La mamma racconta la storia di una tranquilla studentessa delle superiori che ha pagato per i regali di Natale dei suoi figli

Dicembre è sicuramente il periodo dello spirito natalizio e con ciò arriva un'ondata di atti casuali di gentilezza. Le persone sono spesso molto più gentili e disponibili a dare rispetto a qualsiasi momento dell'anno e anche se può sembrare un evento previsto, per fortuna continua a sorprenderci. Questo è sicuramente ciò che Erika Mills ha sperimentato mentre faceva volontariato con il negozio segreto di Babbo Natale in una scuola locale.

La madre di 4 ha notato un liceo che allungava la sua mano d'aiuto oltre ciò che era previsto e permettendo ai bambini di scegliere regali che erano fuori budget. La donna ha riportato la sua esperienza su Facebook e ha elogiato il misterioso giovane che è stato successivamente identificato come Timmy Sweeney.

L'atto casuale di gentilezza di questo giovane gli è valso elogi da una madre

Nel suo messaggio di Facebook, Erika ha dettagliato la situazione:
“Oggi mi sono offerto volontario per aiutare con il negozio segreto di Babbo Natale a scuola. Ogni bambino viene accoppiato con un aiutante, per lo più anziani delle superiori. C'era un ragazzo tra le ragazze questo pomeriggio e quando stava aiutando un bambino al mio tavolo il bambino era un po 'a corto di soldi per quello che volevano, quindi questo anziano apre il suo portafoglio. Presumo sia il suo fratellino o un cugino o qualcosa del genere e non ci ha pensato molto. "

Ha continuato la sua storia, descrivendo in dettaglio gli atti di gentilezza di Tim e la sua sorpresa per ciò che è accaduto:
“Ma pochi minuti dopo succede la stessa cosa e così gli ho chiesto se conosceva il bambino. "No". Questo adolescente stava semplicemente aiutando i bambini con le loro liste di Natale per le loro famiglie. I bambini non lo sapevano nemmeno! Ma volevo postare qui perché era così gentile che giuro che la nostra scuola ha i MIGLIORI bambini! ”

Ora questo è sicuramente qualcosa da lodare e siamo lieti di vedere le persone offrire una mano per coloro che hanno bisogno, in particolare i bambini. Questo è sicuramente un modo per trasformare il Natale in un'esperienza davvero magica per i più piccoli.

Ecco come le persone su Internet hanno risposto alla storia

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook