Lady A sta contrastando la band precedentemente nota come Lady Antebellum

Sta iniziando a diventare abbastanza chiaro che Lady Antebellum probabilmente avrebbe dovuto avere un piano B quando hanno preso l'improvvisa decisione di cambiare il loro nome in " Lady A ", meno problematico. Perché c'era già una cantante blues di Seattle di nome Anita White , che si chiama Lady A , e da tre mesi stanno litigando per i diritti di quella lettera. Lady A (Anita) è rimasta ferita dal fatto che la band country Lady A non ha mai contattato prima di annunciare il cambio di nome. Dopo un incontro online sulla condivisione del nome, la band ha deciso di citare in giudizio Lady A per i diritti legali sul nome. Ora Lady A ha deciso di controbattere, sostenendo che il disordinato litigio della band per il nome le è costato denaro e ha danneggiato la sua reputazione.

Quando Hillary Scott , Charles Kelley e David Haywood (alias Lady Antebellum) hanno citato in giudizio Lady A, l'hanno accusata di essere difficile e di non lavorare con loro per trovare una soluzione al loro problema con il nome. L'hanno anche accusata di aver chiesto 10 milioni di dollari per il nome di Lady A (che ha usato per oltre 20 anni). Lady A ha risposto al fuoco, accusando la band di spingere una narrativa che la dipinge come The Angry Black Woman, e loro stessi come The Poor Lil 'Ol Band Who Wants Just Harmony and Togetherness. Li ha anche accusati di essere performativi , come chiedere di scattare una foto del loro incontro Zoom online in modo che potessero pubblicarla online, e quindi sembrano alleati della comunità nera.

La band Lady Antebellum aveva richiesto un marchio per " Lady A " nel 2010, ma la vera Lady A non ha mai pensato di combatterlo perché era chiaramente un soprannome per una band che sarebbe quasi esclusivamente chiamata " Lady Antebellum. "Non è così ora. Lady A aveva un singolo che stava per essere rilasciato quest'estate, ma era certa che sarebbe stato sepolto perché la gente stava iniziando ad associare " Lady A " alla band, e non al cantante. Quindi ora sta facendo causa alla band. Pitchfork scrive che Lady A ha intentato una contro-querela, affermando che il tentativo della band di possedere ufficialmente il nome ha portato a “ vendite perse, identità di marca ridotta e diminuzione del valore e della buona volontà associati al marchio. "

Lady A sta cercando una quantità di danni non specificata. Non so se puoi dare un prezzo al tempo perso, ma spero anche che stia facendo causa per ogni secondo che ha perso dovendo dire le parole, " Lady A, e no, non la band che ha cercato di fare i danni della guerra civile roba di controllo. "Lady A ha anche affrontato la sua contro-causa su Instagram oggi, dicendo che non importa quello che dicono" loro ", non rimarrà mai in silenzio.

Lady A ha chiarito molto chiaramente sia dalla sua contro causa che dal post su Instagram che non ritirerà il suo nome a quella band che canta la canzone yee-haw booty call . Questo da solo dovrebbe essere un motivo sufficiente per il motivo per cui vuoi la proprietà del nome. Lady A non è entrata nel mondo degli affari per essere associata agli elettori arrapati dello stato rosso e all'aggressiva chitarra a pedali d'acciaio.

Pic: Wenn.com