ho preso. Amici, familiari e colleghi di persone che frequentano Sturgis non si sono iscritti. Molti di loro non guidano nemmeno le motociclette, ma potrebbero ammalarsi o addirittura morire a causa di qualcuno che conoscono partecipando al rally.

[Da RideApart]

Pedalo e non sono sorpreso di vedere che così tante delle persone che partecipano sono le stesse che non indossano il casco. Partecipare a questo evento è egoista, è spericolato e non si stanno solo ammalando potenzialmente, ma stanno anche mettendo a rischio la loro famiglia, i colleghi e gli amici. Sono anche interessato a come stanno rispondendo gli sponsor. Sembra che Indian e Harley Davidson abbiano avuto una risposta in sordina perché non vogliono far incazzare i clienti. È comprensibile, ma è comunque davvero deludente.

Ho appena guardato le foto su Getty di quest'anno e il tag #Sturgis su Instagram. Mi sento davvero male allo stomaco.

Inoltre, il governatore repubblicano del Sud Dakota, Kristi Noem, è un alleato di Trump che ha intrattenuto le sue fantasie di ottenere la sua faccia sul Monte Rushmore. È un completo pezzo di spazzatura .

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Virginia Heritage – CBD Smokes (@virginiaheritagesmokes) su

Mi dispiace davvero per aver incluso la didascalia a questo post ma devi vederlo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 2conejo4loco8 (@ 2conejo4loco8) su

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images