La mamma esemplifica come il suo bambino “Genitore gentile” ha affrontato l’insegnante che le urlava contro, diventa virale con 460.000 Mi piace

Essere genitori non è un'impresa facile da realizzare, ma ci sono diversi modi per farlo, quindi questo potrebbe aiutarti se finisci per essere una mamma o un papà. O no. Dipende.

Ma una cosa è certa: essere un genitore gentile non significa che non stai preparando tuo figlio a un mondo “duro”. In effetti, questo è esattamente ciò che tu come genitore dovresti fare per prepararli alle cose a venire.

E una madre è uscita con una storia che esemplifica proprio questo.

Ulteriori informazioni: TikTok

Incontra N'tima Preusser, un'istruttrice del benessere e madre che usa il suo canale TikTok per educare le persone su tutto ciò che riguarda la salute, l'età adulta e la genitorialità

Crediti immagine: ntimapreusser

Incontra N'tima Preusser, un'allenatrice olistica del benessere, personal trainer, specialista della mentalità e madre che usa il suo canale TikTok per educare le persone su tutto ciò che riguarda la salute, l'età adulta e la genitorialità.

In uno dei suoi video più recenti, ha affrontato l'argomento della genitorialità gentile e cosa significa effettivamente nel "mondo difficile". In particolare, ha condiviso una storia di come un'insegnante ha urlato a sua figlia e di come la figlia l'ha gestita, non avendo mai sperimentato una retorica aggressiva a casa.

In uno dei suoi video, ha affrontato l'argomento di come i bambini "gentilmente genitori" potrebbero mai riuscire a sopravvivere in un "mondo difficile"

Crediti immagine: ntimapreusser

Per spiegarlo, ha usato una storia di come sua figlia è stata sgridata da un insegnante che era di pessimo umore

Crediti immagine: ntimapreusser

Crediti immagine: ntimapreusser

La storia racconta che N'tima notò un'immagine disegnata da sua figlia: era di lei che piangeva. Alla domanda in merito, la figlia ha spiegato come uno degli insegnanti a scuola ha iniziato a urlarle contro durante la ricreazione. Sospettava che l'insegnante stesse passando una giornata difficile e se la prendeva semplicemente con lei.

Questo a sua volta ha fatto arrabbiare la figlia. E si è sentita in quel modo fino a quando è arrivato il momento della quiete e ha disegnato l'immagine, in questo modo incanalando la rabbia e calmandosi.

Quello che è successo qui è che il ragazzo, essendo stato cresciuto "gentilmente", ha affrontato un problema del "mondo difficile" e lo ha fatto come un campione. “Mia figlia non si è sbriciolata di fronte alla mancanza di rispetto. Invece, è stata in grado di riconoscere che questo non è quello che merito. E questo non ha molto a che fare con me,” elaborò N'tima.

Dopo essere stato sgridato, il figlio di N'tima ha identificato le emozioni e le ha incanalate in un disegno, affrontandolo così in modo sano

"Non solo sopravviveranno al grande mondo difficile, ma prospereranno perché non dovranno passare la maggior parte della loro età adulta a guarire dalla loro infanzia"

Crediti immagine: ntimapreusser

In altre parole, ha identificato la situazione ei suoi sentimenti, ed è riuscita ad elaborarli in modo sano, calmandosi.

"Non solo sopravviveranno al grande mondo difficile, ma prospereranno perché non dovranno passare la maggior parte della loro età adulta a guarire dalla loro infanzia", ​​ha concluso N'tima.

Al contrario, l'approccio del "mondo duro" avrebbe finito per costringere la ragazzina a nascondere la sua rabbia, poiché è un'emozione che è tradizionalmente considerata socialmente dannosa e quindi dovrebbe essere evitata a tutti i costi imbottigliandola.

Il video è riuscito a ottenere oltre 2,1 milioni di visualizzazioni su TikTok

@ntimapreusser #respectfulparenting #gentleparenting #LinkBudsNeverOff #OREOBdayStack Tu – Petit Biscuit

N'tima ha anche spiegato che un altro insegnante ha parlato con l'insegnante che ha urlato a sua figlia riguardo al problema

Molti hanno convenuto che il bambino è estremamente intelligente a livello emotivo, in realtà più della maggior parte degli adulti

Inoltre, il mondo duro richiede che tu sia aggressivo e mantieni la tua posizione, e che essere gentili non è la strada giusta, troppo "debole". Ma è questo il modo corretto? La storia di N'tima può differire.

E le persone non potrebbero essere più d'accordo. Il video è diventato virale subito dopo la sua pubblicazione, ottenendo oltre 2,1 milioni di visualizzazioni con quasi 460.000 Mi piace e migliaia di commenti e condivisioni.

Nei commenti, la gente ha sottolineato quanto sia davvero matura e attrezzata la figlia di N'tima, nonostante sia molto più giovane, per affrontare le lotte e le sfide del "mondo reale". Molti hanno espresso quanto avrebbero beneficiato se gli fosse stato insegnato a gestire le emozioni e a identificare quando qualcun altro sta passando una brutta giornata.

Secondo la National Association for the Education of Young Children , i bambini con una maggiore intelligenza emotiva sono più bravi a prestare attenzione e ad essere più coinvolti in un ambiente scolastico, tendono ad avere relazioni più positive e possono, inutile dirlo, entrare in empatia a un livello superiore . Quindi, una vittoria a tutto tondo.

E una mancanza di abilità nella gestione delle emozioni potrebbe portare il bambino a essere più incline alla rabbia e al pessimismo, avere difficoltà ad accettare le critiche, ad esprimersi ea essere ignaro dei segnali emotivi negli altri.

Assicurati di controllare il video di N'tima e il canale TikTok per saperne di più, ma prima di andare, dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto!

Il post di mamma esemplifica come il suo bambino "gentilezza" ha affrontato l'insegnante che le urlava contro, diventa virale con 460.000 Mi piace è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)