La regina Elisabetta ha perso diversi membri dello staff di lunga data a Sandringham, strano

Apertura statale del Parlamento

Martedì, la regina Elisabetta ha perso il Sinodo generale della Chiesa d'Inghilterra per la prima volta nei suoi 51 anni di storia. Buckingham Palace ha annullato la sua apparizione domenica, allo stesso tempo hanno annullato la sua apparizione al Cenotafio. QEII ha inviato una dichiarazione preparata in cui ha osservato: “È difficile credere che siano passati più di 50 anni da quando il principe Filippo e io abbiamo partecipato alla primissima riunione del Sinodo generale. Nessuno di noi può rallentare il passare del tempo”. La gente lo prende come una sorta di riconoscimento che sta rallentando, il che… ha 95 anni, ovviamente sta rallentando e sta riconoscendo l'ovvio.

Nel frattempo, è emersa questa curiosa storia e non posso fare a meno di chiedermi perché non sta ottenendo più gioco. Dopo la morte del principe Filippo, Sandringham ha perso personale domestico e immobiliare a un ritmo costante. Mentre Philip ha trascorso gran parte della pandemia al Castello di Windsor, prima di allora, aveva vissuto a tempo pieno a Wood Farm nella tenuta di Sandringham. Non sembra che Sandringham stia perdendo lo staff incaricato di prendersi cura di Wood Farm?

I cortigiani hanno detto che è "la fine di un'era" dopo che una governante con 32 anni di servizio è andata in pensione, con altri tre dipendenti che si sono dimessi nel giro di due mesi. La regina ha trascorso ogni Natale a Sandringham House dalla morte di suo padre nel 1952. Il Natale è il periodo più impegnativo dell'anno a Sandringham con la famiglia reale che si reca nella tenuta di Norfolk per il periodo festivo che inizia con una cena tradizionale il 24 dicembre nel principale Casa. Ma quest'anno sarà diverso poiché i reali si riuniranno per il loro primo Natale senza il principe Filippo, che la regina l'ha definita "forza e permanenza" in un raro tributo in occasione del loro 50° anniversario di matrimonio nel 1997.

Una fonte reale ha detto al Mail on Sunday: “C'è stato un esodo. C'è una sensazione di fine epoca dopo la morte del Duca. La famiglia dovrà ricoprire questi ruoli rapidamente poiché il Natale è il periodo più impegnativo dell'anno a Sandringham".

La regina, 95 anni, è stata circondata da fedeli aiutanti mentre riposa su ordine dei medici nelle ultime settimane. Si dice che la Dresser Angela Kelly e il cortigiano Paul Whybrew siano una fonte di sostegno per la Regina tra le crescenti preoccupazioni per la sua salute. Arriva mentre la regina sta anche cercando di assumere un nuovo esperto di sicurezza a Buckingham Palace.

[Dal Daily Express]

Quindi… Sandringham sta affrontando un esodo del personale. Fa parte della “grande rassegnazione”? Curioso che non ci siano chiacchiere su come la Regina stia chiaramente "prepotendo" i membri dello staff che non hanno altra scelta che andarsene! Immagino che a volte le persone perdano il personale e non sia una grande cospirazione? Strano. Ma in questo caso, penso che stia succedendo qualcosa. Perdere così tanti dipendenti di lunga data in un breve periodo… mi viene da chiedermi.

zoom della regina Windsor

Foto per gentile concessione di Avalon Red, social media di Buckingham Palace.

Apertura statale del Parlamento
Sua Maestà la Regina durante la sua visita alla Royal Australian Air Force Memoria
Sua Maestà la Regina durante la sua visita alla Royal Australian Air Force Memoria
zoom della regina Windsor
Coronavirus - dom 5 aprile 2020