“La moglie non voleva …”. I bambini uccisi, parla l’avvocato della donna che ha perso tutto

Una storia terribile che ci viene da quei luoghi meravigliosi che solo la provincia di Lecco ci regala. Una storia che tutta l'Italia non è in grado di dimenticare, di metabolizzare. Stiamo parlando di Mario Bressi che ha ucciso i suoi figli e si è suicidato a causa della sua separazione con sua moglie. Siamo a Margno in provincia di Lecco. È qui che l'uomo ha strangolato i suoi gemelli di 12 anni, Elena e Diego, dopo aver avvertito sua moglie che non li avrebbe mai più rivisti con un sms. Sembra che la separazione tra lui e sua moglie fosse alla base del gesto folle, ma l'avvocato della donna ha chiarito alcune dinamiche.

Sua moglie, Daniela Fumagalli, non avrebbe mai minacciato di portare via i loro figli a Bressi, la loro separazione, ha spiegato l'avvocato di La Repubblica, era ancora in una fase iniziale: “Non eravamo ancora nel fascicolo. Non ci sono tensioni tra di loro, né minacce precedenti. Le cose si stavano muovendo con calma ", ha spiegato, chiarendo che il 45enne non era mai stato molestato dalla donna, almeno che lo sapeva. (Continua a leggere dopo la foto)

Le indagini sulla tragedia di Margno continuano e gli investigatori stanno cercando di capire se ci fosse una premeditazione nel doppio omicidio, se i bambini, trovati morti nell'appartamento di suo padre, fossero stati uccisi secondo un piano prestabilito o se fosse stato solo per rapimento. Le analisi del corpo dei bambini chiariranno anche le dinamiche del crimine, se fossero state sedate prima della morte. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel frattempo, sembra che la bambina sia stata strangolata mentre suo fratello è morto di soffocamento. "L'amministrazione di Gessate, a nome di tutta la nostra comunità, esprime profondo dolore e vicinanza al nostro concittadino e a tutti i parenti e amici per questa tragedia drammatica e incomprensibile" Lucia Mantegazza, sindaco di Gessate, racconta agli Adnkronos dei milanesi dove Mario Bressi visse. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
"Chiediamo rispetto per il dolore ed evitiamo commenti inappropriati, ora insignificanti." "So chi erano, come cittadini della nostra comunità", continua Mantegazza, ma di una complicata situazione familiare "Non ne ero consapevole, non lo so".

Potrebbe interessarti anche: "Eccomi". Mara Venier, la dolce dedizione sui social media poche ore dopo l'ultimo episodio di Domenica In

L'articolo "La moglie non voleva …". Bambini uccisi, dice l'avvocato della donna che ha perso tutto, viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Caffeina)

Commenta su Facebook