Lana Del Rey giura che la sua maschera a rete era effettivamente foderata di plastica

Il mese scorso, Lana Del Rey si è presentata alla firma di un libro pubblico indossando il tipo di maschera facciale che sembrava arrivasse con un avvertimento che diceva: SOLO per scopi decorativi , poiché sembra essere fatta solo di rete. Era il tipo di acrobazia che senza dubbio ha avuto ogni altra celebrità pubblicista che ha inviato un biglietto di simpatia " Mi dispiace che il tuo cliente faccia cose stupide con la bocca " all'addetto stampa di Lana (o, rispedendo , a seconda dei casi). Era la stessa maschera che Lana indossava sulla copertina di un recente numero di Interview . Una cosa è mettere in guardia dal vento del coronavirus sulla copertina di una rivista, ma è completamente diverso indossare una maschera a rete quando si entra in contatto con altre persone durante una pandemia. Lana conosce tutti gli occhi laterali causati dalla sua scelta di maschera e vorrebbe che tutti sapessero che la sua maschera non stava infrangendo il protocollo di sicurezza.

Lana ha affrontato la situazione su Twitter, dopo aver visto un articolo pubblicato domenica sul suo uso della maschera dal giornale studentesco dell'Università del Michigan. Il Michigan Daily ha chiesto: “ Lana Del Rey indossava una maschera a rete. E adesso? “. Il post affrontava la cultura dell'annullamento e si chiedeva se si potesse ancora amare un'icona quando diventa " problematica " (il problema in questo caso era se fosse irresponsabile per Lana indossare quella che sembrava essere una maschera a rete per un libro che firmava con i suoi fan) . Lana è entrata nelle menzioni del Michigan Daily per informarli che normalmente non lo fa, ma aveva bisogno di mettere le cose in chiaro con loro. Ha anche deciso di uccidere un mucchio di piccioni con una fava anche informandoli che non ha votato per Trump e che non ammalia le relazioni violente . Spara, si è dimenticata di dire che non era seria quando ha detto che voleva morire presto come Kurt Cobain . Vabbè, la prossima volta.

Per quanto voglia credere a Lana Del Rey quando giura che la sua maschera a rete era in realtà un DPI rivestito di plastica, ho difficoltà ad accettare questo fatto. Preferirei vivere con la fantasia che Lana Del Rey pensasse che una maschera a rete fosse una protezione sufficiente contro un virus disperso nell'aria. Ma sapendo che avrebbe avuto un pezzo di plastica schiaffeggiato contro il naso e la bocca? Una spessa plastica sintetica non traspirante che intrappola per ore tutte le sue molecole di respiro umido e caldo mentre firma i libri. Plastica umida che trasforma la sua faccia inferiore in una palude batterica orale. Schifoso!

Pic: Instagram