La regina Elisabetta “taglierà i costi” quando la Sovereign Grant verrà ridotta il prossimo anno

La regina Elisabetta II britannica mostra i documenti mentre visita la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.

Ricordate quella storia di febbraio su come la regina Elisabetta ha usato la sua posizione per esercitare personalmente pressioni sui ministri del governo per approvare leggi che l'avrebbero aiutata a nascondere la sua enorme ricchezza personale? Ci penso molto. Ci sono due cose diverse qui: una, i beni della Corona e due, i beni personali della Regina. I beni della Corona includono Buckingham Palace, il Castello di Windsor, i gioielli della Collezione Reale e vaste aree di parchi, terreni agricoli e proprietà immobiliari che compongono le proprietà della Corona. Beni di Liz Petty: i suoi gioielli personali (che sono notevoli), Sandringham, Balmoral, i suoi cavalli e centinaia di milioni di sterline / dollari in azioni, obbligazioni, contanti e beni assortiti. Poiché la regina ha una posizione ufficiale come capo di stato, ha diritto a uno staff sostenuto dai contribuenti per i suoi uffici e al personale per la manutenzione degli edifici di proprietà della Corona, come la BP e il Castello di Windsor. Quel denaro si chiama Sovereign Grant, e quando arriverà il prossimo Sovereign Grant (il prossimo anno), lei riceverà molto meno.

Secondo i cortigiani, la regina deve affrontare un sostanziale "taglio dello stipendio" poiché i ministri cercano di frenare la spesa per la monarchia dopo il Covid. Funzionari governativi sono in trattative con il palazzo per un nuovo accordo finanziario per la famiglia reale, affermano gli addetti ai lavori. Il suo attuale contratto di Sovereign Grant quinquennale scade nel 2022 e il nuovo è improbabile che sia così generoso.

"L'ultimo accordo è stato eccezionale e non possiamo aspettarci che si ripeta", ha detto un cortigiano al Daily Mail. "Sua Maestà è ben consapevole delle difficoltà che le persone hanno attraversato durante la pandemia ed è felice di fare la sua parte nel taglio dei costi."

La famiglia reale attualmente riceve il 25% dei profitti della Crown Estate. In precedenza hanno ricevuto il 15%, ma è stato aumentato per pagare un enorme programma di ristrutturazioni a Buckingham Palace.

La regina, che compirà 95 anni il mese prossimo, ha condotto 296 impegni ufficiali nel 2019, quando le furono concessi 82,4 milioni di sterline in finanziamenti dei contribuenti. Il Palace afferma che questo equivale a £ 1,23 per ogni persona nel Regno Unito. La Sovereign Grant ha sostituito la Lista Civile come meccanismo di finanziamento per i reali nel 2012 e finanzia i doveri pubblici della famiglia, inclusi il viaggio, i costi operativi della famiglia della regina e la manutenzione dei palazzi.

Il Palazzo ha ammesso lo scorso settembre di aver affrontato una carenza di finanziamenti di 35 milioni di sterline a causa del Covid-19, ma ha affermato che non avrebbe chiesto denaro pubblico extra. Gli assistenti reali senior hanno detto che la famiglia avrebbe dovuto stringere la cintura, il che potrebbe portare alla perdita di posti di lavoro. La spesa dei reali sarà probabilmente stata ridotta nell'ultimo anno, con Harry e Meghan in partenza per gli Stati Uniti e il principe Andrew che si è dimesso dai doveri pubblici.

Nell'intervista a Oprah, Harry si è lamentato di essere stato tagliato finanziariamente dopo aver abbandonato il suo ruolo reale. Buckingham Palace ha rifiutato di commentare, ma una fonte reale ha detto: "La revisione quinquennale del finanziamento del Sovereign Grant dovrebbe iniziare nel prossimo anno finanziario e sarebbe prematuro speculare sul risultato".

La regina è stata rinchiusa al Castello di Windsor, dove lei e Philip sono stati aiutati da un team di personale molto più piccolo.

[Dal Daily Mail]

"… Al Castello di Windsor, dove lei e Philip sono stati aiutati da un team molto più piccolo di personale …" Questo è qualcosa che non ho capito di questo passato anno di pandemia. Era chiaro che stavano cercando di limitare il numero di persone nella "bolla HMS", i membri dello staff e gli ufficiali di protezione nella bolla con Liz e Phil. Quindi … sicuramente c'erano già dei licenziamenti? Il modo in cui lo hanno fatto sembrare l'anno scorso era che solo una manciata di persone della sicurezza e del personale dell'ufficio stavano facendo questi turni estenuanti e che il morale era basso e c'erano molte lamentele. Sicuramente le persone sarebbero state solo felici di essere impiegate? C'erano persone che prendevano stipendi che in realtà non dovevano presentarsi al lavoro durante la pandemia? Questa è la mia domanda e mi piacerebbe davvero una risposta ad un certo punto. Comunque, sì, stringere la cintura. È ora di portare via l'elicottero che la regina ha dato al duca e alla duchessa di Cambridge per corromperli perché lavorassero, no? È ora di abbattere anche alcuni dei clown pigri che lavorano in molti degli uffici reali.

La regina Elisabetta II britannica mostra i documenti mentre visita la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.

Foto per gentile concessione di Avalon Red, WENN.

La regina Elisabetta II britannica mostra i documenti mentre visita la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.
La regina Elisabetta II britannica guarda i francobolli dei precedenti monarchi britannici mentre visita la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.
La regina Elisabetta II britannica mostra i documenti mentre visita la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.
La regina Elisabetta II britannica esplora la collezione presso la nuova sede della Royal Philatelic Society a Londra il 26 novembre 2019.